Benvenuto su AetnaNet
 Nuovo Utente / Login Utente 487618955 pagine viste dal Gennaio 2002 fino ad oggi 11170 Utenti registrati   
Sezioni
Consorzio
Home
Login
Progetto
Organizzazione
Scuole Aetnanet
Pubblicità
Convenzione Consult Service Management srl
Contattaci
Registrati

News
Aggiornamento
Associazioni
Attenti al lupo
Concorso Docenti
Costume e società
Eventi
Istituzioni
Istituzioni scolastiche
Manifest. non gov.
Opinioni
Progetti PON
Recensioni
Satira
Sondaggi
Sostegno
TFA
U.S.P.
U.S.R.
Vi racconto ...

Didattica
Umanistiche
Scientifiche
Lingue straniere
Giuridico-economiche
Nuove Tecnologie
Programmazioni
Formazione Professionale
Formazione Superiore
Diversamente abili

Utility
Download
Registrati
Statistiche Web
Statistiche Sito
Privacy Policy
Cookie Policy


Top Five Mese
i 5 articoli più letti del mese
settembre 2019

Utilizzazione e Assegnazione: Personale Docente scuola secondaria di I grado - Assegnazioni provvisorie interprovinciali su posto comune e di sostegno dei docenti non in possesso di titolo specifico. A.S. 2019/20. Movimenti
di a-oliva
920 letture

Utilizzazioni e assegnazioni provvisorie provinciali, limitatamente alle classi di concorso indicate nell'allegato - secondaria di II grado
di m-nicotra
909 letture

Incarichi di reggenza Dirigenti scolastici - A.S. 2019/2020
di m-nicotra
822 letture

Istituto San Vincenzo, al via il nuovo anno scolastico con la cerimonia di accoglienza dei nuovi docenti
di m-nicotra
659 letture

L'aeronautico di Catania si prepara al lavoro nella base di Sigonella
di m-nicotra
634 letture


Top Redattori 2016
· Giuseppe Adernò (Dir.)
· Antonia Vetro
· Michelangelo Nicotra
· Redazione
· Rosita Ansaldi
· Angelo Battiato
· Nuccio Palumbo
· Andrea Oliva
· Filippo Laganà
· Salvatore Indelicato
· Carmelo Torrisi
· Camillo Bella
· Renato Bonaccorso
· Christian Citraro
· Patrizia Bellia
· Ornella D'Angelo
· Sergio Garofalo
· Giuseppina Rasà
· Sebastiano D'Achille
· Santa Tricomi
· Alfio Petrone
· Marco Pappalardo
· Francesca Condorelli
· Salvatore Di Masi

tutti i redattori


USP Sicilia


Categorie
· Tutte le Categorie
· Aggiornamento
· Alternanza Scuola Lavoro
· Ambiente
· Assunzioni
· Attenti al lupo
· Bonus premiale
· Bullismo e Cyberbullismo
· Burocrazia
· Calendario scolastico
· Carta del Docente
· Concorsi
· Concorso Docenti
· Consorzio
· Contratto
· Costume e società
· CPIA
· Cultura e spettacolo
· Cultura Ludica
· Decreti
· Didattica
· Dirigenti Scolastici
· Dispersione scolastica
· Disponibilità
· Diversamente abili
· Docenti inidonei
· Erasmus+
· Esame di Stato
· Formazione Professionale
· Formazione Superiore
· Giuridico-economiche
· Graduatorie
· Incontri
· Indagini statistiche
· Integrazione sociale
· INVALSI
· Iscrizioni
· Lavoro
· Le Quotidiane domande
· Learning World
· Leggi
· Lingue straniere
· Manifestazioni non governative
· Mobilità
· Natura e Co-Scienza
· News
· Nuove Tecnologie
· Open Day
· Organico diritto&fatto
· Pensioni
· Percorsi didattici
· Permessi studio
· Personale ATA
· PNSD
· Precariato
· Previdenza
· Progetti
· Progetti PON
· Programmi Ministeriali
· PTOF
· Quesiti
· Reclutamento Docenti
· Retribuzioni
· Riforma
· RSU
· Salute
· Satira
· Scientifiche
· Scuola pubblica e o privata
· Sicurezza
· SOFIA - Formazione
· Sostegno
· Spazio SSIS
· Spesa pubblica
· Sport
· Strumenti didattici
· Supplenze
· TFA e PAS
· TFR
· Umanistiche
· Università
· Utilizzazione e Assegnazione
· Vi racconto ...
· Viaggi d'istruzione
· Voce alla Scuola


Articoli Random

Recensioni
Recensioni

·Kaleidoscopio di Enzo Randazzo alla Fondazione Verga di Catania
·All'Ursino Recupero presentato il volume dell'italianista Maria Valeria Sanfilippo
·Venerdì 7 luglio, alle 17:00, all’Ursino Recupero (via Biblioteca 13), avrà luogo la presentazione del volume “Giuseppe Bonaviri e le Novelle saracene” (ed. Aracne) di Maria Valeria Sanfilippo
·La Madonna dei Bambini a Sant’Agata La Vetere
·Un libro per amico, 'Un milanese a Catania' di Gianluca Granieri


Scuole Polo
· ITI Cannizzaro - Catania
· ITI Ferraris - Acireale
· ITC Arcoleo - Caltagirone
· IC Petrarca - Catania
· LS Boggio Lera - Catania
· CD Don Milani - Randazzo
· SM Macherione - Giarre
· IC Dusmet - Nicolosi
· LS Majorana - Scordia
· IIS Majorana - P.zza Armerina

Tutte le scuole del Consorzio


I blog sulla Rete
Blog di opinione
· Coordinamento docenti A042
· Regolaritè e trasparenza nella scuola
· Coordinamento Lavoratori della Scuola 3 Ottobre
· Coordinamento Precari Scuola
· Insegnanti di Sostegno
· No congelamento - Si trasferimento - No tagli
· Associazione Docenti Invisibili da Abilitare

Blog di didattica
· AltraScuola
· Atuttoscuola
· Bricks
· E-didablog
· La scuola iblea
· MaestroAlberto
· LauraProperzi
· SabrinaPacini
· TecnologiaEducatica
· PensieroFilosofico


Concorso Docenti: Concorso a Cattedra 2012: Graduatorie di Merito da rifare. Il MIUR doveva valutare i titoli dichiarati dai candidati nella domanda di partecipazione

Sindacati
Nuovo pasticcio del MIIUR nell'ultimo concorso a cattedra bandito ex D.D.G. n. 82/2012: l'ANIEF ha dimostrato in tribunale l'illegittimità dell'operato dell'Amministrazione nella parte in cui ha escluso la valutazione dei titoli culturali se dichiarati unicamente nella domanda di partecipazione al concorso, pretendendo tale dichiarazione in una aggiuntiva “scheda dei titoli valutabili”. L'Avv. Salvatore Russo, con una sentenza esemplare nella sua chiarezza, ha ottenuto dal TAR Lazio la conferma che il Ministero dell'Istruzione non poteva discostarsi da quanto espressamente previsto dal Bando e la condanna delle Amministrazioni ad attribuire il giusto punteggio ai titoli posseduti da una nostra iscritta anche se dichiarati unicamente nella domanda di iscrizione al concorso. Attese per il nuovo anno altre centinaia di sentenze simili che potrebbero stravolgere le immissioni in ruolo finora decretate dal MIUR.
La situazione era chiara sin dall'inizio: nella domanda di partecipazione al Concorso, bandito ex D.D.G. n. 82/2012, ed elaborata dal MIUR, era possibile dichiarare non solo il titolo di accesso, ma anche alcuni titoli culturali quali diploma, laurea e abilitazione all'insegnamento. Molti candidati, affidandosi a quanto riportato nel Bando e alla formulazione della domanda di partecipazione online al concorso, hanno dichiarato immediatamente tutti i titoli posseduti e valutabili ai sensi della “Tabella valutazione Titoli” allegata al Bando. Il MIUR, invece, solo a operazioni avviate, ha modificato la procedura e richiesto la compilazione di una aggiuntiva “scheda dei titoli valutabili” che, però, non ha reso disponibile sin dal primo momento. Solo all'atto della pubblicazione delle Graduatorie di Merito del Concorso, quindi, alcuni candidati si sono ritrovati con “punti zero” per i titoli posseduti rilevando, anche, la circostanza della mancata valutazione addirittura del titolo di accesso utile ai fini della partecipazione al concorso che era già stato oggetto di controllo proprio da parte degli USR. Alcuni Uffici Scolastici Regionali, appoggiati dal MIUR, pur a seguito di numerose segnalazioni e diffide presentate dai candidati, non hanno voluto sentire ragioni e, a fronte della mancata compilazione della “dichiarazione aggiuntiva dei titoli” da parte degli aspiranti docenti, si sono trincerati sulle loro posizioni costringendo l'ANIEF ad intervenire immediatamente impugnando per tempo le graduatorie con azioni legali mirate proprio a correggere questa ulteriore ed evidente stortura.
Il Bando di Concorso 2012, infatti, non prevedeva alcuna “scheda dei titoli valutabili” da presentare in aggiunta alla domanda di partecipazione e l'Avv. Russo in udienza ha pianamente e con estrema perizia dimostrato come, al contrario, l’art.3 del Bando “prevedeva chiaramente che, una volta presentata la domanda di partecipazione (esclusivamente) con modalità online i candidati dichiarassero, sotto la propria responsabilità, oltre al possesso dei requisiti di partecipazione, anche i titoli specifici di ammissione e i titoli valutabili ai sensi dell’art.12”. Il TAR Lazio ha, dunque, sposato in pieno le tesi sostenute dal legale ANIEF constatando come fosse inconfutabile che la ricorrente avesse “dichiarato nella domanda di partecipazione presentata online, nella Sezione C – come espressamente richiesto dal bando - anche i titoli espressamente riportati nel ricorso introduttivo: pertanto, alla predetta non può essere opposta la mancata compilazione della successiva “scheda dei titoli valutabili”, resa disponibile soltanto dal 22 ottobre 2012 ossia sedici giorni dopo l’avvio delle procedure di inserimento online delle domande di concorso” e ha bacchettato il Ministero dell'Istruzione e le sue diramazioni periferiche regionali con una pesante condanna alle spese pari a € 2.500 oltre accessori, ricordando loro, inoltre, che “la Commissione Giudicatrice, ai sensi dell’art.12 comma 2 del medesimo Bando aveva l’obbligo – e il dovere - di valutare (esclusivamente) i titoli dichiarati nella domanda di partecipazione”. Il Tribunale Amministrativo, pertanto, ha dato piena ragione al nostro sindacato e annullato le graduatorie di merito definitive interessate dall'azione legale “nella parte in cui non contemplano la valutazione dei titoli dichiarati dalla ricorrente nella domanda di partecipazione”.
In attesa di sentenza ci sono, ancora, centinaia di ricorsi instaurati per la medesima problematica che potrebbero stravolgere le immissioni in ruolo operate dal MIUR sin dal 2013. Il Ministero dell'Istruzione, infatti, dovrà rettificare le Graduatorie di Merito e molti nostri iscritti, che si sono affidati con fiducia all'operato dei nostri legali, potranno rivendicare l'immissione in ruolo negata o la retrodatazione di quella già intervenuta, in quanto, se il punteggio dei titoli culturali fosse stato correttamente attribuito sin dall'inizio, sarebbero rientrati nel contingente degli aventi diritto alla stipula di contratto di lavoro a tempo indeterminato anche in anni precedenti. Ancora una volta l'ANIEF, dunque, è intervenuta efficacemente e ha dimostrato di saper sempre vigilare sulla correttezza dell'operato del MIUR. Il nostro sindacato, forte di questa ulteriore e soddisfacente vittoria, assicura ai propri iscritti che continuerà a vigilare e non permetterà neanche nel futuro concorso che il Ministero dell'Istruzione operi parzialità o illegittimità di nessun tipo.

Anief.org








Postato il Lunedì, 04 gennaio 2016 ore 02:30:00 CET di Antonia Vetro
Annunci Google



Mi piace
Punteggio Medio: 0
Voti: 0

Dai un voto a questo articolo:

Eccellente
Ottimo
Buono
Sufficiente
Insufficiente



Opzioni

 Pagina Stampabile Pagina Stampabile

 Invia questo Articolo ad un Amico Invia questo Articolo ad un Amico



contattaci info@aetnanet.org
scrivi al webmaster webmaster@aetnanet.org


I contenuti di Aetnanet.org possono essere riprodotti, distribuiti, comunicati al pubblico, esposti al pubblico, rappresentati, eseguiti e recitati, alla condizione che si attribuisca sempre la paternità dell'opera e che la si indichi esplicitamente
Creative Commons License

powered by PHPNuke - created by Mikedo.it - designed by Clan Themes


PHP-Nuke Copyright © 2004 by Francisco Burzi. This is free software, and you may redistribute it under the GPL. PHP-Nuke comes with absolutely no warranty, for details, see the license.
Generazione pagina: 0.24 Secondi