Benvenuto su AetnaNet
 Nuovo Utente / Login Utente 522351085 pagine viste dal Gennaio 2002 fino ad oggi 11170 Utenti registrati   
Sezioni
Consorzio
Home
Login
Progetto
Organizzazione
Scuole Aetnanet
Pubblicità
Convenzione Consult Service Management srl
Contattaci
Registrati

News
Aggiornamento
Associazioni
Attenti al lupo
Concorso Docenti
Costume e società
Eventi
Istituzioni
Istituzioni scolastiche
Manifest. non gov.
Opinioni
Progetti PON
Recensioni
Satira
Sondaggi
Sostegno
TFA
U.S.P.
U.S.R.
Vi racconto ...

Didattica
Umanistiche
Scientifiche
Lingue straniere
Giuridico-economiche
Nuove Tecnologie
Programmazioni
Formazione Professionale
Formazione Superiore
Diversamente abili

Utility
Download
Registrati
Statistiche Web
Statistiche Sito
Privacy Policy
Cookie Policy


Top Five Mese
i 5 articoli più letti del mese
aprile 2021

31-MAR-2021 - PRESIDENZA DELLA REGIONE - Ordinanza contingibile e urgente n°29
di a-oliva
1105 letture

I disabili nelle paritarie non più a carico delle famiglie
di a-oliva
961 letture

Mobilità del personale docente, educativo ed A.T.A. a.s. 2021/2022
di a-oliva
951 letture

Accussì, il libro di poesie in lingua siciliana di Angelo Battiato
di m-nicotra
946 letture

Tanti fatti e poche parole. Ginevra Ferlito Sindaco dei ragazzi della Scuola Martoglio di Belpasso
di a-oliva
288 letture


Top Redattori 2016
· Giuseppe Adernò (Dir.)
· Antonia Vetro
· Michelangelo Nicotra
· Redazione
· Andrea Oliva
· Angelo Battiato
· Rosita Ansaldi
· Nuccio Palumbo
· Filippo Laganà
· Salvatore Indelicato
· Carmelo Torrisi
· Camillo Bella
· Renato Bonaccorso
· Christian Citraro
· Patrizia Bellia
· Sergio Garofalo
· Ornella D'Angelo
· Giuseppina Rasà
· Sebastiano D'Achille
· Santa Tricomi
· Alfio Petrone
· Marco Pappalardo
· Francesca Condorelli
· Salvatore Di Masi

tutti i redattori


USP Sicilia


Categorie
· Tutte le Categorie
· Aggiornamento
· Alternanza Scuola Lavoro
· Ambiente
· Assunzioni
· Attenti al lupo
· Bonus premiale
· Bullismo e Cyberbullismo
· Burocrazia
· Calendario scolastico
· Carta del Docente
· Concorsi
· Concorso Docenti
· Consorzio
· Contratto
· Costume e società
· CPIA
· Cultura e spettacolo
· Cultura Ludica
· Decreti
· Didattica
· Didattica a distanza
· Dirigenti Scolastici
· Dispersione scolastica
· Disponibilità
· Diversamente abili
· Docenti inidonei
· Erasmus+
· Esame di Stato
· Formazione Professionale
· Formazione Superiore
· Giuridico-economiche
· Graduatorie
· Incontri
· Indagini statistiche
· Integrazione sociale
· INVALSI
· Iscrizioni
· Lavoro
· Le Quotidiane domande
· Learning World
· Leggi
· Lingue straniere
· Manifestazioni non governative
· Mobilità
· Natura e Co-Scienza
· News
· Nuove Tecnologie
· Open Day
· Organico diritto&fatto
· Pensioni
· Percorsi didattici
· Permessi studio
· Personale ATA
· PNSD
· Precariato
· Previdenza
· Progetti
· Progetti PON
· Programmi Ministeriali
· PTOF
· Quesiti
· Reclutamento Docenti
· Retribuzioni
· Riforma
· RSU
· Salute
· Satira
· Scientifiche
· Scuola pubblica e o privata
· Sicurezza
· SOFIA - Formazione
· Sostegno
· Spazio SSIS
· Spesa pubblica
· Sport
· Strumenti didattici
· Supplenze
· TFA e PAS
· TFR
· Umanistiche
· Università
· Utilizzazione e Assegnazione
· Vi racconto ...
· Viaggi d'istruzione
· Voce alla Scuola


Articoli Random

I video della scuola
I video della scuola

·Video e rap per la Shoah. Il Coro interscolastico di voci bianche 'Vincenzo Bellini'
·25 aprile, lontani ma vicini: i giovani cantori di Torino cantano 'Bella ciao'
·Caro virus, non sei simpatico e gentile
·L'aeronautico di Catania si prepara al lavoro nella base di Sigonella
·Premiazione concorso #Zerobullismo, la tua storia contro il bullismo in rete - Liceo Classico 'Tommaso Fazello' di Sciacca


Scuole Polo
· ITI Cannizzaro - Catania
· ITI Ferraris - Acireale
· ITC Arcoleo - Caltagirone
· IC Petrarca - Catania
· LS Boggio Lera - Catania
· CD Don Milani - Randazzo
· SM Macherione - Giarre
· IC Dusmet - Nicolosi
· LS Majorana - Scordia
· IIS Majorana - P.zza Armerina

Tutte le scuole del Consorzio


I blog sulla Rete
Blog di opinione
· Coordinamento docenti A042
· Regolaritè e trasparenza nella scuola
· Coordinamento Lavoratori della Scuola 3 Ottobre
· Coordinamento Precari Scuola
· Insegnanti di Sostegno
· No congelamento - Si trasferimento - No tagli
· Associazione Docenti Invisibili da Abilitare

Blog di didattica
· AltraScuola
· Atuttoscuola
· Bricks
· E-didablog
· La scuola iblea
· MaestroAlberto
· LauraProperzi
· SabrinaPacini
· TecnologiaEducatica
· PensieroFilosofico


Concorsi: Concorso “Bacco e Minerva” e iniziative a contorno: “Premio Minerva ” e “Commissione Bacco Giovani”

Comunicati

 

Bando:

Art. 1

Facendo seguito alla convenzione tra il Dipartimento per lo Sviluppo dell’Istruzione del Ministero della Pubblica Istruzione (MPI) - Direzione degli Ordinamenti scolastici – e la Confederazione Nazionale dei Consorzi Volontari per la Tutela delle Denominazioni di Origine dei Vini Italiani (FEDERDOC), ed in applicazione della stessa si organizza la sesta edizione della manifestazione annuale denominata "Bacco e Minerva - Un confronto tra i vini prodotti dagli Istituti Tecnici e Professionali per l’agricoltura".

La manifestazione ha il fine di promuovere e valorizzare attivamente la conoscenza e l’educazione ai vini italiani, stimolando gli studenti dell’ultimo anno degli istituti agrari ad un’applicazione sempre più attenta delle tecniche enologiche mirata al miglioramento della qualità del prodotto.

Art. 2

La manifestazione si terrà nel mese di marzo del 2007 presso l’Istituto Tecnico Agrario "G. B. Cerletti" di Conegliano (TV) risultato vincitore nell’edizione del 2006.

Il concorso prevede una graduatoria per ogni tipologia di vino presente. In caso di parità prevarrà la categoria di vini che presenta più partecipanti.

La prossima edizione si svolgerà presso l’istituto che si classificherà primo nella graduatoria assoluta di tutti i vini.

In caso di parità prevarrà la categoria di vini che presenta più partecipanti.

Art. 3

Possono partecipare al concorso i vini presentati da:

- ITA con specializzazione in viticoltura ed enologia;

- ITA che producono un proprio vino;

- IPAA che producono un proprio vino.

Possono partecipare alla manifestazione i vini in bottiglie della capacità di lt. 0,75 tratti da partite non inferiori a 5 ettolitri prodotti nella cantina annessa all’istituto e da questi imbottigliato.

Ogni istituto può iscrivere al concorso un solo vino per ciascuna categoria.

Allo scopo di offrire alle scuole la possibilità di far conoscere tutta la loro produzione, è consentito, oltre al vino iscritto al concorso, l’invio di altri vini che parteciperanno ad una sessione fuori concorso.

Art. 4

Il concorso è riservato alle seguenti categorie di vini:

- Vini bianchi secchi tranquilli;

- Vini rossi secchi tranquilli;

- Vini rosati

E’ prevista, inoltre, una sezione per sola menzione di merito, per:

- Vini speciali

- Spumanti

- Distillati

Art. 5

Per la gestione delle varie fasi del concorso viene costituito un Comitato organizzatore, formato da personale dell’istituto che organizza la manifestazione e da esponenti del MPI, con il compito di sovrintendere alla realizzazione della manifestazione e di dirimere eventuali casi dubbi.

Il Comitato elegge a sua sede, per la manifestazione di quest’anno, l’Istituto Agrario "G. B. Cerletti"– Viale XXVIII Aprile, 20 - 010009 Conegliano (TV) Tel. 0438-61524

Art. 6

Gli istituti che intendono partecipare alla manifestazione devono far pervenire entro il 28 Febbraio 2007 presso la sede del Comitato sopraindicata:

- domanda di partecipazione firmata dal dirigente scolastico nella quale l’istituto si impegna a partecipare alla manifestazione conclusiva;

- n. 6 bottiglie dello stesso tipo e dello stesso lotto, di cui 3 completamente etichettate e confezionate e 3 completamente nude in un unico imballaggio. Sul cartone contenente il vino deve essere chiaramente scritto: "campione non commerciabile inviato per la manifestazione Bacco e Minerva"

- verbale di prelievo redatto dall’istituto;

- una scheda di accompagnamento per ciascun prodotto recante l’indicazioni della zona, del vitigno, delle tecniche di vinificazione utilizzate e dell’epoca di imbottigliamento nella quale va precisato il ruolo degli studenti nelle varie fasi di lavorazione.

Il vino va inoltre corredato del certificato d’analisi rilasciato dal laboratorio dell’istituto che deve riportare il nome dell’istituto e del vino partecipante con tutte le indicazione utili all’identificazione del campione.

La FEDERDOC si riserva di fare eseguire proprie analisi di confronto e di controllo.

Art. 7

Gli istituti che intendono partecipare al concorso devono provvedere autonomamente a far pervenire i campioni di vino presso l’Istituto Agrario "G. B. Cerletti" di Conegliano (TV) entro il 28 Febbraio 2006.

Dal momento della loro ricezione tutti i campioni saranno conservati secondo le norme di buona tecnica enologica.

I campioni di vino, prima di essere sottoposti all’esame della Commissione di cui al successivo art. 10, saranno resi anonimi mediante l’utilizzo di due appositi codici:

il primo attribuito al campione dall’organizzazione al momento della sua consegna;

il secondo attribuito dal Presidente del Comitato prima della presentazione del campione alla commissione di degustazione.

Il presidente del Comitato assiste alle diverse operazione della manifestazione. Lo stesso conserva i campioni dei vini dal momento dell’anonimizzazione fino alla presentazione del campione alla commissione e garantisce gli aspetti formali e le modalità operative fino alla stesura delle graduatorie. Per l’adempimento delle sue funzioni può giovarsi della collaborazione di personale di fiducia.

Art. 8

Sono a carico degli istituti le spese di missione dei docenti e degli studenti che dovranno partecipare alla manifestazione finale e alla premiazione dei vincitori.

Art. 9

La Commissione è composta da sette membri:

- un presidente, esperto del settore;

- due membri segnalati dalla Federdoc;

- due membri segnalati dal MPI.

La valutazione dei campioni verrà effettuata dalla Commissione a norma delle disposizione di legge e dei regolamenti vigenti.

La Commissione valuterà i campioni in base al metodo "Union International des Oenologue", le valutazioni verranno espresse autonomamente da ogni membro della commissione utilizzando le apposite schede.

Ogni vino sarà valutato dalla Commissione e il punteggio finale di ogni campione sarà ottenuto dalla media aritmetica dei singoli giudizi numerici eliminando il punteggio più alto ed quello più basso.

Art. 10

Per ogni categoria saranno premiati, con diploma e medaglia, i primi tre vini che, raggiunto il minimo di 80 centesimi, avranno ottenuto il miglior punteggio.

La manifestazione di premiazione durante la quale ci sarà la proclamazione dei vincitori e la relativa premiazione, avverrà in data che sarà tempestivamente comunicata ai partecipanti al concorso.

Art. 11

Ai due alunni più meritevoli che frequentano l’ultimo anno degli Istituti produttori che si classificheranno al primo posto in ciascuna categoria, verrà offerta la possibilità di partecipare ad uno stage di formazione in una delle zone vitivinicole più importanti dell’Italia.

I vini risultati vincenti saranno presentati in degustazione al Vinitaly presso lo stand della FEDERDOC presente alla manifestazione.

 

 

BACCO E MINERVA 2006 - 2007

Iniziative a contorno

Commissione Bacco Giovani

Commissione di studenti di assaggio e valutazione dei vini in concorso

Bando di partecipazione

Art. 1

Per dare un’occasione ai futuri diplomati degli istituti con specializzazione in viticoltura ed

enologia di mettere pratica le competenze acquisite nella conoscenza delle qualità

organolettiche e nella tecnica di valutazione dei vini, il Comitato organizzatore del

Concorso Bacco e Minerva intende affiancare alla Commissione ufficiale di valutazione dei

vini in concorso una Commissione formata dagli studenti degli istituti agrari con

specializzazione in viticoltura ed enologia.

Art. 2

La Commissione esaminatrice è nominata dal Comitato organizzativo.

La Commissione è composta da sette membri:

- un presidente, esperto di enologia;

- sei studenti delle scuole enologiche.

La valutazione dei campioni verrà effettuata dalla Commissione Giovani secondo le

disposizione di legge e i regolamenti vigenti.

La Commissione valuterà i campioni in base al metodo "Union International des

Oenologue".

Le valutazioni verranno espresse autonomamente da ogni membro della commissione

utilizzando le apposite schede.

Il punteggio finale di ogni campione esaminato sarà dato dalla media aritmetica dei singoli

giudizi numerici dei commissari eliminando il punteggio più alto ed quello più basso.

Art. 3

Il concorso è aperto a tutti gli studenti degli istituti agrari che frequentano il sesto anno.

Gli studenti che intendono far parte della Commissione devono far pervenire, tramite la

scuola di appartenenza, la domanda di partecipazione con allegato un breve curriculum

vitae presso l’ITA G. B. Cerletti" Viale XXVIII Aprile, 20 - 010009 Conegliano (TV), entro e

non oltre il 20 febbraio 2007.

Il Comitato organizzatore, qualora le domande di partecipazione siano superiori a sei,

sceglierà i componenti la Commissione Giovani attraverso la valutazione dei curriculum

vitae.

Le scuole degli studenti prescelti si impegnano a preparare il loro partecipante sul metodo

"Union International des Oenologue", e sulle schede utilizzate.

Art. 4

Il vino prescelto dalla Commissione giovani riceverà il "Premio Bacco Giovani".

Art. 5

Ai componenti della commissione verrà assegnato un attestato di partecipazione.

 

 

 

BACCO E MINERVA 2006- 2007

Iniziative a contorno

 

Premio Minerva per una ricerca originale in agraria

Bando di partecipazione

Art. 1

Il Comitato organizzatore del Concorso Bacco e Minerva, al fine di sviluppare una conoscenza critica e consapevole del territorio e delle produzioni tipiche che lo caratterizzano e incoraggiare il protagonismo dei giovani che frequentano i corsi degli istituti agrari indice, a partire da quest’anno, un premio riservato agli studenti per il miglior lavoro di ricerca che tratti gli aspetti culturali, tecnici e scientifici legati alle produzione tipiche dei loro territori.

Art. 2

Il concorso è aperto a tutti gli studenti che frequentano il terzo e il quarto anno degli istituti agrari.

L’iniziativa prevede due sottosezioni.

La prima, riservata agli studenti degli istituti con corsi in enologia, consiste in una ricerca culturale e/o scientifica originale su argomenti inerenti la viticoltura o l’enologia e tematiche ad esse collegate.

La seconda vede protagonisti gli studenti di tutti gli altri istituti agrari e ha come oggetto una ricerca culturale e/o scientifica originale su un prodotto tipico del territorio dove è situato l’istituto.

Art. 3

I lavori devono essere presentati preferibilmente da un solo studente, comunque non più di tre.

Art. 4

I lavori devono pervenire al Comitato organizzativo entro e non oltre il 20 febbraio 2007 in duplice copia su supporto cartaceo e informatico.

I plichi vanno inviati presso L’ITA "G. B. Cerletti" Viale XXVIII Aprile, 20 - 010009 Conegliano (TV)

Art. 5

La Commissione esaminatrice è nominata dal Comitato organizzativo.

Essa è formata da un rappresentante del MPI, in qualità di presidente, da esperti operanti nel settore e da docenti delle scuole non partecipanti al Concorso.

Art. 5

Per ciascuna sezione saranno premiati i migliori tre lavori.

Agli autori dei lavori premiati andranno dei premi consistenti in:

- € 800 al primo classificato

- € 450 al secondo classificato

- € 250 al terzo classificato.









Postato il Martedì, 28 novembre 2006 ore 01:03:14 CET di Renato Bonaccorso
Annunci Google



Mi piace
Punteggio Medio: 0
Voti: 0

Dai un voto a questo articolo:

Eccellente
Ottimo
Buono
Sufficiente
Insufficiente



Opzioni

 Pagina Stampabile Pagina Stampabile

 Invia questo Articolo ad un Amico Invia questo Articolo ad un Amico



contattaci info@aetnanet.org
scrivi al webmaster webmaster@aetnanet.org


I contenuti di Aetnanet.org possono essere riprodotti, distribuiti, comunicati al pubblico, esposti al pubblico, rappresentati, eseguiti e recitati, alla condizione che si attribuisca sempre la paternità dell'opera e che la si indichi esplicitamente
Creative Commons License

powered by PHPNuke - created by Mikedo.it - designed by Clan Themes


PHP-Nuke Copyright © 2004 by Francisco Burzi. This is free software, and you may redistribute it under the GPL. PHP-Nuke comes with absolutely no warranty, for details, see the license.
Generazione pagina: 0.43 Secondi