Tentativi di conciliazione - CSA di Catania
Data: Mercoledý, 27 novembre 2002 ore 09:38:00 CET
Argomento: Ufficio Scolastico Provinciale


AI DIRIGENTI DI TUTTE LE SCUOLE DI CATANIA E PROVINCIA E ALLE OO.SS.
TUTTE
Prot.n.22963 del 26/11/2002

Si porta a conoscenza delle SS.LL. e si invita a darne la pi¨ ampia diffusione a tutto il personale della scuola, che come disposto dall'art.1 comma 2 dell'accordo per la disciplina sperimentale di Conciliazione e Arbitrato per il personale del comparto scuola, Ŕ stato istituito presso il C.S.A. di Catania un Ufficio con compiti di segreteria a cui gli interessati possono presentare la richiesta di tentativo di conciliazione riguardanti le controversie individuali di lavoro in alternativa alle procedure ex art.66 D.L. 165/2001 che si tengono all'Ufficio Provinciale del Lavoro.
Limitatamente alle controversie riguardanti le materie di mobilitÓ e assunzioni (sia a tempo determinato che a tempo indeterminato) la richiesta del tentativo di conciliazione deve essere presentata entro il termine perentorio di quindici giorni dalla pubblicazione o notifica dell'atto che si ritiene lesivo dei propri diritti. La richiesta del tentativo di conciliazione, sottoscritta dalla parte, deve essere depositata presso l'Ufficio del Contenzioso del C.S.A. e l'Ufficio segreteria di concliazione o spedita a mezzo lettera raccomandata con avviso di ricevimento. La richiesta deve indicare: le generalitÓ del richiedente, la natura del rapporto di lavoro, la sede ove il lavoratore Ŕ addetto e il nome del rappresentante sindacale con la specifica della sigla sindacale o il nome dell'Avv.to o Studio Legale qualora l'istante volesse darne la delega per essere rappresentato durante il tentativo di conciliazione.
IL DIRIGENTE
F.TO DR.RAFFAELE ZANOLI







Questo Articolo proviene da AetnaNet
http://www.aetnanet.org

L'URL per questa storia è:
http://www.aetnanet.org/scuola-news-782.html