Benvenuto su AetnaNet
 Nuovo Utente / Login Utente 522798918 pagine viste dal Gennaio 2002 fino ad oggi 11170 Utenti registrati   
Sezioni
Consorzio
Home
Login
Progetto
Organizzazione
Scuole Aetnanet
Pubblicità
Convenzione Consult Service Management srl
Contattaci
Registrati

News
Aggiornamento
Associazioni
Attenti al lupo
Concorso Docenti
Costume e società
Eventi
Istituzioni
Istituzioni scolastiche
Manifest. non gov.
Opinioni
Progetti PON
Recensioni
Satira
Sondaggi
Sostegno
TFA
U.S.P.
U.S.R.
Vi racconto ...

Didattica
Umanistiche
Scientifiche
Lingue straniere
Giuridico-economiche
Nuove Tecnologie
Programmazioni
Formazione Professionale
Formazione Superiore
Diversamente abili

Utility
Download
Registrati
Statistiche Web
Statistiche Sito
Privacy Policy
Cookie Policy


Top Five Mese
i 5 articoli più letti del mese
aprile 2021

L’arte speciale di Aliaia, del Liceo Artistico 'Emilio Greco', di Catania
di a-battiato
2778 letture

Sogno d’una notte d’inverno, tra città e saperi
di a-battiato
2316 letture

Accussì, il libro di poesie in lingua siciliana di Angelo Battiato
di m-nicotra
1304 letture

I disabili nelle paritarie non più a carico delle famiglie
di a-oliva
1288 letture

31-MAR-2021 - PRESIDENZA DELLA REGIONE - Ordinanza contingibile e urgente n°29
di a-oliva
1286 letture


Top Redattori 2016
· Giuseppe Adernò (Dir.)
· Antonia Vetro
· Michelangelo Nicotra
· Redazione
· Andrea Oliva
· Angelo Battiato
· Rosita Ansaldi
· Nuccio Palumbo
· Filippo Laganà
· Salvatore Indelicato
· Carmelo Torrisi
· Camillo Bella
· Renato Bonaccorso
· Christian Citraro
· Patrizia Bellia
· Sergio Garofalo
· Ornella D'Angelo
· Giuseppina Rasà
· Sebastiano D'Achille
· Santa Tricomi
· Alfio Petrone
· Marco Pappalardo
· Francesca Condorelli
· Salvatore Di Masi

tutti i redattori


USP Sicilia


Categorie
· Tutte le Categorie
· Aggiornamento
· Alternanza Scuola Lavoro
· Ambiente
· Assunzioni
· Attenti al lupo
· Bonus premiale
· Bullismo e Cyberbullismo
· Burocrazia
· Calendario scolastico
· Carta del Docente
· Concorsi
· Concorso Docenti
· Consorzio
· Contratto
· Costume e società
· CPIA
· Cultura e spettacolo
· Cultura Ludica
· Decreti
· Didattica
· Didattica a distanza
· Dirigenti Scolastici
· Dispersione scolastica
· Disponibilità
· Diversamente abili
· Docenti inidonei
· Erasmus+
· Esame di Stato
· Formazione Professionale
· Formazione Superiore
· Giuridico-economiche
· Graduatorie
· Incontri
· Indagini statistiche
· Integrazione sociale
· INVALSI
· Iscrizioni
· Lavoro
· Le Quotidiane domande
· Learning World
· Leggi
· Lingue straniere
· Manifestazioni non governative
· Mobilità
· Natura e Co-Scienza
· News
· Nuove Tecnologie
· Open Day
· Organico diritto&fatto
· Pensioni
· Percorsi didattici
· Permessi studio
· Personale ATA
· PNSD
· Precariato
· Previdenza
· Progetti
· Progetti PON
· Programmi Ministeriali
· PTOF
· Quesiti
· Reclutamento Docenti
· Retribuzioni
· Riforma
· RSU
· Salute
· Satira
· Scientifiche
· Scuola pubblica e o privata
· Sicurezza
· SOFIA - Formazione
· Sostegno
· Spazio SSIS
· Spesa pubblica
· Sport
· Strumenti didattici
· Supplenze
· TFA e PAS
· TFR
· Umanistiche
· Università
· Utilizzazione e Assegnazione
· Vi racconto ...
· Viaggi d'istruzione
· Voce alla Scuola


Articoli Random

Sondaggi
Sondaggi

·Universita’di Catania: dirigenti d’oro con stipendi cresciuti del 50%
·A tenaglia sulla questione della illegittima reiterazione delle nomine a t.d. nelle scuole
·Sezioni Primavera - Esiti monitoraggio
·Questionario sul Valore Legale della Laurea, termine ultimo 24 aprile 2012
·Miur e Istat assieme per la diffusione della cultura statistica nelle scuole


Scuole Polo
· ITI Cannizzaro - Catania
· ITI Ferraris - Acireale
· ITC Arcoleo - Caltagirone
· IC Petrarca - Catania
· LS Boggio Lera - Catania
· CD Don Milani - Randazzo
· SM Macherione - Giarre
· IC Dusmet - Nicolosi
· LS Majorana - Scordia
· IIS Majorana - P.zza Armerina

Tutte le scuole del Consorzio


I blog sulla Rete
Blog di opinione
· Coordinamento docenti A042
· Regolaritè e trasparenza nella scuola
· Coordinamento Lavoratori della Scuola 3 Ottobre
· Coordinamento Precari Scuola
· Insegnanti di Sostegno
· No congelamento - Si trasferimento - No tagli
· Associazione Docenti Invisibili da Abilitare

Blog di didattica
· AltraScuola
· Atuttoscuola
· Bricks
· E-didablog
· La scuola iblea
· MaestroAlberto
· LauraProperzi
· SabrinaPacini
· TecnologiaEducatica
· PensieroFilosofico


Personale ATA: «I pizzini della legalità». Una folla di studenti sugli spalti del PalaCatania

Rassegna stampa

Saranno i veri cittadini di domani, non i sudditi di una logica che baratta i diritti con i favori. Saranno coloro che contrapporranno con forza, la «parola pensata» al silenzio; la tolleranza alla prevaricazione; l’unione alla disgregazione violenta della pace. Questa è la speranza alimentata dal progetto «I pizzini della legalità»; questo il messaggio lanciato dall’assessore regionale ai Beni culturali, ambientali e della Pubblica Istruzione Lino Leanza, che insieme alla Fondazione «Progetto Legalità in memoria di Paolo Borsellino e di tutte le altre vittime della mafia», sta cercando di costruire un percorso semantico della legalità. Il tutto, facendo riferimento ai giovani, che mai come in questa fase devono essere spinti all’identificazione nelle istituzioni, all’individuazione di una scala valoriale che non lasci spazio al bullismo, alle piccole prevaricazioni (oggi); alla violenza, alla criminalità (domani). E si parte, ormai è ufficiale. Ieri mattina un piccolo grande esercito di oltre 4.000 studenti, ha inondato gli spalti del PalaCatania di energia positiva: striscioni, magliette-slogan, silenzi e voci e applausi per gridare «no alla mafia». E a quella cultura che genera stereotipi da polverizzare. Ottanta istituti coinvolti per lanciare l’iniziativa, portata avanti nell’ambito del Percorso Integrato di Educazione alla Legalità ed alla Convivenza Civile, che «non vuole scansare le responsabilità, piuttosto crearle», attraverso un percorso integrato che verrà offerto on line a tutte le scuole d’Italia. E per tagliare il nastro, ieri è stata registrata un’intera puntata speciale di "Insieme", condotta da Salvo La Rosa - che andrà in onda su Antenna Sicilia e sul canale satellitare Sicilia Channel, il prossimo 29 novembre - che ha visto momenti di spettacolo affidati a Enrico Guarneri e Antonello Costa, e all’idolo dei giovanissimi (e non soltanto) Anna Tatangelo; a cui si sono alternate ampie parentesi di riflessione. Presenti tutti: dall’assessore Leanza al prefetto di Catania; dal questore al comandante della Guardia di Finanza, dall’arcivescovo, ai rappresentanti comunali, provinciali e regionali delle istituzioni; dal direttore del Dipartimento regionale Pubblica Istruzione Patrizia Monterosso, al sostituto procuratore della Dda di Palermo e presidente della Fondazione che supporta il progetto, Massimo Russo. «Parte oggi un progetto lungo e articolato che coinvolgerà la popolazione scolastica della Sicilia, cioè un milione di persone - ha spiegato Leanza - un numero che si amplierà accogliendo gli studenti del Paese. I ragazzi con gli insegnanti e le famiglie saranno sollecitati a esprimersi sul tema dell’educazione alla legalità. E’ straordinario l’entusiasmo registrato sin da questa fase iniziale: prefettura, questura, istituzioni, mondo della scuola, imprese, tutti hanno espresso piena condivisione degli obiettivi progettuali, manifestando la volontà concreta di impegnarsi per la realizzazione». E con questi auspici, da oggi è attivo il sito «www.progettolegalita.it»: un contenitore di legalità; uno scrigno interattivo in cui verrà custodito un sistema condiviso, finalizzato alla formazione di una coscienza civica, attraverso la costruzione della «consapevolezza » e «lo sviluppo di percorsi e azioni che pongano i giovani davanti a più orizzonti esistenziali tra i quali poter scegliere», così come ha spiegato la responsabile del progetto Cleo Li Calzi. Una vera e propria offerta formativa, che attraverso schede-idee (divise in 11 macroaree) proporrà un itinerario volto a creare dibattiti costruttivi e creativi. E poi, incontri con gli esperti, banche dati per consultare sentenze e atti giudiziari pubblici: «Il progetto - ha concluso Russo - nasce dalla consapevolezza di quanto sia necessario per noi magistrati uscire dai palazzi di giustizia - come auspicava Borsellino - e investire nella scuola per recuperare i fondamenti della convivenza civile».

ASSIA LA ROSA (da www.lasicilia.it)









Postato il Giovedì, 16 novembre 2006 ore 01:04:08 CET di Renato Bonaccorso
Annunci Google



Mi piace
Punteggio Medio: 1.5
Voti: 2


Dai un voto a questo articolo:

Eccellente
Ottimo
Buono
Sufficiente
Insufficiente



Opzioni

 Pagina Stampabile Pagina Stampabile

 Invia questo Articolo ad un Amico Invia questo Articolo ad un Amico



contattaci info@aetnanet.org
scrivi al webmaster webmaster@aetnanet.org


I contenuti di Aetnanet.org possono essere riprodotti, distribuiti, comunicati al pubblico, esposti al pubblico, rappresentati, eseguiti e recitati, alla condizione che si attribuisca sempre la paternità dell'opera e che la si indichi esplicitamente
Creative Commons License

powered by PHPNuke - created by Mikedo.it - designed by Clan Themes


PHP-Nuke Copyright © 2004 by Francisco Burzi. This is free software, and you may redistribute it under the GPL. PHP-Nuke comes with absolutely no warranty, for details, see the license.
Generazione pagina: 0.26 Secondi