PERSONALE DELLA SCUOLA: PENSIONE DEFINITIVA SUBITO PER OLTRE 900 MILA DOCENTI E AMMINISTRATIVI
Data: Lunedý, 25 novembre 2002 ore 09:08:12 CET
Argomento: Normativa Utile



COMUNICATO STAMPA


PERSONALE DELLA SCUOLA: PENSIONE DEFINITIVA SUBITO PER OLTRE 900 MILA DOCENTI E AMMINISTRATIVI

(Roma, 20 novembre 2002) Questa mattina la Camera dei Deputati ha convertito in legge il decreto-legge 25 settembre 2002, n. 212 recante misure urgenti per la scuola, l'universitÓ, la ricerca scientifica e tecnologica e l'alta formazione artistica e musicale.
In sede di conversione Ŕ stato introdotto, su iniziativa del Governo, l'articolo 3-bis, finalizzato a semplificare e accelerare la definizione delle pensioni dei dipendenti della scuola. Per queste pratiche si era accumulato un grandissimo arretrato, e di conseguenza i dipendenti della scuola alla cessazione del servizio ricevevano una pensione provvisoria e dovevano aspettare pi¨ di dieci anni per vedersi riconosciuta la pensione definitiva. Ovviamente la pensione provvisoria solitamente Ŕ pi¨ bassa di quella definitiva.
Gli interessati in questa situazione sono circa 911.000 (vedi prospetto sottoriportato). La norma che Ŕ stata approvata elimina un passaggio burocratico che doveva essere attuato all'interno del Ministero dell'Istruzione, dell'UniversitÓ e della Ricerca e che di conseguenza impediva finora di trasferire tutte le pratiche pensionistiche all'INPDAP, come sarebbe previsto dalla norme vigenti. L'articolo 3-bis consente di attuare da subito il trasferimento, e l'INPDAP ha comunicato che nel giro di poco pi¨ di un anno riuscirÓ a smaltire tutto l'arretrato.


Dirigenti 15.915
Docenti:
- Superiori
- Medie
- Elementari
- Materna
176.795
147.953
435.092
39.875
Personale ATA 94.007
Personale Educativo 1.677
TOTALE 911.314











Questo Articolo proviene da AetnaNet
http://www.aetnanet.org

L'URL per questa storia è:
http://www.aetnanet.org/scuola-news-771.html