Benvenuto su AetnaNet
 Nuovo Utente / Login Utente 547834985 pagine viste dal Gennaio 2002 fino ad oggi 11170 Utenti registrati   
Sezioni
Consorzio
Home
Login
Progetto
Organizzazione
Scuole Aetnanet
Pubblicità
Convenzione Consult Service Management srl
Contattaci
Registrati

News
Aggiornamento
Associazioni
Attenti al lupo
Concorso Docenti
Costume e società
Eventi
Istituzioni
Istituzioni scolastiche
Manifest. non gov.
Opinioni
Progetti PON
Recensioni
Satira
Sondaggi
Sostegno
TFA
U.S.P.
U.S.R.
Vi racconto ...

Didattica
Umanistiche
Scientifiche
Lingue straniere
Giuridico-economiche
Nuove Tecnologie
Programmazioni
Formazione Professionale
Formazione Superiore
Diversamente abili

Utility
Download
Registrati
Statistiche Web
Statistiche Sito
Privacy Policy
Cookie Policy


Top Five Mese
i 5 articoli più letti del mese
giugno 2022

VIII edizione del concorso PICCOLI REGISTI CERCASI…per la LEGALITA’
di a-oliva
1939 letture

Il Progetto DLC ancora una volta per lo 'Spedalieri' una palestra di vita
di m-nicotra
1901 letture

“DIO NON SI È ANCORA STANCATO DEGLI UOMINI”. Lettera aperta dell’Arcivescovo di Catania alla madre del piccolo Germano
di a-oliva
1842 letture

La preside Brigida Morsellino "Cavaliere della Repubblica"
di a-oliva
1767 letture

Ultimi appuntamenti dell’anno scolastico al Convitto Cutelli: Countdown e Gran Galà
di a-oliva
1744 letture


Top Redattori 2016
· Giuseppe Adernò (Dir.)
· Antonia Vetro
· Michelangelo Nicotra
· Redazione
· Andrea Oliva
· Angelo Battiato
· Rosita Ansaldi
· Nuccio Palumbo
· Filippo Laganà
· Salvatore Indelicato
· Carmelo Torrisi
· Camillo Bella
· Renato Bonaccorso
· Christian Citraro
· Patrizia Bellia
· Sergio Garofalo
· Ornella D'Angelo
· Giuseppina Rasà
· Sebastiano D'Achille
· Santa Tricomi
· Alfio Petrone
· Marco Pappalardo
· Francesca Condorelli
· Salvatore Di Masi

tutti i redattori


USP Sicilia


Categorie
· Tutte le Categorie
· Aggiornamento
· Alternanza Scuola Lavoro
· Ambiente
· Assunzioni
· Attenti al lupo
· Bonus premiale
· Bullismo e Cyberbullismo
· Burocrazia
· Calendario scolastico
· Carta del Docente
· Concorsi
· Concorso Docenti
· Consorzio
· Contratto
· Costume e società
· CPIA
· Cultura e spettacolo
· Cultura Ludica
· Decreti
· Didattica
· Didattica a distanza
· Dirigenti Scolastici
· Dispersione scolastica
· Disponibilità
· Diversamente abili
· Docenti inidonei
· Erasmus+
· Esame di Stato
· Formazione Professionale
· Formazione Superiore
· Giuridico-economiche
· Graduatorie
· Incontri
· Indagini statistiche
· Integrazione sociale
· INVALSI
· Iscrizioni
· Lavoro
· Le Quotidiane domande
· Learning World
· Leggi
· Lingue straniere
· Manifestazioni non governative
· Mobilità
· Natura e Co-Scienza
· News
· Nuove Tecnologie
· Open Day
· Organico diritto&fatto
· Pensioni
· Percorsi didattici
· Permessi studio
· Personale ATA
· PNSD
· Precariato
· Previdenza
· Progetti
· Progetti PON
· Programmi Ministeriali
· PTOF
· Quesiti
· Reclutamento Docenti
· Retribuzioni
· Riforma
· RSU
· Salute
· Satira
· Scientifiche
· Scuola pubblica e o privata
· Sicurezza
· SOFIA - Formazione
· Sostegno
· Spazio SSIS
· Spesa pubblica
· Sport
· Strumenti didattici
· Supplenze
· TFA e PAS
· TFR
· Umanistiche
· Università
· Utilizzazione e Assegnazione
· Vi racconto ...
· Viaggi d'istruzione
· Voce alla Scuola


Articoli Random

Ufficio Scolastico Provinciale
Ufficio Scolastico Provinciale

·Commissione Premio Nicholas Green
·Delega scuole polo valutazioni istanze GPS ex art. 8 c. 5 O.M. 112/2022
·Aggiornamento graduatorie provinciali permanenti personale ATA (24 MESI) - Graduatorie a.s. 2022/2023 - Commissione esaminatrice
·Graduatorie ad Esaurimento Definitive del personale docente ed educativo valide per il triennio 2022/2025 della provincia di Catania con i relativi elenchi di sostegno
·Procedura per la selezione di unità di personale docente da destinare ai progetti nazionali ai sensi dell’art. 1 comma 65, legge n. 107 del 2015 per l’anno scolastico 2022/2023 presso l’USR per la Sicilia – Ufficio VII A.T. Catania - Riconferme


Scuole Polo
· ITI Cannizzaro - Catania
· ITI Ferraris - Acireale
· ITC Arcoleo - Caltagirone
· IC Petrarca - Catania
· LS Boggio Lera - Catania
· CD Don Milani - Randazzo
· SM Macherione - Giarre
· IC Dusmet - Nicolosi
· LS Majorana - Scordia
· IIS Majorana - P.zza Armerina

Tutte le scuole del Consorzio


I blog sulla Rete
Blog di opinione
· Coordinamento docenti A042
· Regolaritè e trasparenza nella scuola
· Coordinamento Lavoratori della Scuola 3 Ottobre
· Coordinamento Precari Scuola
· Insegnanti di Sostegno
· No congelamento - Si trasferimento - No tagli
· Associazione Docenti Invisibili da Abilitare

Blog di didattica
· AltraScuola
· Atuttoscuola
· Bricks
· E-didablog
· La scuola iblea
· MaestroAlberto
· LauraProperzi
· SabrinaPacini
· TecnologiaEducatica
· PensieroFilosofico


Riforma: ANTEPRIMA ESCLUSIVA - RIFORMA SECONDARIA ANTICIPATA A SETTEMBRE 2005 -

Comunicati

dal sito edscuola.it
da ItaliaOggi
Martedì, 5 Luglio 2005

ESCLUSIVO/ Pronto progetto del ministero dell'istruzione per anticipare di un anno l'attuazione.
Secondarie, si cambia da settembre

Le scuole potranno scegliere nuovi percorsi, orari e discipline
Secondarie, la riforma decolla dal prossimo settembre. Utilizzando la chiave dell'autonomia scolastica, il ministro dell'istruzione, Letizia Moratti, ha messo a punto un piano per far partire dal 2005, e dunque con un anno di anticipo rispetto alla tabella di marcia prevista dalla legge n. 53/2003, i nuovi licei, i campus, la nuova articolazione di discipline e orari. Così come per infanzia, elementare e media inferiore, anche per il ciclo delle superiori si annuncia dunque una riforma fatta nel senso della sperimentazione. E senza, perciò, risorse aggiuntive.

Il progetto (che ItaliaOggi anticipa in esclusiva) è datato 30 giugno 2005 ed è stato inviato al Consiglio nazionale della pubblica istruzione, per il parere di rito.
Le scuole che le vorranno potrebbero dunque trovarsi, già dal prossimo settembre, a introdurre alcune se non tutte le novità del secondo ciclo, anche se il relativo decreto legislativo, con i vari allegati (che disciplinano dai piani di studio ai nuovi orari), non è ancora definitivo.

Il provvedimento, infatti, licenziato dal consiglio dei ministri il 27 maggio scorso, deve ancora superare tutti i vari gradini dei pareri, del parlamento e degli enti locali, prima di tornare al governo per il varo definitivo. La delega scade il prossimo 17 ottobre, troppo tardi per far partire le novità con il nuovo anno scolastico. Tutto rinviato al 2006/07. Un anno, questo, denso di appuntamenti, come le nuove elezioni politiche e, dunque, la formazione di un nuovo governo che potrebbe anche sovvertire la riforma in atto. Intenzione già confermata da alcuni partiti del centro-sinistra. E così il ministro è sceso in campo scrivendo un progetto di sperimentazione che mette le scuole nelle condizioni di anticipare alcuni effetti della riforma. I documenti di riferimento restano quel decreto e i suoi allegati che ancora non sono definitivi. Quei documenti che da più parti si chiede di modificare e integrare: lo chiedono le regioni, che, è molto probabile, in conferenza unificata daranno battaglia sul destino degli istituti tecnici e sulla gestione della formazione professionale; lo chiede l'autorità di vigilanza sulla concorrenza e il mercato (si veda il servizio nelle pagine a seguire), che ha condannato il sistema di accreditamento degli enti pubblici e privati che organizzano i corsi di formazione; lo chiedono i sindacati, che vorrebbero maggiori sicurezze per la formazione delle future piante organiche.

Il fondamento giuridico dell'anticipo è la legge n. 275/1999, che ha già permesso la sperimentazione della nuova scuola del primo ciclo. Il documento del ministero evidenzia come le istituzioni scolastiche, nelle consultazioni che hanno preceduto il varo del decreto per le superiori, ´non si sono limitate a rappresentare esigenze e bisogni particolarmente avvertiti dagli operatori scolastici, dagli studenti e dalle famiglie, ma hanno anche manifestato la volontà di promuovere e realizzare progetti sperimentali'. Numerose le iniziative già proposte, in larga misura provenienti dagli istituti tecnici che sono sempre stati un passo in avanti nella sperimentazione di nuove forme di didattica.

La Moratti evidenzia poi il ´clima favorevole' che si è creato intorno a un eventuale progetto di sperimentazione. L'esigenza di anticipare l'avvio della riforma, inoltre, non è solo quella di ´promuovere un processo di graduale innovazione che renda le istituzioni scolastiche protagoniste del passaggio', ma anche di ´assecondare la vocazione delle scuole all'innovazione'. La sperimentazione sarà ovviamente fatta su base volontaria, potrà essere anche solo parziale, sarà realizzata grazie alle risorse su cui le scuole possono già fare affidamento e riguarderà solo gli studenti del primo anno. Dovrà essere deliberata dal consiglio di istituto su progetto specifico approvato dal collegio dei docenti.

Copia del progetto dovrà essere inviata dalla direzione scolastica regionale, che dovrà verificare i profili di fattibilità. I licei potranno scegliere quale profilo ordinamentale realizzare: i piani di studio personalizzati, i campus per integrare formazione e istruzione, l'integrazione dell'offerta formativa con le nuove discipline. Il percorso del liceo musicale potrà essere avviato solo se gli istituti interessati stipuleranno convenzioni con conservatori, istituti musicali, accademie di danza.









Postato il Mercoledì, 06 luglio 2005 ore 07:27:13 CEST di Salvatore Ravida
Annunci Google



Mi piace
Punteggio Medio: 0
Voti: 0

Dai un voto a questo articolo:

Eccellente
Ottimo
Buono
Sufficiente
Insufficiente



Opzioni

 Pagina Stampabile Pagina Stampabile

 Invia questo Articolo ad un Amico Invia questo Articolo ad un Amico



contattaci info@aetnanet.org
scrivi al webmaster webmaster@aetnanet.org


I contenuti di Aetnanet.org possono essere riprodotti, distribuiti, comunicati al pubblico, esposti al pubblico, rappresentati, eseguiti e recitati, alla condizione che si attribuisca sempre la paternità dell'opera e che la si indichi esplicitamente
Creative Commons License

powered by PHPNuke - created by Mikedo.it - designed by Clan Themes


PHP-Nuke Copyright © 2004 by Francisco Burzi. This is free software, and you may redistribute it under the GPL. PHP-Nuke comes with absolutely no warranty, for details, see the license.
Generazione pagina: 0.25 Secondi