Vodafone trasforma i vecchi telefonini in pannelli solari per le scuole
Data: Giovedý, 02 aprile 2009 ore 17:36:28 CEST
Argomento: Rassegna stampa


Vodafone Italia ha presentato la seconda edizione della campagna MyFuture - il tuo telefonino ha ancora tanta energia inaugurando a Milano uno spazio responsabile dove, dal 1 all'11 aprile, è possibile smaltire vecchi cellulari, ricaricare il proprio telefonino con la nuova Ecoricarica e acquistare borse realizzate riciclando le affissioni delle passate campagne pubblicitarie.

La prima edizione della campagna aveva toccato 10 città italiane epermesso raccogliere oltre 20.000 terminali. Il ricavato dalla loro rigenerazione ha permesso di finanziare l'installazione degli impianti fotovoltaici forniti da Enel in sei scuole nelle città Palermo, Agrigento, Grosseto, Pesaro, Comacchio e La Spezia.

Quest'anno l'obiettivo della campagna è ancora più ambizioso: dotare di impianti fotovoltaici una scuola in ogni regione d'Italia.

Gli impianti fotovoltaici per le scuole saranno realizzati da Enel.si. Ogni impianto fotovoltaico installato produrrà mediamente oltre 7.000 kilowattora all'anno, consentendo alla scuola di risparmiare sulla bolletta e riducendo l'emissione in atmosfera di circa 5 tonnellate di CO2 all'anno (pari all'anidride carbonica emessa da un'auto che percorre 1100 km o dal consumo di 3 barili di petrolio).

A supporto dell'iniziativa è nata anche Ecoricarica, un taglio di ricarica da 60 euro disponibile dalla fine di marzo per il quale il cliente riceve effettivamente 60 euro di traffico telefonico e Vodafone devolve un euro per sostenere MyFuture.

Infine è possibile acquistare una delle borse riciclate realizzate con i cartelloni e le affissioni delle passate campagne pubblicitarie di Vodafone il cui prezzo varia dai 25 ai 35 euro a seconda del modello scelto tra i 4 disponibili. Anche in questo caso il ricavato sara' devoluto a sostegno del progetto MyFuture.

Il progetto MyFuture non si limita allo spazio milanese: la raccolta dei telefoni continua nei negozi Vodafone One di tutta Italia; inoltre è possibile contribuire donando 3 euro al progetto inviando un Sms al numero 48535 e seguire il telefonino nel percorso di rigenerazione attraverso il sito di MyFuture





Questo Articolo proviene da AetnaNet
http://www.aetnanet.org

L'URL per questa storia è:
http://www.aetnanet.org/scuola-news-14980.html