Benvenuto su AetnaNet
 Nuovo Utente / Login Utente 522853137 pagine viste dal Gennaio 2002 fino ad oggi 11170 Utenti registrati   
Sezioni
Consorzio
Home
Login
Progetto
Organizzazione
Scuole Aetnanet
Pubblicità
Convenzione Consult Service Management srl
Contattaci
Registrati

News
Aggiornamento
Associazioni
Attenti al lupo
Concorso Docenti
Costume e società
Eventi
Istituzioni
Istituzioni scolastiche
Manifest. non gov.
Opinioni
Progetti PON
Recensioni
Satira
Sondaggi
Sostegno
TFA
U.S.P.
U.S.R.
Vi racconto ...

Didattica
Umanistiche
Scientifiche
Lingue straniere
Giuridico-economiche
Nuove Tecnologie
Programmazioni
Formazione Professionale
Formazione Superiore
Diversamente abili

Utility
Download
Registrati
Statistiche Web
Statistiche Sito
Privacy Policy
Cookie Policy


Top Five Mese
i 5 articoli più letti del mese
aprile 2021

L’arte speciale di Aliaia, del Liceo Artistico 'Emilio Greco', di Catania
di a-battiato
3133 letture

Sogno d’una notte d’inverno, tra città e saperi
di a-battiato
2752 letture

Giornale scolastico: Informa-Azione all'IIS Francesco REDI di Paternò
di m-nicotra
1653 letture

Il Ministro Bianchi elogia la preside Brigida Morsellino. “Grazie per aver tenuto gli studenti a rischio legati alla scuola”
di a-oliva
1604 letture

Accussì, il libro di poesie in lingua siciliana di Angelo Battiato
di m-nicotra
1317 letture


Top Redattori 2016
· Giuseppe Adernò (Dir.)
· Antonia Vetro
· Michelangelo Nicotra
· Redazione
· Andrea Oliva
· Angelo Battiato
· Rosita Ansaldi
· Nuccio Palumbo
· Filippo Laganà
· Salvatore Indelicato
· Carmelo Torrisi
· Camillo Bella
· Renato Bonaccorso
· Christian Citraro
· Patrizia Bellia
· Sergio Garofalo
· Ornella D'Angelo
· Giuseppina Rasà
· Sebastiano D'Achille
· Santa Tricomi
· Alfio Petrone
· Marco Pappalardo
· Francesca Condorelli
· Salvatore Di Masi

tutti i redattori


USP Sicilia


Categorie
· Tutte le Categorie
· Aggiornamento
· Alternanza Scuola Lavoro
· Ambiente
· Assunzioni
· Attenti al lupo
· Bonus premiale
· Bullismo e Cyberbullismo
· Burocrazia
· Calendario scolastico
· Carta del Docente
· Concorsi
· Concorso Docenti
· Consorzio
· Contratto
· Costume e società
· CPIA
· Cultura e spettacolo
· Cultura Ludica
· Decreti
· Didattica
· Didattica a distanza
· Dirigenti Scolastici
· Dispersione scolastica
· Disponibilità
· Diversamente abili
· Docenti inidonei
· Erasmus+
· Esame di Stato
· Formazione Professionale
· Formazione Superiore
· Giuridico-economiche
· Graduatorie
· Incontri
· Indagini statistiche
· Integrazione sociale
· INVALSI
· Iscrizioni
· Lavoro
· Le Quotidiane domande
· Learning World
· Leggi
· Lingue straniere
· Manifestazioni non governative
· Mobilità
· Natura e Co-Scienza
· News
· Nuove Tecnologie
· Open Day
· Organico diritto&fatto
· Pensioni
· Percorsi didattici
· Permessi studio
· Personale ATA
· PNSD
· Precariato
· Previdenza
· Progetti
· Progetti PON
· Programmi Ministeriali
· PTOF
· Quesiti
· Reclutamento Docenti
· Retribuzioni
· Riforma
· RSU
· Salute
· Satira
· Scientifiche
· Scuola pubblica e o privata
· Sicurezza
· SOFIA - Formazione
· Sostegno
· Spazio SSIS
· Spesa pubblica
· Sport
· Strumenti didattici
· Supplenze
· TFA e PAS
· TFR
· Umanistiche
· Università
· Utilizzazione e Assegnazione
· Vi racconto ...
· Viaggi d'istruzione
· Voce alla Scuola


Articoli Random

Giurisprudenza
Giurisprudenza

·La negoziazione assistita
·Il Tribunale di Roma, in una recente sentenza, ha sancito il valore abilitante della laurea unitamente ai 24 cfu in materie psico-antropo-pedagogiche
·Corte D’Appello di Bologna: - Il D.S. non può comminare una sanzione di sospensione dal servizio per i docenti. Grande vittoria del Sindacato 'Politeia Scuola'
·Il caso dei DM, lungo quasi venti anni!
·Il Tar del Lazio accoglie il ricorso dei docenti di Geografia contro lo scandalo delle cattedre atipiche


Scuole Polo
· ITI Cannizzaro - Catania
· ITI Ferraris - Acireale
· ITC Arcoleo - Caltagirone
· IC Petrarca - Catania
· LS Boggio Lera - Catania
· CD Don Milani - Randazzo
· SM Macherione - Giarre
· IC Dusmet - Nicolosi
· LS Majorana - Scordia
· IIS Majorana - P.zza Armerina

Tutte le scuole del Consorzio


I blog sulla Rete
Blog di opinione
· Coordinamento docenti A042
· Regolaritè e trasparenza nella scuola
· Coordinamento Lavoratori della Scuola 3 Ottobre
· Coordinamento Precari Scuola
· Insegnanti di Sostegno
· No congelamento - Si trasferimento - No tagli
· Associazione Docenti Invisibili da Abilitare

Blog di didattica
· AltraScuola
· Atuttoscuola
· Bricks
· E-didablog
· La scuola iblea
· MaestroAlberto
· LauraProperzi
· SabrinaPacini
· TecnologiaEducatica
· PensieroFilosofico


Costume e società: Scuola, Europa, solidarietà

Sindacati
"To telos tu fobu", ovvero: la fine della paura. Questo era scritto ad Atene all'avvento della vittoria di Syriza, non era un cambiamento rivoluzionario e ancor meno comunista, era semplicemente il popolo greco che si ribellava alla violenza liberista degli eurocrati asserviti ai poteri finanziari. La speranza contro la paura, il diritto ad essere europei senza essere strangolati da economicismi che perdono di vista i più elementari diritti umani: casa, scuola, salute, lavoro. Con Tsipras la politica europea, anchilosata dentro la farsa del mostro bicefalo dei conservatori e dei socialdemocratici, ugualmente piegati alle logiche dell'esasperazione liberista che genera disoccupazione e miseria, si è rimessa in cammino.

L'Europa sta vedendo inoltre consolidarsi Podemos in Spagna e la vittoria di Corbyn tra i laburisti inglesi, un compagno che ha come modello il Venezuela, va in bicicletta, invita a moderare i consumi e vuole far tornare pubbliche le scuole, gli ospedali e i trasporti. I greci, chiamati a scegliere tra speranza e paura, hanno scelto la speranza, rinnovando la loro fiducia ad Alexis Tsipras, incoraggiato dal consenso popolare a procedere in un cammino certo accidentato, ma importante, per tutti, non solo per i greci.

Sull'immigrazione, che vede donne e uomini cercare pace e un tetto, il SISA ha preso chiara posizione con il documento "Razzisti, ma soprattutto ignoranti" di fine agosto, con il quale si è ribadito che per noi ogni essere umano è nostro fratello e che il futuro dell'Europa sono i giovani del Mediterraneo, mentre gli stessi europei dell'est che 25 anni fa volevano entrare in Europa, non vogliono che ora tale diritto venga garantito alle donne e agli uomini del resto del mondo.

Di questo e di molto altro si è parlato alla prima assemblea regionale del SISA Calabria, svoltasi il 19 settembre a Lamezia Terme, in cui tra l'altro si è deciso, per volontà del responsabile nazionale ATA Francesco Nasso, di avviare forme di assistenza tecnica per i disabili, a cui vengono meno i servizi sociali per i tagli che si celano dietro la farsa trionfalistica dei successi renziani. Nell'assemblea è emersa anche la proposta, solo all'apparenza provocatoria, di proporre la formazione di classi delle superiori  di studenti del nord al sud. Tale proposta avrebbe un duplice effetto positivo, da un lato permetterebbe a un numero considerevole di docenti neoassunti di non abbandonare l'anno scolastico prossimo i loro figli e le loro famiglie, dall'altro garantirebbe a molti giovani del Nord di capire meglio la realtà meridionale e di farsi parte delle grandi battaglie per la legalità e il lavoro che i giovani del Sud conducono.

Molti studenti del Nord già studiano per un anno delle superiori all'estero, avviando un progetto per studiare un anno al Sud, monitorando l'interesse per tempo, raccogliendo le adesioni dei ragazzi e dei loro genitori e si possono predisporre per l'anno scolastico prossimo le classi aggiuntive nelle scuole superiori della regioni del Sud. Un percorso di civiltà che avrebbe straordinari effetti positivi. Per mantenere invece i docenti di primaria e secondaria di primo grado al Sud si potrebbe inoltre avviare un poderoso programma di realizzazione del tempo pieno e del tempo prolungato, un'occasione per aumentare il tempo scuola e le opportunità di studio e di approfondimento per i ragazzi delle regioni meridionali.

Da sabato 26 settembre una delegazione del SISA sarà a Barcellona per esprimere solidarietà al popolo catalano impegnato nelle elezioni politiche, chiamate a ribadire la radicale scelta progressista e la piena affermazione dell'identità nazionale della Catalunya. Il cammino di libertà, solidarietà ed eguaglianza dei catalani è un esempio per tutta l'Europa che incerta e disorientata continua a essere vittima del liberismo economico.
Le assemblee regionali del SISA proseguiranno sabato 10 ottobre per il Veneto a Verona, sabato 17 ottobre per la Campania a Castellammare di Stabia, sabato 24 ottobre a Trieste per il Friuli Venezia Giulia e avranno un momento di sintesi nell'assemblea generale di domenica 1° novembre presso la sede per l'Italia di Milano, in via Benedetto Cacciatori 12.

Nell'assemblea di Milano si discuteranno forme di lotta contro i progetti dequalificanti del governo, azioni di solidarietà con gli studenti stranieri discriminati nelle scuole, la presenza del SISA nelle manifestazioni parigine di inizio dicembre per la difesa del clima e dell'ambiente, quei temi di cui, insieme al lavoro, il vescovo di Roma Francesco ha parlato a Cuba con i fratelli Raul e Fidel Castro. Verrà espressa al contempo la più forte e sincera solidarietà al grande scrittore Erri De Luca, perseguito solo per aver ricordato l'inutilità dell'alta velocità in Val Susa, in una montagna in cui è presente l'amianto e la cui perforazione sarebbe mortale per tutti i valligiani.

Come sempre il SISA è in movimento, impegnato in un lungo autunno di dialogo, di riflessione e di lotta, per costruire milanianamente una scuola e una società capaci di futuro, radicate nei valori dell'antifascismo e della solidarietà internazionale.

Davide Rossi - Segretario generale
sisascuola@libero.it





dello stesso autore




Postato il Mercoledì, 23 settembre 2015 ore 01:00:00 CEST di Michelangelo Nicotra
Annunci Google



Mi piace
Punteggio Medio: 0
Voti: 0

Dai un voto a questo articolo:

Eccellente
Ottimo
Buono
Sufficiente
Insufficiente



Opzioni

 Pagina Stampabile Pagina Stampabile

 Invia questo Articolo ad un Amico Invia questo Articolo ad un Amico



contattaci info@aetnanet.org
scrivi al webmaster webmaster@aetnanet.org


I contenuti di Aetnanet.org possono essere riprodotti, distribuiti, comunicati al pubblico, esposti al pubblico, rappresentati, eseguiti e recitati, alla condizione che si attribuisca sempre la paternità dell'opera e che la si indichi esplicitamente
Creative Commons License

powered by PHPNuke - created by Mikedo.it - designed by Clan Themes


PHP-Nuke Copyright © 2004 by Francisco Burzi. This is free software, and you may redistribute it under the GPL. PHP-Nuke comes with absolutely no warranty, for details, see the license.
Generazione pagina: 0.23 Secondi