Benvenuto su AetnaNet
 Nuovo Utente / Login Utente 415118808 pagine viste dal Gennaio 2002 fino ad oggi 11170 Utenti registrati   
Sezioni
Consorzio
Home
Login
Progetto
Organizzazione
Scuole Aetnanet
Pubblicità
Convenzione Consult Service Management srl
Contattaci
Registrati

News
Aggiornamento
Associazioni
Attenti al lupo
Concorso Docenti
Costume e società
Eventi
Istituzioni
Istituzioni scolastiche
Manifest. non gov.
Opinioni
Progetti PON
Recensioni
Satira
Sondaggi
Sostegno
TFA
U.S.P.
U.S.R.
Vi racconto ...

Didattica
Umanistiche
Scientifiche
Lingue straniere
Giuridico-economiche
Nuove Tecnologie
Programmazioni
Formazione Professionale
Formazione Superiore
Diversamente abili

Utility
Download
Registrati
Statistiche Web
Statistiche Sito
Privacy Policy
Cookie Policy


Top Five Mese
i 5 articoli più letti del mese
gennaio 2018

Chiudono le scuole paritarie, 104 in Sicilia. Alleanza tra genitori e docenti e all’orizzonte il costo standard
di g-aderno
1285 letture

Notte Nazionale del Liceo Classico al Liceo Spedalieri – IV edizione – Natura Naturans
di m-nicotra
1005 letture

Legge di Bilancio 2018: l’insoddisfazione dei Collaboratori dei DS. Appello alle forze politiche
di m-nicotra
841 letture

In varietate concordia…. IV Edizione 'Notte Nazionale dei Licei Classici 2018' al Convitto Mario Cutelli - Catania
di a-oliva
690 letture

Future Lab, il Marconi polo formativo in Sicilia
di m-nicotra
669 letture


Top Redattori 2016
· Giuseppe Adernò (Dir.)
· Antonia Vetro
· Michelangelo Nicotra
· Redazione
· Rosita Ansaldi
· Angelo Battiato
· Nuccio Palumbo
· Filippo Laganà
· Andrea Oliva
· Salvatore Indelicato
· Carmelo Torrisi
· Camillo Bella
· Renato Bonaccorso
· Christian Citraro
· Ornella D'Angelo
· Giuseppina Rasà
· Patrizia Bellia
· Sebastiano D'Achille
· Sergio Garofalo
· Santa Tricomi
· Marco Pappalardo
· Alfio Petrone
· Francesca Condorelli
· Salvatore Di Masi

tutti i redattori


USP Sicilia


Categorie
· Tutte le Categorie
· Aggiornamento
· Alternanza Scuola Lavoro
· Ambiente
· Assunzioni
· Attenti al lupo
· Bonus premiale
· Bullismo e Cyberbullismo
· Burocrazia
· Calendario scolastico
· Carta del Docente
· Concorsi
· Concorso Docenti
· Consorzio
· Contratto
· Costume e società
· CPIA
· Cultura e spettacolo
· Cultura Ludica
· Decreti
· Didattica
· Dirigenti Scolastici
· Dispersione scolastica
· Disponibilità
· Diversamente abili
· Docenti inidonei
· Erasmus+
· Esame di Stato
· Formazione Professionale
· Formazione Superiore
· Giuridico-economiche
· Graduatorie
· Incontri
· Indagini statistiche
· Integrazione sociale
· INVALSI
· Iscrizioni
· Lavoro
· Le Quotidiane domande
· Learning World
· Leggi
· Lingue straniere
· Manifestazioni non governative
· Mobilità
· Natura e Co-Scienza
· News
· Nuove Tecnologie
· Open Day
· Organico diritto&fatto
· Pensioni
· Percorsi didattici
· Permessi studio
· Personale ATA
· PNSD
· Precariato
· Previdenza
· Progetti
· Progetti PON
· Programmi Ministeriali
· PTOF
· Quesiti
· Reclutamento Docenti
· Retribuzioni
· Riforma
· RSU
· Salute
· Satira
· Scientifiche
· Scuola pubblica e o privata
· Sicurezza
· SOFIA - Formazione
· Sostegno
· Spazio SSIS
· Spesa pubblica
· Sport
· Strumenti didattici
· Supplenze
· TFA e PAS
· TFR
· Umanistiche
· Università
· Utilizzazione e Assegnazione
· Vi racconto ...
· Viaggi d'istruzione
· Voce alla Scuola


Articoli Random

Comunicati
Comunicati

·Roma, 8 gennaio 2018: resoconto incontro informale con dirigenti MIUR sulla questione dei Diplomati magistrali
·Manifestazione pro precari delle graduatorie d'istituto - 8 gennaio
·Legge di Bilancio 2018: l’insoddisfazione dei Collaboratori dei DS. Appello alle forze politiche
·A Francofonte i Cavalieri della Repubblica e il Consiglio Comunale dei Ragazzi: Insieme per la Legalità
·Guida e accompagnamento al concorso per Dirigenti


Scuole Polo
· ITI Cannizzaro - Catania
· ITI Ferraris - Acireale
· ITC Arcoleo - Caltagirone
· IC Petrarca - Catania
· LS Boggio Lera - Catania
· CD Don Milani - Randazzo
· SM Macherione - Giarre
· IC Dusmet - Nicolosi
· LS Majorana - Scordia
· IIS Majorana - P.zza Armerina

Tutte le scuole del Consorzio


I blog sulla Rete
Blog di opinione
· Coordinamento docenti A042
· Regolaritè e trasparenza nella scuola
· Coordinamento Lavoratori della Scuola 3 Ottobre
· Coordinamento Precari Scuola
· Insegnanti di Sostegno
· No congelamento - Si trasferimento - No tagli
· Associazione Docenti Invisibili da Abilitare

Blog di didattica
· AltraScuola
· Atuttoscuola
· Bricks
· E-didablog
· La scuola iblea
· MaestroAlberto
· LauraProperzi
· SabrinaPacini
· TecnologiaEducatica
· PensieroFilosofico


Aggiornamento: Futur Lab costruiamo il futuro. La sussidiarietà alle radici della vita pubblica

Redazione
FuturLab - Costruiamo il futuro, associazione no profit che ha iniziato ufficialmente le sue attività, con un convegno presso la Facoltà di Scienze Politiche, sul tema: "Le migrazioni e la pace nel Mediterraneo" a giugno presso il salone del Credito Siciliano di Acireale ha celebrato un importante convegno sul tema: Sussidiarietà: alle radici della vita pubblica- Io e la comunità". L'Associazione che " nasce dalla passione e determinazione di un gruppo di amici provenienti da realtà personali e professionali eterogenee, "uomini e donne di buona volontà" che tentano di intervenire sul sociale nel rispetto degli individui e delle Istituzioni, ha apportato un valido contributo al dibattito sul tema che aggrega la "sussidiarietà" alla "solidarietà" e interpella lo Stato sollecitando il rispetto e l'applicazione degli articoli della Costituzione Italiana che sancisce forme e modi per venire incontro ai bisogni dei cittadini.

Le finalità dell'associazione Futurlab sono, appunto, quelle di:
  • Sostenere le Istituzioni nel cambiamento della mentalità operativa, tecnologica, culturale ed etica.
  • Utilizzare la formazione come leva strategica del cambiamento, al fine di creare una classe dirigente
  • pubblica e privata in grado di costituire un fattore di competitività caratterizzato da efficacia ed efficienza.
  • Promuovere attività finalizzate a riattivare e rivitalizzare il mercato del lavoro.
  • Porre in essere ogni azione rivolta ad arrestare il fenomeno della "fuga dei cervelli", soprattutto dalla Sicilia.
  • Creare valore aggiunto; Sostenere processi di riforma e d'innovazione; Promuovere l'evoluzione socioculturale Realizzare eccellenza; Favorire e promuovere la cultura del risultato.
La dotta lezione del prof. Giorgio Vittadini, presidente della Fondazione per la Sussidiarietà, ha guidato gli interventi ad un'attenta lettura del problema sociale che interpella il singolo cittadino e le Istituzioni pubbliche.
Le trasformazioni sociali della Nazione che diventa sempre più vecchia, per la diminuzione delle nascite e la mancanza di lavoro per i giovani, sollecitano una nuova cultura di "Welfare sussidiario" capace di declinare l'impegno del singolo e la collaborazione pubblica a sostegno delle iniziative di sviluppo e di crescita del Paese.
La ricca tradizione della dottrina sociale della Chiesa avviata con l'Opera dei Congressi e proseguita con l'azione sociale di Luigi Sturzo, sollecita una reale valorizzazione del capitale umano, che, anche attuando una politica di risparmio valorizza il no profit e produce lodevoli e qualificati servizi sociali per il bene della collettività.

La proposta di utilizzare allo scopo dello sviluppo economico e a sostegno dell'imprenditoria giovanile, i "fondi dormienti" delle banche, apre nuovi orizzonti di buone prospettive per i giovani e per le iniziative che afferiscono al bene sociale.
Mentre prima la stabilità di una riforma economica aveva nel tempo i suoi benefici, oggi, la rapidità delle trasformazioni sociali che mutano nel giro di cinque anni, necessitano modifiche e adattamenti indispensabili per continuare a reggere il sistema economico e finanziario.

Tendere alla qualità dei servizi pubblici, compreso il servizio scolastico, pubblico, anche se offerto istituzioni private e "paritarie", risponde alla "cultura del desiderio ", anima e radice di ogni progetto, che come atto intenzionale favorisce la soddisfazione di un bisogno e nello specifico della scuola, si tratta di un bisogno educativo in risposta alla diffusa emergenza di valori educativi che vengono a mancare.
Gli aspetti giuridici della sussidiarietà sono stati trattati dal prof. Fabrizio Tigano, docente di Diritto Amministrativo alla Facoltà di Scienze Politiche dell'Università di Catania. Molto apprezzato è stato l'intervento del presidente del Volontariato Siciliano, Santo Carnazzo.

I lavori del convegno, introdotti dal presidente dell'associazione Futurlab, Antonio La Ferrara con i saluti del Vice Prefetto Enrico Gullotti, dell'Assessore Adele D'Anna del Comune di Acireale e coordinati dal Prof. Pierluigi Catalfo, docente di Economia aziendale all'Università di Catania, sono stati conclusi dall'intervento del Vescovo di Acireale, Mons. Antonino Raspanti, il quale con chiarezza e forza ha denunciato la disattenzione delle Amministrazioni regionali e locali nei confronti dei lodevoli servizi prestati dalle opere cattoliche di volontariato e di servizio.
Sul tanto dibattuto tema dell'8 per mille alla Chiesa Cattolica risponde l'evidenza dei fatti che dimostrano come in corrispondenza dell'assegnazione da parte dello Stato di un miliardo di euro alla Chiesa Cattolica, questa produce per la collettività sociale servizi, azioni, e benefici che corrispondono a ben 11 milioni di euro, facendo fruttare al meglio i talenti ricevuti.

Nello specifico locale, Mons. Raspanti ha citato che la diocesi di Acireale, la quale ha beneficiato di un milione di euro dai fondi dell' 8 per mille, ha offerto al territorio servizi corrispondenti a 15 milioni, e tutto non è cosa da poco.
La complessa macchina organizzativa regionale a fonte di un servizio di formazione e di qualificazione professionale che avrebbe il costo di 8 mila euro gestito dal privato sociale costa alle casse della Regione Siciliana la bellezza di 80 mila euro. Questo si chiama spreco ed è segno di "cattiva amministrazione".
Che aprano gli occhi gli Amministratori pubblici, i quali proclamano a parole la ricerca del bene comune e annunciano maggiori benefici per i cittadini siciliani.

Giuseppe Adernò
g.aderno@alice.it










Postato il Martedì, 07 giugno 2016 ore 06:30:00 CEST di Giuseppe Adernò
Annunci Google



Mi piace
Punteggio Medio: 0
Voti: 0

Dai un voto a questo articolo:

Eccellente
Ottimo
Buono
Sufficiente
Insufficiente



Opzioni

 Pagina Stampabile Pagina Stampabile

 Invia questo Articolo ad un Amico Invia questo Articolo ad un Amico



contattaci info@aetnanet.org
scrivi al webmaster webmaster@aetnanet.org


I contenuti di Aetnanet.org possono essere riprodotti, distribuiti, comunicati al pubblico, esposti al pubblico, rappresentati, eseguiti e recitati, alla condizione che si attribuisca sempre la paternità dell'opera e che la si indichi esplicitamente
Creative Commons License

powered by PHPNuke - created by Mikedo.it - designed by Clan Themes


PHP-Nuke Copyright © 2004 by Francisco Burzi. This is free software, and you may redistribute it under the GPL. PHP-Nuke comes with absolutely no warranty, for details, see the license.
Generazione pagina: 1.22 Secondi