IMMENSITA' di Azzurra Raneri
Data: Domenica, 12 aprile 2009 ore 00:05:00 CEST
Argomento: Rassegna stampa


Immensità



Uomo del destino
Come un vortice di vento
Mi travolgi, mi elettrizzi,
e distruggi il mio autocontrollo.
Operi accuratamente sul mio cervello,
bloccato il pensiero di un tuo bacio.
Sconvolgi i miei sensi
Ormai incapaci di stabilire
Il freddo o il caldo.
Tu, scrutatore di stelle ,
avvolgi con parole
penetranti il cuore.
Tu, ossigeno puro,
riesci a fermare lo spazio,
non esiste più gravità.
Tu, scienziato della ragione,
riesci a scovarmi nel profondo buio
e illumini la mia strada.
Con la tua forza
Mi proteggi, mi mostri
La bellezza di un sorriso.
Finalmente sto aprendo gli occhi,
sento linfa vitale dentro me.
Tutto ciò che pensavo
Di aver vissuto fino ad oggi
Era solo una piccola parte
Dell’immensità.


Azzurra Raneri





Questo Articolo proviene da AetnaNet
http://www.aetnanet.org

L'URL per questa storia è:
http://www.aetnanet.org/scuola-news-15103.html