Benvenuto su AetnaNet
 Nuovo Utente / Login Utente 547950192 pagine viste dal Gennaio 2002 fino ad oggi 11170 Utenti registrati   
Sezioni
Consorzio
Home
Login
Progetto
Organizzazione
Scuole Aetnanet
Pubblicità
Convenzione Consult Service Management srl
Contattaci
Registrati

News
Aggiornamento
Associazioni
Attenti al lupo
Concorso Docenti
Costume e società
Eventi
Istituzioni
Istituzioni scolastiche
Manifest. non gov.
Opinioni
Progetti PON
Recensioni
Satira
Sondaggi
Sostegno
TFA
U.S.P.
U.S.R.
Vi racconto ...

Didattica
Umanistiche
Scientifiche
Lingue straniere
Giuridico-economiche
Nuove Tecnologie
Programmazioni
Formazione Professionale
Formazione Superiore
Diversamente abili

Utility
Download
Registrati
Statistiche Web
Statistiche Sito
Privacy Policy
Cookie Policy


Top Five Mese
i 5 articoli più letti del mese
luglio 2022

Nuovi premi per il Convitto Cutelli al Concorso Ilaria e Lucia
di a-oliva
379 letture


Top Redattori 2016
· Giuseppe Adernò (Dir.)
· Antonia Vetro
· Michelangelo Nicotra
· Redazione
· Andrea Oliva
· Angelo Battiato
· Rosita Ansaldi
· Nuccio Palumbo
· Filippo Laganà
· Salvatore Indelicato
· Carmelo Torrisi
· Camillo Bella
· Renato Bonaccorso
· Christian Citraro
· Patrizia Bellia
· Sergio Garofalo
· Ornella D'Angelo
· Giuseppina Rasà
· Sebastiano D'Achille
· Santa Tricomi
· Alfio Petrone
· Marco Pappalardo
· Francesca Condorelli
· Salvatore Di Masi

tutti i redattori


USP Sicilia


Categorie
· Tutte le Categorie
· Aggiornamento
· Alternanza Scuola Lavoro
· Ambiente
· Assunzioni
· Attenti al lupo
· Bonus premiale
· Bullismo e Cyberbullismo
· Burocrazia
· Calendario scolastico
· Carta del Docente
· Concorsi
· Concorso Docenti
· Consorzio
· Contratto
· Costume e società
· CPIA
· Cultura e spettacolo
· Cultura Ludica
· Decreti
· Didattica
· Didattica a distanza
· Dirigenti Scolastici
· Dispersione scolastica
· Disponibilità
· Diversamente abili
· Docenti inidonei
· Erasmus+
· Esame di Stato
· Formazione Professionale
· Formazione Superiore
· Giuridico-economiche
· Graduatorie
· Incontri
· Indagini statistiche
· Integrazione sociale
· INVALSI
· Iscrizioni
· Lavoro
· Le Quotidiane domande
· Learning World
· Leggi
· Lingue straniere
· Manifestazioni non governative
· Mobilità
· Natura e Co-Scienza
· News
· Nuove Tecnologie
· Open Day
· Organico diritto&fatto
· Pensioni
· Percorsi didattici
· Permessi studio
· Personale ATA
· PNSD
· Precariato
· Previdenza
· Progetti
· Progetti PON
· Programmi Ministeriali
· PTOF
· Quesiti
· Reclutamento Docenti
· Retribuzioni
· Riforma
· RSU
· Salute
· Satira
· Scientifiche
· Scuola pubblica e o privata
· Sicurezza
· SOFIA - Formazione
· Sostegno
· Spazio SSIS
· Spesa pubblica
· Sport
· Strumenti didattici
· Supplenze
· TFA e PAS
· TFR
· Umanistiche
· Università
· Utilizzazione e Assegnazione
· Vi racconto ...
· Viaggi d'istruzione
· Voce alla Scuola


Articoli Random

Modulistica
Modulistica

·Personale scolastico 2013/2014
·Concorso dirigenti, quando la comunicazione è ambigua. Depennate le domande inoltrate dopo il 16. ''Colpevoli'' alcuni Usr.
·2011-2012 modelli di autodichiarazioni da allegare alle Utilizzazioni e Assegnazioni Provvisorie
·Modelli di utilizzazione verso i distinti gradi di scuola da parte del personale titolare in altro ruolo e appartenente a classe di concorso o posto i
·Sul Blog di professione insegnante modulistica assegnazioni provvisorie e utilizzazioni a.s. 2011/12


Scuole Polo
· ITI Cannizzaro - Catania
· ITI Ferraris - Acireale
· ITC Arcoleo - Caltagirone
· IC Petrarca - Catania
· LS Boggio Lera - Catania
· CD Don Milani - Randazzo
· SM Macherione - Giarre
· IC Dusmet - Nicolosi
· LS Majorana - Scordia
· IIS Majorana - P.zza Armerina

Tutte le scuole del Consorzio


I blog sulla Rete
Blog di opinione
· Coordinamento docenti A042
· Regolaritè e trasparenza nella scuola
· Coordinamento Lavoratori della Scuola 3 Ottobre
· Coordinamento Precari Scuola
· Insegnanti di Sostegno
· No congelamento - Si trasferimento - No tagli
· Associazione Docenti Invisibili da Abilitare

Blog di didattica
· AltraScuola
· Atuttoscuola
· Bricks
· E-didablog
· La scuola iblea
· MaestroAlberto
· LauraProperzi
· SabrinaPacini
· TecnologiaEducatica
· PensieroFilosofico


Umanistiche: LA TERZA FASE OVVERO SE I RAGAZZI NON SANNO PIU' LEGGERE

Rassegna stampa
LA TERZA FASE OVVERO SE I RAGAZZI NON SANNO PIU' LEGGERE
 
 
“Dov’è la saggezza che abbiamo perso con la conoscenza? Dov’è la conoscenza che abbiamo perso con l’informazione?”. Con queste fatidiche, e per certi versi profetiche parole, Thomas Stearn Eliot annunciava i mutamenti cruciali che avrebbero riguardato le forme del sapere e della conoscenza umana nei cruciali anni della fine del ventesimo secolo. E per capire dove stiamo andando adesso, in un momento di cambiamenti epocali di cui forse non abbiamo ancora netta percezione, urge rileggere un piccolo saggio gioiello di saggezza e lungimiranza del linguista Raffaele Simone, emblematicamente intitolato La Terza Fase (Laterza).
Perché terza è la fase in cui ci troviamo e purtroppo poco indagata dagli studiosi. La conoscenza umana, il modo in cui si forma, si alimenta e si trasmette ha percorso tre stadi, i primi due lunghi, lunghissimi, l’ultimo brevissimo: la Prima fase ha coinciso con l’invenzione della scrittura, che permise di fissare con segni scritti ciò che prima era affidato alla labile memoria; la Seconda è iniziata venti secoli fa con l’invenzione della stampa, che di colpo fece del libro, fino ad allora costosissimo e non riproducibile, un bene popolare, a basso prezzo.
Poi, sostiene Simone, è successo qualcosa. Qualcosa di nuovo e terribile insieme. Quel sapere che per secoli era stato affidato alla scrittura e alla lettura, è entrato  nella Terza, recentissima fase che stiamo, drammaticamente o no, consapevolmente o no, vivendo. In essa ciò che sappiamo non proviene più esclusivamente dai testi scritti, come è stato per secoli, bensì da mille fonti diverse. Il computer o il telefono, partner prepotenti e autoritari, hanno modificato l’idea stessa di sapere e di cultura; l’informatica e la telematica hanno portato a guardare i testi per immagini, facendo perdere priorità alla fatica del leggerli.
Se i drivers del cambiamento sono soprattutto le giovani generazioni, ed è qui la vera intuizione del testo, ci troviamo dinanzi a un passaggio epocale da forme strutturate e precise di linguaggio a forme generiche e destrutturate.Ciò significa che possiamo in fondo spiegarci perché la lettura è in calo: se è in calo la lettura, sostiene Simone, è in calo l’intelligenza che le è specifica. Siamo davanti a una transizione profonda che deve essere recepita soprattutto dall’istituzione che maggiormente forma culturalmente i giovani: la scuola. L’intelligenza sequenziale lascia il posto a un’intelligenza simultanea, il visivo e il vedere sono diventati veramente, come sosteneva Popper, ladri di tempo. Ma non si tratta solo dell’homo videns preconizzato da Sartori. Qua il problema è un altro. I giovani parlano in modo elementare quanto a scansione testuale, banale quanto a lessico, generico nel modo di cogliere e descrivere la realtà: il loro è un linguaggio non proposizionale. E se la cultura occidentale si è basata per secoli su un linguaggio proposizionale, non resta che riflettere senza pregiudizi. Ci sono forme di sapere che stiamo perdendo, forme nuove che avanzano: un giorno capiremo se il saldo è in perdita o in attivo.

Silvana La Porta










Postato il Martedì, 15 maggio 2007 ore 00:05:00 CEST di Silvana La Porta
Annunci Google



Mi piace
Punteggio Medio: 5
Voti: 2


Dai un voto a questo articolo:

Eccellente
Ottimo
Buono
Sufficiente
Insufficiente



Opzioni

 Pagina Stampabile Pagina Stampabile

 Invia questo Articolo ad un Amico Invia questo Articolo ad un Amico



contattaci info@aetnanet.org
scrivi al webmaster webmaster@aetnanet.org


I contenuti di Aetnanet.org possono essere riprodotti, distribuiti, comunicati al pubblico, esposti al pubblico, rappresentati, eseguiti e recitati, alla condizione che si attribuisca sempre la paternità dell'opera e che la si indichi esplicitamente
Creative Commons License

powered by PHPNuke - created by Mikedo.it - designed by Clan Themes


PHP-Nuke Copyright © 2004 by Francisco Burzi. This is free software, and you may redistribute it under the GPL. PHP-Nuke comes with absolutely no warranty, for details, see the license.
Generazione pagina: 0.24 Secondi