Benvenuto su AetnaNet
 Nuovo Utente / Login Utente 474818769 pagine viste dal Gennaio 2002 fino ad oggi 11170 Utenti registrati   
Sezioni
Consorzio
Home
Login
Progetto
Organizzazione
Scuole Aetnanet
Pubblicità
Convenzione Consult Service Management srl
Contattaci
Registrati

News
Aggiornamento
Associazioni
Attenti al lupo
Concorso Docenti
Costume e società
Eventi
Istituzioni
Istituzioni scolastiche
Manifest. non gov.
Opinioni
Progetti PON
Recensioni
Satira
Sondaggi
Sostegno
TFA
U.S.P.
U.S.R.
Vi racconto ...

Didattica
Umanistiche
Scientifiche
Lingue straniere
Giuridico-economiche
Nuove Tecnologie
Programmazioni
Formazione Professionale
Formazione Superiore
Diversamente abili

Utility
Download
Registrati
Statistiche Web
Statistiche Sito
Privacy Policy
Cookie Policy


Top Five Mese
i 5 articoli più letti del mese
febbraio 2019

Cyberbullismo e i suoi Pericoli all'I. C. Fontanarossa di Catania
di m-nicotra
772 letture

La scuola come tramite nella valorizzazione culturale
di m-nicotra
748 letture

Giornata Mondiale della lingua greca al Convitto Nazionale Mario Cutelli di Catania. 12 Febbraio 2019, ore 11.00 - 13.00.
di a-oliva
721 letture

Cyber bullismo e insidie web. Il questore di Catania Alberto Francini incontra gli studenti del Liceo Classico Statale 'N. Spedalieri' con il dirigente del Compartimento Postale La Bella
di m-nicotra
671 letture

Il saluto di Misterbianco al Prof. Santo Mancuso, educatore e politico d’altri tempi
di a-battiato
656 letture


Top Redattori 2016
· Giuseppe Adernò (Dir.)
· Antonia Vetro
· Michelangelo Nicotra
· Redazione
· Rosita Ansaldi
· Angelo Battiato
· Nuccio Palumbo
· Andrea Oliva
· Filippo Laganà
· Salvatore Indelicato
· Carmelo Torrisi
· Camillo Bella
· Renato Bonaccorso
· Christian Citraro
· Ornella D'Angelo
· Patrizia Bellia
· Giuseppina Rasà
· Sergio Garofalo
· Sebastiano D'Achille
· Santa Tricomi
· Alfio Petrone
· Marco Pappalardo
· Francesca Condorelli
· Salvatore Di Masi

tutti i redattori


USP Sicilia


Categorie
· Tutte le Categorie
· Aggiornamento
· Alternanza Scuola Lavoro
· Ambiente
· Assunzioni
· Attenti al lupo
· Bonus premiale
· Bullismo e Cyberbullismo
· Burocrazia
· Calendario scolastico
· Carta del Docente
· Concorsi
· Concorso Docenti
· Consorzio
· Contratto
· Costume e società
· CPIA
· Cultura e spettacolo
· Cultura Ludica
· Decreti
· Didattica
· Dirigenti Scolastici
· Dispersione scolastica
· Disponibilità
· Diversamente abili
· Docenti inidonei
· Erasmus+
· Esame di Stato
· Formazione Professionale
· Formazione Superiore
· Giuridico-economiche
· Graduatorie
· Incontri
· Indagini statistiche
· Integrazione sociale
· INVALSI
· Iscrizioni
· Lavoro
· Le Quotidiane domande
· Learning World
· Leggi
· Lingue straniere
· Manifestazioni non governative
· Mobilità
· Natura e Co-Scienza
· News
· Nuove Tecnologie
· Open Day
· Organico diritto&fatto
· Pensioni
· Percorsi didattici
· Permessi studio
· Personale ATA
· PNSD
· Precariato
· Previdenza
· Progetti
· Progetti PON
· Programmi Ministeriali
· PTOF
· Quesiti
· Reclutamento Docenti
· Retribuzioni
· Riforma
· RSU
· Salute
· Satira
· Scientifiche
· Scuola pubblica e o privata
· Sicurezza
· SOFIA - Formazione
· Sostegno
· Spazio SSIS
· Spesa pubblica
· Sport
· Strumenti didattici
· Supplenze
· TFA e PAS
· TFR
· Umanistiche
· Università
· Utilizzazione e Assegnazione
· Vi racconto ...
· Viaggi d'istruzione
· Voce alla Scuola


Articoli Random

Giurisprudenza
Giurisprudenza

·Corte D’Appello di Bologna: - Il D.S. non può comminare una sanzione di sospensione dal servizio per i docenti. Grande vittoria del Sindacato 'Politeia Scuola'
·Il caso dei DM, lungo quasi venti anni!
·Il Tar del Lazio accoglie il ricorso dei docenti di Geografia contro lo scandalo delle cattedre atipiche
·ASA Scuola - Il verbale d’invalidità anche se scaduto è ancora valido: da rifare l’assegnazione provvisoria di scuola dell’infanzia della provincia di Catania
·Docente sanzionato all'Ipssar Cascino di Palermo: TAR condanna dirigente scolastico, nominato commisario ad acta


Scuole Polo
· ITI Cannizzaro - Catania
· ITI Ferraris - Acireale
· ITC Arcoleo - Caltagirone
· IC Petrarca - Catania
· LS Boggio Lera - Catania
· CD Don Milani - Randazzo
· SM Macherione - Giarre
· IC Dusmet - Nicolosi
· LS Majorana - Scordia
· IIS Majorana - P.zza Armerina

Tutte le scuole del Consorzio


I blog sulla Rete
Blog di opinione
· Coordinamento docenti A042
· Regolaritè e trasparenza nella scuola
· Coordinamento Lavoratori della Scuola 3 Ottobre
· Coordinamento Precari Scuola
· Insegnanti di Sostegno
· No congelamento - Si trasferimento - No tagli
· Associazione Docenti Invisibili da Abilitare

Blog di didattica
· AltraScuola
· Atuttoscuola
· Bricks
· E-didablog
· La scuola iblea
· MaestroAlberto
· LauraProperzi
· SabrinaPacini
· TecnologiaEducatica
· PensieroFilosofico


Voce alla Scuola: Notte in bianco al liceo artistico Emilio Greco, di Sant’Agata Li Battiati

Istituzioni Scolastiche
E' stata una "notte in bianco" quella trascorsa al Liceo Artistico "Emilio Greco", di Sant'Agata Li Battiati. Una notte vissuta pericolosamente. Una notte da ricordare. Hitchcock c'avrebbe fatto un horror di successo! Monicelli una commedia all'italiana! Spielberg un thriller da Oscar! Noi possiamo solo immaginare cos'è successo! Ma andiamo con ordine. E' la notte del sabato 20 gennaio 2018. La "Notte Bianca" del liceo "Emilio Greco". Dopo averla trascorsa serenamente e con una buona affluenza di pubblico, genitori e ragazzi, nei locali della scuola, ubicati nella centralissima piazza Vittorio Veneto del ridente paesino etneo, alle ore 21.00 vengono spente le luci e chiuso il portone. Tutto tace, apparentemente. In realtà un "topino" (così lo chiamerà in seguito qualcuno) di soppiatto penetra all'interno dell'edifico e, dopo aver sfondato una parete, attraverso una fenditura larga appena 80X40 circa, entra in un'aula blindata dove sono collocati i computer. Sono quasi le 2.30 del mattino, qualche vicino sente strani rumori, improvvisamente scatta il sistema d'allarme, collegato direttamente al cellulare del Dirigente Scolastico del liceo, prof. Antonio Alessandro Massimino, che anziché girarsi dall'altra parte del letto, si catapulta nella sua scuola, avvertendo, immediatamente, i carabinieri della Stazione di Gravina di Catania, che "arrivano prontamente".

Il preside nella sua scuola arriva alle 2.45. Avverte qualcosa di strano, fa il giro delle aule, in una stanza, deposte in un angolino nota due grosse "buste della spesa", piene zeppe di computer e varie attrezzature informatiche, non si dà pace, in maniera concitata perlustra ancora le altre aule, quando, all'improvviso, dietro la porta di un'aula scatta fulmineo un "ragazzino gracile". Seguono grida, spintoni, il ladro si lancia come un missile fuori dall'edificio, il preside non ha neppure il tempo d'acciuffarlo, il "topino" fugge via all'impazzata, salta le scale, svirgola e con "grande abilità squagghiau", tra il buio e il silenzio, per le vie di Battiati.

Contemporaneamente, anche i carabinieri sopraggiunti danno man forte al preside. Inizia una drammatica "caccia all'uomo" per le vie buie di Sant'Agata Li Battiati. Il ladro scompostamente fugge "assicutatu" dal preside, seguito dai due carabinieri! La scena ha dell'incredibile! Il buio fa il resto. Le strade etnee sono sempre "buie e tempestose", specialmente a gennaio; cupe, piccole, inestricabili, incomprensibili; piene di fascino e di mistero. In quella notte anche la montagna sembra minuta, impercettibile, irraggiungibile, come il "piccolo ladro".

Tutto è calmo. Tutto,... tranne quell'inseguimento a tre! Del "gracile" malvivente si perdono subito le tracce.
Il preside non si dà pace. "Quel piccolo ladruncolo deve essere consegnato alle patrie galere! E' da vigliacchi rubare alla scuola, e come rubare il futuro dei ragazzi. Dei miei ragazzi! Voglio fare un plauso ai due carabinieri di Gravina che, nonostante fossero smontanti, sono intervenuti prontamente e hanno dato un notevole contributo alla buona riuscita dell'intera operazione". Al netto della cronaca, rimane la storia d'una lunga notte da ricordare. Il furto è fallito!

La fulminea e coraggiosa azione del preside Massimino ha dato i suoi frutti. La refurtiva dal valore di oltre cinque mila euro viene recuperata. Della "notte in bianco" al liceo artistico resta lo "sprezzo del pericolo", l'alto senso del dovere e il coraggio dimostrato dal preside Antonio Massimino, e della sua "compagna", che anche di notte... pensa alla sua scuola!

Angelo Battiato








Postato il Domenica, 28 gennaio 2018 ore 09:00:00 CET di Angelo Battiato
Annunci Google



Mi piace
Punteggio Medio: 0
Voti: 0

Dai un voto a questo articolo:

Eccellente
Ottimo
Buono
Sufficiente
Insufficiente



Opzioni

 Pagina Stampabile Pagina Stampabile

 Invia questo Articolo ad un Amico Invia questo Articolo ad un Amico



contattaci info@aetnanet.org
scrivi al webmaster webmaster@aetnanet.org


I contenuti di Aetnanet.org possono essere riprodotti, distribuiti, comunicati al pubblico, esposti al pubblico, rappresentati, eseguiti e recitati, alla condizione che si attribuisca sempre la paternità dell'opera e che la si indichi esplicitamente
Creative Commons License

powered by PHPNuke - created by Mikedo.it - designed by Clan Themes


PHP-Nuke Copyright © 2004 by Francisco Burzi. This is free software, and you may redistribute it under the GPL. PHP-Nuke comes with absolutely no warranty, for details, see the license.
Generazione pagina: 0.23 Secondi