Benvenuto su AetnaNet
 Nuovo Utente / Login Utente 522958914 pagine viste dal Gennaio 2002 fino ad oggi 11170 Utenti registrati   
Sezioni
Consorzio
Home
Login
Progetto
Organizzazione
Scuole Aetnanet
Pubblicità
Convenzione Consult Service Management srl
Contattaci
Registrati

News
Aggiornamento
Associazioni
Attenti al lupo
Concorso Docenti
Costume e società
Eventi
Istituzioni
Istituzioni scolastiche
Manifest. non gov.
Opinioni
Progetti PON
Recensioni
Satira
Sondaggi
Sostegno
TFA
U.S.P.
U.S.R.
Vi racconto ...

Didattica
Umanistiche
Scientifiche
Lingue straniere
Giuridico-economiche
Nuove Tecnologie
Programmazioni
Formazione Professionale
Formazione Superiore
Diversamente abili

Utility
Download
Registrati
Statistiche Web
Statistiche Sito
Privacy Policy
Cookie Policy


Top Five Mese
i 5 articoli più letti del mese
aprile 2021

L’arte speciale di Aliaia, del Liceo Artistico 'Emilio Greco', di Catania
di a-battiato
3315 letture

Sogno d’una notte d’inverno, tra città e saperi
di a-battiato
3163 letture

Giornale scolastico: Informa-Azione all'IIS Francesco REDI di Paternò
di m-nicotra
2594 letture

Il Ministro Bianchi elogia la preside Brigida Morsellino. “Grazie per aver tenuto gli studenti a rischio legati alla scuola”
di a-oliva
2249 letture

Solidarietà del CCR alla dott.ssa GIOVANNA BODA. Ambasciatrice dell’Educazione Civica
di a-oliva
1610 letture


Top Redattori 2016
· Giuseppe Adernò (Dir.)
· Antonia Vetro
· Michelangelo Nicotra
· Redazione
· Andrea Oliva
· Angelo Battiato
· Rosita Ansaldi
· Nuccio Palumbo
· Filippo Laganà
· Salvatore Indelicato
· Carmelo Torrisi
· Camillo Bella
· Renato Bonaccorso
· Christian Citraro
· Patrizia Bellia
· Sergio Garofalo
· Ornella D'Angelo
· Giuseppina Rasà
· Sebastiano D'Achille
· Santa Tricomi
· Alfio Petrone
· Marco Pappalardo
· Francesca Condorelli
· Salvatore Di Masi

tutti i redattori


USP Sicilia


Categorie
· Tutte le Categorie
· Aggiornamento
· Alternanza Scuola Lavoro
· Ambiente
· Assunzioni
· Attenti al lupo
· Bonus premiale
· Bullismo e Cyberbullismo
· Burocrazia
· Calendario scolastico
· Carta del Docente
· Concorsi
· Concorso Docenti
· Consorzio
· Contratto
· Costume e società
· CPIA
· Cultura e spettacolo
· Cultura Ludica
· Decreti
· Didattica
· Didattica a distanza
· Dirigenti Scolastici
· Dispersione scolastica
· Disponibilità
· Diversamente abili
· Docenti inidonei
· Erasmus+
· Esame di Stato
· Formazione Professionale
· Formazione Superiore
· Giuridico-economiche
· Graduatorie
· Incontri
· Indagini statistiche
· Integrazione sociale
· INVALSI
· Iscrizioni
· Lavoro
· Le Quotidiane domande
· Learning World
· Leggi
· Lingue straniere
· Manifestazioni non governative
· Mobilità
· Natura e Co-Scienza
· News
· Nuove Tecnologie
· Open Day
· Organico diritto&fatto
· Pensioni
· Percorsi didattici
· Permessi studio
· Personale ATA
· PNSD
· Precariato
· Previdenza
· Progetti
· Progetti PON
· Programmi Ministeriali
· PTOF
· Quesiti
· Reclutamento Docenti
· Retribuzioni
· Riforma
· RSU
· Salute
· Satira
· Scientifiche
· Scuola pubblica e o privata
· Sicurezza
· SOFIA - Formazione
· Sostegno
· Spazio SSIS
· Spesa pubblica
· Sport
· Strumenti didattici
· Supplenze
· TFA e PAS
· TFR
· Umanistiche
· Università
· Utilizzazione e Assegnazione
· Vi racconto ...
· Viaggi d'istruzione
· Voce alla Scuola


Articoli Random

Istituzioni Scolastiche
Istituzioni Scolastiche

·Giornale scolastico: Informa-Azione all'IIS Francesco REDI di Paternò
·L’arte speciale di Aliaia, del Liceo Artistico 'Emilio Greco', di Catania
·A Voz no Morro - Redi Jazz Orchestra 'In the space'
·Gli alunni della Teresa di Calcutta incontrano lo Haiku
·Giornata di studio sull’ambiente al liceo scientifico 'A. Russo Giusti di Belpasso'


Scuole Polo
· ITI Cannizzaro - Catania
· ITI Ferraris - Acireale
· ITC Arcoleo - Caltagirone
· IC Petrarca - Catania
· LS Boggio Lera - Catania
· CD Don Milani - Randazzo
· SM Macherione - Giarre
· IC Dusmet - Nicolosi
· LS Majorana - Scordia
· IIS Majorana - P.zza Armerina

Tutte le scuole del Consorzio


I blog sulla Rete
Blog di opinione
· Coordinamento docenti A042
· Regolaritè e trasparenza nella scuola
· Coordinamento Lavoratori della Scuola 3 Ottobre
· Coordinamento Precari Scuola
· Insegnanti di Sostegno
· No congelamento - Si trasferimento - No tagli
· Associazione Docenti Invisibili da Abilitare

Blog di didattica
· AltraScuola
· Atuttoscuola
· Bricks
· E-didablog
· La scuola iblea
· MaestroAlberto
· LauraProperzi
· SabrinaPacini
· TecnologiaEducatica
· PensieroFilosofico


Precariato: PRECARI, TORNA LA PAURA, ADDIO ALLE PERMANENTI

Comunicati
Precari, ritorna la grande paura
 addio alle graduatorie permanenti.

Panini (Cgil): "Avevamo ricevuto precise assicurazioni. Ma ora non ci fidiamo più..."

di Salvo Intravaia, la Repubblica del 20/11/2006

 
In queste ore decine di migliaia di precari della scuola sono col fiato sospeso. E ad allarmare ancora di più i supplenti ha contribuito il testo del maxiemendamento alla Finanziaria presentato dall'esecutivo."Viviamo ore di ansie ed incertezza nella paura che l'articolo 66 della Finanziaria, che abroga le graduatorie permanenti, cancelli le nostre legittime aspettative di un futuro stabile e sereno", spiega Monica da Napoli che aggiunge: "Se ci toccano pure i sogni,.... beh, allora è troppo tardi per poter credere alla favoletta di una vita migliore".

 Nel tentativo di risolvere il problema del precariato della scuola, il governo ha messo a punto due mosse. L'immissione in ruolo nel prossimo triennio di 150 mila supplenti e, a partire dal 2010/2011, la cancellazione delle cosiddette 'graduatorie permanenti': le liste dei precari che vengono utilizzate per la nomina dei supplenti e per il reclutamento del 50 per cento degli immessi in ruolo. Ed è proprio quest'ultima decisione a mettere in guardia tantissimi supplenti che si chiedono che fine faranno se non acciufferanno un posto fisso.

Il precariato della scuola. Attualmente, in Italia, sono 304 mila i supplenti iscritti nelle graduatorie provinciali permanenti. Una consistente fetta (il 42 per cento circa) ogni anno riesce a conquistare una delle 130 mila supplenze per l'intero anno scolastico. Coloro che si trovano in fondo alle graduatorie vivacchiano con le supplenze brevi e temporanee saltellando da una scuola all'altra cercando di mettere assieme 'più punti possibilè per scalare le fatidiche graduatorie. Ma se qualcuno pensa che si tratta sempre di ragazzini alle prime armi sbaglia. Spesso si presentano a scuola ultraquarantenni che hanno iniziato la carriera in ritardo, o hanno tentato altre strade prima di 'convertirsi' alla scuola, che non hanno nessuna voglia di vedersi cambiare le regole del gioco a partita iniziata.

Il retroscena e la speranza. Qualche giorno fa, il problema delle graduatorie permanenti sembrava decisamente superato. Il governo aveva annunciato il proprio parere favorevole all'emendamento presentato dalle deputate Alba Sasso (Ulivo) e Titti De Simone (Rifondazione Comunista) che prevede il mantenimento degli elenchi provinciali dei precari della scuola o, in alternativa, sufficienti elementi di garanzia per quelle migliaia di precari che non rientreranno nelle 150 mila assunzioni previste dalla stessa Finanziaria disegnata dal ministro dell'Economia, Tommaso Padoa-Schioppa.

 Emendamento che alla Camera non è stato possibile prendere in considerazione per effetto della fiducia che il governo ha deciso di porre sul disegno di legge della Finanziaria. A questo punto, tutti pensavano di ritrovare nel maxiemendamento la modifica che scongiurava la soppressione delle Permanenti. Ma nel documento predisposto dal governo, in sostanza, la soppressione delle liste dei precari è confermata. Pare che su questa questione si siano dati un gran da fare i sindacati e parecchie forze politiche dello stesso centro sinistra e sembra che lo stesso Padoa-Schioppa avesse rassicurato tutti. Ma quando è stato possibile leggere il testo poi approvato dalla Camera è subentrata la delusione.

 "Sulle graduatorie permanenti avevamo ricevuto precise assicurazioni. A questo punto non mi fido più e credo che si debba manifestare per evitare di deludere chi nella scuola ha investito di persona", dichiara Enrico Panini segretario generale della Flc Cgil. Ora, l'unica speranza per decine di migliaia di precari della scuola resta l'emendamento Sasso-De Simone che potrebbe essere accolto al Senato.








Postato il Martedì, 21 novembre 2006 ore 00:05:00 CET di Silvana La Porta
Annunci Google



Mi piace
Punteggio Medio: 4.8
Voti: 10


Dai un voto a questo articolo:

Eccellente
Ottimo
Buono
Sufficiente
Insufficiente



Opzioni

 Pagina Stampabile Pagina Stampabile

 Invia questo Articolo ad un Amico Invia questo Articolo ad un Amico



contattaci info@aetnanet.org
scrivi al webmaster webmaster@aetnanet.org


I contenuti di Aetnanet.org possono essere riprodotti, distribuiti, comunicati al pubblico, esposti al pubblico, rappresentati, eseguiti e recitati, alla condizione che si attribuisca sempre la paternità dell'opera e che la si indichi esplicitamente
Creative Commons License

powered by PHPNuke - created by Mikedo.it - designed by Clan Themes


PHP-Nuke Copyright © 2004 by Francisco Burzi. This is free software, and you may redistribute it under the GPL. PHP-Nuke comes with absolutely no warranty, for details, see the license.
Generazione pagina: 0.60 Secondi