Educazione alla Lettura ed Educazione Ambientale
Data: Mercoledý, 24 maggio 2006 ore 11:51:43 CEST
Argomento: Istituzioni Scolastiche


A conclusione del progetto di educazione ambientale, attuato in collaborazione con Kalat Ambiente, nei giorni 23 e 24 Maggio la scuola Collodi ha aperto le sue porte al Territorio per esporre tutti i lavori prodotti dagli alunni con materiale da riciclaggio (carta, cartoni, plastica, alluminio, ...). Il  fine è stato quello di educare le nuove generazioni ad un consumo più responsabile improntato sul riutilizzo di oggetti e materiali, evitando gli sprechi e stimolare la fantasia e la creatività del bambino attraverso l'utilizzo di nuovi materiali come gli oggetti rifiutati. Il ricavato della mostra mercato sarà devoluto all'Associazione ANFFAS per l'integrazione dei disabili di Scordia.

Contemporaneamente  si è svolta la 4^ Mostra del Libro, che quest'anno ha avuto come titolo "Libro-Giocando". Gli alunni della nostra scuola, anche quelli più piccoli della scuola dell'infanzia, hanno avuto il piacere di esporre, negli spazi antistanti le aule,  i loro lavori, che consistevano nell'elaborazione di favole, racconti e filastrocche inventate da loro ed  in libri "costruiti" durante le ore pomeridiane dedicate alle attività laboratoriali.

 

 

Insolita e nello stesso tempo accattivante l'idea della realizzazione di libri a forma di giocattoli, libri che raccolgono giochi del passato più remoto, di ieri e del presente. Copiosa la produzione di testi, originali e creativi, cui hanno lavorato tutti gli alunni: questo fa capire come sia possibile trasmettere il piacere della lettura e l'importanza dei libri coinvolgendo anche la manualità e la fantasia che rimarranno doti incancellabili e che attribuiscono un valore aggiunto a tutte le attività umane.

 

 







Questo Articolo proviene da AetnaNet
http://www.aetnanet.org

L'URL per questa storia è:
http://www.aetnanet.org/scuola-news-4453.html