PRECARI, PUBBLICATE LE TABELLE DELLE IMMISSIONI IN RUOLO PER CLASSI DI CONCORSO
Data: Giovedý, 05 luglio 2007 ore 19:34:05 CEST
Argomento: Comunicati


Precari scuola: pubblicate le tabelle per classe di concorso delle immissioni in ruolo

Il MPI con la nota Prot. 13637 del 4 luglio 2007 ha completato le operazioni, a livello centrale, per le assunzioni a tempo indeterminato di docenti, ATA ed educatori, previste dal DM 56/2007.

Alla nota sono allegate le tabelle delle disponibilità e della ripartizione del contingente sia per il personale ATA che per il personale docente ed educativo (comprensiva del dettaglio per le classi di concorso della scuola secondaria).

Sono allegate anche le istruzioni operative per il personale ATA e per il personale docente ed educativo.

Nelle note operative sono chiarite le varie procedure da adottare ed in particolare sono state accolte molte delle richieste della FLC Cgil:
    1     Il recupero dei posti assegnati a personale già di ruolo, sia per i docenti che per gli ATA, sul tipo di posto/profilo di arrivo: si tratta della soluzione da noi fortemente sostenuta anche negli anni passati, per garantire l’effettiva assunzione dei precari.
    2     Le modalità di ridistribuzione dei posti non assegnabili (per mancanza di aspiranti o per indisponibilità del posto). Per i docenti al medesimo ordine e grado di scuola con particolare attenzione alle classi di concorso per le quali da tempo esista la disponibilità del posto. Per gli ATA la redistribuzione può avvenire su altro profilo e nel caso di posti di DSGA non assegnabili, agli assistenti amministrativi e tecnici in proporzione ai posti vacanti.
    3     Il recupero dei posti non assegnati lo scorso anno per mancanza di aspiranti a pieno titolo ma con aspiranti inseriti con riserva (alcuni corsi del DM 21/05 sono terminati dopo il 30/6/2006), e la previsione di una analoga procedura per il prossimo anno scolastico rispetto ai corsisti del DM 85/05 che non hanno potuto sciogliere la riserva quest’anno.
    4     la definizione dei criteri di ripartizione nelle varie province dei posti di sostegno che dovrà rispettare la proporzionalità rispetto ai posti disponibili;
    5     la decorrenza sia giuridica che economica di tutte le assunzioni in surroga effettuate entro il 31 agosto purché la prima individuazione sia avvenuta entro il 31 luglio.
    6     l’esplicitazione della possibilità di chiedere il part-time all’atto dell’assunzione come previsto dal CCNL, purché si rientri nei contingenti stabiliti dalla contrattazione regionale.

Roma, 5 luglio 2007

Eccovi il link

Eccovi il link







Questo Articolo proviene da AetnaNet
http://www.aetnanet.org

L'URL per questa storia è:
http://www.aetnanet.org/scuola-news-7760.html