Benvenuto su AetnaNet
 Nuovo Utente / Login Utente 547686225 pagine viste dal Gennaio 2002 fino ad oggi 11170 Utenti registrati   
Sezioni
Consorzio
Home
Login
Progetto
Organizzazione
Scuole Aetnanet
Pubblicità
Convenzione Consult Service Management srl
Contattaci
Registrati

News
Aggiornamento
Associazioni
Attenti al lupo
Concorso Docenti
Costume e società
Eventi
Istituzioni
Istituzioni scolastiche
Manifest. non gov.
Opinioni
Progetti PON
Recensioni
Satira
Sondaggi
Sostegno
TFA
U.S.P.
U.S.R.
Vi racconto ...

Didattica
Umanistiche
Scientifiche
Lingue straniere
Giuridico-economiche
Nuove Tecnologie
Programmazioni
Formazione Professionale
Formazione Superiore
Diversamente abili

Utility
Download
Registrati
Statistiche Web
Statistiche Sito
Privacy Policy
Cookie Policy


Top Five Mese
i 5 articoli più letti del mese
giugno 2022

VIII edizione del concorso PICCOLI REGISTI CERCASI…per la LEGALITA’
di a-oliva
1922 letture

Il Progetto DLC ancora una volta per lo 'Spedalieri' una palestra di vita
di m-nicotra
1875 letture

“DIO NON SI È ANCORA STANCATO DEGLI UOMINI”. Lettera aperta dell’Arcivescovo di Catania alla madre del piccolo Germano
di a-oliva
1802 letture

La preside Brigida Morsellino "Cavaliere della Repubblica"
di a-oliva
1732 letture

Ultimi appuntamenti dell’anno scolastico al Convitto Cutelli: Countdown e Gran Galà
di a-oliva
1715 letture


Top Redattori 2016
· Giuseppe Adernò (Dir.)
· Antonia Vetro
· Michelangelo Nicotra
· Redazione
· Andrea Oliva
· Angelo Battiato
· Rosita Ansaldi
· Nuccio Palumbo
· Filippo Laganà
· Salvatore Indelicato
· Carmelo Torrisi
· Camillo Bella
· Renato Bonaccorso
· Christian Citraro
· Patrizia Bellia
· Sergio Garofalo
· Ornella D'Angelo
· Giuseppina Rasà
· Sebastiano D'Achille
· Santa Tricomi
· Alfio Petrone
· Marco Pappalardo
· Francesca Condorelli
· Salvatore Di Masi

tutti i redattori


USP Sicilia


Categorie
· Tutte le Categorie
· Aggiornamento
· Alternanza Scuola Lavoro
· Ambiente
· Assunzioni
· Attenti al lupo
· Bonus premiale
· Bullismo e Cyberbullismo
· Burocrazia
· Calendario scolastico
· Carta del Docente
· Concorsi
· Concorso Docenti
· Consorzio
· Contratto
· Costume e società
· CPIA
· Cultura e spettacolo
· Cultura Ludica
· Decreti
· Didattica
· Didattica a distanza
· Dirigenti Scolastici
· Dispersione scolastica
· Disponibilità
· Diversamente abili
· Docenti inidonei
· Erasmus+
· Esame di Stato
· Formazione Professionale
· Formazione Superiore
· Giuridico-economiche
· Graduatorie
· Incontri
· Indagini statistiche
· Integrazione sociale
· INVALSI
· Iscrizioni
· Lavoro
· Le Quotidiane domande
· Learning World
· Leggi
· Lingue straniere
· Manifestazioni non governative
· Mobilità
· Natura e Co-Scienza
· News
· Nuove Tecnologie
· Open Day
· Organico diritto&fatto
· Pensioni
· Percorsi didattici
· Permessi studio
· Personale ATA
· PNSD
· Precariato
· Previdenza
· Progetti
· Progetti PON
· Programmi Ministeriali
· PTOF
· Quesiti
· Reclutamento Docenti
· Retribuzioni
· Riforma
· RSU
· Salute
· Satira
· Scientifiche
· Scuola pubblica e o privata
· Sicurezza
· SOFIA - Formazione
· Sostegno
· Spazio SSIS
· Spesa pubblica
· Sport
· Strumenti didattici
· Supplenze
· TFA e PAS
· TFR
· Umanistiche
· Università
· Utilizzazione e Assegnazione
· Vi racconto ...
· Viaggi d'istruzione
· Voce alla Scuola


Articoli Random

Ministero Istruzione e Università
Ministero Istruzione e Università

·“IoStudio”, ecco le nuove modalità per richiedere la Carta dello Studente
·Proclamati i vincitori delle IV Olimpiadi di Economia e Finanza. In crescita la partecipazione delle scuole. Bianchi: “L’economia ci insegna un metodo per ragionare e ci dà gli strumenti per comprendere l’attualità”
·Lunedì 9 maggio al via la Settimana della Musica a scuola. Il 10 l’evento istituzionale con il Ministro Bianchi in diretta sul canale YouTube del Ministero
·Scuola, proclamati i vincitori delle Olimpiadi nazionali di Fisica. Oltre 50.000 gli studenti partecipanti. Bianchi: “La Fisica alimenta la nostra curiosità verso il mondo”
·Scuola, firmate le Ordinanze con le modalità di svolgimento degli Esami del primo e del secondo ciclo. Bianchi: “Sono frutto del confronto e della condivisione. Studentesse e studenti non devono avere paura di non farcela: torniamo progressivamente a


Scuole Polo
· ITI Cannizzaro - Catania
· ITI Ferraris - Acireale
· ITC Arcoleo - Caltagirone
· IC Petrarca - Catania
· LS Boggio Lera - Catania
· CD Don Milani - Randazzo
· SM Macherione - Giarre
· IC Dusmet - Nicolosi
· LS Majorana - Scordia
· IIS Majorana - P.zza Armerina

Tutte le scuole del Consorzio


I blog sulla Rete
Blog di opinione
· Coordinamento docenti A042
· Regolaritè e trasparenza nella scuola
· Coordinamento Lavoratori della Scuola 3 Ottobre
· Coordinamento Precari Scuola
· Insegnanti di Sostegno
· No congelamento - Si trasferimento - No tagli
· Associazione Docenti Invisibili da Abilitare

Blog di didattica
· AltraScuola
· Atuttoscuola
· Bricks
· E-didablog
· La scuola iblea
· MaestroAlberto
· LauraProperzi
· SabrinaPacini
· TecnologiaEducatica
· PensieroFilosofico


Voce alla Scuola: QUALCHE IMMISSIONE IN RUOLO E PER I MENO MERITEVOLI

Comunicati
QUALCHE IMMISSIONE IN RUOLO E PER I MENO MERITEVOLI La presente associazione può soltanto esprimere sconcerto, disgusto e amarezza per una politica di soli annunci pubblicitari da parte di questa classe politica, di questo Parlamento, di questo Governo, di questo Sindacato e che da 200.000 o ancora dalla copertura di tutti i posti vacanti si e' tradotta in 35.000, neanche certe, immissioni in ruolo per il prossimo anno. Una politica degli annunci artatamente studiata per ingannare, per illudere, per sfruttare per i prossimi anni il docente precario che sempre più si allontana da una viva speranza di una sua professionalizzazione. Dove sono ora quei politici che il giorno dopo l'approvazione della legge 143 del 2004, legge dello Stato, fecero a gara insieme alle organizzazioni sindacali di comparto, per attribuirsi il merito di avere risolto il problema di un personale precario che oggi supera 500.000 nominativi inclusi nelle graduatorie permanenti? Dove il Ministro dell'Istruzione e quei politici che vantarono pubblicamente, persino in televesioni di fronte a tutto il Paese che avrebbero provveduto ad assumere su tutti i posti vacanti ed entro un quinquiennio? La verità nuda e cruda é che 150.000 posti vacanti erano 4 anni fa e 150.000 sono ancora oggi e tutto questo sebbene ci siano stati più di 100.000 pensionamenti e ciò grazie alla politica dei tagli di orario e di classi. Verità che si trasforma in beffa e fa sinceramente accapponare la pelle a più di 60.000 docenti abilitati presso le scuole di specializzazione universitarie per l'insegnamento (le SSIS) dal 2001 a oggi, quando si é costretti a sentire un Ministro della Repubblica difendere il proprio operato circa la qualità della Scuola, firmare decreti per l'attivazione di ennesimi corsi selettivi presso le SSIS e poi, dimenticare la loro stessa esistenza ai fini di un reclutamento effettivo e quindi denigrare la formazione acquisita da tutti questi nuovi "vecchi" docenti. Onorevole Ministro, non possono non colpire gli specializzati SSIS le sue parole riportate sul Corriere in risposta a Sabino Cassese: <> Ma queste caratteristiche del suo "innovativo reclutamento" dei docenti sono proprio la copia del reclutamento prospettato dalle leggi istitutive delle scuole di specializzazione universitarie per l'insegnamento (le SSIS). E lei davvero crede, Onorevole Ministro, che la programmazione degli accessi rapportata ai posti disponibili che si é rivelata un totale fallimento per le SSIS possa invece funzionare come un ingranaggio da orologio svizzero per il suo "laureato specialistico" che altro non sarà che un replicante del sissino? Onorevole Ministro Moratti, onorevoli Parlamentari, cari Sindacalisti, piuttosto che continuare con questa politica degli annunci e promettere l'Eldorado per la scuola a partire dalla prossima legislatura, riteniamo opportuno che procediate col valorizzare sin da subito come elementi portanti il merito e la professionalizzazione dei docenti: é dal 2001 che i docenti formati presso le SSIS aspettano di dimostrare la propria professionalità acquisita. Onorevole Ministro, riteniamo altresì, poco di buon gusto continuare ad illudere il Paese nel lodare i fantasmi "professionisti dell'insegnamento" del domani nascondendo di fatto e umiliando gli attuali insegnanti precari specializzati SSIS che hanno già in atto, non soltanto in potenza, tutte le caratteristiche da lei volute per il suo futuro insegnante specialistico. Mantenere in vita una graduatoria di merito legata ad un obsoleto concorso ordinario, che rappresenta invece per le SSIS, di fatto, soltanto la prova selettiva (a numero chiuso, non aperto come invece fu per i concorsi ordinari) per poter accedere al biennio universitario di specializzazione all'insegnamento, rappresenterebbe per lei, Onorevole Ministro, come ancora riportato nella sua replica a Cassese, <<...un problema di equità sociale nei confronti di chi, per molti anni, ha dato il suo contributo al funzionamento della scuola.>>? Peccato, Onorevole Ministro, che ai buoni principi ispiratori delle sue parole non corrispondano i fatti: solo una piccolissima percentuale dei 17.500 che saranno assunti dalle "graduatorie di merito" del vecchio concorso ordinario hanno, per molti anni, dato il proprio contributo al funzionamento della scuola. Di fatto succederà che resteranno a bocca asciutta anche molti insegnanti precari con anni di servizio alle spalle, per cedere il posto a chi in una scuola non ha mai messo piede. Per gli attuali 70.000 specializzati/ndi presso le SSIS questo é un film già visto e dal finale scontato. La truffa si perpetuerà, cambierà soltanto nome: da truffa specializzata diventerà specialistica. Per questo sin d'ora l'ANIEF annuncia di voler adire vie legali contro il decreto legge sulle immissioni in ruolo e gli atti amministrativi connessi affinché almeno la Giustizia nel nostro Paese tuteli non soltanto le persone ma anche la qualità e il diritto di tutti i cittadini ad avere una scuola pubblica marcata da una seria professionalità degli insegnanti che ne fanno parte. Napoli, 28 Giugno 2005 Collegio Nazionale di Presidenza Marcella La Monica, Marcello Pacifico, Alessandra Boccanfuso








Postato il Mercoledì, 27 luglio 2005 ore 00:00:00 CEST di Silvana La Porta
Annunci Google



Mi piace
Punteggio Medio: 5
Voti: 2


Dai un voto a questo articolo:

Eccellente
Ottimo
Buono
Sufficiente
Insufficiente



Opzioni

 Pagina Stampabile Pagina Stampabile

 Invia questo Articolo ad un Amico Invia questo Articolo ad un Amico



contattaci info@aetnanet.org
scrivi al webmaster webmaster@aetnanet.org


I contenuti di Aetnanet.org possono essere riprodotti, distribuiti, comunicati al pubblico, esposti al pubblico, rappresentati, eseguiti e recitati, alla condizione che si attribuisca sempre la paternità dell'opera e che la si indichi esplicitamente
Creative Commons License

powered by PHPNuke - created by Mikedo.it - designed by Clan Themes


PHP-Nuke Copyright © 2004 by Francisco Burzi. This is free software, and you may redistribute it under the GPL. PHP-Nuke comes with absolutely no warranty, for details, see the license.
Generazione pagina: 0.24 Secondi