Benvenuto su AetnaNet
 Nuovo Utente / Login Utente 462703543 pagine viste dal Gennaio 2002 fino ad oggi 11170 Utenti registrati   
Sezioni
Consorzio
Home
Login
Progetto
Organizzazione
Scuole Aetnanet
Pubblicità
Convenzione Consult Service Management srl
Contattaci
Registrati

News
Aggiornamento
Associazioni
Attenti al lupo
Concorso Docenti
Costume e società
Eventi
Istituzioni
Istituzioni scolastiche
Manifest. non gov.
Opinioni
Progetti PON
Recensioni
Satira
Sondaggi
Sostegno
TFA
U.S.P.
U.S.R.
Vi racconto ...

Didattica
Umanistiche
Scientifiche
Lingue straniere
Giuridico-economiche
Nuove Tecnologie
Programmazioni
Formazione Professionale
Formazione Superiore
Diversamente abili

Utility
Download
Registrati
Statistiche Web
Statistiche Sito
Privacy Policy
Cookie Policy


Top Five Mese
i 5 articoli più letti del mese
settembre 2018

Napoli, liceo Sannazaro: docenti e studenti a mare per carenza di aule
di m-nicotra
3255 letture

Incarichi di reggenza Dirigenti scolastici e D.S.G.A.- A.S. 2018/2019
di m-nicotra
1227 letture

Assegnazioni provvisorie provinciali, interprovinciali su posti comuni. Assegnazioni sedi. Personale docente scuola Infanzia e Primaria a.s. 2018/2019
di m-nicotra
1128 letture

Atteggiamenti intimidatori durante le immissioni in ruolo Ata
di m-nicotra
887 letture

Assegnazioni provvisorie interprovinciali su posti comuni per le classi di concorso indicate nel dispositivo. Assegnazioni sedi Secondaria di II grado
di m-nicotra
842 letture


Top Redattori 2016
· Giuseppe Adernò (Dir.)
· Antonia Vetro
· Michelangelo Nicotra
· Redazione
· Rosita Ansaldi
· Angelo Battiato
· Nuccio Palumbo
· Andrea Oliva
· Filippo Laganà
· Salvatore Indelicato
· Carmelo Torrisi
· Camillo Bella
· Renato Bonaccorso
· Christian Citraro
· Ornella D'Angelo
· Giuseppina Rasà
· Patrizia Bellia
· Sebastiano D'Achille
· Sergio Garofalo
· Santa Tricomi
· Alfio Petrone
· Marco Pappalardo
· Francesca Condorelli
· Salvatore Di Masi

tutti i redattori


USP Sicilia


Categorie
· Tutte le Categorie
· Aggiornamento
· Alternanza Scuola Lavoro
· Ambiente
· Assunzioni
· Attenti al lupo
· Bonus premiale
· Bullismo e Cyberbullismo
· Burocrazia
· Calendario scolastico
· Carta del Docente
· Concorsi
· Concorso Docenti
· Consorzio
· Contratto
· Costume e società
· CPIA
· Cultura e spettacolo
· Cultura Ludica
· Decreti
· Didattica
· Dirigenti Scolastici
· Dispersione scolastica
· Disponibilità
· Diversamente abili
· Docenti inidonei
· Erasmus+
· Esame di Stato
· Formazione Professionale
· Formazione Superiore
· Giuridico-economiche
· Graduatorie
· Incontri
· Indagini statistiche
· Integrazione sociale
· INVALSI
· Iscrizioni
· Lavoro
· Le Quotidiane domande
· Learning World
· Leggi
· Lingue straniere
· Manifestazioni non governative
· Mobilità
· Natura e Co-Scienza
· News
· Nuove Tecnologie
· Open Day
· Organico diritto&fatto
· Pensioni
· Percorsi didattici
· Permessi studio
· Personale ATA
· PNSD
· Precariato
· Previdenza
· Progetti
· Progetti PON
· Programmi Ministeriali
· PTOF
· Quesiti
· Reclutamento Docenti
· Retribuzioni
· Riforma
· RSU
· Salute
· Satira
· Scientifiche
· Scuola pubblica e o privata
· Sicurezza
· SOFIA - Formazione
· Sostegno
· Spazio SSIS
· Spesa pubblica
· Sport
· Strumenti didattici
· Supplenze
· TFA e PAS
· TFR
· Umanistiche
· Università
· Utilizzazione e Assegnazione
· Vi racconto ...
· Viaggi d'istruzione
· Voce alla Scuola


Articoli Random

Istituzioni
Istituzioni

·Calendario scolastico Sicilia 2018-2019
·Sospensione Attività Didattiche nelle Scuole di ordine e grado del territorio comunale di Catania
·Corso di formazione 'Scuola e Società: innovare per migliorare'
·Bando Concorso MIUR - AICA 'Attori della propria salute' (all’attenzione dei Dirigenti Scolastici, Docenti e Animatori Digitali)
·Il presidente Musumeci: spero che in ogni scuola dell’Isola possa essere allestito un presepe


Scuole Polo
· ITI Cannizzaro - Catania
· ITI Ferraris - Acireale
· ITC Arcoleo - Caltagirone
· IC Petrarca - Catania
· LS Boggio Lera - Catania
· CD Don Milani - Randazzo
· SM Macherione - Giarre
· IC Dusmet - Nicolosi
· LS Majorana - Scordia
· IIS Majorana - P.zza Armerina

Tutte le scuole del Consorzio


I blog sulla Rete
Blog di opinione
· Coordinamento docenti A042
· Regolaritè e trasparenza nella scuola
· Coordinamento Lavoratori della Scuola 3 Ottobre
· Coordinamento Precari Scuola
· Insegnanti di Sostegno
· No congelamento - Si trasferimento - No tagli
· Associazione Docenti Invisibili da Abilitare

Blog di didattica
· AltraScuola
· Atuttoscuola
· Bricks
· E-didablog
· La scuola iblea
· MaestroAlberto
· LauraProperzi
· SabrinaPacini
· TecnologiaEducatica
· PensieroFilosofico


Riforma: Per i SemiPrecari non è una giornata di preparativi per il ferragosto ...

Opinioni
A Palermo davanti l'USR Sicilia si aspettano i colleghi che si sono alzati all'alba per raggiungerci da Catania, Siracusa, Messina, Enna, Agrigento e da tanti altri luoghi. Noi di Palermo andiamo a letto a notte fonda per rimanere sui social che ci servono per comunicare ed organizzarci. Anche noi ci siamo alzati all'alba perché "non si dorme quando ti senti calpestato sebbene tu abbia sempre fatto il tuo dovere come lavoratore ed onesto cittadino". Ma chi ci pensa alla vacanza?
Le "Ferie" che ci stiamo godendo davanti le Prefetture, i Provveditorati ed USR vari ... hanno contribuito a colorare la carnagione chiara non ancora esposta ai raggi solari della spiaggia.
Quelle "Ferie" che ci sarebbero servite per riprenderci, dopo un anno passato a compilare inutili cartacce su una Piattaforma dove interminabili serate ( dopo il lavoro a scuola) abbiamo trascorso per dimostrare ... per dimostrare cosa alla fine?
La nostra professionalità è stata passata ai raggi X attraverso procedure infinite e di infinita inutilità.

Davanti l'USR Sicilia mi guardo intorno e vedo solo volti di persone che sicuramente non hanno meno dei 40 anni. Giustamente tanti giovani neoImmessi se ne sono prudentemente rimasti sulla spiaggia o saranno in viaggio/vacanza perché essendo stati investiti da Favoritismo di carattere ovviamente "politico", perché questo è stata la Legge 107... una Legge che ha FAVORITO dei lavoratori a DISCAPITO di ALTRI con punteggio più alto, creato diversità mentre predica uguaglianza.
Accordi politici ma non solo che hanno dato il risultato di scontentate la gran parte dei docenti.
Tra la folla vedo anche le GM, i VINCITORI finiti al Nord a Lodi sol perché avevano un voto migliore.
Gli idonei rimasti a casa con PUNTEGGIO ZERO.

Ci sono Ante che con quasi 80 PUNTI non sono riusciti a rientrare sul territorio.

Oggi al tavolo presso L'USR si è parlato proprio di questo e cioè che SE avessero rispettato il CRITERIO del MERITO, sicuramente NOI non saremmo stati là, non ci sarebbero state le proteste perché ce ne saremmo fatti una RAGIONE derivante dal riconoscimento del VALORE del PUNTEGGIO.

Ci saremmo recati al nord senza battere ciglio perché infatti lo sapevamo che si poteva incorrere in questo.
Pertanto vorrei precisare che NON è vero che vogliamo il posto sotto casa!
Certo alla nostra età è dura ma noi siamo VECCHI ma FORTI e non getteremo la spugna, non adesso...almeno.
PD...."Picchì ?

" A chi è giovato tutto ciò? Forse nell'Iter parlamentare si è consumata una trattativa fatta di furbi che di soppiatto andavano a richiedere favoritismi per le clientele?"

E poi ...

Gradirei che i tanti politici che sbandierano proclami di condanna verso la 107, mentre al Senato dove è stata approvata, sonnecchiavano, probabilmente,nel frattempo che venivano DECISE le nostre sorti, almeno avessero la correttezza di tacere.
Gradirei che le OO.SS. con cui ho avuto personalmente a che fare, al di là della STIMA per le PERSONE, esaminassero a fondo il proprio operato e ragionassero con i LAVORATORI sul CONCETTO DI SINDACATO.
Più volte ci è stato detto che il Sindacato sono i lavoratori.

NO ... suonano parole vuote in un contesto estremamente difficile che è quello che noi docenti in procinto di partire PER SEMPRE stiamo attualmente vivendo.
Ripensate alle parole che ci avete detto quando recandoci presso le vostre sedi sindacali chiedevamo dei consigli....
Sì le VOSTRE SEDI ... perché noi NON le sentiamo più NOSTRE visto che in Italia non c'è più alcun sindacato che ci rappresenti.
Il senso di solitudine è davvero opprimente.

Al Momento faccio parte della GILDA e, da OGGI anche dell'USB ... Poi in seguito si vedrà ...

Vi dico solo una cosa molto molto importante e con l'affetto di una militante, di una che, come voi sapete, si è battuta per i diritti di tutti e non di un gruppo rispetto ad un altro, di una che voleva le GaE aperte per tutti perché il LAVORO è un DIRITTO di TUTTI ma un sindacato Non può essere definito "Sindacato" nel momento in cui siede ad un tavolo dove si favoriscono dei lavoratori a discapito di altri.

Probabilmente anche voi siete caduti in una sorta di TRAPPOLA ... ma non eravate "navigati?"

Noi in questo momento siamo i più deboli di quella storia INCANCRENITA che ci ha portato fin qui.

I nostri DIRITTI hanno iniziato ad essere LESI ( le OOSS lo sanno bene) nel momento che si è consumato il PASSAGGIO dalla graduatoria provinciale alle GaE ( lì è avvenuto il primo RIBALTAMENTO dove chi aveva un punteggio maggiore è stato scavalcato da chi ne aveva di meno attraverso un SISTEMA di PALETTI TEMPORALI studiati a dovere e avallati dai sindacati ...) ancora NON mi sono ripresa come tanti altri dallo chocK ... i tanti Gisella, Fanny, Nicoletta ex iscritti FLCCGIL rimasti imbottigliati in questa triste storia (TUTTI IDONEI IN CONCORSI)
Sono certa che comprendono il nostro stato d'animo di allora quei colleghi che nella mia GaE , fino a poco tempo fa,si trovavano collocati in seconda fascia cioè prima di me, loro solo adesso comprendono cosa significa subire una REGOLA che ti RIBALTA la VITA e ti Toglie la certezza del punteggio maturato con tanto sacrificio anche su più ordini di scuola.
Provo tanto dolore ma per loro di più....in quanto ricoprivano le primissime posizioni alla stregua di come io le ricoprivo prima di loro purtroppo si IMPARA solo in base alla propria esperienza ed io ne ho tanta di graduatorie ahimè/ahinoi.

Ma a voi, più giovani e quindi da meno tempo in GaE, che state leggendo, non avendo vissuto sulla pelle questo immane dramma che ci ha portato a invecchiare dentro le graduatorie, sembrerà solo uno strano racconto.
La storia è molto lunga ma l'ho voluta raccontare per dirvi che solo STANDO UNITI, CON LA RINASCITA DELLO SPIRITO DI CATEGORIA POSSIAMO FARCELA, POSSIAMO ANCORA SPERARE DI DIVENTARE FORTI E VINCENTI.
Dal 2000 ad OGGI ci hanno VOLUTO dividere in tanti PEZZI e sappiate che la SCUOLA ,invece, DETIENE il POTERE di cambiare il MONDO ( la storia lo insegna) e ...

Il risultato dipende SOLO da NOI e non dai cappelli politici e sindacali che per NOI non sono la priorità.

Maria Pia Labita
labita0@gmail.com








Postato il Sabato, 13 agosto 2016 ore 07:30:00 CEST di Michelangelo Nicotra
Annunci Google



Mi piace
Punteggio Medio: 0
Voti: 0

Dai un voto a questo articolo:

Eccellente
Ottimo
Buono
Sufficiente
Insufficiente



Opzioni

 Pagina Stampabile Pagina Stampabile

 Invia questo Articolo ad un Amico Invia questo Articolo ad un Amico



contattaci info@aetnanet.org
scrivi al webmaster webmaster@aetnanet.org


I contenuti di Aetnanet.org possono essere riprodotti, distribuiti, comunicati al pubblico, esposti al pubblico, rappresentati, eseguiti e recitati, alla condizione che si attribuisca sempre la paternità dell'opera e che la si indichi esplicitamente
Creative Commons License

powered by PHPNuke - created by Mikedo.it - designed by Clan Themes


PHP-Nuke Copyright © 2004 by Francisco Burzi. This is free software, and you may redistribute it under the GPL. PHP-Nuke comes with absolutely no warranty, for details, see the license.
Generazione pagina: 0.35 Secondi