progetto ''Educazione alla legalitÓ ed alla cittadinanza''
Data: Martedý, 13 dicembre 2005 ore 15:22:17 CET
Argomento: Istituzioni Scolastiche


Presentato a Catania il progetto ''Educazione alla legalità ed alla cittadinanza'', dedicato agli alunni delle scuole primarie e secondarie di primo grado. Il progetto ha fatto registrare un notevole numero di adesioni e sarà operativo in ben 40 scuole del capoluogo etneo.

L'iniziativa è stata promossa dall'Assessorato alle Politiche Scolastiche in collaborazione con la Prefettura, la Questura, la Procura della Repubblica presso il Tribunale per i Minorenni, la Capitaneria di Porto, il Comando Provinciale del'Arma dei Carabinieri, il Comando Provinciale della Guardia di Finanza, l’ Ordine degli Avvocati, l’ Autorità Portuale, il Centro Servizi Amministrativi, ilComando Provinciale dei Vigili del Fuoco e il Corpo di Polizia Municipale ed è curato dalla X Direzione ''Pubblica Istruzione'' del Comune attraverso l'Ufficio Attività Parascolastiche.

Partecipano al Progetto i seguenti istituti scolastici: Alighieri, Battisti, Brancati, Campanella-Sturzo, Capuana-Pirandello, Caronda, Convitto Cutelli, Coppola, D'Annunzio, De Amicis, De Roberto, De Sanctis, Deledda, Diaz, Doria, Fontanarossa, Giovanni XXIII, Giuffrida, Leopardi, Maiorana, Malerba, Mascagni, Mazzini Di Bartolo, Meucci, Montessori, Musco, Padre Santo Di Guardo, Parini, Pestalozzi, Petrarca, Quasimodo, Rapisardi, Recupero, S. G. Bosco, Sammartino Pardo, Sauro, Ungaretti, Vespucci, Vittorino da Feltre, XX Settembre.

Il progetto si articola attraverso cinque percorsi tematici: Educazione ai Valori, Educazione Civica e alla Sicurezza, Educazione all'Ambiente, Pari Opportunità, Educazione Interculturale e alla Pace.

L'attività verrà svolta in orario curriculare ed extracurriculare. Sarà pubblicato un opuscolo che contribuirà a diffondere la cultura dei valori civili e saranno organizzati visite guidate presso sedi istituzionali e seminari e convegni.





Questo Articolo proviene da AetnaNet
http://www.aetnanet.org

L'URL per questa storia è:
http://www.aetnanet.org/scuola-news-3411.html