Benvenuto su AetnaNet
 Nuovo Utente / Login Utente 586891968 pagine viste dal Gennaio 2002 fino ad oggi 11170 Utenti registrati   
Sezioni
Consorzio
Home
Login
Progetto
Organizzazione
Scuole Aetnanet
Pubblicità
Convenzione Consult Service Management srl
Contattaci
Registrati

News
Aggiornamento
Associazioni
Attenti al lupo
Concorso Docenti
Costume e società
Eventi
Istituzioni
Istituzioni scolastiche
Manifest. non gov.
Opinioni
Progetti PON
Recensioni
Satira
Sondaggi
Sostegno
TFA
U.S.P.
U.S.R.
Vi racconto ...

Didattica
Umanistiche
Scientifiche
Lingue straniere
Giuridico-economiche
Nuove Tecnologie
Programmazioni
Formazione Professionale
Formazione Superiore
Diversamente abili

Utility
Download
Registrati
Statistiche Web
Statistiche Sito
Privacy Policy
Cookie Policy


Top Five Mese
i 5 articoli più letti del mese
luglio 2024

PRESIDE CARMELO BERTINO
di a-oliva
346 letture

Convitto Cutelli incubatore di talenti: l’ex alunno Flavio Tomasello sulla skené della 59esima stagione del Teatro Greco di Siracusa
di a-oliva
225 letture

Il Coro interscolastico Bellini alle Ciminiere
di a-oliva
192 letture

Serata celestiale con il Coro interscolastico Bellini alle Ciminiere
di a-oliva
164 letture

GPS – Avviso apertura funzioni per la presentazione telematica delle istanze di scioglimento della riserva ai fini dell’inclusione a pieno titolo nella I fascia
di a-oliva
164 letture


Top Redattori 2016
· Giuseppe Adernò (Dir.)
· Antonia Vetro
· Michelangelo Nicotra
· Andrea Oliva
· Redazione
· Angelo Battiato
· Rosita Ansaldi
· Nuccio Palumbo
· Filippo Laganà
· Salvatore Indelicato
· Carmelo Torrisi
· Camillo Bella
· Renato Bonaccorso
· Christian Citraro
· Patrizia Bellia
· Sergio Garofalo
· Ornella D'Angelo
· Giuseppina Rasà
· Sebastiano D'Achille
· Santa Tricomi
· Alfio Petrone
· Marco Pappalardo
· Francesca Condorelli
· Salvatore Di Masi

tutti i redattori


USP Sicilia


Categorie
· Tutte le Categorie
· Aggiornamento
· Alternanza Scuola Lavoro
· Ambiente
· Assunzioni
· Attenti al lupo
· Bonus premiale
· Bullismo e Cyberbullismo
· Burocrazia
· Calendario scolastico
· Carta del Docente
· Concorsi
· Concorso Docenti
· Consorzio
· Contratto
· Costume e società
· CPIA
· Cultura e spettacolo
· Cultura Ludica
· Decreti
· Didattica
· Didattica a distanza
· Dirigenti Scolastici
· Dispersione scolastica
· Disponibilità
· Diversamente abili
· Docenti inidonei
· Erasmus+
· Esame di Stato
· Formazione Professionale
· Formazione Superiore
· Giuridico-economiche
· Graduatorie
· Incontri
· Indagini statistiche
· Integrazione sociale
· INVALSI
· Iscrizioni
· Lavoro
· Le Quotidiane domande
· Learning World
· Leggi
· Lingue straniere
· Manifestazioni non governative
· Mobilità
· Natura e Co-Scienza
· News
· Nuove Tecnologie
· Open Day
· Organico diritto&fatto
· Pensioni
· Percorsi didattici
· Permessi studio
· Personale ATA
· PNSD
· Precariato
· Previdenza
· Progetti
· Progetti PON
· Programmi Ministeriali
· PTOF
· Quesiti
· Reclutamento Docenti
· Retribuzioni
· Riforma
· RSU
· Salute
· Satira
· Scientifiche
· Scuola pubblica e o privata
· Sicurezza
· SOFIA - Formazione
· Sostegno
· Spazio SSIS
· Spesa pubblica
· Sport
· Strumenti didattici
· Supplenze
· TFA e PAS
· TFR
· Umanistiche
· Università
· Utilizzazione e Assegnazione
· Vi racconto ...
· Viaggi d'istruzione
· Voce alla Scuola


Articoli Random

Ministero Istruzione e Università
Ministero Istruzione e Università

·Esami di Stato a.s. 2023/24 - Pubblicazione nomine Commissione
·Scuola, aumenti a personale ATA e DSGA. Valditara: “Valorizziamo il contributo di tutto il personale, per una scuola più inclusiva e centrata sullo studente”
·Concorso straordinario insegnanti di Religione cattolica, firmato il decreto
·Scuola, diramata la nota sulle iscrizioni per l’anno scolastico 2024/2025. Le domande dal 18 gennaio al 10 febbraio prossimi
·Scuola, al via concorsi PNRR per l’assunzione di oltre 30mila docenti. Valditara: “Valorizziamo ruolo dei docenti”


Scuole Polo
· ITI Cannizzaro - Catania
· ITI Ferraris - Acireale
· ITC Arcoleo - Caltagirone
· IC Petrarca - Catania
· LS Boggio Lera - Catania
· CD Don Milani - Randazzo
· SM Macherione - Giarre
· IC Dusmet - Nicolosi
· LS Majorana - Scordia
· IIS Majorana - P.zza Armerina

Tutte le scuole del Consorzio


I blog sulla Rete
Blog di opinione
· Coordinamento docenti A042
· Regolaritè e trasparenza nella scuola
· Coordinamento Lavoratori della Scuola 3 Ottobre
· Coordinamento Precari Scuola
· Insegnanti di Sostegno
· No congelamento - Si trasferimento - No tagli
· Associazione Docenti Invisibili da Abilitare

Blog di didattica
· AltraScuola
· Atuttoscuola
· Bricks
· E-didablog
· La scuola iblea
· MaestroAlberto
· LauraProperzi
· SabrinaPacini
· TecnologiaEducatica
· PensieroFilosofico


Assunzioni: IMMISSIONI IN RUOLO 2006/2007, I SINDACATI SONO PERPLESSI

Comunicati
da ItaliaOggi
Martedì, 21 Marzo 2006

Cgil, Cisl e Uil scuola contestano i numeri forniti dal ministro Moratti.


Immissioni in ruolo 2006/07 I sindacati sono perplessi


La Moratti dà i numeri sul personale della scuola e fa discutere di nuovo. Il ministro nel corso dell'apertura di ´Expo 2006 del capitale umano e dell'innovazione', a Milano, ha illustrato il piano di assunzioni previsto dal centro-destra per il prossimo anno scolastico 2006/2007 e ha fatto un bilancio dei cinque anni al comando del dicastero di viale Trastevere. Il ministro dell'istruzione fa sapere che il piano per l'immissione in ruolo del personale della scuola procede spedito: il prossimo anno scolastico saranno assunti 20 mila docenti, 1.500 dirigenti scolastici, 3.500 unità di personale Ata e oltre 3 mila insegnanti di religione.
´Un risultato storico', dice Letizia Moratti. ´Con questi immissioni in ruolo abbiamo raggiunto un importante traguardo'. Dal 2001, ha tenuto a precisare il ministro, ´il governo Berlusconi ha effettuato assunzioni di personale scolastico, compresi i dirigenti scolastici, per complessive 165.303 unità, cui si aggiungeranno dal 2007-08 ulteriori 16.260 assunzioni per un totale complessivo di oltre 181 mila nomine'. Questo numero, fanno sapere dal dicastero dell'istruzione, rappresenta il più vasto contingente di docenti assunti nella storia della scuola dal Dopoguerra, immissioni in ruolo che non venivano effettuate da una decina d'anni. Il tutto ha ridotto così del 60% l' annoso problema del precariato. Ma non solo. Ancora sul tema dei precari la Moratti fa sapere che dal prossimo mese di giugno il miur darà il via ai corsi abilitanti speciali, con i quali si consentirà a 60 mila docenti con almeno 360 giorni di servizio, dal 1° settembre 1999 al 6 giugno 2004, di conseguire l'idoneità o l'abilitazione all'insegnamento. Ma la messa a punto del pacchetto di assunzioni non solo non risolve, a parere delle organizzazioni sindacali, il nodo del precariato nella scuola, ma si appoggia a un piano già ideato dal precedente governo. È il segretario generale della Cgil scuola Enrico Panini a dichiarare che il ´il ministro Moratti per la sua campagna elettorale spara numeri a caso. Con questi dati anziché vantarsi bisognerebbe chiedere scusa a decine di migliaia di precari che lavorano da anni e che solo per il disinteresse del governo non sono stati immessi in ruolo. La Moratti', prosegue Panini, ´si è vantata ancora una volta circa presunti meriti sulle immissioni in ruolo. Ma la verità sta in poche cifre, che partono dalle 100 mila immissioni in ruolo già decise e finanziate dal governo precedente. Ci vuole un grande coraggio ad affermare che 3.500 assunzioni di personale Ata su 90 mila posti vacanti rappresentano un risultato importante. In ogni caso le immissioni in ruolo non risolvono il problema dei precari della scuola che il prossimo anno saranno 50 mila in più del 2001 fino a raggiungere la cifra record di 220 mila'. Sui numeri ´sparati' dalla Moratti interviene, con toni più morbidi, anche il segretario generale Uil scuola Massimo Di Menna, che considera che le immissioni in ruolo annunciate, ´pur essendo una buona notizia per gli oltre 20 mila docenti, non coprono neppure le uscite per pensionamento, e restano enormemente insufficienti per la copertura di tutti i posti vacanti. Il piano triennale di immissioni a cui si fa riferimento è ben distante dalla precisa volontà espressa dal parlamento di coprirli tutti con incarichi a tempo indeterminato'. Della stessa opinione anche il segretario generale della Cisl scuola, Francesco Scrima, persuaso più che mai che il fenomeno della precarizzazione del lavoro nella scuola non è stato ancora arginato. Anzi secondo il sindacato sia per i docenti sia il personale Ata (ausiliario, tecnico, amministrativo) i numeri veri dicono che la situazione dei precari ha raggiunto cifre da capogiro: decine e decine di migliaia per i due profili professionali.





dello stesso autore




Postato il Mercoledì, 22 marzo 2006 ore 00:05:00 CET di Silvana La Porta
Annunci Google



Mi piace
Punteggio Medio: 5
Voti: 1


Dai un voto a questo articolo:

Eccellente
Ottimo
Buono
Sufficiente
Insufficiente



Opzioni

 Pagina Stampabile Pagina Stampabile

 Invia questo Articolo ad un Amico Invia questo Articolo ad un Amico



contattaci info@aetnanet.org
scrivi al webmaster webmaster@aetnanet.org


I contenuti di Aetnanet.org possono essere riprodotti, distribuiti, comunicati al pubblico, esposti al pubblico, rappresentati, eseguiti e recitati, alla condizione che si attribuisca sempre la paternità dell'opera e che la si indichi esplicitamente
Creative Commons License

powered by PHPNuke - created by Mikedo.it - designed by Clan Themes


PHP-Nuke Copyright © 2004 by Francisco Burzi. This is free software, and you may redistribute it under the GPL. PHP-Nuke comes with absolutely no warranty, for details, see the license.
Generazione pagina: 0.40 Secondi