SOSTEGNO ALUNNI DISABILI: INTEGRAZIONE ELENCHI AGGIUNTIVI
Data: Giovedý, 31 maggio 2007 ore 00:05:00 CEST
Argomento: Comunicati



Sostegno alunni disabili:
 integrazione elenchi aggiuntivi.

 La Tecnica della Scuola del 30/5/2007.

Il 29 maggio, il Ministero della Pubblica Istruzione ha diffuso la  nota prot.n. 11139 che riguarda l’integrazione degli elenchi aggiuntivi, con la possibilità di inserimento per i candidati già inclusi nelle graduatorie di merito dei concorsi ordinari che hanno successivamente conseguito il titolo di specializzazione per l'attività di sostegno.

Se non ancora iscritti, possono inserirsi negli elenchi aggiuntivi, già compilati ai sensi della nota prot. n.756 del 12 giugno 2006, coloro che sono inclusi nelle graduatorie di merito dei concorsi ordinari e che hanno conseguito il titolo di specializzazione per l'attività di sostegno ad alunni disabili in tempi successivi alla scadenza fissata per la presentazione della domanda di partecipazione ai concorsi stessi.

Il termine per la presentazione dei diplomi di specializzazione dovrà essere stabilito dalle Direzioni degli Uffici scolastici regionali in tempo utile da consentire la spendibilità del titolo nelle prossime assunzioni a tempo indeterminato.
 
 
 
Dipartimento per l’Istruzione
 Direzione Generale per il personale della scuola
 Uff. III
Destinatari
Roma, 29 maggio 2007
Oggetto: Integrazione elenchi aggiuntivi ex art. 3bis legge 143/04 (nota prot. n.756 del 12 giugno 2006) - candidati inclusi graduatorie merito concorsi per esami e titoli che successivamente hanno conseguito il titolo di specializzazione per l’attività di sostegno ad alunni disabili.
 In attesa che venga perfezionato l’iter procedurale previsto dalla normativa vigente per consentire le assunzioni a tempo indeterminato di personale docente per il prossimo anno scolastico, si ritiene opportuno, come di consueto, anticipare alcune operazioni propedeutiche alla stipula dei contratti a tempo indeterminato su posto di sostegno agli alunni disabili, al fine di rendere più spedite, successivamente, le relative operazioni di assunzione.
 In particolare, si intende procedere, ai sensi dell’art. 3 bis della legge 143/2004, all'integrazione degli elenchi aggiuntivi, già compilati ai sensi della nota prot. n.756 del 12 giugno 2006, comprendenti i candidati inclusi nelle graduatorie di merito dei concorsi per esami e titoli che hanno conseguito il titolo di specializzazione per l'attività di sostegno ad alunni disabili in tempi successivi alla scadenza del termine di presentazione della domanda di partecipazione ai concorsi stessi.
 Il personale interessato è costituito dai candidati dei concorsi ordinari banditi nell’anno 1990 e non reiterati e di quelli banditi nell’anno 1999, che hanno conseguito il titolo di specializzazione ai sensi della normativa vigente, dopo la scadenza del termine di presentazione della domanda di partecipazione ai concorsi e che non hanno già chiesto di essere iscritti nel citato elenco aggiuntivo. A tal fine, le SS.LL. fisseranno un breve termine per la presentazione dei diplomi di specializzazione.
 Tale termine deve essere compatibile con le operazioni di assunzione a tempo indeterminato, che dovranno concludersi, come è noto, entro il 31 luglio 2007. Gli elenchi aggiuntivi in questione saranno integrati, con l'inserimento "a pettine" dei candidati interessati, secondo i medesimi criteri dettati rispettivamente, per la compilazione dell'elenco di cui al punto A.9 e dell'elenco di cui al punto A.10 della nota prot. 280 del 23 luglio 2004, che a buon fine si allega e saranno utilizzati dopo l'esaurimento degli elenchi di cui al citato punto A.9.
 Sulla validità di tali titoli di sostegno si richiamano, in particolare, le disposizioni contenute nel D.M. n. 287 del 30 novembre 1999, concernente i diplomi di specializzazione, conseguiti ai sensi dell’art. 6 del D.I. n. 460 del 24 novembre 1998 (corsi biennali attivati in via transitoria dalle Università).


 IL DIRETTORE GENERALE
 f.to GIUSEPPE FIORI









Questo Articolo proviene da AetnaNet
http://www.aetnanet.org

L'URL per questa storia è:
http://www.aetnanet.org/scuola-news-7471.html