Benvenuto su AetnaNet
 Nuovo Utente / Login Utente 552657006 pagine viste dal Gennaio 2002 fino ad oggi 11170 Utenti registrati   
Sezioni
Consorzio
Home
Login
Progetto
Organizzazione
Scuole Aetnanet
Pubblicità
Convenzione Consult Service Management srl
Contattaci
Registrati

News
Aggiornamento
Associazioni
Attenti al lupo
Concorso Docenti
Costume e società
Eventi
Istituzioni
Istituzioni scolastiche
Manifest. non gov.
Opinioni
Progetti PON
Recensioni
Satira
Sondaggi
Sostegno
TFA
U.S.P.
U.S.R.
Vi racconto ...

Didattica
Umanistiche
Scientifiche
Lingue straniere
Giuridico-economiche
Nuove Tecnologie
Programmazioni
Formazione Professionale
Formazione Superiore
Diversamente abili

Utility
Download
Registrati
Statistiche Web
Statistiche Sito
Privacy Policy
Cookie Policy


Top Five Mese
i 5 articoli più letti del mese
settembre 2022

Olimpiadi Internazionali di Scienze della Terra, dodici medaglie per le studentesse e gli studenti della squadra italiana
di a-oliva
594 letture

Giuseppe Pierrro. Nuovo Direttore Generale dell’Ufficio Scolastico Regionale di Sicilia
di a-oliva
552 letture

Seminario di formazione in presenza: attività di inizio anno scolastico
di m-nicotra
533 letture

Personale ATA - Affidamento Istituzioni scolastiche sotto-dimensionate a D.S.G.A. titolari di scuole normo-dimensionate. A.S. 2022/2023 - Incarichi
di a-oliva
527 letture

Cattedre orario esterne - Scuola secondaria di I e II grado
di a-oliva
498 letture


Top Redattori 2016
· Giuseppe Adernò (Dir.)
· Antonia Vetro
· Michelangelo Nicotra
· Redazione
· Andrea Oliva
· Angelo Battiato
· Rosita Ansaldi
· Nuccio Palumbo
· Filippo Laganà
· Salvatore Indelicato
· Carmelo Torrisi
· Camillo Bella
· Renato Bonaccorso
· Christian Citraro
· Patrizia Bellia
· Sergio Garofalo
· Ornella D'Angelo
· Giuseppina Rasà
· Sebastiano D'Achille
· Santa Tricomi
· Alfio Petrone
· Marco Pappalardo
· Francesca Condorelli
· Salvatore Di Masi

tutti i redattori


USP Sicilia


Categorie
· Tutte le Categorie
· Aggiornamento
· Alternanza Scuola Lavoro
· Ambiente
· Assunzioni
· Attenti al lupo
· Bonus premiale
· Bullismo e Cyberbullismo
· Burocrazia
· Calendario scolastico
· Carta del Docente
· Concorsi
· Concorso Docenti
· Consorzio
· Contratto
· Costume e società
· CPIA
· Cultura e spettacolo
· Cultura Ludica
· Decreti
· Didattica
· Didattica a distanza
· Dirigenti Scolastici
· Dispersione scolastica
· Disponibilità
· Diversamente abili
· Docenti inidonei
· Erasmus+
· Esame di Stato
· Formazione Professionale
· Formazione Superiore
· Giuridico-economiche
· Graduatorie
· Incontri
· Indagini statistiche
· Integrazione sociale
· INVALSI
· Iscrizioni
· Lavoro
· Le Quotidiane domande
· Learning World
· Leggi
· Lingue straniere
· Manifestazioni non governative
· Mobilità
· Natura e Co-Scienza
· News
· Nuove Tecnologie
· Open Day
· Organico diritto&fatto
· Pensioni
· Percorsi didattici
· Permessi studio
· Personale ATA
· PNSD
· Precariato
· Previdenza
· Progetti
· Progetti PON
· Programmi Ministeriali
· PTOF
· Quesiti
· Reclutamento Docenti
· Retribuzioni
· Riforma
· RSU
· Salute
· Satira
· Scientifiche
· Scuola pubblica e o privata
· Sicurezza
· SOFIA - Formazione
· Sostegno
· Spazio SSIS
· Spesa pubblica
· Sport
· Strumenti didattici
· Supplenze
· TFA e PAS
· TFR
· Umanistiche
· Università
· Utilizzazione e Assegnazione
· Vi racconto ...
· Viaggi d'istruzione
· Voce alla Scuola


Articoli Random

I video della scuola
I video della scuola

·Video e rap per la Shoah. Il Coro interscolastico di voci bianche 'Vincenzo Bellini'
·25 aprile, lontani ma vicini: i giovani cantori di Torino cantano 'Bella ciao'
·Caro virus, non sei simpatico e gentile
·L'aeronautico di Catania si prepara al lavoro nella base di Sigonella
·Premiazione concorso #Zerobullismo, la tua storia contro il bullismo in rete - Liceo Classico 'Tommaso Fazello' di Sciacca


Scuole Polo
· ITI Cannizzaro - Catania
· ITI Ferraris - Acireale
· ITC Arcoleo - Caltagirone
· IC Petrarca - Catania
· LS Boggio Lera - Catania
· CD Don Milani - Randazzo
· SM Macherione - Giarre
· IC Dusmet - Nicolosi
· LS Majorana - Scordia
· IIS Majorana - P.zza Armerina

Tutte le scuole del Consorzio


I blog sulla Rete
Blog di opinione
· Coordinamento docenti A042
· Regolaritè e trasparenza nella scuola
· Coordinamento Lavoratori della Scuola 3 Ottobre
· Coordinamento Precari Scuola
· Insegnanti di Sostegno
· No congelamento - Si trasferimento - No tagli
· Associazione Docenti Invisibili da Abilitare

Blog di didattica
· AltraScuola
· Atuttoscuola
· Bricks
· E-didablog
· La scuola iblea
· MaestroAlberto
· LauraProperzi
· SabrinaPacini
· TecnologiaEducatica
· PensieroFilosofico


Personale ATA: Lettera di ex personale ATA che chiarisce alcune cose a chi ha premura di lavorare

Opinioni
Lettera di ex personale ATA che chiarisce alcune cose a chi ha premura di lavorare

                Cortese e gentilissimo sig. Agatino Rapisarda o come cavolo si chiama, visto che dopo tanto blaterare di rispetto per i disoccupati, nessuno fra i primi cento, anzi fra i cinquemila della graduatoria risulta chiamarsi come lei, osiamo rivolgerci ad Ella proprio per il rispetto che la democrazia, la tolleranza, il buon senso ed anche, ma non vorremmo essere blasfemi, la solidarietà sociale, c’impongono.

           Nessuno mai ha preteso di essere gli unici Disoccupati o i più disoccupati d’Italia, tale condizione purtroppo non c’è né di vanto né di orgoglio, anzi, è una condizione che in una repubblica fondata sul lavoro ci umilia.

           Le manifestazioni di protesta di questi giorni, non sono state fatte contro altri lavoratori ma per il rispetto di una graduatoria che dava regole certe e garantiva uguale trattamento a chi ha fatto il bidello ovunque lo avesse fatto senza distinzione.

           Coloro che erano presenti nella graduatoria da sempre e che hanno lavorato nell’anno scolastico 2000/01 e che con l’aggiornamento ed i nuovi inserimenti previsti dal DM 75/01 si sono visti scalzare e non sono rientrati nel numero di coloro che potevano aspirare ad una supplenza annuale sono quei collaboratori che nel citato anno scolastico hanno lavorato nelle scuole dipendenti dagli enti locali in cui non esisteva nessuna graduatoria di istituto e che grazie ad un domandina al dirigente scolastico hanno ottenuto tale incarico, senza tener conto quindi del loro punteggio, e che hanno leso diritti di coloro che inseriti nella vecchia graduatoria avevano un punteggio superiore. Quindi avendo maturato solo tre o due punti di servizio non hanno ottenuto un punteggio che gli assicurava la nomina per l’anno scolastico passato.

           Questi soggetti cosiddetti ricorsisti che nelle convocazioni si trovano per esempio al n. 1079, nella graduatoria non epurata sarebbe al n. 4123, se otterrà quest’anno la convocazione, lederà il diritto di coloro che hanno una posizione migliore per esempio il 1690, che pur avendo il cosiddetto art. 4 non è stato nemmeno convocato non avendo presentato ricorso. La chiama GIUSTIZIA questa?

           Il ricorso fatto contro l’inserimento in graduatoria di nuove persone in realtà è frutto della strafottenza di chi vuole a tutti i costi garantito un privilegio in barba a qualsiasi regola o graduatoria e solo la sua pigrizia mentale e cialtroneria può scambiare tale strafottenza in una legittima richiesta di lavoro.

           L’esempio prima riportato dimostra come la lotta che i cosiddetti lavoratori degli enti locali portano avanti non serve solo a loro ma serve a garantire regole uguali per tutti dettate da una legge.

            Ci siamo commossi a sentirle raccontare le sue peripezie di bidello supplente anche per 15 giorni, ma si domandi perché, i posti erano sempre così pochi? Perché tale graduatoria valeva solo per le scuole in cui il personale ATA era alle dipendenze dello stato, le scuole in cui il personale ATA dipendeva dagli enti locali non attingeva da tale graduatoria. Se i posti sono diventati circa mille si deve proprio alla legge che ha fatto diventare tutto il personale ATA dipendente statale ed equiparandone il servizio.

           Anche noi abbiamo fatto servizio in maniera precaria, per tre mesi l’anno e per tanti anni visto che i punti di servizio ce li siamo sudati e non li abbiamo trovati nell’uovo di Pasqua.

           Il livore della sua lettera si commenta da solo, a lei non interessa né la democrazia né il rispetto delle regole, a lei interessa solo mantenere il suo posticello di bidello, e al diavolo tutti gli altri, incinte ed handicappati compresi.

              Non le viene il dubbio che le convocazioni sono state bloccate una volta è perché la scelta fatta di epurare la graduatoria della nostra presenza non è molto legittima e se hanno bloccato le prime convocazioni dopo la nostra protesta davanti alla prefettura è perché forse ci stanno facendo un’ingiustizia ed essendo in una repubblica democratica abbiamo il diritto di protestare pacificamente come è stato fatto, perché non ci pare che qualcuno sia stato minacciato fisicamente, perché noi il problema lo abbiamo capito, non siete voi e neanche i ricorsisti, ma tutti coloro che questa situazione l’hanno montata e fatta giungere fino a questo punto.

           Due ex collaboratrici scolastiche

Lucia Barbagallo e Giuseppina Russo
roccopriv@tiscalinet.it








Postato il Sabato, 21 settembre 2002 ore 18:03:23 CEST di Redazione
Annunci Google



Mi piace
Punteggio Medio: 5
Voti: 5


Dai un voto a questo articolo:

Eccellente
Ottimo
Buono
Sufficiente
Insufficiente



Opzioni

 Pagina Stampabile Pagina Stampabile

 Invia questo Articolo ad un Amico Invia questo Articolo ad un Amico



contattaci info@aetnanet.org
scrivi al webmaster webmaster@aetnanet.org


I contenuti di Aetnanet.org possono essere riprodotti, distribuiti, comunicati al pubblico, esposti al pubblico, rappresentati, eseguiti e recitati, alla condizione che si attribuisca sempre la paternità dell'opera e che la si indichi esplicitamente
Creative Commons License

powered by PHPNuke - created by Mikedo.it - designed by Clan Themes


PHP-Nuke Copyright © 2004 by Francisco Burzi. This is free software, and you may redistribute it under the GPL. PHP-Nuke comes with absolutely no warranty, for details, see the license.
Generazione pagina: 0.52 Secondi