Benvenuto su AetnaNet
 Nuovo Utente / Login Utente 403693542 pagine viste dal Gennaio 2002 fino ad oggi 11170 Utenti registrati   
Sezioni
Consorzio
Home
Login
Progetto
Organizzazione
Scuole Aetnanet
Pubblicità
Convenzione Consult Service Management srl
Contattaci
Registrati

News
Aggiornamento
Associazioni
Attenti al lupo
Concorso Docenti
Costume e società
Eventi
Istituzioni
Istituzioni scolastiche
Manifest. non gov.
Opinioni
Progetti PON
Recensioni
Satira
Sondaggi
Sostegno
TFA
U.S.P.
U.S.R.
Vi racconto ...

Didattica
Umanistiche
Scientifiche
Lingue straniere
Giuridico-economiche
Nuove Tecnologie
Programmazioni
Formazione Professionale
Formazione Superiore
Diversamente abili

Utility
Download
Registrati
Statistiche Web
Statistiche Sito
Privacy Policy
Cookie Policy


Top Five Mese
i 5 articoli più letti del mese
novembre 2017

Viaggiatori stranieri nella Sicilia dell’Ottocento - giovedì 9 novembre alle ore 17,30, al Teatro Antico Catania - Sala dell’Esedra
di m-nicotra
1011 letture

Convocazione per incarichi a T.D. - Disponibilità
di a-vetro
897 letture

La Fedeli annuncia i nuovi concorsi, ma i Commissari dell’ultimo consorso 2016 sono ANCORA in attesa di essere retribuiti e rimborsati!
di m-nicotra
661 letture

Gli Attestati di eccellenza Certilingua alle studentesse diplomate del Liceo E. Boggio Lera
di m-nicotra
628 letture

Determinazione organico posti comuni personale Docente a.s. 2017/2018
di a-vetro
599 letture


Top Redattori 2016
· Giuseppe Adernò (Dir.)
· Antonia Vetro
· Michelangelo Nicotra
· Redazione
· Rosita Ansaldi
· Angelo Battiato
· Nuccio Palumbo
· Filippo Laganà
· Andrea Oliva
· Salvatore Indelicato
· Carmelo Torrisi
· Camillo Bella
· Renato Bonaccorso
· Christian Citraro
· Ornella D'Angelo
· Giuseppina Rasà
· Patrizia Bellia
· Sebastiano D'Achille
· Sergio Garofalo
· Santa Tricomi
· Marco Pappalardo
· Alfio Petrone
· Francesca Condorelli
· Salvatore Di Masi

tutti i redattori


USP Sicilia


Categorie
· Tutte le Categorie
· Aggiornamento
· Alternanza Scuola Lavoro
· Ambiente
· Assunzioni
· Attenti al lupo
· Bonus premiale
· Bullismo e Cyberbullismo
· Burocrazia
· Calendario scolastico
· Carta del Docente
· Concorsi
· Concorso Docenti
· Consorzio
· Contratto
· Costume e società
· CPIA
· Cultura e spettacolo
· Cultura Ludica
· Decreti
· Didattica
· Dirigenti Scolastici
· Dispersione scolastica
· Disponibilità
· Diversamente abili
· Docenti inidonei
· Erasmus+
· Esame di Stato
· Formazione Professionale
· Formazione Superiore
· Giuridico-economiche
· Graduatorie
· Incontri
· Indagini statistiche
· Integrazione sociale
· INVALSI
· Iscrizioni
· Lavoro
· Le Quotidiane domande
· Learning World
· Leggi
· Lingue straniere
· Manifestazioni non governative
· Mobilità
· Natura e Co-Scienza
· News
· Nuove Tecnologie
· Open Day
· Organico diritto&fatto
· Pensioni
· Percorsi didattici
· Permessi studio
· Personale ATA
· PNSD
· Precariato
· Previdenza
· Progetti
· Progetti PON
· Programmi Ministeriali
· PTOF
· Quesiti
· Reclutamento Docenti
· Retribuzioni
· Riforma
· RSU
· Salute
· Satira
· Scientifiche
· Scuola pubblica e o privata
· Sicurezza
· SOFIA - Formazione
· Sostegno
· Spazio SSIS
· Spesa pubblica
· Sport
· Strumenti didattici
· Supplenze
· TFA e PAS
· TFR
· Umanistiche
· Università
· Utilizzazione e Assegnazione
· Vi racconto ...
· Viaggi d'istruzione
· Voce alla Scuola


Articoli Random

Opinioni
Opinioni

·Se tutti noi prof facessimo esclusivamente il nostro vero mestiere... insegnare?
·Esiste una ricetta per uscire dalla regressione culturale che ha colpito l'Italia? Io credo di si!
·Polivalente di San Giovanni La Punta. Oltre il danno la beffa!
·Candidati Governatori in Sicilia: mettete la scuola in cima ai programmi
·Quale insegnamento può dare una scuola che promuove tutti?


Scuole Polo
· ITI Cannizzaro - Catania
· ITI Ferraris - Acireale
· ITC Arcoleo - Caltagirone
· IC Petrarca - Catania
· LS Boggio Lera - Catania
· CD Don Milani - Randazzo
· SM Macherione - Giarre
· IC Dusmet - Nicolosi
· LS Majorana - Scordia
· IIS Majorana - P.zza Armerina

Tutte le scuole del Consorzio


I blog sulla Rete
Blog di opinione
· Coordinamento docenti A042
· Regolaritè e trasparenza nella scuola
· Coordinamento Lavoratori della Scuola 3 Ottobre
· Coordinamento Precari Scuola
· Insegnanti di Sostegno
· No congelamento - Si trasferimento - No tagli
· Associazione Docenti Invisibili da Abilitare

Blog di didattica
· AltraScuola
· Atuttoscuola
· Bricks
· E-didablog
· La scuola iblea
· MaestroAlberto
· LauraProperzi
· SabrinaPacini
· TecnologiaEducatica
· PensieroFilosofico


Voce alla Scuola: DEGRADO DELLE IMMAGINI E DEI SUONI: DEGRADO DELLA SCUOLA

Opinioni
Speranze . . . degradate ed a bassa risoluzione

Leggendo le “Disposizioni concernenti la Società Italiana degli Autori ed Editori” approvate definitivamente dal Senato in data  21.12.2007 mi era tornata la speranza perché le grandi cose sono, comunque, il risultato di tante piccole unicità e pertanto, vista la situazione generale della scuola mi ha fatto piacere e ben sperare leggere il seguente comma dell’art. n° 1: “La SIAE, di intesa con il Ministero per i beni e le attività culturali, promuove studi e iniziative volti ad incentivare la creatività di giovani autori italiani e ad agevolare la fruizione pubblica a fini didattici ed educativi delle opere dell'ingegno diffuse attraverso reti telematiche”.

Ormai, purtroppo, la forza dell’Italian style, rappresentata dalla creatività degli anni ’50 e ’60 del secolo scorso, si sta notevolmente affievolendo.
Quella felice stagione creativa, che fece entrare l’Italia a far parte della rete mondiale dell’economia con una sua chiara immagine culturale, ebbe come motore propulsivo un concetto di cultura che, come prodotto del pensiero dell’uomo, non aveva né consistenza fisica né colore ed era trasparente e perciò capace di attraversare il tempo e lo spazio rimanendo sempre viva, vera ed attuale. Poiché quel fuoco creativo si sta spegnendo ho sperato in questo rilancio di studi, iniziative e creatività da diffondere anche attraverso la rete telematica per rinverdire e rinvigorire a livello globale lo stile Italiano sperando in una seria ripresa dello studio inteso come lavoro mentale che porti alla promozione di  ricerche e progetti validi ed alla scoperta di iniziative meritevoli.
In questa prospettiva la scuola (nel suo intero ciclo) può e deve avere un ruolo fondamentale di rinascita culturale riaccendendo tutte quelle intelligenze creative che si nascondono sotto la cenere di una misera e triste uniformità perché la ricchezza, e in special modo quella di pensiero, risiede proprio nella diversità, in quella diversità che ci ha visto per secoli attori della scena culturale e che si è voluto, ad ogni costo, nascondere e soffocare.

Poi ho letto l’articolo 1 bis che recita come di seguito:
1-bis. È consentita la libera pubblicazione attraverso la rete internet, a titolo gratuito, di immagini e musiche a bassa risoluzione o degradate, per uso didattico o scientifico e solo nel caso in cui tale utilizzo non sia a scopo di lucro. Con decreto del Ministro per i beni e le attività culturali, sentiti il Ministro della pubblica istruzione e il Ministro dell'università e della ricerca, previo parere delle Commissioni parlamentari competenti, sono definiti i limiti all'uso didattico o scientifico di cui al presente comma.

Allora mi sono ricordato che in un altro articolo di qualche tempo fa, dal titolo “Accerchiati da ignoranti”, si chiedeva, a conclusione, un atto di responsabilità politica per le generazioni future con la seguente frase:“A questo punto la scelta di restituire, o meno, dignità all’istituzione che ha il compito di formare gli individui di future generazioni spetta solo alla politica”.

E la politica ha scelto.
Ed ha scelto, secondo la legge menzionata, per una preparazione a “bassa risoluzione” con le immagini sgranate, sfocate, sbiadite e segmentate per studiare Leonardo, Michelangelo, Mondrian, Piero della Francesca, Picasso, Gottuso, Modiglioni, ecc. ecc. e una bassa risoluzione sonora con la distorsione dei suoni per ascoltare Bach, Mozart, Vivaldi, Paganini, Corelli, ecc. ecc. e così far corrispondere al degrado delle immagini e dei suoni il “degrado” culturale della nostra povera scuola.

Elio Fragassi





articoli correlati

dello stesso autore




Postato il Giovedì, 17 gennaio 2008 ore 00:05:00 CET di Silvana La Porta
Annunci Google



Mi piace
Punteggio Medio: 0
Voti: 0

Dai un voto a questo articolo:

Eccellente
Ottimo
Buono
Sufficiente
Insufficiente



Opzioni

 Pagina Stampabile Pagina Stampabile

 Invia questo Articolo ad un Amico Invia questo Articolo ad un Amico



contattaci info@aetnanet.org
scrivi al webmaster webmaster@aetnanet.org


I contenuti di Aetnanet.org possono essere riprodotti, distribuiti, comunicati al pubblico, esposti al pubblico, rappresentati, eseguiti e recitati, alla condizione che si attribuisca sempre la paternità dell'opera e che la si indichi esplicitamente
Creative Commons License

powered by PHPNuke - created by Mikedo.it - designed by Clan Themes


PHP-Nuke Copyright © 2004 by Francisco Burzi. This is free software, and you may redistribute it under the GPL. PHP-Nuke comes with absolutely no warranty, for details, see the license.
Generazione pagina: 0.58 Secondi