Benvenuto su AetnaNet
 Nuovo Utente / Login Utente 547981632 pagine viste dal Gennaio 2002 fino ad oggi 11170 Utenti registrati   
Sezioni
Consorzio
Home
Login
Progetto
Organizzazione
Scuole Aetnanet
Pubblicità
Convenzione Consult Service Management srl
Contattaci
Registrati

News
Aggiornamento
Associazioni
Attenti al lupo
Concorso Docenti
Costume e società
Eventi
Istituzioni
Istituzioni scolastiche
Manifest. non gov.
Opinioni
Progetti PON
Recensioni
Satira
Sondaggi
Sostegno
TFA
U.S.P.
U.S.R.
Vi racconto ...

Didattica
Umanistiche
Scientifiche
Lingue straniere
Giuridico-economiche
Nuove Tecnologie
Programmazioni
Formazione Professionale
Formazione Superiore
Diversamente abili

Utility
Download
Registrati
Statistiche Web
Statistiche Sito
Privacy Policy
Cookie Policy


Top Five Mese
i 5 articoli più letti del mese
luglio 2022

Nuovi premi per il Convitto Cutelli al Concorso Ilaria e Lucia
di a-oliva
438 letture

Liceo Spedalieri di Catania, un terzo premio e due menzioni nel Premio Artistico-Letterario “Ilaria e Lucia”
di m-nicotra
161 letture


Top Redattori 2016
· Giuseppe Adernò (Dir.)
· Antonia Vetro
· Michelangelo Nicotra
· Redazione
· Andrea Oliva
· Angelo Battiato
· Rosita Ansaldi
· Nuccio Palumbo
· Filippo Laganà
· Salvatore Indelicato
· Carmelo Torrisi
· Camillo Bella
· Renato Bonaccorso
· Christian Citraro
· Patrizia Bellia
· Sergio Garofalo
· Ornella D'Angelo
· Giuseppina Rasà
· Sebastiano D'Achille
· Santa Tricomi
· Alfio Petrone
· Marco Pappalardo
· Francesca Condorelli
· Salvatore Di Masi

tutti i redattori


USP Sicilia


Categorie
· Tutte le Categorie
· Aggiornamento
· Alternanza Scuola Lavoro
· Ambiente
· Assunzioni
· Attenti al lupo
· Bonus premiale
· Bullismo e Cyberbullismo
· Burocrazia
· Calendario scolastico
· Carta del Docente
· Concorsi
· Concorso Docenti
· Consorzio
· Contratto
· Costume e società
· CPIA
· Cultura e spettacolo
· Cultura Ludica
· Decreti
· Didattica
· Didattica a distanza
· Dirigenti Scolastici
· Dispersione scolastica
· Disponibilità
· Diversamente abili
· Docenti inidonei
· Erasmus+
· Esame di Stato
· Formazione Professionale
· Formazione Superiore
· Giuridico-economiche
· Graduatorie
· Incontri
· Indagini statistiche
· Integrazione sociale
· INVALSI
· Iscrizioni
· Lavoro
· Le Quotidiane domande
· Learning World
· Leggi
· Lingue straniere
· Manifestazioni non governative
· Mobilità
· Natura e Co-Scienza
· News
· Nuove Tecnologie
· Open Day
· Organico diritto&fatto
· Pensioni
· Percorsi didattici
· Permessi studio
· Personale ATA
· PNSD
· Precariato
· Previdenza
· Progetti
· Progetti PON
· Programmi Ministeriali
· PTOF
· Quesiti
· Reclutamento Docenti
· Retribuzioni
· Riforma
· RSU
· Salute
· Satira
· Scientifiche
· Scuola pubblica e o privata
· Sicurezza
· SOFIA - Formazione
· Sostegno
· Spazio SSIS
· Spesa pubblica
· Sport
· Strumenti didattici
· Supplenze
· TFA e PAS
· TFR
· Umanistiche
· Università
· Utilizzazione e Assegnazione
· Vi racconto ...
· Viaggi d'istruzione
· Voce alla Scuola


Articoli Random

Eventi
Eventi

·Bocelli e Mitoraj a Noto per promuovere i siti Unesco Siciliani
·Job orientation and Work experience in Europe
·Tavola rotonda al III IC Rodari di Acireale
·Sabato 17 marzo Gara Regionale ''EXPONI le tue idee 2018'' per il Convitto Nazionale “Mario Cutelli” di Catania.
·Tavola rotonda su dislessia, disgrafia, discalculia, disturbo da deficit di attenzione e iperattività


Scuole Polo
· ITI Cannizzaro - Catania
· ITI Ferraris - Acireale
· ITC Arcoleo - Caltagirone
· IC Petrarca - Catania
· LS Boggio Lera - Catania
· CD Don Milani - Randazzo
· SM Macherione - Giarre
· IC Dusmet - Nicolosi
· LS Majorana - Scordia
· IIS Majorana - P.zza Armerina

Tutte le scuole del Consorzio


I blog sulla Rete
Blog di opinione
· Coordinamento docenti A042
· Regolaritè e trasparenza nella scuola
· Coordinamento Lavoratori della Scuola 3 Ottobre
· Coordinamento Precari Scuola
· Insegnanti di Sostegno
· No congelamento - Si trasferimento - No tagli
· Associazione Docenti Invisibili da Abilitare

Blog di didattica
· AltraScuola
· Atuttoscuola
· Bricks
· E-didablog
· La scuola iblea
· MaestroAlberto
· LauraProperzi
· SabrinaPacini
· TecnologiaEducatica
· PensieroFilosofico


News: FINALMENTE TORNA IL VOTO DI CONDOTTA

Comunicati
da ItaliaOggi
Martedì, 12 Giugno 2007

Ritorna il voto in condotta
ESCLUSIVO/Fioroni contro il vandalismo inasprisce le sanzioni: i recidivi perdono l'anno.

E chi viola le regole di comportamento fila ai servizi sociali

Torna il voto in condotta. Lo studente recidivo, che viola ripetutamente le regole di buon comportamento, mettendo a repentaglio la sicurezza degli altri alunni o degli insegnanti e l'integrità dei beni della scuola, rischia, quando gli va bene, di filare ai servizi sociali, altrimenti perde l'anno. Come accadeva una volta, quando il voto in condotta era la spada di Damocle che pesava sul futuro di ogni studente, a dispetto del rendimento nello studio. Di fronte ai ripetuti fatti di cronaca di bullismo e vandalismo, messo davanti all'evidenza della perdita di autorevolezza degli insegnanti e della scuola (presi a volte d'assalto dalle stesse famiglie, schierate nella difesa senza se e senza ma dei figli), il ministro della pubblica istruzione Beppe Fioroni ha optato per il pugno duro. Approderà oggi al Consiglio nazionale della pubblica istruzione il regolamento, firmato ieri da Fioroni, che rivede lo statuto degli studenti e delle studentesse del 1998. Il provvedimento, di cui ItaliaOggi è in grado di anticipare i contenuti, prevede nuove sanzioni disciplinari per chi tiene comportamenti non consoni alle finalità educative della scuola. Saranno le stesse scuole a individuare, nei regolamenti interni, i comportamenti che costituiscono mancanza disciplinare e le relative punizioni, seguendo appunto le indicazioni di Fioroni. Innanzitutto il ministro ripropone il principio generale dell'ordinamento penale, per cui la responsabilità di ogni fatto è sempre personale: nessuno potrà essere punito per fatti che non ha commesso direttamente e comunque senza essere stato prima sentito sulle proprie ragioni. E nessuno potrà mai essere punito per le proprie opinioni, liberamente espresse. Una sorta di impunità, che, a differenza di quella parlamentare, è limitata dal rispetto dell'altrui personalità.
Le sanzioni vanno dalle attività di recupero in favore della comunità, come la pulizia delle aule, piccole opere di manutenzione, volontariato, alla sospensione da scuola per un numero variabile di giorni, che può superare l'attuale tetto dei 15 giorni. Nei casi di recidiva, di atti di violenza grave o tali da ingenerare un elevato allarme sociale, qualora si ritengano inutili o impossibili interventi di reinserimento dello studente, si arriva all'allontanamento dalla scuola fino al termine delle attività didattiche e all'esclusione dallo scrutinio finale o dall'esame di stato.

A garanzia del contraddittorio, il regolamento prevede che le sanzioni più gravi, ovvero l'allontanamento dalla comunità scolastica e la non ammissione allo scrutinio, siano sempre adottati da un organo collegiale e non dal solo dirigente scolastico. Contro le sanzioni disciplinari è sempre ammesso ricorso a un organo di garanzia interno alla scuola, del quale fa parte di diritto almeno un rappresentante eletto dagli studenti, entro 15 giorni dalla comunicazione. E anche l'appello al direttore scolastico regionale, che deciderà nel termine perentorio di 15 giorni. Il nuovo sistema sanzionatorio riguarda pure i genitori, chiamati a firmare un patto con la scuola al momento dell'iscrizione, sui propri diritti e doveri. Tra i doveri, quello di pagare per i danni che i figli procureranno





articoli correlati

dello stesso autore




Postato il Martedì, 12 giugno 2007 ore 09:20:33 CEST di Silvana La Porta
Annunci Google



Mi piace
Punteggio Medio: 4.71
Voti: 7


Dai un voto a questo articolo:

Eccellente
Ottimo
Buono
Sufficiente
Insufficiente



Opzioni

 Pagina Stampabile Pagina Stampabile

 Invia questo Articolo ad un Amico Invia questo Articolo ad un Amico



contattaci info@aetnanet.org
scrivi al webmaster webmaster@aetnanet.org


I contenuti di Aetnanet.org possono essere riprodotti, distribuiti, comunicati al pubblico, esposti al pubblico, rappresentati, eseguiti e recitati, alla condizione che si attribuisca sempre la paternità dell'opera e che la si indichi esplicitamente
Creative Commons License

powered by PHPNuke - created by Mikedo.it - designed by Clan Themes


PHP-Nuke Copyright © 2004 by Francisco Burzi. This is free software, and you may redistribute it under the GPL. PHP-Nuke comes with absolutely no warranty, for details, see the license.
Generazione pagina: 0.26 Secondi