LITE TRA COMPAGNI DI SCUOLA, GRAVE UN TREDICENNE
Data: Giovedý, 09 marzo 2006 ore 20:01:16 CET
Argomento: Comunicati


Lecco, ragazzino operato per una emorragia cerebrale
dopo aver preso un pugno in una zuffa con un suo amico
Lite tra compagni di scuola
grave un tredicenne
 
LECCO - E' in gravi condizioni un ragazzino di 13 anni di Cassago Brianza, ricoverato all'ospedale "Manzoni" di Lecco dopo aver ricevuto un pugno da un suo compagno di scuola, in un banale litigio durante la ricreazione. Ieri sera il giovane è stato operato d'urgenza per una emorragia cerebrale, ora è in prognosi riservata nel reparto di rianimazione.

 Quella avvenuta a scuola era sembrata una lite come tante, senza particolari conseguenze. Dopo la zuffa, il tredicenne aveva continuato a seguire le lezioni, poi era tornato a casa, dove aveva pranzato normalmente.
 Subito dopo, però, aveva iniziato non sentirsi bene e aveva deciso di riposare un po'. Ma al risveglio i dolori alla testa, sempre più forti, hanno allarmato la mamma che ha chiamato il 118. Trasportato immediatamente all'ospedale di Lecco, il ragazzo è stato operato alla testa per una emorragia grave. L'intervento è durato fino a tarda notte.

 Gli agenti della polizia di Lecco cercano di ricostruire i fatti: hanno raccolto la testimonianza dei familiari e dei compagni di classe del ragazzino, ma saranno ascoltati anche il preside e gli insegnanti della scuola media di Costa Masnaga.







Questo Articolo proviene da AetnaNet
http://www.aetnanet.org

L'URL per questa storia è:
http://www.aetnanet.org/scuola-news-3751.html