DOPPIO PUNTEGGIO INCOSTITUZIONALE: GRADUATORIE DA RIORDINARE
Data: Giovedý, 08 febbraio 2007 ore 00:05:00 CET
Argomento: Comunicati


Doppio punteggio incostituzionale. Graduatorie da riordinare


07 febbraio 2007
L'intervento del Viceministro On. Mariangela Bastico che chiarisce gli orientamenti del Ministero relativamente al riordino dei punteggi delle graduatorie a seguito della sentenza del CDS che ne dichiara l'illegittimità


L'intervento dell'On Bastico

"Abbiamo espresso sempre contrarietà rispetto al doppio punteggio di montagna: un'ingiustizia che ha provocato “distorsioni” nelle graduatorie; infatti avevamo già abrogato tale norma con la Finanziaria 2007; ora l'illegittimità costituzionale è stata riconosciuta dalla Consulta, che ha annullato la norma con efficacia retroattiva.
 L'applicazione della sentenza deve essere affrontata con estrema attenzione ed approfondimenti giuridici, in quanto riguarda il lavoro di tanti docenti.
 L'orientamento fino ad ora maturato è quello di fare salvi i diritti acquisiti , cioè i rapporti di lavoro a tempo determinato ed indeterminato che sono stati stipulati in base le norme vigenti.
 Questa opzione è in linea con una consolidata giurisprudenza.
 Per i cosiddetti rapporti “pendenti” , quelli sui quali sono in atto ricorsi, in applicazione della sentenza decade il doppio punteggio e vengono modificate le graduatorie e i derivanti rapporti contrattuali.
 Le graduatorie per le assunzioni per l' a.s. 2007/2008 verranno riordinate (essendo scadute le precedenti biennali) sulla base dei nuovi criteri definiti dalla Finanziaria 2007: abolizione del doppio punteggio di montagna, sia per il passato (data l'efficacia retroattiva della Consulta), sia per il futuro. Nella Finanziaria 2007 abbiamo previsto 150 mila assunzioni di docenti nei prossimi 3 anni; è proprio la rilevanza del numero delle assunzioni annuali che ci dà più fiducia nell'affrontare una situazione complessa - ripeto, determinata da una norma che abbiamo sempre considerato ingiusta - e spazio per garantire coloro che erano rimasti esclusi dalle assunzioni a causa del doppio punteggio.
 Una precisazione : relativamente al doppio punteggio per il servizio prestato nelle isole e in carcere, la sentenza della Consulta non ha dichiarato alcuna illegittimità; pertanto, verrà mantenuto quanto acquisito nei precedenti anni scolastici. Per il futuro nessuna decisione è stata assunta."

http://www.bastico.it/






Questo Articolo proviene da AetnaNet
http://www.aetnanet.org

L'URL per questa storia è:
http://www.aetnanet.org/scuola-news-6595.html