DOPO LA NOTTE
Data: Giovedý, 17 dicembre 2009 ore 12:11:40 CET
Argomento: Rassegna stampa


DOPO LA NOTTE

Riprendo in mano il cielo
che s'inarca anarchico
abissale
e orfana di luce
scavo
l'ombra
di nebbia fragorosa
nei suoi tanti universi
iridiscenti

Lascia
che io mi liberi
dalle diatribe dolorose
cicute
e forum di necrologi
martoriati
di schiavitù
senza ritegno
di farse e ipocrisie
calibrate

Lascia
che io coltivi
tutto il resto del tempo
e i suoi dilemmi
con tutta la meraviglia
d'esistere
e i filamenti
sostanza dei sogni
forse pagine mai scritte


per arrivare all'alba
sento
la tragedia della notte
 
Maria Allo











Questo Articolo proviene da AetnaNet
http://www.aetnanet.org

L'URL per questa storia è:
http://www.aetnanet.org/scuola-news-19326.html