PREMIO CESARE BONACINI (Scuola superiore)
Data: Mercoledý, 14 dicembre 2005 ore 17:15:24 CET
Argomento: Associazioni


L'Associazone per l'Insegnamento della Fisica bandisce per l'anno scolastico 2005/2006 il 29° Concorso annuale "PREMIO CESARE BONACINI" riservato alle scuole secondarie di 2° grado.
L'Associazione vuole onorare così la memoria di Cesare Bonacini, che ne fu Presidente sapiente ed entusiasta, appassionato e convinto sostenitore del valore della partecipazione congiunta di studenti ed insegnanti a lavori scolastici con carattere di indagine sperimentale.

Tema

Esperimenti qualitativi, semiquantitativi, quantitativi sulle proprietà fisiche dell'acqua

Condizioni di partecipazione

Possono partecipare al concorso intere classi oppure gruppi di studenti insieme ai loro insegnanti.
I gruppi devono essere composti da almeno tre studenti.
I partecipanti possono appartenere alla stessa classe oppure a classi diverse ma, in tal caso, il gruppo non deve superare i 25 studenti.

Valutazione, criteri di giudizio, pubblicità

Gli elaborati saranno esaminati e valutati da una commissione nominata dall'A.I.F. Essenziali elementi di giudizio saranno: l'equilibrio tra aspetti sperimentali e teorici, tenendo conto dell'età dei partecipanti e del tipo di scuola, l'originalità e riproducibilità degli esperimenti in un normale laboratorio scolastico, la corretta elaborazione dei dati sperimentali, la proprietà ed efficacia espressiva. I lavori premiati saranno pubblicati nel sito WEB dell'A.I.F. i forma integrale o abbreviata oppure, se già pubblicati nei siti delle rispettive scuole, sarà attivato un link dal sito dell'A.I.F. a tali siti. Di tutti i lavori si farà menzione nella relazione annuale della commissione, pubblicata sulla stampa dell'A.I.F.
I premiati di un anno non possono essere nuovamente premiati nell'anno immediatamente successivo.

Sostegno ai partecipanti

I partecipanti possono rivogersi per consigli pratici e per materiali di supporto ai segretari delle sezioni A.I.F. – vedi il sito WEB www.a-i-f.it

Premi

1.                               a) lavori primi classificati

o                                                        agli alunni: 400 euro

o                                                        alla scuola: Un apparecchio per il laboratorio di Fisica, offerto da Elitalia srl

o                                                        ai docenti: Buono libro di 105 euro, offerto dalla Casa Editrice N. Zanichelli

2.                               b) lavori secondi classificati

o                                                        agli alunni: 200 euro

o                                                        alla scuola: Un libro di argomento scientifico o di didattica delle scienze, offerto dall'A.I.F.

o                                                        ai docenti: Buono libro di 55 euro, offerto dalla Casa Editrice N. Zanichelli

3.                               c) a tutti i partecipanti

o                                                        agli alunni: Diploma di partecipazione

o                                                        alla scuola: Diploma di partecipazione e abbonamento di un anno a "La Fisica nella Scuola" (se non abbonata)

o                                                        al docente coordinatore: Diploma di partecipazione e una pubblicazione dell'A.I.F.

Formato degli elaborati

·                                 Supporti: cartaceo + floppy disk o CD-rom (includendo le illustrazioni in formato JPG) per l'eventuale pubblicazione in rete.

·                                 Lunghezza: non più di 20 pagine formato A4 tutto compreso.

·                                 Prima pagina: intestazione "Premio Bonacini", indicazione della scuola di appartenenza, nomi e classi di appartenenza degli studenti, nome e firma del docente (e del gruppo di docenti) che ha (hanno) seguito il lavoro.

·                                 Ultima pagina: bibliografia delle fonti utilizzate.

·                                 Agli elaborati deve essere allegata una breve relazione, redatta da un docente firmatario, sullo svolgimento del lavoro: programmazione, esecuzione, attività svolte dagli studenti e dai docenti, eventuali difficoltà incontrate.

Gli elaborati che non rispettino le condizioni di partecipazione e i requisiti sopra elencati non saranno presi in considerazione.

Tempi e luogo

I plichi, contenenti tre copie cartacee complete del lavoro e della elazione del docente più una copia su floppy disk o CD-rom, devono essere spediti per raccomandata, entro il 16 maggio 2006, a:
A.I.F., c/o Liceo Scientifico "A. Gramsci", via Ezio Alberton 10/A, 10015 IVREA TO
Farà fede la data del timbro postale.






Questo Articolo proviene da AetnaNet
http://www.aetnanet.org

L'URL per questa storia è:
http://www.aetnanet.org/scuola-news-3418.html