Benvenuto su AetnaNet
 Nuovo Utente / Login Utente 547708213 pagine viste dal Gennaio 2002 fino ad oggi 11170 Utenti registrati   
Sezioni
Consorzio
Home
Login
Progetto
Organizzazione
Scuole Aetnanet
Pubblicità
Convenzione Consult Service Management srl
Contattaci
Registrati

News
Aggiornamento
Associazioni
Attenti al lupo
Concorso Docenti
Costume e società
Eventi
Istituzioni
Istituzioni scolastiche
Manifest. non gov.
Opinioni
Progetti PON
Recensioni
Satira
Sondaggi
Sostegno
TFA
U.S.P.
U.S.R.
Vi racconto ...

Didattica
Umanistiche
Scientifiche
Lingue straniere
Giuridico-economiche
Nuove Tecnologie
Programmazioni
Formazione Professionale
Formazione Superiore
Diversamente abili

Utility
Download
Registrati
Statistiche Web
Statistiche Sito
Privacy Policy
Cookie Policy


Top Five Mese
i 5 articoli più letti del mese
giugno 2022

VIII edizione del concorso PICCOLI REGISTI CERCASI…per la LEGALITA’
di a-oliva
1925 letture

Il Progetto DLC ancora una volta per lo 'Spedalieri' una palestra di vita
di m-nicotra
1879 letture

“DIO NON SI È ANCORA STANCATO DEGLI UOMINI”. Lettera aperta dell’Arcivescovo di Catania alla madre del piccolo Germano
di a-oliva
1808 letture

La preside Brigida Morsellino "Cavaliere della Repubblica"
di a-oliva
1741 letture

Ultimi appuntamenti dell’anno scolastico al Convitto Cutelli: Countdown e Gran Galà
di a-oliva
1724 letture


Top Redattori 2016
· Giuseppe Adernò (Dir.)
· Antonia Vetro
· Michelangelo Nicotra
· Redazione
· Andrea Oliva
· Angelo Battiato
· Rosita Ansaldi
· Nuccio Palumbo
· Filippo Laganà
· Salvatore Indelicato
· Carmelo Torrisi
· Camillo Bella
· Renato Bonaccorso
· Christian Citraro
· Patrizia Bellia
· Sergio Garofalo
· Ornella D'Angelo
· Giuseppina Rasà
· Sebastiano D'Achille
· Santa Tricomi
· Alfio Petrone
· Marco Pappalardo
· Francesca Condorelli
· Salvatore Di Masi

tutti i redattori


USP Sicilia


Categorie
· Tutte le Categorie
· Aggiornamento
· Alternanza Scuola Lavoro
· Ambiente
· Assunzioni
· Attenti al lupo
· Bonus premiale
· Bullismo e Cyberbullismo
· Burocrazia
· Calendario scolastico
· Carta del Docente
· Concorsi
· Concorso Docenti
· Consorzio
· Contratto
· Costume e società
· CPIA
· Cultura e spettacolo
· Cultura Ludica
· Decreti
· Didattica
· Didattica a distanza
· Dirigenti Scolastici
· Dispersione scolastica
· Disponibilità
· Diversamente abili
· Docenti inidonei
· Erasmus+
· Esame di Stato
· Formazione Professionale
· Formazione Superiore
· Giuridico-economiche
· Graduatorie
· Incontri
· Indagini statistiche
· Integrazione sociale
· INVALSI
· Iscrizioni
· Lavoro
· Le Quotidiane domande
· Learning World
· Leggi
· Lingue straniere
· Manifestazioni non governative
· Mobilità
· Natura e Co-Scienza
· News
· Nuove Tecnologie
· Open Day
· Organico diritto&fatto
· Pensioni
· Percorsi didattici
· Permessi studio
· Personale ATA
· PNSD
· Precariato
· Previdenza
· Progetti
· Progetti PON
· Programmi Ministeriali
· PTOF
· Quesiti
· Reclutamento Docenti
· Retribuzioni
· Riforma
· RSU
· Salute
· Satira
· Scientifiche
· Scuola pubblica e o privata
· Sicurezza
· SOFIA - Formazione
· Sostegno
· Spazio SSIS
· Spesa pubblica
· Sport
· Strumenti didattici
· Supplenze
· TFA e PAS
· TFR
· Umanistiche
· Università
· Utilizzazione e Assegnazione
· Vi racconto ...
· Viaggi d'istruzione
· Voce alla Scuola


Articoli Random

Rassegna stampa
Rassegna stampa

·OLIMPIADI NAZIONALI DELLE LINGUE E CIVILTÀ CLASSICHE X edizione - A.S. 2021-2022
·Olimpiadi di Italiano - XI Edizione a.s. 2021-2022
·Rete Civica della Salute. Protocollo con la Direzione Regionale dell’Istruzione
·I vaccini sono efficaci contro la nuova variante Omicron presente ormai in Italia? A parlare sono gli esperti della casa farmaceutica Pfizer-BioNTech
·VII CONGRESSO CISL SCUOLA CATANIA


Scuole Polo
· ITI Cannizzaro - Catania
· ITI Ferraris - Acireale
· ITC Arcoleo - Caltagirone
· IC Petrarca - Catania
· LS Boggio Lera - Catania
· CD Don Milani - Randazzo
· SM Macherione - Giarre
· IC Dusmet - Nicolosi
· LS Majorana - Scordia
· IIS Majorana - P.zza Armerina

Tutte le scuole del Consorzio


I blog sulla Rete
Blog di opinione
· Coordinamento docenti A042
· Regolaritè e trasparenza nella scuola
· Coordinamento Lavoratori della Scuola 3 Ottobre
· Coordinamento Precari Scuola
· Insegnanti di Sostegno
· No congelamento - Si trasferimento - No tagli
· Associazione Docenti Invisibili da Abilitare

Blog di didattica
· AltraScuola
· Atuttoscuola
· Bricks
· E-didablog
· La scuola iblea
· MaestroAlberto
· LauraProperzi
· SabrinaPacini
· TecnologiaEducatica
· PensieroFilosofico


Sostegno: ALUNNI DISABILI? UN SOSTEGNO PER MOLTI INSEGNANTI

Opinioni
Molti prof di sostegno usano i disabili per saltare le graduatorie dei precari.

Alunni disabili? Un sostegno per molti insegnanti.

Passano di ruolo sull’handicap e dopo cinque anni tornano sulla materia

da  vincenzobrancatisano.it, 30 giugno 2006

 

Leggiamo quanto segue nella notizia  Agi di ieri: “Il numero degli insegnanti di sostegno nelle classi sarà adeguato al numero di presenze di allievi disabili. E' l'annuncio di un cambiamento che il ministro dell'Istruzione, Giuseppe Fioroni, ha fatto nel corso dell'audizione in commissione Cultura di Montecitorio. "Ritengo importante - ha detto Fioroni - rimuovere il bizzarro criterio di definizione dell'organico degli insegnanti di sostegno che era stato introdotto recentemente. Quel criterio che, con logica tipicamente aziendalistica, calcolava il numero degli insegnanti di sostegno necessari sul numero totale degli allievi invece che sul numero degli allievi disabili".

Il ministro, che ha ribadito il diritto del nostro paese di rivendicare con orgoglio la normativa piu' perentoria sull'integrazione dei disabili, ha affermato che "la specializzazione degli insegnanti di sostegno deve essere pienamente valorizzata e sottratta al rischio che vada dispersa per convenienze di vario tipo"(*).   Non sappiamo cos’abbia voluto dire il nostro ministro dell’Istruzione quando ha affermato che  “la specializzazione degli insegnanti di sostegno deve essere pienamente valorizzata e sottratta al rischio che vada dispersa per convenienze di vario tipo”? Ci auguriamo che conosca lo scandalo del passaggio di cattedra da posto di sostegno a posto comune, che vede protagonisti non pochi tra gli insegnanti di sostegno e agevolato dai sindacati della scuola, che consigliano ai precari la via più breve per saltare i colleghi in graduatoria. Lo Stato, e dunque la collettività, spende miliardi per formare gli insegnanti di sostegno, dando loro la specializzazione.

Il prossimo anno, stando all’annuncio del ministro Fioroni di cui sopra, il numero degli insegnanti di ruolo sul sostegno aumenterà. E loro cosa fanno, ben consigliati dalle organizzazioni sindacali? Salve le eccezioni in cui il passaggio è legato a esigenze valide, passano di ruolo e poi, affrancatisi dal “vincolo quinquennale”, fregano tutti e chiedono il passaggio di cattedra sulla propria materia. In questo modo lasciano vacanti le cattedre che spesso sono coperte da precari senza specializzazione, che talvolta producono più danni che benefici al disabile, e bruciano competenze costate energia e denaro.

Per chi non lo sapesse, nei prossimi anni si assisterà a una valanga di passaggi di cattedra (o di “trasferimento”, che dir si voglia) da sostegno a posto comune. Si verifica così una inversione di ruoli tra il disabile e l’insegnante di sostegno grazie alla quale il disabile fa da sostegno al precario. Di domande come le seguenti (tratti dal sito edscuola.it) è piena la rete: “Il prossimo anno potrò chiedere il passaggio essendo il 5° e l'ultimo nel sostegno oppure è vero che l'anno in corso non è valutabile? in questo caso gli anni nel sostegno diventerebbero 6!!”. E ancora: “Un insegnante di sostegno immesso in ruolo quanto tempo deve rimanere su tale posto prima di poter effettuare il passaggio su posto normale?”.

Tempo fa ho proposto un quesito in materia a Luisa De Filippi, dirigente nazionale della ex Cgil Scuola, definendolo “scandalo al sole”. Questa la sua risposta: “Il diritto dei precari è da armonizzare con il diritto dei docenti già di ruolo a modificare la propria posizione: la regola del 50% dei posti regolamenta i due diritti. Il caso poi del docente che passa dall'insegnamento sul sostegno a insegnamento disciplinare, rientra fra i "trasferimenti" e non fra i "passaggi", quindi non rientra nelle quote del 50%, ma nei movimenti di tipo territoriale che non hanno limitazioni. E' evidente che qualunque movimento può modificare la situazione specifica di una provincia, ma non si può imporre una sede di servizio che lede il diritto al ricongiungimento familiare di un docente”.

Complimenti.









Postato il Martedì, 04 luglio 2006 ore 00:24:53 CEST di Silvana La Porta
Annunci Google



Mi piace
Punteggio Medio: 1
Voti: 2


Dai un voto a questo articolo:

Eccellente
Ottimo
Buono
Sufficiente
Insufficiente



Opzioni

 Pagina Stampabile Pagina Stampabile

 Invia questo Articolo ad un Amico Invia questo Articolo ad un Amico



contattaci info@aetnanet.org
scrivi al webmaster webmaster@aetnanet.org


I contenuti di Aetnanet.org possono essere riprodotti, distribuiti, comunicati al pubblico, esposti al pubblico, rappresentati, eseguiti e recitati, alla condizione che si attribuisca sempre la paternità dell'opera e che la si indichi esplicitamente
Creative Commons License

powered by PHPNuke - created by Mikedo.it - designed by Clan Themes


PHP-Nuke Copyright © 2004 by Francisco Burzi. This is free software, and you may redistribute it under the GPL. PHP-Nuke comes with absolutely no warranty, for details, see the license.
Generazione pagina: 0.23 Secondi