Benvenuto su AetnaNet
 Nuovo Utente / Login Utente 535562583 pagine viste dal Gennaio 2002 fino ad oggi 11170 Utenti registrati   
Sezioni
Consorzio
Home
Login
Progetto
Organizzazione
Scuole Aetnanet
Pubblicità
Convenzione Consult Service Management srl
Contattaci
Registrati

News
Aggiornamento
Associazioni
Attenti al lupo
Concorso Docenti
Costume e società
Eventi
Istituzioni
Istituzioni scolastiche
Manifest. non gov.
Opinioni
Progetti PON
Recensioni
Satira
Sondaggi
Sostegno
TFA
U.S.P.
U.S.R.
Vi racconto ...

Didattica
Umanistiche
Scientifiche
Lingue straniere
Giuridico-economiche
Nuove Tecnologie
Programmazioni
Formazione Professionale
Formazione Superiore
Diversamente abili

Utility
Download
Registrati
Statistiche Web
Statistiche Sito
Privacy Policy
Cookie Policy


Top Five Mese
i 5 articoli più letti del mese
ottobre 2021

Liceo “G. Lombardo Radice” di Catania riparte in presenza promuovendo nella segreteria organizzativa un convegno internazionale di studi grazie al senso civico di responsabilità e alla sete di conoscenza
di a-oliva
3640 letture

PREMIO NATALE CITTÀ DI TREMESTIERI ETNEO 33° edizione
di a-oliva
2402 letture

Covid – Prevenzione e imprudenza
di a-oliva
2401 letture

Personale docente ed educativo - Esiti del conferimento delle supplenze a seguito della procedura informatizzata da GAE e GPS, per stipula di contratti a tempo determinato dopo il completamento da spezzoni orario - A.S. 2021/2022
di a-oliva
2367 letture

AVVISO di annullamento esiti del conferimento delle supplenze a seguito della procedura informatizzata da GAE e GPS, per stipula di contratti a tempo determinato - A.S. 2021/2022
di a-oliva
2151 letture


Top Redattori 2016
· Giuseppe Adernò (Dir.)
· Antonia Vetro
· Michelangelo Nicotra
· Redazione
· Andrea Oliva
· Angelo Battiato
· Rosita Ansaldi
· Nuccio Palumbo
· Filippo Laganà
· Salvatore Indelicato
· Carmelo Torrisi
· Camillo Bella
· Renato Bonaccorso
· Christian Citraro
· Patrizia Bellia
· Sergio Garofalo
· Ornella D'Angelo
· Giuseppina Rasà
· Sebastiano D'Achille
· Santa Tricomi
· Alfio Petrone
· Marco Pappalardo
· Francesca Condorelli
· Salvatore Di Masi

tutti i redattori


USP Sicilia


Categorie
· Tutte le Categorie
· Aggiornamento
· Alternanza Scuola Lavoro
· Ambiente
· Assunzioni
· Attenti al lupo
· Bonus premiale
· Bullismo e Cyberbullismo
· Burocrazia
· Calendario scolastico
· Carta del Docente
· Concorsi
· Concorso Docenti
· Consorzio
· Contratto
· Costume e società
· CPIA
· Cultura e spettacolo
· Cultura Ludica
· Decreti
· Didattica
· Didattica a distanza
· Dirigenti Scolastici
· Dispersione scolastica
· Disponibilità
· Diversamente abili
· Docenti inidonei
· Erasmus+
· Esame di Stato
· Formazione Professionale
· Formazione Superiore
· Giuridico-economiche
· Graduatorie
· Incontri
· Indagini statistiche
· Integrazione sociale
· INVALSI
· Iscrizioni
· Lavoro
· Le Quotidiane domande
· Learning World
· Leggi
· Lingue straniere
· Manifestazioni non governative
· Mobilità
· Natura e Co-Scienza
· News
· Nuove Tecnologie
· Open Day
· Organico diritto&fatto
· Pensioni
· Percorsi didattici
· Permessi studio
· Personale ATA
· PNSD
· Precariato
· Previdenza
· Progetti
· Progetti PON
· Programmi Ministeriali
· PTOF
· Quesiti
· Reclutamento Docenti
· Retribuzioni
· Riforma
· RSU
· Salute
· Satira
· Scientifiche
· Scuola pubblica e o privata
· Sicurezza
· SOFIA - Formazione
· Sostegno
· Spazio SSIS
· Spesa pubblica
· Sport
· Strumenti didattici
· Supplenze
· TFA e PAS
· TFR
· Umanistiche
· Università
· Utilizzazione e Assegnazione
· Vi racconto ...
· Viaggi d'istruzione
· Voce alla Scuola


Articoli Random

Comunicati
Comunicati

·“Webtrotter: Il giro del mondo in 80 minuti”
·Olimpiadi di Informatica nazionali ed internazionali - Edizione 2021-2022
·20 settembre “Tutti a Scuola”. Cerimonia di inaugurazione del nuovo anno a Pizzo Calabro
·Didamatica 2021 - Aperte le iscrizioni per partecipare online
·Bando Allievi Carabinieri Luglio - Settembre 2021. Concorso, per titoli ed esami, per il reclutamento di 2.938 allievi carabinieri in ferma quadriennale


Scuole Polo
· ITI Cannizzaro - Catania
· ITI Ferraris - Acireale
· ITC Arcoleo - Caltagirone
· IC Petrarca - Catania
· LS Boggio Lera - Catania
· CD Don Milani - Randazzo
· SM Macherione - Giarre
· IC Dusmet - Nicolosi
· LS Majorana - Scordia
· IIS Majorana - P.zza Armerina

Tutte le scuole del Consorzio


I blog sulla Rete
Blog di opinione
· Coordinamento docenti A042
· Regolaritè e trasparenza nella scuola
· Coordinamento Lavoratori della Scuola 3 Ottobre
· Coordinamento Precari Scuola
· Insegnanti di Sostegno
· No congelamento - Si trasferimento - No tagli
· Associazione Docenti Invisibili da Abilitare

Blog di didattica
· AltraScuola
· Atuttoscuola
· Bricks
· E-didablog
· La scuola iblea
· MaestroAlberto
· LauraProperzi
· SabrinaPacini
· TecnologiaEducatica
· PensieroFilosofico


Voce alla Scuola: Il Circolo Didattico 'Teresa di Calcutta', di Tremestieri Etneo, ritorna... a riveder le stelle!

Istituzioni Scolastiche
Dopo un anno di chiusura nelle classi, o a casa in dad, costretti dalle rigide regole anticovid, finalmente gli alunni del Circolo Didattico Statale “Teresa di Calcutta”, di Tremestieri Etneo, ritornano... “a riveder le stelle”. L’occasione è data dal consueto appuntamento della serata osservativa del cielo, prevista a conclusione del progetto di astronomia dell’istituto dal titolo “Alla scoperta del cielo”, curato dall’insegnante Anna Maria Gazzana. Un progetto, come racconta la referente Gazzana, già attivo nel Circolo dal lontano 1998, ma sempre attuale, perché affascina i bambini e non solo. Inoltre, l’iniziativa mira ogni anno, aderendo alla Settimana Nazionale dell’Astronomia, promossa dal MIUR, a trattare temi come l’inquinamento luminoso o le ultime scoperte della ricerca spaziale, l’utilità della scienza nella vita di tutti i giorni, riflessioni e individuazione di atteggiamenti positivi e di rispetto nel rapporto uomo-natura-ambiente di cui il cielo ne è parte integrante, e salvaguardare le condizioni che hanno permesso lo sviluppo della vita sulla Terra. In questa prospettiva le attività didattiche intraprese sono coerenti con l’Obiettivo 15 dell’Agenda 2030: Proteggere, ripristinare e favorire un uso sostenibile dell’ecosistema terrestre.

Un progetto, dunque, che mira non solo all’acquisizione di conoscenze scientifiche da parte degli alunni ma anche alla divulgazione nel territorio con obiettivi di ecosostenibilità. Il cortile della scuola, opportunamente predisposto dai collaboratori Salvo Giuffrida, Alfio Moro e Nadia Musumeci, per accogliere alunni e genitori nel rispetto delle misure di sicurezza, è stato allestito secondo diverse aree tematiche: due postazioni per i telescopi, puntati sul Sole al tramonto e su una splendida Luna in primo quarto; l’area della meridiana solare gestita dall’astronomo Pietro Cassaro con la sua sapiente dissertazione tra storia e scienza; e l’ampia area dedicata ai manufatti in bella mostra, realizzati dai ragazzi, che per l’occorrenza si sono muniti di cartellino con su scritto “staff accoglienza - piccoli astronomi”.

E i veri protagonisti sono stati loro, i piccoli astronomi, che nello sfondo di un cielo terso, con i loro colorati manufatti ed elaborati artistici, hanno saputo creare una magica atmosfera in cui era tangibile l’emozione, la gioia di ritrovarsi spensierati all’aria aperta insieme alla passione per l’astronomia. E poi tutti in fila ordinati verso i telescopi degli esperti astrofili Maurizio Azzaro e Paolo Cugno, a porre le più svariate domande, dalle più semplici alle più complesse e fantasiose, dimostrando il piacere di rimanere a scuola fino a tarda sera a parlare di stelle. Ogni classe ha voluto dare il proprio contributo sull’importanza dell’astronomia nel suo aspetto interdisciplinare. Gli alunni della classe V A (plesso Immacolata), guidati dalle insegnanti Rossella Quartarone e Santa Sciuto, hanno partecipato con un cartellone, ricco di disegni, dal titolo “La sua danza… quali misteri conserva il cielo”, come risultato di un viaggio virtuale nel sistema solare. Le classi V sez. B e C (plesso Immacolata), guidati dalle loro insegnanti Rossella Scalisi e Maria Pina Di Fazio, hanno presentato i loro modellini del sistema solare, disegni che sensibilizzano sul problema dell’inquinamento luminoso ed elaborati con citazioni poetiche, inerenti a stelle e pianeti, di Pascoli, Leopardi e del sommo poeta Dante.

Gli alunni della V D (plesso Immacolata), guidati dall’insegnante Antonella D’Agostino, hanno partecipato con disegni e lap book riassuntivi di teorie e definizioni che aiutano a ricordare nozioni fondamentali. Gli alunni della classe V A (plesso Via delle Scuole), sotto la guida delle insegnanti Laura D’Urso e Giorgia Celano, hanno allestito la mostra con i loro cartelloni ricchi di immagini, poesie, elaborati e ricerche sul sistema solare, galassie, costellazioni e mitologia. La V B (plesso Settebello Nord), insieme all’insegnante Simona Borrello, ha sviluppato il progetto di astronomia studiando il sistema solare con la metodologia del CLIL, ed ha presentato all’evento della serata svariati lap book interamente in lingua inglese. Un valido contributo alla mostra è stato dato anche dagli alunni delle classi IV A e B (plesso Immacolata), guidati dalla loro insegnante Alfina Scuderi, con i loro coloratissimi e animati modellini di fenomeni e soggetti astronomici. Anche il gruppo di alunni frequentanti il PON di astronomia, della classe IV B (plesso Via delle Scuole), con le insegnanti Maria De Fina e Germana Platania, hanno partecipato con un plastico in scala sul sistema solare.

Il Dirigente Scolastico, prof.ssa Benedetta Liotta, affascinata dalla gioiosa partecipazione, ha espresso elogi e apprezzamenti ai piccoli astronomi per le loro colorate e sapienti produzioni, testimonianza di uno studio attento e alternativo a quello meramente libresco, ha ringraziato i genitori, tutto il personale scolastico per la minuziosa organizzazione, i docenti partecipanti, la referente del progetto e gli esperti, considerati valida risorsa di collaborazione al servizio degli alunni. Inoltre, la preside Liotta si ritiene pienamente soddisfatta dell’evento caratterizzato dalla passione per gli astri, “in quanto diffonde tra i giovani la conoscenza astronomica e li sensibilizza ad uno studio più critico e più approfondito delle discipline scientifiche”. Presente anche l’amministrazione comunale di Santi Rando, rappresentata dagli assessori Vito Torrisi, Giuseppe Di Gregorio e dalla consigliera Melina Signorelli, che hanno apprezzato molto la serata, sia per l’impeccabile organizzazione degli spazi nel rispetto della sicurezza antiCovid, sia per il progetto che costituisce ormai una tradizione ed un momento attivo di scuola “aperta” al territorio che coinvolge le famiglie e gli abitanti del paese ad un evento scientifico-culturale di alto livello e di notevole valore formativo e divulgativo.

"Tanto ch'io vidi de le cose belle che porta 'l cielo, per un pertugio tondo; / e quindi uscimmo a riveder le stelle.” (Dante Alighieri)

Angelo Battiato











Postato il Lunedì, 07 giugno 2021 ore 16:38:19 CEST di Angelo Battiato
Annunci Google



Mi piace
Punteggio Medio: 5
Voti: 77


Dai un voto a questo articolo:

Eccellente
Ottimo
Buono
Sufficiente
Insufficiente



Opzioni

 Pagina Stampabile Pagina Stampabile

 Invia questo Articolo ad un Amico Invia questo Articolo ad un Amico



contattaci info@aetnanet.org
scrivi al webmaster webmaster@aetnanet.org


I contenuti di Aetnanet.org possono essere riprodotti, distribuiti, comunicati al pubblico, esposti al pubblico, rappresentati, eseguiti e recitati, alla condizione che si attribuisca sempre la paternità dell'opera e che la si indichi esplicitamente
Creative Commons License

powered by PHPNuke - created by Mikedo.it - designed by Clan Themes


PHP-Nuke Copyright © 2004 by Francisco Burzi. This is free software, and you may redistribute it under the GPL. PHP-Nuke comes with absolutely no warranty, for details, see the license.
Generazione pagina: 0.32 Secondi