Benvenuto su AetnaNet
 Nuovo Utente / Login Utente 474704155 pagine viste dal Gennaio 2002 fino ad oggi 11170 Utenti registrati   
Sezioni
Consorzio
Home
Login
Progetto
Organizzazione
Scuole Aetnanet
Pubblicità
Convenzione Consult Service Management srl
Contattaci
Registrati

News
Aggiornamento
Associazioni
Attenti al lupo
Concorso Docenti
Costume e società
Eventi
Istituzioni
Istituzioni scolastiche
Manifest. non gov.
Opinioni
Progetti PON
Recensioni
Satira
Sondaggi
Sostegno
TFA
U.S.P.
U.S.R.
Vi racconto ...

Didattica
Umanistiche
Scientifiche
Lingue straniere
Giuridico-economiche
Nuove Tecnologie
Programmazioni
Formazione Professionale
Formazione Superiore
Diversamente abili

Utility
Download
Registrati
Statistiche Web
Statistiche Sito
Privacy Policy
Cookie Policy


Top Five Mese
i 5 articoli più letti del mese
febbraio 2019

Cyberbullismo e i suoi Pericoli all'I. C. Fontanarossa di Catania
di m-nicotra
734 letture

La scuola come tramite nella valorizzazione culturale
di m-nicotra
712 letture

Giornata Mondiale della lingua greca al Convitto Nazionale Mario Cutelli di Catania. 12 Febbraio 2019, ore 11.00 - 13.00.
di a-oliva
681 letture

Cyber bullismo e insidie web. Il questore di Catania Alberto Francini incontra gli studenti del Liceo Classico Statale 'N. Spedalieri' con il dirigente del Compartimento Postale La Bella
di m-nicotra
651 letture

Il saluto di Misterbianco al Prof. Santo Mancuso, educatore e politico d’altri tempi
di a-battiato
642 letture


Top Redattori 2016
· Giuseppe Adernò (Dir.)
· Antonia Vetro
· Michelangelo Nicotra
· Redazione
· Rosita Ansaldi
· Angelo Battiato
· Nuccio Palumbo
· Andrea Oliva
· Filippo Laganà
· Salvatore Indelicato
· Carmelo Torrisi
· Camillo Bella
· Renato Bonaccorso
· Christian Citraro
· Ornella D'Angelo
· Patrizia Bellia
· Giuseppina Rasà
· Sergio Garofalo
· Sebastiano D'Achille
· Santa Tricomi
· Alfio Petrone
· Marco Pappalardo
· Francesca Condorelli
· Salvatore Di Masi

tutti i redattori


USP Sicilia


Categorie
· Tutte le Categorie
· Aggiornamento
· Alternanza Scuola Lavoro
· Ambiente
· Assunzioni
· Attenti al lupo
· Bonus premiale
· Bullismo e Cyberbullismo
· Burocrazia
· Calendario scolastico
· Carta del Docente
· Concorsi
· Concorso Docenti
· Consorzio
· Contratto
· Costume e società
· CPIA
· Cultura e spettacolo
· Cultura Ludica
· Decreti
· Didattica
· Dirigenti Scolastici
· Dispersione scolastica
· Disponibilità
· Diversamente abili
· Docenti inidonei
· Erasmus+
· Esame di Stato
· Formazione Professionale
· Formazione Superiore
· Giuridico-economiche
· Graduatorie
· Incontri
· Indagini statistiche
· Integrazione sociale
· INVALSI
· Iscrizioni
· Lavoro
· Le Quotidiane domande
· Learning World
· Leggi
· Lingue straniere
· Manifestazioni non governative
· Mobilità
· Natura e Co-Scienza
· News
· Nuove Tecnologie
· Open Day
· Organico diritto&fatto
· Pensioni
· Percorsi didattici
· Permessi studio
· Personale ATA
· PNSD
· Precariato
· Previdenza
· Progetti
· Progetti PON
· Programmi Ministeriali
· PTOF
· Quesiti
· Reclutamento Docenti
· Retribuzioni
· Riforma
· RSU
· Salute
· Satira
· Scientifiche
· Scuola pubblica e o privata
· Sicurezza
· SOFIA - Formazione
· Sostegno
· Spazio SSIS
· Spesa pubblica
· Sport
· Strumenti didattici
· Supplenze
· TFA e PAS
· TFR
· Umanistiche
· Università
· Utilizzazione e Assegnazione
· Vi racconto ...
· Viaggi d'istruzione
· Voce alla Scuola


Articoli Random

Sindacati
Sindacati

·Trasferimento e inaugurazione nuova sede della CISL SCUOLA CATANIA
·Assunzione a tempo indeterminato di tutti i precari/e
·Bandito il concorso per 2004 posti di Direttori dei Servizi Generali ed Amministrativi (ex segretari) nelle scuole statali. Domande entro il 28 gennaio 2019
·ANCoDiS: contratto di mobilità del personale per il triennio 2019/2022. Perché si continua a discriminare i docenti Collaboratori dei DS?
·Stabilizzare i docenti precari. Strategia di MSA


Scuole Polo
· ITI Cannizzaro - Catania
· ITI Ferraris - Acireale
· ITC Arcoleo - Caltagirone
· IC Petrarca - Catania
· LS Boggio Lera - Catania
· CD Don Milani - Randazzo
· SM Macherione - Giarre
· IC Dusmet - Nicolosi
· LS Majorana - Scordia
· IIS Majorana - P.zza Armerina

Tutte le scuole del Consorzio


I blog sulla Rete
Blog di opinione
· Coordinamento docenti A042
· Regolaritè e trasparenza nella scuola
· Coordinamento Lavoratori della Scuola 3 Ottobre
· Coordinamento Precari Scuola
· Insegnanti di Sostegno
· No congelamento - Si trasferimento - No tagli
· Associazione Docenti Invisibili da Abilitare

Blog di didattica
· AltraScuola
· Atuttoscuola
· Bricks
· E-didablog
· La scuola iblea
· MaestroAlberto
· LauraProperzi
· SabrinaPacini
· TecnologiaEducatica
· PensieroFilosofico


Concorsi: Al via un bando internazionale di un milione di euro per ricercatori e studenti nel settore delle life science

Redazione
A trent’anni dalla sua nascita Fondazione Golinelli, istituita per volontà dell’imprenditore e filantropo Marino Golinelli, fa un ulteriore passo verso il futuro per la costruzione di una vera e propria città della conoscenza, dell’innovazione e della cultura. L’11 settembre alle ore 12.30 è stato presentato il progetto della nuova ala di Opificio Golinelli, che ospiterà G-Factor, l’Incubatore-Acceleratore rivolto a realtà imprenditoriali emergenti. Nell’occasione sono state presentate le attività 2018/2019 con il lancio di un bando internazionale di un milione di euro per imprese e start-up innovative nel settore delle life sciences: Call for Ideas &Start-up First Edition 2018 Life Science Innovation.
L’idea dell’Incubatore-Acceleratore nasce nell’ambito del piano di sviluppo pluriennale di Fondazione Golinelli, Opus 2065, ideato per supportare le giovani e giovanissime generazioni nel loro percorso di crescita. Si tratta di un nuovo padiglione di 5.000 mq complessivi progettato dal team di architetti diverserighestudio, gli stessi che hanno realizzato, nel 2015, Opificio Golinelli. Il complesso, nel suo insieme, raggiunge - con l’Incubatore-Acceleratore e con il Centro Arti e Scienze Golinelli (progettato da Mario Cucinella Architects) inaugurato lo scorso anno e dedicato al connubio tra arte, scienza e tecnologia - una superficie totale di 14.000 mq.

G-Factor ha come obiettivo la formazione della cultura d’impresa in tutti i settori anche attraverso la progettazione e l’erogazione di servizi volti a creare una nuova imprenditorialità ad alto contenuto innovativo, scientifico e tecnologico.
Opificio Golinelli, spazio di immaginazione e sperimentazione, che dalla sua apertura tre anni fa ha già superato le 300.000 presenze e il mezzo milione di ore di formazione erogate complessivamente, rappresenta un punto di contaminazione tra diverse attività e realtà: dalla formazione ed educazione dei giovani in età prescolare, scolare e post-scolare, a progetti di ricerca e sostenibilità per nuove idee imprenditoriali. Opificio si propone alla comunità internazionale come uno dei più importanti centri di riferimento per l’innovazione a livello europeo, un ecosistema integrato, unico in Italia, con tutte le fasi di una filiera complessa e interconnessa: educazione, formazione, ricerca, trasferimento tecnologico, incubazione, accelerazione e private equity/venture capital, in un sistema aperto a traiettorie di sviluppo convergenti.

È in questo contesto fertile che prende forma G-Factor, l’Incubatore-Acceleratore, con tutte le relazioni, le reti, le collaborazioni e le contaminazioni virtuose che saranno attivate, sul modello di quelle che Fondazione Golinelli ha già in essere da tempo con centri di ricerca, università, imprese e operatori finanziari.
«Si concretizza nell’incubatore l’idea di futuro in cui non ci sarà più posto per una frammentazione tra la parte ideativa, sperimentale e produttiva poiché i luoghi della conoscenza, della sperimentazione e della produzione dovranno necessariamente integrarsi per riuscire a far fronte alla velocità del progresso nel quale oggi siamo immersi - dichiara il Presidente di Fondazione Golinelli Andrea Zanotti.

È una vocazione, questa, che peraltro sta nelle corde della tradizione di questa città, che proprio sulla faglia epocale tra primo e secondo millennio ha saputo indicare non solo a sé stessa ed al proprio territorio, ma a tutto il contesto europeo, una nuova idea di sviluppo e di civiltà. Bisogna avere la freschezza ed il coraggio di riconoscerla e di re-interpretarla nel presente rideterminando, con creatività, una nuova agenda dell’innovazione che proprio a Bologna conosce condizioni ideali di sviluppo che vanno valorizzate ed interpretate nelle loro molteplici articolazioni: formazione, ricerca, scienza, arte. La nostra sfida – continua Zanotti – è costruire una città feconda di contaminazioni, con la sola consapevolezza di dover trovare una strada nuova».

La Call for Ideas & Start-up First Edition 2018 Life Science Innovation è il primo bando per progetti di innovazione e nuove imprese del settore delle scienze della vita, dedicato a chi pensa di avere un’idea vincente nei settori pharma e biotech, medtech, nutraceutica, bioinformatica e bioingegneria.
Una risposta concreta di Fondazione Golinelli alla necessità del nostro Paese di favorire l’integrazione tra ricerca, industria e mercato, mettendo al centro i giovani, le loro idee di impresa e la ricerca scientifica e tecnologica.
Al fine di trasformare l’alto potenziale di tecnologia e innovazione di giovani, scienziati e innovatori in realtà imprenditoriali in grado di affermarsi sul mercato con successo, saranno investite risorse finanziare e sarà proposta un’offerta integrata di infrastrutture, percorsi formativi di eccellenza e know-how specialistici, uniti ad un ampia e dinamica matrice di network scientifici, istituzionali, finanziari, professionali ed imprenditoriali, nazionali ed internazionali, in grado di fornire link dedicati e risposte veloci e personalizzate.

La call intende accompagnare nel mercato idee innovative con il supporto di esperti e investitori fin dalle prime fasi di sviluppo. Potranno partecipare al bando, singolarmente o in team, sia ricercatori professionisti, dottorandi e dottorati, ma anche studenti e giovanissimi: all’interno delle aree di interesse sono state infatti individuate due linee prioritarie che corrispondono a due macro-target, uno senior e uno junior, caratterizzate ognuna da criteri di selezione specifici, da differenti tipologie di finanziamento e investimento, da programmi di formazione e sviluppo peculiari e da servizi sperimentali. Le risorse destinate da Fondazione Golinelli alla Call for Ideas & Start-up 2018 sono pari a 1.000.000 euro, di cui 750.000 erogate in denaro e  250.000 in servizi tramite G-FACTOR, la nuova società (controllata al 100% dalla Fondazione) dedicata all’avvio di nuove realtà imprenditoriali.

Le candidature dovranno pervenire entro l’11 dicembre e la loro valutazione è affidata a una commissione composta da esponenti di rilievo nei settori dell’innovazione, della ricerca e business.
La lista dei progetti selezionati sarà resa pubblica in occasione dell’evento inaugurale del nuovo padiglione che ospiterà l’Incubatore-Acceleratore G-Factor previsto per inizio 2019.

Informazioni: www.fondazionegolinelli.it

Cartella stampa e immagini sono disponibili al seguente link: https://bit.ly/2CdZaME








Postato il Lunedì, 17 settembre 2018 ore 08:00:00 CEST di Michelangelo Nicotra
Annunci Google



Mi piace
Punteggio Medio: 0
Voti: 0

Dai un voto a questo articolo:

Eccellente
Ottimo
Buono
Sufficiente
Insufficiente



Opzioni

 Pagina Stampabile Pagina Stampabile

 Invia questo Articolo ad un Amico Invia questo Articolo ad un Amico



contattaci info@aetnanet.org
scrivi al webmaster webmaster@aetnanet.org


I contenuti di Aetnanet.org possono essere riprodotti, distribuiti, comunicati al pubblico, esposti al pubblico, rappresentati, eseguiti e recitati, alla condizione che si attribuisca sempre la paternità dell'opera e che la si indichi esplicitamente
Creative Commons License

powered by PHPNuke - created by Mikedo.it - designed by Clan Themes


PHP-Nuke Copyright © 2004 by Francisco Burzi. This is free software, and you may redistribute it under the GPL. PHP-Nuke comes with absolutely no warranty, for details, see the license.
Generazione pagina: 0.21 Secondi