Nasce il Portale della Ricerca italiana
Data: Giovedý, 15 dicembre 2005 ore 19:48:57 CET
Argomento: Comunicati


 

Nasce il Portale della Ricerca italiana, uno strumento telematico che mostrerà il funzionamento della Ricerca in Italia: quali sono le strutture e le competenze nel nostro Paese, quali sono i luoghi in cui si fa ricerca e quali sono le attività, i progetti e gli obiettivi raggiunti.
Il Portale eRicerca (www.ricercaitaliana.it) è un portale federato del Miur, delle Università italiane e degli Enti di Ricerca vigilati dal Miur: Agenzia Spaziale Italiana, Centro Italiano Ricerca Aerospaziale, Consiglio Nazionale delle Ricerche, Istituto nazionale di ricerca metrologica, Istituto Nazionale di Alta Matematica, Istituto Nazionale di Astrofisica, Istituto Nazionale di Fisica Nucleare, Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia, Istituto Nazionale di Oceanografia e di Geofisica Sperimentale, Istituto Nazionale della Montagna, Istituto Italiano di Studi Germanici, Centro Italiano di Studi sull'Alto Medioevo, Consorzio per l'Area di Ricerca Scientifica e Tecnologica di Trieste, Museo Storico della Fisica e Centro Studi e Ricerche Enrico Fermi, Stazione Zoologica Anton Dohrn.

Il Portale eRicerca conterrà quindi, tra gli altri argomenti: comunicati stampa, il Pnr, enti ed istituzioni di ricerca, progetti internazionali, i protagonisti eccellenti della ricerca italiana, una rassegna stampa internazionale, documenti e banche dati, la normativa e i regolamenti, i decreti Direttoriali/Ministeriali, i laboratori di ricerca, i progetti di ricerca, i casi di studio, i tipi di finanziamento, i marchi e i brevetti, i distretti tecnologici, gli accordi bilaterali, gli spin-off universitari, le lauree scientifiche, manifestazioni ed eventi, i premi e i riconoscimenti, musei ed associazioni di divulgazione, l'anagrafe delle competenze, i contributi dei ricercatori, i prototipi, percorsi di formazione, le pubblicazioni scientifiche, opportunità di lavoro.

Saranno inoltre attivati alcuni servizi per gli utenti:
- Servizi di community: newsletter e forum per creare la comunità degli stakeholder del portale;
- Servizi di personalizzazione: grafica ed informativa, per promuovere l'uso del portale come strumento di lavoro

- Pillole e giochi dal mondo della Ricerca: "pillole" testuali, audio o video periodiche, da scaricare su lettori audio digitali (es. NSF e MIT), eventi e ricorrenze importanti per la ricerca italiana, al fine di stimolare il ritorno periodico nel portale.







Questo Articolo proviene da AetnaNet
http://www.aetnanet.org

L'URL per questa storia è:
http://www.aetnanet.org/scuola-news-3431.html