''BUONGIORNO, NOTTE'' di EMILY DICKINSON
Data: Mercoledý, 22 aprile 2009 ore 00:05:00 CEST
Argomento: Rassegna stampa


Buongiorno, mezzanotte.
 Torno a casa.
 Il giorno si è stancato di me:
 come potevo io – di lui?

Era bella la luce del sole.
 Stavo bene sotto i suoi raggi.
 Ma il mattino non mi ha voluta più,
 e così, buonanotte, giorno!

Posso guardare, vero,
 l'oriente che si tinge di rosso?
 Le colline hanno dei modi allora
 che dilatano il cuore.

Tu non sei così bella, mezzanotte.
 Io ho scelto il giorno.
 Ma, ti prego, prendi una bambina
 che lui ha mandato via.





Questo Articolo proviene da AetnaNet
http://www.aetnanet.org

L'URL per questa storia è:
http://www.aetnanet.org/scuola-news-15215.html