Benvenuto su AetnaNet
 Nuovo Utente / Login Utente 547904605 pagine viste dal Gennaio 2002 fino ad oggi 11170 Utenti registrati   
Sezioni
Consorzio
Home
Login
Progetto
Organizzazione
Scuole Aetnanet
Pubblicità
Convenzione Consult Service Management srl
Contattaci
Registrati

News
Aggiornamento
Associazioni
Attenti al lupo
Concorso Docenti
Costume e società
Eventi
Istituzioni
Istituzioni scolastiche
Manifest. non gov.
Opinioni
Progetti PON
Recensioni
Satira
Sondaggi
Sostegno
TFA
U.S.P.
U.S.R.
Vi racconto ...

Didattica
Umanistiche
Scientifiche
Lingue straniere
Giuridico-economiche
Nuove Tecnologie
Programmazioni
Formazione Professionale
Formazione Superiore
Diversamente abili

Utility
Download
Registrati
Statistiche Web
Statistiche Sito
Privacy Policy
Cookie Policy


Top Five Mese
i 5 articoli più letti del mese
luglio 2022


Top Redattori 2016
· Giuseppe Adernò (Dir.)
· Antonia Vetro
· Michelangelo Nicotra
· Redazione
· Andrea Oliva
· Angelo Battiato
· Rosita Ansaldi
· Nuccio Palumbo
· Filippo Laganà
· Salvatore Indelicato
· Carmelo Torrisi
· Camillo Bella
· Renato Bonaccorso
· Christian Citraro
· Patrizia Bellia
· Sergio Garofalo
· Ornella D'Angelo
· Giuseppina Rasà
· Sebastiano D'Achille
· Santa Tricomi
· Alfio Petrone
· Marco Pappalardo
· Francesca Condorelli
· Salvatore Di Masi

tutti i redattori


USP Sicilia


Categorie
· Tutte le Categorie
· Aggiornamento
· Alternanza Scuola Lavoro
· Ambiente
· Assunzioni
· Attenti al lupo
· Bonus premiale
· Bullismo e Cyberbullismo
· Burocrazia
· Calendario scolastico
· Carta del Docente
· Concorsi
· Concorso Docenti
· Consorzio
· Contratto
· Costume e società
· CPIA
· Cultura e spettacolo
· Cultura Ludica
· Decreti
· Didattica
· Didattica a distanza
· Dirigenti Scolastici
· Dispersione scolastica
· Disponibilità
· Diversamente abili
· Docenti inidonei
· Erasmus+
· Esame di Stato
· Formazione Professionale
· Formazione Superiore
· Giuridico-economiche
· Graduatorie
· Incontri
· Indagini statistiche
· Integrazione sociale
· INVALSI
· Iscrizioni
· Lavoro
· Le Quotidiane domande
· Learning World
· Leggi
· Lingue straniere
· Manifestazioni non governative
· Mobilità
· Natura e Co-Scienza
· News
· Nuove Tecnologie
· Open Day
· Organico diritto&fatto
· Pensioni
· Percorsi didattici
· Permessi studio
· Personale ATA
· PNSD
· Precariato
· Previdenza
· Progetti
· Progetti PON
· Programmi Ministeriali
· PTOF
· Quesiti
· Reclutamento Docenti
· Retribuzioni
· Riforma
· RSU
· Salute
· Satira
· Scientifiche
· Scuola pubblica e o privata
· Sicurezza
· SOFIA - Formazione
· Sostegno
· Spazio SSIS
· Spesa pubblica
· Sport
· Strumenti didattici
· Supplenze
· TFA e PAS
· TFR
· Umanistiche
· Università
· Utilizzazione e Assegnazione
· Vi racconto ...
· Viaggi d'istruzione
· Voce alla Scuola


Articoli Random

Ufficio Scolastico Provinciale
Ufficio Scolastico Provinciale

·Commissione Premio Nicholas Green
·Delega scuole polo valutazioni istanze GPS ex art. 8 c. 5 O.M. 112/2022
·Aggiornamento graduatorie provinciali permanenti personale ATA (24 MESI) - Graduatorie a.s. 2022/2023 - Commissione esaminatrice
·Graduatorie ad Esaurimento Definitive del personale docente ed educativo valide per il triennio 2022/2025 della provincia di Catania con i relativi elenchi di sostegno
·Procedura per la selezione di unità di personale docente da destinare ai progetti nazionali ai sensi dell’art. 1 comma 65, legge n. 107 del 2015 per l’anno scolastico 2022/2023 presso l’USR per la Sicilia – Ufficio VII A.T. Catania - Riconferme


Scuole Polo
· ITI Cannizzaro - Catania
· ITI Ferraris - Acireale
· ITC Arcoleo - Caltagirone
· IC Petrarca - Catania
· LS Boggio Lera - Catania
· CD Don Milani - Randazzo
· SM Macherione - Giarre
· IC Dusmet - Nicolosi
· LS Majorana - Scordia
· IIS Majorana - P.zza Armerina

Tutte le scuole del Consorzio


I blog sulla Rete
Blog di opinione
· Coordinamento docenti A042
· Regolaritè e trasparenza nella scuola
· Coordinamento Lavoratori della Scuola 3 Ottobre
· Coordinamento Precari Scuola
· Insegnanti di Sostegno
· No congelamento - Si trasferimento - No tagli
· Associazione Docenti Invisibili da Abilitare

Blog di didattica
· AltraScuola
· Atuttoscuola
· Bricks
· E-didablog
· La scuola iblea
· MaestroAlberto
· LauraProperzi
· SabrinaPacini
· TecnologiaEducatica
· PensieroFilosofico


Voce alla Scuola: Notizie dalle scuole della provincia

Rassegna stampa

- Catania. ISTITUTO PARINI Docenti precari in assemblea

- Catania. ITI "G. Marconi". Consolo prof per un giorno

- Catania. PROGETTO «LEGALITÀ E CITTADINANZA»

- Catania. Nell'area protetta Isole Ciclopi avviato un progetto di «educazione all’ambiente» per gli studenti del liceo scientifico «Principe Umberto»

- SAN GIOVANNI LA PUNTA. Il «De Nicola» al festival europeo

- NUNZIATA DI MASCALI Ritardi nella realizzazione della nuova Media

 

 

Catania. ISTITUTO PARINI Docenti precari in assemblea

Si è tenuta all’Istituto comprensivo Parini di Catania un’affollata assemblea dedicata ai docenti precari che sono quasi la metà della "forza lavoro" docente presente in provincia. Gli argomenti all’ordine del giorno riguardavano ovviamente la G.ex P., la tabella di valutazione titoli e tutte le problematiche connesse al mondo scolastico, oltre che temi inerenti il mondo del precariato. Erano presenti per la Gilda degli Insegnanti di Catania la coordinatrice provinciale Concetta Cavallaro, il vice coordinatore provinciale nonché coordinatore regionale Filippo Tortorici e il coordinatore del Gruppo insegnanti precari Vincenzo Nicolosi. L’assemblea è stata aperta dalla prof. Cavallaro che ha illustrato i punti all’ordine del giorno lasciando poi la parola ai professori Tortorici e Nicolosi. Sono stati trattati inizialmente i temi specifici inerenti l’aggiornamento delle graduatorie illustrando le principali novità previste fornendo spiegazione ai vari quesiti posti. È stato toccato il problema dell’annullamento del punteggio di montagna da parte della Corte Costituzionale e dei futuri scenari che si prospettano su questo tema anche in previsione di ricorsi. Si è anche accennato al ricorso che la Gilda degli Insegnanti sta proponendo ai colleghi precari per la trasformazione del contratto da tempo determinato a tempo indeterminato per tutti coloro che hanno stipulato almeno 3 contratti consecutivi con lo stesso Csa come avviene nel settore privato. Si è aperto successivamente il dibattito su precariato, rinnovo del contratto, piattaforma precari, organici di diritto e di fatto, eventuali tagli alla pianta organica, assunzioni di personale docente e graduatorie d’Istituto.

(da www.lasicilia.it)

 

 

Catania. ITI "G. Marconi". Consolo prof per un giorno

Un caloroso applauso ha accolto ieri nell’aula magna dell’Istituto tecnico "G. Marconi" Vincenzo Consolo, grande letterato siciliano. Di lui, della sua opera narrativa, del suo amore per la Sicilia, i giovani studenti sanno veramente tutto. Con la guida di una valida équipe di professori hanno analizzato frasi, versi letterari, opinioni, parole scritte o appena accennate di cui è composto il suo stile di «difficile» scrittore.

«Il tutto ha origine con il progetto "Incontro con l’autore" - specifica il dirigente scolastico Rosario Aidala - e abbiamo fatto di tutto affinché il ciclo iniziasse con l’incontro con Consolo». E per fare una cosa che tenesse il passo allo spessore di questo grande personaggio contemporaneo gli studenti delle due ultime classi si sono messi a capofitto a studiare per lungo tempo l’impianto linguistico e letterario iniziando dai suoi primi libri fino ai più recenti.

Insieme ai docenti di materie letterarie Adele Greco, Josè Di Silvestro, Annamaria Lia, Teresa Modafferi, Stefania Pisano, Francesca Rando, Franca Rizzo, Elena Secchi e Marcella Strazzuso, hanno iniziato un percorso di lettura. «L’obiettivo è stato quello di fare vivere la lettura ai nostri ragazzi» ha detto la coordinatrice Lia, «come una relazione che suscita emozioni, che pone quesiti, che spinge alla riflessione».

Il nutrito gruppo di circa trecento studenti (undici le classi coinvolte) ha dunque iniziato dalla biografia dell’autore per capire l’intenso legame alla sua terra "scura" e proseguito con la lettura in classe dei singoli libri, con la minuziosa analisi delle parti e il relativo confronto tra esse. Ne hanno discusso tutto con gli insegnanti e giunti alla fase dell’innamoramento per la letteratura scoperta hanno anche allestito, con la collaborazione del docente Carollo, un video presentato ieri iniziando con "Immagini della Sicilia passeggiata" (il volume di Consolo molto ricco di foto) e ricalcando passo dopo passo la storia isolana.

«Dopo avere letto i libri, conosciuto attraverso questi lo Spasimo di Palermo, Pantalica, l’affascinante viaggio descritto in Retablo e tanto altro - affermano Stefano Andretta e Claudia Celli entrambi di IV B - ci siamo resi conto della straordinarietà del lessico, delle emozioni vissute e abbiamo pensato di scriverci tra noi delle lettere in cui esternare le nostre riflessioni e i nostri interrogativi».

Convinti che la memoria è lo strumento più importante per l’uomo e che Consolo scrive per fare in modo che il suo ricordo non rimanga solo tale, un gruppo di giovani lettori ha letto alcuni passi estrapolati da "Pietre di Pantalica", da "Di qua del faro", da "L’olivo e l’olivastro", da "Retablo", da "Il sorriso dell’ignoto marinaio", da "Nottetempo casa per casa".

«Il compito della letteratura - ha affermato l’autore di Sant’Agata di Militello rispondendo a una delle tante domande rivoltegli - è quello di memorare, ricordare e coltivare la memoria soprattutto in Sicilia ove ci sono ricchi segni di civiltà precedenti».

IDA SCANDURA (da www.lasicilia.it)

 

Catania. PROGETTO «LEGALITÀ E CITTADINANZA»

13.04.2007. Alunni del «XX Settembre» con la polizia Nell’ambito del progetto «Legalità & Cittadinanza », promosso dall’assessore comunale alla Cultura e Politiche scolastiche Giuseppe Maimone per gli studenti delle scuole primarie e secondarie di primo grado, oggi alle 10 i genitori e gli alunni del circolo didattico «XX Settembre» (via Signorelli, 1) incontreranno la Polizia di Stato. L’incontro sarà curato dal vice questore aggiunto Giovanni Marziano, dirigente del commissariato di «Borgo Ognina», che tratterà l’argomento «Legalità e Polizia di Prossimità», approfondendo, in particolare, le seguenti tematiche: attività istituzionali di prevenzione e controllo del territorio e Polizia di Prossimità, prevenzione delle violenze negli stadi, decreto antiviolenza, bullismo e atti di violenza connessi. Insieme all’assessore Giuseppe Maimone interverranno il viceprefetto di Catania Angelo Sinesio, il direttore della X Direzione del Comune Roberto Fresta e la funzionaria Silvana Contino, responsabile dell’Ufficio attività parascolastiche.

(da www.lasicilia.it)

 

Catania. Nell'area protetta Isole Ciclopi avviato un progetto di «educazione all’ambiente» per gli studenti del liceo scientifico «Principe Umberto»

E’ stato inaugurato ieri mattina il progetto "Educazione all’Ambiente" realizzato dal Liceo scientifico "Principe Umberto di Savoia" di Catania in collaborazione con il Cutgana, il Centro interfacoltà dell’Università. E i trenta studenti dell’istituto coinvolti nel progetto hanno ammirato la Riserva naturale integrale "Isola Lachea e Faraglioni dei Ciclopi" e l’Area marina protetta Isole Ciclopi; guidati dalla coordinatrice del progetto Natalia Leonardi e dall’operatore Emanuele Puglia del Cutgana e dalla referente del progetto Maria Tomaselli hanno "scoperto" l’isolotto ciclopico con la sua grotta dell’Eremita, la lucertola endemica "Podarcis sicula ciclopica" e i rari reperti presenti all’interno del museo naturalistico.

(da www.lasicilia.it)

 

SAN GIOVANNI LA PUNTA. Il «De Nicola» al festival europeo

L’I.I.S.S. «De Nicola» di San Giovanni la Punta, grazie all’impegno dell’insegnante di lingua e civiltà tedesca, Maria Bertino, si è aggiudicato il primo posto al concorso organizzato dal Goethe-Institut di Torino «Mit Deutsch auf die Bühne» (col tedesco in scena) nell’ambito della 7ª edizione del festival europeo «Lingue in scena», che avrà luogo tra il 14-18 maggio 2007. Felicissimo il preside, prof. Orazio Lombardo, e l’esperta di madre lingua, la berlinese Magda Brudziak. Il «De Nicola» rappresenterà l’Italia al festival europeo del teatro studentesco in lingua straniera. La professoressa Bertino ha portato sulla scena il mito di Cola Pesce attraverso le poesie di Goethe e Schiller, introducendo nuovi personaggi e storicizzando l’evento alla corte dell’imperatore Federico II.

(da www.lasicilia.it)

 

NUNZIATA DI MASCALI Ritardi nella realizzazione della nuova Media

Sono trascorsi circa due anni da quando gli abitanti di Nunziata hanno avanzato al Comune di Mascali la richiesta di una nuova scuola media per i propri figli, che frequentano il plesso scolastico facente parte dell’istituto comprensivo "Leonardo Grassi"di Mascali, ubicato nel pianterreno di una palazzina in via Piedimonte a Nunziata. I ragazzi ancora oggi fanno lezione in camere adibite ad aule. Il problema, presentato all’amministrazione comunale, fu discusso anche in Consiglio comunale e successivamente la realizzazione della scuola venne inserita tra le opere del Piano annuale. Silvio Carota, sindaco di Mascali, in seguito ha più volte illustrato ai genitori lo status procedurale relativo al progetto della nuova scuola media di Nunziata, alla presenza dell’arch. Rosario Spinella, prospettando diverse soluzioni operative e con percorsi diversificati, il primo riguardava un piano di intervento ex novo per un complesso edilizio elevato su due piani (su una superficie di circa 250 mq) costituito da sei aule, suddivise in due distinte sezioni con annessi servizi e aule didattiche differenziate. Costo preventivato del progetto, che doveva essere sottoposto al vaglio della Sovrintendenza e dell’Asl 3, circa 500 mila euro. I lavori contemplati nel progetto, in seguito subirono una serie di modifiche in corso d’opera. Entro giugno 2006 l’Amministrazione comunale contava di ultimare la fase procedurale dei visti e, per accelerare l’iter, aveva convocato anche una conferenza di servizi. Il sindaco Carota ha più volte rassicurato, durante il susseguirsi delle varie udienze, i genitori sulla realizzazione del nuovo plesso scolastico che sarebbe stato accorpato all’esistente scuola elementare di via Cutrazzo. Il progetto finale della nuova struttura (concepita in ottemperanza alle disposizioni di legge) prevede un complesso edilizio elevato su due piani, per una superficie di circa 250 mq, costituito da sei aule, suddivise in due distinte sezioni con annessi servizi e aule didattiche differenziate. L’indizione della gara d’appalto era stata programmata per i primi mesi del 2007, ma probabilmente i tempi si allungheranno visto che l’esecutore del progetto, l’arch. Rosario Spinella non ha più l’incarico presso il comune di Mascali. "Considerata la nuova normativa riguardante l’affidamento diretto di incarichi ad esperti esterni - ha dichiarato il capo settore LL.PP. Claudio Brischetto - l’ufficio ai lavori pubblici sta già provvedendo con proprio personale, temporaneamente in attesa di un nuovo conferimento dell’incarico ad altro progettista. Entro quest’anno avverrà la realizzazione dell’opera."

LAURA FAZZINA (da www.lasicilia.it)

 

PATERNÒ «Apprendisti» lettori crescono concluso progetto al IV Circolo

Sono giunte al termine, nei giorni scorsi, le attività legate al progetto lettura «Esperienze del primo leggere», organizzate dalla scuola dell’infanzia del IV Circolo «M. Virgillito» di viale Kennedy, in collaborazione con due librerie. Nei due centri lettura allestiti per l’occasione, gli alunni di 5 anni si sono gradualmente accostati al piacere della lettura grazie all’intermediazione culturale degli attori paternesi Christian Distefano e Adelaide Messina e della professoressa Ketty Pulvirenti che, in una molteplicità di linguaggi - artistici ed espressivi - hanno animato la letture di fiabe e racconti, affascinando e, nelle gran maggior dei casi, entusiasmando i piccoli «apprendisti lettori». Soddisfatti dell’esperienza maturata in questi mesi si dicono i titolari delle due librerie, i signori Gulisano e Urso, i quali hanno intenzione di bissarla già a partire dal prossimo anno scolastico. L’intendimento è quello di estendere il progetto alle altre scuole della città. Entusiasti il dirigente scolastico, la professoressa Agata Vittorio, e l’insegnante referente del progetto, Francesca Caccamo. «Siamo compiaciute - affermano - del risultato positivo ottenuto con questa esperienza, che accosta in modo ludico e gioioso i bimbi al piacere della lettura. Ringraziamo tutti coloro i quali si sono prodigati per renderla tanto gratificante e, soprattutto, auspichiamo che questo piccolo seme possa, in un futuro prossimo, fruttificare».

G. CIC. (da www.lasicilia.it)









Postato il Venerdì, 13 aprile 2007 ore 21:10:08 CEST di Renato Bonaccorso
Annunci Google



Mi piace
Punteggio Medio: 0
Voti: 0

Dai un voto a questo articolo:

Eccellente
Ottimo
Buono
Sufficiente
Insufficiente



Opzioni

 Pagina Stampabile Pagina Stampabile

 Invia questo Articolo ad un Amico Invia questo Articolo ad un Amico



contattaci info@aetnanet.org
scrivi al webmaster webmaster@aetnanet.org


I contenuti di Aetnanet.org possono essere riprodotti, distribuiti, comunicati al pubblico, esposti al pubblico, rappresentati, eseguiti e recitati, alla condizione che si attribuisca sempre la paternità dell'opera e che la si indichi esplicitamente
Creative Commons License

powered by PHPNuke - created by Mikedo.it - designed by Clan Themes


PHP-Nuke Copyright © 2004 by Francisco Burzi. This is free software, and you may redistribute it under the GPL. PHP-Nuke comes with absolutely no warranty, for details, see the license.
Generazione pagina: 0.31 Secondi