Benvenuto su AetnaNet
 Nuovo Utente / Login Utente 547819189 pagine viste dal Gennaio 2002 fino ad oggi 11170 Utenti registrati   
Sezioni
Consorzio
Home
Login
Progetto
Organizzazione
Scuole Aetnanet
Pubblicità
Convenzione Consult Service Management srl
Contattaci
Registrati

News
Aggiornamento
Associazioni
Attenti al lupo
Concorso Docenti
Costume e società
Eventi
Istituzioni
Istituzioni scolastiche
Manifest. non gov.
Opinioni
Progetti PON
Recensioni
Satira
Sondaggi
Sostegno
TFA
U.S.P.
U.S.R.
Vi racconto ...

Didattica
Umanistiche
Scientifiche
Lingue straniere
Giuridico-economiche
Nuove Tecnologie
Programmazioni
Formazione Professionale
Formazione Superiore
Diversamente abili

Utility
Download
Registrati
Statistiche Web
Statistiche Sito
Privacy Policy
Cookie Policy


Top Five Mese
i 5 articoli più letti del mese
giugno 2022

VIII edizione del concorso PICCOLI REGISTI CERCASI…per la LEGALITA’
di a-oliva
1936 letture

Il Progetto DLC ancora una volta per lo 'Spedalieri' una palestra di vita
di m-nicotra
1900 letture

“DIO NON SI È ANCORA STANCATO DEGLI UOMINI”. Lettera aperta dell’Arcivescovo di Catania alla madre del piccolo Germano
di a-oliva
1840 letture

La preside Brigida Morsellino "Cavaliere della Repubblica"
di a-oliva
1761 letture

Ultimi appuntamenti dell’anno scolastico al Convitto Cutelli: Countdown e Gran Galà
di a-oliva
1742 letture


Top Redattori 2016
· Giuseppe Adernò (Dir.)
· Antonia Vetro
· Michelangelo Nicotra
· Redazione
· Andrea Oliva
· Angelo Battiato
· Rosita Ansaldi
· Nuccio Palumbo
· Filippo Laganà
· Salvatore Indelicato
· Carmelo Torrisi
· Camillo Bella
· Renato Bonaccorso
· Christian Citraro
· Patrizia Bellia
· Sergio Garofalo
· Ornella D'Angelo
· Giuseppina Rasà
· Sebastiano D'Achille
· Santa Tricomi
· Alfio Petrone
· Marco Pappalardo
· Francesca Condorelli
· Salvatore Di Masi

tutti i redattori


USP Sicilia


Categorie
· Tutte le Categorie
· Aggiornamento
· Alternanza Scuola Lavoro
· Ambiente
· Assunzioni
· Attenti al lupo
· Bonus premiale
· Bullismo e Cyberbullismo
· Burocrazia
· Calendario scolastico
· Carta del Docente
· Concorsi
· Concorso Docenti
· Consorzio
· Contratto
· Costume e società
· CPIA
· Cultura e spettacolo
· Cultura Ludica
· Decreti
· Didattica
· Didattica a distanza
· Dirigenti Scolastici
· Dispersione scolastica
· Disponibilità
· Diversamente abili
· Docenti inidonei
· Erasmus+
· Esame di Stato
· Formazione Professionale
· Formazione Superiore
· Giuridico-economiche
· Graduatorie
· Incontri
· Indagini statistiche
· Integrazione sociale
· INVALSI
· Iscrizioni
· Lavoro
· Le Quotidiane domande
· Learning World
· Leggi
· Lingue straniere
· Manifestazioni non governative
· Mobilità
· Natura e Co-Scienza
· News
· Nuove Tecnologie
· Open Day
· Organico diritto&fatto
· Pensioni
· Percorsi didattici
· Permessi studio
· Personale ATA
· PNSD
· Precariato
· Previdenza
· Progetti
· Progetti PON
· Programmi Ministeriali
· PTOF
· Quesiti
· Reclutamento Docenti
· Retribuzioni
· Riforma
· RSU
· Salute
· Satira
· Scientifiche
· Scuola pubblica e o privata
· Sicurezza
· SOFIA - Formazione
· Sostegno
· Spazio SSIS
· Spesa pubblica
· Sport
· Strumenti didattici
· Supplenze
· TFA e PAS
· TFR
· Umanistiche
· Università
· Utilizzazione e Assegnazione
· Vi racconto ...
· Viaggi d'istruzione
· Voce alla Scuola


Articoli Random

Comunicati
Comunicati

·L’Educazione Civica è nata a Catania - una targa ricordo al Castello Ursino
·L’Educazione Civica è nata a Catania. Ben tornata Educazione Civica
·Vaccinazione obbligatoria over 50: hub Palermo, Catania e Messina aperti fino alle 24
·Scuola, via libera alle nuove misure per la gestione dei casi di positività. Bianchi: “Varate regole chiare per il rientro in presenza e in sicurezza”
·La Fon.Ca.Ne.Sa dona armonia e gioia ai pazienti del Policlinico


Scuole Polo
· ITI Cannizzaro - Catania
· ITI Ferraris - Acireale
· ITC Arcoleo - Caltagirone
· IC Petrarca - Catania
· LS Boggio Lera - Catania
· CD Don Milani - Randazzo
· SM Macherione - Giarre
· IC Dusmet - Nicolosi
· LS Majorana - Scordia
· IIS Majorana - P.zza Armerina

Tutte le scuole del Consorzio


I blog sulla Rete
Blog di opinione
· Coordinamento docenti A042
· Regolaritè e trasparenza nella scuola
· Coordinamento Lavoratori della Scuola 3 Ottobre
· Coordinamento Precari Scuola
· Insegnanti di Sostegno
· No congelamento - Si trasferimento - No tagli
· Associazione Docenti Invisibili da Abilitare

Blog di didattica
· AltraScuola
· Atuttoscuola
· Bricks
· E-didablog
· La scuola iblea
· MaestroAlberto
· LauraProperzi
· SabrinaPacini
· TecnologiaEducatica
· PensieroFilosofico


Spazio SSIS: Educazione - Lo psicoterapeuta: Si educa usando affetto e regole piuttosto che con ceffoni e lassismo

Rassegna stampa

Il disagio giovanile non è la difficoltà dei giovani in quanto tale, ma la problematica relazione con gli adulti, di norma genitori ed insegnanti. Difficoltà a comprendersi, a farsi capire, a rispettare l’altro nel clima sociale attuale, tra concessioni e divieti. Non è materia facile, oggi più che mai. Ed è talmente avvilita e frustrata la famiglia che dalla sua disgregazione sovente nascono sommatorie di disagio. Il ricorso alla separazione oggi è l’illusorio antidoto ai conflitti. In realtà essi si propagheranno ulteriormente sui figli, che talvolta diventano persino clave da scagliare contro il coniuge.

A Treviso l’iniziativa pregevole dei consultori familiari che hanno inventato gruppi di aiuto per bambini figli di separati che ascoltano le esperienze di loro coetanei riusciti ad adattarsi al nuovo status instaurando "rapporti a due" con ognuno dei genitori, senza commistioni che talvolta generano ricatti o manipolazioni. Un’esperienza utile, purché i bambini possano trovare oltre all’esternazione dei vissuti, delle linee guida a cui affidare il proprio adattamento. Da fratture matrimoniali traumatiche frequentemente nascono i presupposti per ferite a lungo non rimarginabili.

Ma i genitori possono fare di peggio ed ancorati a proclami ancestrali che evocano il diritto di vita o di morte sulla prole, comportarsi come il padre di Bari che riteneva di poter legare la propria figlia 16enne per impedirle di uscire. La violenza è frutto di ignoranza, di incapacità di dialogare con una tesi, un’antitesi e una negoziazione di alcune regole di convivenza. Per certi genitori sono stupidaggini. Più facile un ceffone o una corda, a mo di umanoidi. All’estremo opposto, ma non meno dannoso, il lassismo o la delega spacciata per emancipazione. I figli hanno bisogno di regole mediate dall’interesse affettivo nei loro confronti. Chi non è in grado deve addestrarsi o essere sanzionato, non c’è più tempo per discuterne.

Diverso, ma parte del nostro tessuto sociale, con la cascata di relative conseguenze, il tema degli stili educativi generati da fedi religiose diverse. Immigrati che continuano a vivere con il loro credo in una società che propone altre fattispecie esistenziali. Inevitabile lo scontro di istanze spesso diametralmente opposte. Da un lato proposte appetitive dei pari o dei modelli che si apprendono, dall’altro l’ortodossia dei principi che regolano la normalità delle famiglie di altre culture. L’impatto è inevitabile e frustrante per i figli e i genitori che si avvertono nel giusto e non percepiscono la violenza che agiscono perché disorientati.

Questa è la società reale, quella spicciola , di ogni giorno. Quella delle urla dentro casa, dei piatti rotti e delle sedie che volano in aria assieme ai ceffoni e dei calci che vanno a bersaglio sul corpo di tanti ragazzi e - di più - dentro il loro animo.

ROBERTO CAFISO (psicoterapeuta)

(da www.lasicilia.it)









Postato il Lunedì, 02 aprile 2007 ore 14:53:06 CEST di Renato Bonaccorso
Annunci Google



Mi piace
Punteggio Medio: 0
Voti: 0

Dai un voto a questo articolo:

Eccellente
Ottimo
Buono
Sufficiente
Insufficiente



Opzioni

 Pagina Stampabile Pagina Stampabile

 Invia questo Articolo ad un Amico Invia questo Articolo ad un Amico



contattaci info@aetnanet.org
scrivi al webmaster webmaster@aetnanet.org


I contenuti di Aetnanet.org possono essere riprodotti, distribuiti, comunicati al pubblico, esposti al pubblico, rappresentati, eseguiti e recitati, alla condizione che si attribuisca sempre la paternità dell'opera e che la si indichi esplicitamente
Creative Commons License

powered by PHPNuke - created by Mikedo.it - designed by Clan Themes


PHP-Nuke Copyright © 2004 by Francisco Burzi. This is free software, and you may redistribute it under the GPL. PHP-Nuke comes with absolutely no warranty, for details, see the license.
Generazione pagina: 0.29 Secondi