Benvenuto su AetnaNet
 Nuovo Utente / Login Utente 548011729 pagine viste dal Gennaio 2002 fino ad oggi 11170 Utenti registrati   
Sezioni
Consorzio
Home
Login
Progetto
Organizzazione
Scuole Aetnanet
Pubblicità
Convenzione Consult Service Management srl
Contattaci
Registrati

News
Aggiornamento
Associazioni
Attenti al lupo
Concorso Docenti
Costume e società
Eventi
Istituzioni
Istituzioni scolastiche
Manifest. non gov.
Opinioni
Progetti PON
Recensioni
Satira
Sondaggi
Sostegno
TFA
U.S.P.
U.S.R.
Vi racconto ...

Didattica
Umanistiche
Scientifiche
Lingue straniere
Giuridico-economiche
Nuove Tecnologie
Programmazioni
Formazione Professionale
Formazione Superiore
Diversamente abili

Utility
Download
Registrati
Statistiche Web
Statistiche Sito
Privacy Policy
Cookie Policy


Top Five Mese
i 5 articoli più letti del mese
luglio 2022

Nuovi premi per il Convitto Cutelli al Concorso Ilaria e Lucia
di a-oliva
473 letture

Liceo Spedalieri di Catania, un terzo premio e due menzioni nel Premio Artistico-Letterario “Ilaria e Lucia”
di m-nicotra
299 letture


Top Redattori 2016
· Giuseppe Adernò (Dir.)
· Antonia Vetro
· Michelangelo Nicotra
· Redazione
· Andrea Oliva
· Angelo Battiato
· Rosita Ansaldi
· Nuccio Palumbo
· Filippo Laganà
· Salvatore Indelicato
· Carmelo Torrisi
· Camillo Bella
· Renato Bonaccorso
· Christian Citraro
· Patrizia Bellia
· Sergio Garofalo
· Ornella D'Angelo
· Giuseppina Rasà
· Sebastiano D'Achille
· Santa Tricomi
· Alfio Petrone
· Marco Pappalardo
· Francesca Condorelli
· Salvatore Di Masi

tutti i redattori


USP Sicilia


Categorie
· Tutte le Categorie
· Aggiornamento
· Alternanza Scuola Lavoro
· Ambiente
· Assunzioni
· Attenti al lupo
· Bonus premiale
· Bullismo e Cyberbullismo
· Burocrazia
· Calendario scolastico
· Carta del Docente
· Concorsi
· Concorso Docenti
· Consorzio
· Contratto
· Costume e società
· CPIA
· Cultura e spettacolo
· Cultura Ludica
· Decreti
· Didattica
· Didattica a distanza
· Dirigenti Scolastici
· Dispersione scolastica
· Disponibilità
· Diversamente abili
· Docenti inidonei
· Erasmus+
· Esame di Stato
· Formazione Professionale
· Formazione Superiore
· Giuridico-economiche
· Graduatorie
· Incontri
· Indagini statistiche
· Integrazione sociale
· INVALSI
· Iscrizioni
· Lavoro
· Le Quotidiane domande
· Learning World
· Leggi
· Lingue straniere
· Manifestazioni non governative
· Mobilità
· Natura e Co-Scienza
· News
· Nuove Tecnologie
· Open Day
· Organico diritto&fatto
· Pensioni
· Percorsi didattici
· Permessi studio
· Personale ATA
· PNSD
· Precariato
· Previdenza
· Progetti
· Progetti PON
· Programmi Ministeriali
· PTOF
· Quesiti
· Reclutamento Docenti
· Retribuzioni
· Riforma
· RSU
· Salute
· Satira
· Scientifiche
· Scuola pubblica e o privata
· Sicurezza
· SOFIA - Formazione
· Sostegno
· Spazio SSIS
· Spesa pubblica
· Sport
· Strumenti didattici
· Supplenze
· TFA e PAS
· TFR
· Umanistiche
· Università
· Utilizzazione e Assegnazione
· Vi racconto ...
· Viaggi d'istruzione
· Voce alla Scuola


Articoli Random

Giurisprudenza
Giurisprudenza

·La negoziazione assistita
·Il Tribunale di Roma, in una recente sentenza, ha sancito il valore abilitante della laurea unitamente ai 24 cfu in materie psico-antropo-pedagogiche
·Corte D’Appello di Bologna: - Il D.S. non può comminare una sanzione di sospensione dal servizio per i docenti. Grande vittoria del Sindacato 'Politeia Scuola'
·Il caso dei DM, lungo quasi venti anni!
·Il Tar del Lazio accoglie il ricorso dei docenti di Geografia contro lo scandalo delle cattedre atipiche


Scuole Polo
· ITI Cannizzaro - Catania
· ITI Ferraris - Acireale
· ITC Arcoleo - Caltagirone
· IC Petrarca - Catania
· LS Boggio Lera - Catania
· CD Don Milani - Randazzo
· SM Macherione - Giarre
· IC Dusmet - Nicolosi
· LS Majorana - Scordia
· IIS Majorana - P.zza Armerina

Tutte le scuole del Consorzio


I blog sulla Rete
Blog di opinione
· Coordinamento docenti A042
· Regolaritè e trasparenza nella scuola
· Coordinamento Lavoratori della Scuola 3 Ottobre
· Coordinamento Precari Scuola
· Insegnanti di Sostegno
· No congelamento - Si trasferimento - No tagli
· Associazione Docenti Invisibili da Abilitare

Blog di didattica
· AltraScuola
· Atuttoscuola
· Bricks
· E-didablog
· La scuola iblea
· MaestroAlberto
· LauraProperzi
· SabrinaPacini
· TecnologiaEducatica
· PensieroFilosofico


Personale ATA: Notizie dalle scuole della Provincia Catania.

Rassegna stampa

- Catania. Spiraglio per la Doria: Comune pronto a rinnovare l’affitto

- Giarre. Il caso in consiglio e l'amministrazione annuncia ricorso

- Giarre. Studiare i «poeti del territorio»

 

 

 

Spiraglio per la Doria: Comune pronto a rinnovare l’affitto

Si apre uno spiraglio nella vertenza della scuola Andrea Doria. Martedì mattina, in un incontro tenuto a palazzo Minoriti, alla presenza del prefetto, si sono incontrati i rappresentanti della proprietà e del Comune, inquilino dell’immobile dove ha sede la scuola. Obiettivo quello di trovare una soluzione condivisa al grave problema dello sfratto fissato per aprile. Il Comune, infatti, è moroso da lungo tempo e la proprietà, le orsoline, a queste condizioni, non sono più in grado di tirare avanti. A questo proposito il ragioniere generale, dottor Francesco Bruno, ha assicurato la controparte che alcuni mandati di pagamento sono già stati fatti per cui, a giorni, saranno accreditate le relative somme. L’amministrazione è consapevole dei ritardi, ma assicura che il Comune farà la sua parte e conta che gli studenti possano concludere l’anno scolastico nella loro scuola, tranquillamente. Il problema, dunque, è un altro: il destino di questa istituzione e dei ragazzi che la frequentano. L’assessorato alla Pubblica istruzione, accogliendo i rilievi fatti dai propri esperti, ha già scartato l’ipotesi di acquistare la metà dell’immobile che le orsoline avevano detto di voler mettere in vendita. Attrezzare la struttura con i necessari requisiti di legge, soprattutto quelli relativi alla sicurezza, richiederebbe spese eccessive. Niente acquisto, dunque, ma assoluta disponibilità a rinnovare il contratto d’affitto, qualora la proprietà si orienti verso questa possibilità, come è stato ipotizzato nel corso dell’incontro. L’assessore Maimone spera che questa strada sia percorribile e che si possa arrivare ad un rinnovo biennale o triennale del contratto in modo da avere il tempo necessario per trovare, gradualmente, una soluzione condivisa dagli utenti. La costruzione del nuovo plesso di via Case Sante - dove a suo avviso potrebbe andare la Doria - richiederà due anni e in questo arco di tempo si potrebbe provvedere anche a definire l’eventuale distribuzione degli alunni dell’Andrea Doria nei due plessi della Cesare Battisti e della Livio Tempesta.

P. L. (da www.lasicilia.it)

 

GIARRE, IL CASO IN CONSIGLIO E L’AMMINISTRAZIONE ANNUNCIA RICORSO AL CGA

Antenna a Trepunti, studenti ancora a casa Prosegue ad oltranza la protesta contro l’impianto di telefonia mobile della Wind a Trepunti. Anche ieri le tre scuole della frazione (materna, elementare e media) sono state disertate per il terzo giorno dagli alunni su volere dei loro genitori. Martedì sera oltre un centinaio di persone, tra mamme, bambini, insegnanti e semplici cittadini, hanno preso parte alla seduta di Consiglio comunale il cui ordine del giorno è stato sospeso per dare spazio alla delicata questione dell’antenna di Trepunti. Il portavoce del costituendo comitato spontaneo, Alfio Zappalà, nella sua veste di vice presidente del Consiglio, prendendo la parola in apertura di assise e, rivolgendosi al sindaco Sodano, ha evidenziato la necessità di trovare delle rapide soluzioni per impedire l’installazione dell’impianto per la telefonia mobile in via Giusti. Il consigliere comunale Orazio Scuderi, ha sottolineato invece "l’esigenza di coinvolgere il Consiglio comunale nella sua interezza in quella che si annuncia come una difficile battaglia per ottenere la sospensione dei lavori per l’attivazione della stazione telefonica", accusando, nel contempo, l’amministrazione comunale di "non essersi costituita in giudizio prima del pronunciamento del Tar". Ancora più duro l’intervento del consigliere Orazio Mercurio: "La proliferazione di antenne è perfettamente coerente con il dilagare dell’abusivismo edilizio, dello stato di degrado urbano e sociale. A distanza di anni dall’istituzione di un regolamento sulle antenne per telecomunicazione, i problemi permangono rimanendo irrisolti". I consiglieri, Josè Sorbello, Vincenzo Cubito e Gaetano Cavallaro, hanno ribadito la necessità di individuare delle precise aree "tecnologiche" sul territorio per l’allocazione di ripetitori e impianti di telecomunicazione (votata all’unanimità una mozione). Il sindaco Sodano, condividendo le osservazioni dei vari consiglieri, confermando la volontà dell’amministrazione di impugnare il provvedimento del Tar ricorrendo al Cga, si è detta favorevole ad inserire nella variante generale del Prg dei siti per l’installazione delle antenne.

MARIO PREVITERA (da www.lasicilia.it)

 

Studiare i «poeti del territorio»

Giarre. Progetto «Lires» sul dialetto jonico-etneo: otto le scuole coinvolte Si chiama «Lires», acronimo di lingua, identità, ricerca e sviluppo, ed è un progetto che ancora una volta guarda al futuro degli studenti di oggi. Presentato ieri al liceo scientifico «Leonardo» di Giarre, «Lires» coinvolge 8 scuole tra Giarre e Riposto, 100 in tutta la Sicilia. Promossa dall’Ufficio scolastico regionale, l’iniziativa punta allo sviluppo della regione attraverso un percorso socio- culturale e storico-culturale che sarà intrapreso da alunni e docenti. Le otto scuole in rete per il territorio jonico, i tre circoli dittadici, la scuola media Galilei-Pirandello, l’Ipsia Sabin, il liceo scientifico «Leonardo», il liceo classico e la scuola media «Macherione» come istituto capofila, si occuperanno dello studio della poesia dialettale jonicoetnea, approfondendo il profilo artistico di tre personaggi: Santo Calì, Francesco Guglielmino e Francesco Pelluzza, «tre poeti del territorio - ha detto il dirigente scolastico della Macherione, Carmelo Torrisi - che vogliamo far conoscere in modo da valorizzare la nostra area». Alessio Di Giovanni è l’autore proposto invece dalla Regione. Su di lui, i ragazzi coinvolti dovranno avviare ricerche e studi e tracciarne un quadro, magari con notizie inedite. Il progetto ieri è stato presentato a Giarre con la manifestazione intitolata «Omaggio alla Sicilia». Nell’arco dei tre anni, docenti di lettere e alunni dovranno lavorare fianco a fianco nell’unico obiettivo di dare valore al dialetto locale e puntare così i riflettori sul territorio. Lio Tomarchio e Sanzio Mazza, in sala durante la presentazione, hanno voluto sottolineare come l’identità di ognuno sia impregnata di cultura e cultura è anche il dialetto che caratterizza il linguaggio. Un percorso che si snoda attraverso un’azione di ricerca e formazione, che rende protagonista la Sicilia. ELEONORA COSENTINO (da www.lasicilia.it) STUDENTI DEL «BOGGIO LERA» A NICOLOSI Gli studenti del «Boggio Lera» ieri in visita al Parco dell’Etna Circa 60 ragazzi di tre quinte classi dello Scientifico Boggio Lera di Catania, guidate dalle prof.sse Giuseppe Adonia, Cettina Monreale, Antonella Corsaro e Maria Grazia Fiammingo, ieri sono stati ospiti del Parco dell’Etna nella sede monastero di S. Nicola la Rena, dove hanno visitato, accompagnati dai tecnici dell’Ingv di Catania, Graziano La Rocca e Danilo Contrafatto, dal geofisico Salvo Alparone ed dal vulcanologo del parco Salvo Caffo, la stazione sismica. L’iniziativa , che si inquadra nel programma della "Settimana della cultura Scientifica", ha riscosso un grande successo tra i ragazzi, che hanno manifestato con domande pertinenti e incalzanti un grande interesse per il funzionamento della stazione, ma anche sui vulcani e sulla vulcanologia. Prossimo appuntamento domani con l’Ic Tomasi di Lampedusa di Gravina e il Dusmet di Nicolosi.
M. M. (da www.lasicilia.it)









Postato il Venerdì, 23 marzo 2007 ore 00:13:05 CET di Renato Bonaccorso
Annunci Google



Mi piace
Punteggio Medio: 0
Voti: 0

Dai un voto a questo articolo:

Eccellente
Ottimo
Buono
Sufficiente
Insufficiente



Opzioni

 Pagina Stampabile Pagina Stampabile

 Invia questo Articolo ad un Amico Invia questo Articolo ad un Amico



contattaci info@aetnanet.org
scrivi al webmaster webmaster@aetnanet.org


I contenuti di Aetnanet.org possono essere riprodotti, distribuiti, comunicati al pubblico, esposti al pubblico, rappresentati, eseguiti e recitati, alla condizione che si attribuisca sempre la paternità dell'opera e che la si indichi esplicitamente
Creative Commons License

powered by PHPNuke - created by Mikedo.it - designed by Clan Themes


PHP-Nuke Copyright © 2004 by Francisco Burzi. This is free software, and you may redistribute it under the GPL. PHP-Nuke comes with absolutely no warranty, for details, see the license.
Generazione pagina: 0.23 Secondi