I PRECARI: VOGLIAMO UNA PROROGA DEL TERMINE PER L'AGGIORNAMENTO DELLE GE PERCHE'
Data: Giovedý, 12 aprile 2007 ore 00:05:00 CEST
Argomento: Opinioni


Sottopongo a tutti i precari che in questi giorni si trovano a giocare
forse l''ultima partita di roulette russa delle graduatorie (ora non più
aggiornabili né trasferibili) la petizione al Ministro Fioroni con la quale
chiedere di metterci nelle condizioni almeno di poter scegliere e con
consapevolezza (e coraggio) di che morte morire: vogliamo conoscere i posti,
le previsioni a medio termine, le situazioni d''organico e quant''altro ci è
necessario per operare le nostre scelte (che per molti di noi sono anche
scelte di vita). È necessario richiedere con ogni mezzo e in ogni forma una
proroga dei termini perché si possano conoscere le situazioni e le nuove
regole d''ingaggio che determineranno a breve il destino di migliaia di
precari. È semplicemente assurdo che ci si chieda di esercitare il diritto
di scelta prima che vengano pubblicati gli organici, i contingenti, le
operazioni di mobilità, i pensionamenti...tutto quanto è ora coperto da
segreto di Stato ma che tra meno !
 di un mese sarà palesemente pubblico: è una crudele e colossale presa in
giro o cos''altro? Abbiamo il diritto sacrosanto di sapere, di conoscere e
di decidere: non è più tollerabile che questi diritti siano i privilegi dei
pochi (sindacalisti?) che sono addentro alle segrete cose, la scuola
dev''essere "pubblica" anche in questo senso.<br />
Sottoscrivete dunque la petizione
<a>http://www.petitiononline.com/sa65co63/petition.html<a> (Scusate ma non
sono riuscito a linkare l''ndirizzo)

Anonimo










Questo Articolo proviene da AetnaNet
http://www.aetnanet.org

L'URL per questa storia è:
http://www.aetnanet.org/scuola-news-7111.html