RenÚ Girard. Cristianesimo, etica, complessitÓ nella societÓ globalizzata
Data: Venerdý, 11 luglio 2014 ore 08:00:00 CEST
Argomento: Redazione


RenÚ Girard ha senz'altro il merito, in un'era segnata dal nichilismo, di aver riportato il dibattito sociologico e filosofico sul terreno, concreto, della realtÓ. Una realtÓ che rimane pur sempre aperta e suscettibile di interpretazioni, mai risolta nella sua essenza ma che, tuttavia, non Ŕ priva di fatti. Quella indicata dal pensatore francese sembra, dunque, rappresentare una terza via; distante e dalle posizioni di certa ermeneutica filosofica di matrice nietzschiana e heideggeriana - persa nelle ambagi della deriva delle interpretazioni - e dalle rigide posizioni dei positivisti, ancora convinti che esistano soltanto i fatti. In realtÓ - come afferma Girard - "esistono sia i fatti sia le interpretazioni". Il realismo girardiano ci riconduce all'immanenza della realtÓ, alla luce "dell'ateismo pratico" dei Vangeli, con un vigoroso richiamo all'etica e con uno sguardo illuminante sulla societÓ contemporanea, le sue crisi e le sue derive di senso. Questo studio oltre ad offrire al lettore una sintesi efficace delle teorie di Girard mette in evidenza, non senza ambizione, alcune sue possibili aporie, in dialogo con alcuni dei massimi studiosi contemporanei di scienze sociali e con uno sguardo privilegiato al pensiero complesso di Edgar Morin.

antonino11palumbo@gmail.com

---------------------------
Nino Arrigo vive a Nicosia, in provincia di Enna. E' dottore di ricerca in "Studi Inglesi e angloamericani" e in "Metodologie della Filosofia". Da anni conduce ricerche sul mito in prospettiva comparatistica e ha appena concluso un progetto di ricerca su RenÚ Girard ("RenÚ Girard: tra mito e demitizzazione") presso il Dipartimento di Filosofia dell'UniversitÓ di Messina. GiÓ autore del volume Herman Melville e Cesare Pavese. Mito, simbolo, destino ed eterno ritorno (2006), collabora alle riviste: "Letteratura & SocietÓ", "Rivista di Studi Italiani", "ComplessitÓ", "Carte Allineate".






Questo Articolo proviene da AetnaNet
http://www.aetnanet.org

L'URL per questa storia è:
http://www.aetnanet.org/scuola-news-2486637.html