lo spettacolo di Nino Romeo apre la stagione 2014/2015
Data: Domenica, 16 novembre 2014 ore 13:20:18 CET
Argomento: Eventi


DollýrioIl testo Dollìrio di Nino Romeo tratta il tema della mafia con un’angolazione ori­ginale, basandosi su una struttura narrativa e drammaturgica coinvolgente e su un linguaggio anticonvenzionale ma fortemente concreto.
Protagonista della pièce è Mara a cui sono stati uccisi i genitori: si rivolge a Dollì­rio (don Lirio), il boss del quartiere, al quale affida la sua vendetta.

Nel corso delle sette scene di cui si compone il dramma e che coprono un arco temporale di circa venticinque anni, assisteremo all’ascesa di Mara all’interno del­la famiglia di Dollìrio: da sguattera a padrona di casa, moglie del figlio del boss; da faccendiera a complice, a imprenditrice degli affari della famiglia; sarà Mara a ge­stire, in prima persona e per conto di Dollìrio, il passaggio dalla mafia di quartiere alla mafia imprenditoriale, integrata nel mondo finanziario ed economico, conti­gua ai poteri, primo tra tutti quello politico.

Alla graduale decadenza fisica, sino alla paralisi, di Dollìrio, si contrappone la crescente vigoria e volitività di Mara, in un progressivo gioco a spirale che è anche lotta tra mondo maschile e mondo femminile all’interno dei perversi intrecci di poteri.

E la forza scenica del femminile è assecondata dal linguaggio dell’opera, in co­stante disequilibrio tra italiano e siciliano: un linguaggio che, pur proponendosi d’invenzione, non rinuncia al realismo e alla concretezza -e alla crudezza- che im­pone l’argomento trattato.

Con Dollìrio Nino Romeo prosegue l’indagine sulle dinamiche interne alla malavi­ta organizzata nel catanese -per certi aspetti diversa da quella della Sicilia orien­tale- già intrapresa in Chiamata d’asso (Targa speciale della giuria al Premio Fava 1990) e in !Cucì…Cucì! (Premio Fava 1992).

Con particolare riferimento all’interpretazione protagonistica nello spettacolo “Dollìrio”, Graziana Maniscalco ha ricevuto nell’anno 2007 il premio dell’Asso­ciazione Nazionale Critici di Teatro — Premio Inscena.

TEATRO DEL CANOVACCIO
via Gulli 12 – Catania
tel. 095 5873407 347 312 44 98

dal 18 al 30 novembre 2014
feriali ore 21.00 — domenica ore 18.00

Dollìrio
di Nino Romeo
con Graziana Maniscalco Nino Romeo
regia e luci Nino Romeo
musiche Franco Lazzaro
scene e costumi Umberto Naso

info spettacolo
facebook
www.iarba.it

Centro Teatrale Siciliano
organismo di promozione e formazione del pubblico







Questo Articolo proviene da AetnaNet
http://www.aetnanet.org

L'URL per questa storia è:
http://www.aetnanet.org/scuola-news-24876624.html