La Costituzione agli studenti del De Felice
Data: Mercoledý, 07 giugno 2017 ore 07:30:00 CEST
Argomento: Istituzioni Scolastiche


Con un'originale cerimonia che ha avuto luogo presso l'Auditorium "Libero Grassi" al Palazzo dei Chierici in piazza Duomo i 150 studenti di quinto anno dell'Istituto De Felice - Olivetti hanno concluso il percorso formativo scolastico ed il dirigente Francesco Ficicchia ha consegnato a ciascuno la copia anastatica della Carta Costituzionale, documento firmato dal Capo Provvisorio dello Stato, Enrico De Nicola, a Palazzo Giustiniani il 27 dicembre 1947, esposta a Roma, nel salone "Transatlantico" di Palazzo Montecitorio, sede del Parlamento.

La cerimonia Ŕ stata introdotta dall'Inno d'Italia, cantato da Alessia Testa, voce solista del Coro interscolastico di voci bianche "V. Bellini" ed il Dott. Agatino Lanzafame , Dottore di ricerca in Diritto Costituzionale del Dipartimento di Giurisprudenza - UniversitÓ di Catania, ed anche Consigliere comunale, ha trattato il tema: " La Carta Costituzionale, documento di identitÓ del cittadino: valori e principi".

L'originalitÓ della manifestazione Ŕ stata evidenziata dal preside Giuseppe Adern˛, il quale ha coordinato la manifestazione, momento di sintesi degli impegni di cittadinanza responsabile che ha coinvolto gli studenti delle classi quinte alla vigilia degli esami di maturitÓ.
Molto soddisfatti gli studenti e i genitori per tale segno di attenzione ed alcuni di loro hanno ricordato di aver iniziato la scuola media all'insegna della Costituzione italiana nel ricordo dei 150 anni dell'UnitÓ d'Italia.

Insieme al preside, anche i professori: Lorenzo Catania, Katia Arcidiacono, Santa Grasso, Donata Messina, Agata Coco, Marika Vasques, hanno rivolto agli alunni un affettuoso augurio per gli esami e ciascuno, con viva sensibilitÓ pedagogica, ha indirizzato messaggi e raccomandazioni per un futuro di realizzazione delle proprie aspirazioni.
La Carta Costituzione, scudo e bandiera di diritti e di doveri, identitÓ dei valori del cittadino nell'esercizio della democrazia, costituisce un prezioso dono ed un simbolico gesto di attenzione della comunitÓ scolastica nei confronti degli studenti, ora ancor pi¨ fieri di essere " i ragazzi del De Felice".

redazione@aetnanet.org








Questo Articolo proviene da AetnaNet
http://www.aetnanet.org

L'URL per questa storia è:
http://www.aetnanet.org/scuola-news-24882179.html