Premiazione VII Edizione Progetto Sport e LegalitÓ
Data: Giovedý, 15 dicembre 2016 ore 07:30:00 CET
Argomento: Istituzioni Scolastiche


Una giornata indimenticabile per gli alunni dell’I.C.S. “Michele Purrello”. Gli studenti Norma Nicosia della classe 3A e Claudio Liruzzo della classe 3D della scuola secondaria di 1° grado sono stati invitati alla cerimonia di consegna delle Borse di Studio “Sport e Legalità”, che ha avuto luogo il 7 dicembre 2016, alle ore 10:00, presso l’Aula Magna del Rettorato dell’Università di Catania.
I due alunni sono stati individuati dai docenti dei vari consigli di classe, distintisi nel comportamento scolastico, nello studio, nei rapporti sociali, nonché parte attiva nella VII edizione del Progetto “Sport e Legalità” 2015/16.  Alla cerimonia erano presenti il professore Ignazio Russo, “anima” e responsabile del progetto, il presidente del CUS Catania Luca Di Mauro, Roberta Raffaele responsabile della segreteria del CUS, tutti i Referenti scolastici delle venti istituzioni della provincia e le varie istituzioni militari (Aeronautica, Guardia Costiera, Capitaneria Porto Catania, Vigili del Fuoco, Polizia di Stato e  Postale, Carabinieri, Corpo Forestale, Guardia di Finanza, Marina Militare).
Questa giornata è stata preceduta dalla proiezione di un DVD relativo alle 28 medaglie olimpiche vinte dagli azzurri ai Giochi di Rio 2016 presso  l’Auditorium “Carlo Alberto dalla Chiesa”, messo a disposizione dal Comune di San Gregorio di Catania, alla presenza del professore Ignazio Russo e la partecipazione attiva degli alunni delle classi quinte di scuola primaria e della classe prima di scuola secondaria di primo grado, i quali insieme sulle note dell’Inno di Mameli hanno portato la mano sul cuore intonandone le note.
Inoltre il 16 novembre 2016, venti alunni dell’ICS “Michele Purrello” hanno assistito alla proiezione del film “Fuocoammare”, presso l’Auditorium della Facoltà di Agraria; presenti circa 400 alunni in rappresentanza delle venti scuole ed alcuni ragazzi immigrati, provenienti da paesi africani e ospitati nella comunità di S. Egidio, diretta dal dottor Walter Cerreti. Il film è stato accolto dai ragazzi con grande interesse suscitando in loro senso di umanità. inoltre i rappresentanti della comunità sono stati circondati dagli alunni che hanno espresso socialità ed affetto.

Ufficio Stampa ICS Michele Purrello
www.purrello.it






Questo Articolo proviene da AetnaNet
http://www.aetnanet.org

L'URL per questa storia è:
http://www.aetnanet.org/scuola-news-24881468.html