Benvenuto su AetnaNet
 Nuovo Utente / Login Utente 522998411 pagine viste dal Gennaio 2002 fino ad oggi 11170 Utenti registrati   
Sezioni
Consorzio
Home
Login
Progetto
Organizzazione
Scuole Aetnanet
Pubblicità
Convenzione Consult Service Management srl
Contattaci
Registrati

News
Aggiornamento
Associazioni
Attenti al lupo
Concorso Docenti
Costume e società
Eventi
Istituzioni
Istituzioni scolastiche
Manifest. non gov.
Opinioni
Progetti PON
Recensioni
Satira
Sondaggi
Sostegno
TFA
U.S.P.
U.S.R.
Vi racconto ...

Didattica
Umanistiche
Scientifiche
Lingue straniere
Giuridico-economiche
Nuove Tecnologie
Programmazioni
Formazione Professionale
Formazione Superiore
Diversamente abili

Utility
Download
Registrati
Statistiche Web
Statistiche Sito
Privacy Policy
Cookie Policy


Top Five Mese
i 5 articoli più letti del mese
aprile 2021

L’arte speciale di Aliaia, del Liceo Artistico 'Emilio Greco', di Catania
di a-battiato
3332 letture

Sogno d’una notte d’inverno, tra città e saperi
di a-battiato
3170 letture

Giornale scolastico: Informa-Azione all'IIS Francesco REDI di Paternò
di m-nicotra
2886 letture

Il Ministro Bianchi elogia la preside Brigida Morsellino. “Grazie per aver tenuto gli studenti a rischio legati alla scuola”
di a-oliva
2468 letture

Solidarietà del CCR alla dott.ssa GIOVANNA BODA. Ambasciatrice dell’Educazione Civica
di a-oliva
1933 letture


Top Redattori 2016
· Giuseppe Adernò (Dir.)
· Antonia Vetro
· Michelangelo Nicotra
· Redazione
· Andrea Oliva
· Angelo Battiato
· Rosita Ansaldi
· Nuccio Palumbo
· Filippo Laganà
· Salvatore Indelicato
· Carmelo Torrisi
· Camillo Bella
· Renato Bonaccorso
· Christian Citraro
· Patrizia Bellia
· Sergio Garofalo
· Ornella D'Angelo
· Giuseppina Rasà
· Sebastiano D'Achille
· Santa Tricomi
· Alfio Petrone
· Marco Pappalardo
· Francesca Condorelli
· Salvatore Di Masi

tutti i redattori


USP Sicilia


Categorie
· Tutte le Categorie
· Aggiornamento
· Alternanza Scuola Lavoro
· Ambiente
· Assunzioni
· Attenti al lupo
· Bonus premiale
· Bullismo e Cyberbullismo
· Burocrazia
· Calendario scolastico
· Carta del Docente
· Concorsi
· Concorso Docenti
· Consorzio
· Contratto
· Costume e società
· CPIA
· Cultura e spettacolo
· Cultura Ludica
· Decreti
· Didattica
· Didattica a distanza
· Dirigenti Scolastici
· Dispersione scolastica
· Disponibilità
· Diversamente abili
· Docenti inidonei
· Erasmus+
· Esame di Stato
· Formazione Professionale
· Formazione Superiore
· Giuridico-economiche
· Graduatorie
· Incontri
· Indagini statistiche
· Integrazione sociale
· INVALSI
· Iscrizioni
· Lavoro
· Le Quotidiane domande
· Learning World
· Leggi
· Lingue straniere
· Manifestazioni non governative
· Mobilità
· Natura e Co-Scienza
· News
· Nuove Tecnologie
· Open Day
· Organico diritto&fatto
· Pensioni
· Percorsi didattici
· Permessi studio
· Personale ATA
· PNSD
· Precariato
· Previdenza
· Progetti
· Progetti PON
· Programmi Ministeriali
· PTOF
· Quesiti
· Reclutamento Docenti
· Retribuzioni
· Riforma
· RSU
· Salute
· Satira
· Scientifiche
· Scuola pubblica e o privata
· Sicurezza
· SOFIA - Formazione
· Sostegno
· Spazio SSIS
· Spesa pubblica
· Sport
· Strumenti didattici
· Supplenze
· TFA e PAS
· TFR
· Umanistiche
· Università
· Utilizzazione e Assegnazione
· Vi racconto ...
· Viaggi d'istruzione
· Voce alla Scuola


Articoli Random

Ministero Istruzione e Università
Ministero Istruzione e Università

·Via libera al dl sostegni, per la scuola 300 milioni. Il Ministro Patrizio Bianchi: “Riconosciuta importanza strategica della scuola”
·Scuola, il Ministro Patrizio Bianchi firma decreto sull’edilizia scolastica: sbloccati 1 miliardo e 125 milioni di euro per la messa in sicurezza e la riqualificazione energetica delle secondarie di secondo grado
·Il 9 febbraio è il Safer Internet Day 2021, la Giornata mondiale dedicata all’uso positivo di Internet
·Scuola, Intesa Ministero-CEI su concorso per Insegnanti Religione Cattolica
·Scuola primaria, firmata l’Ordinanza che prevede giudizi descrittivi al posto dei voti numerici. Inviata alle scuole insieme ad apposite Linee guida


Scuole Polo
· ITI Cannizzaro - Catania
· ITI Ferraris - Acireale
· ITC Arcoleo - Caltagirone
· IC Petrarca - Catania
· LS Boggio Lera - Catania
· CD Don Milani - Randazzo
· SM Macherione - Giarre
· IC Dusmet - Nicolosi
· LS Majorana - Scordia
· IIS Majorana - P.zza Armerina

Tutte le scuole del Consorzio


I blog sulla Rete
Blog di opinione
· Coordinamento docenti A042
· Regolaritè e trasparenza nella scuola
· Coordinamento Lavoratori della Scuola 3 Ottobre
· Coordinamento Precari Scuola
· Insegnanti di Sostegno
· No congelamento - Si trasferimento - No tagli
· Associazione Docenti Invisibili da Abilitare

Blog di didattica
· AltraScuola
· Atuttoscuola
· Bricks
· E-didablog
· La scuola iblea
· MaestroAlberto
· LauraProperzi
· SabrinaPacini
· TecnologiaEducatica
· PensieroFilosofico


Riforma: All'IC Lanza di Carini Rsu e dirigente vogliono obbligare i docenti a pagarsi la formazione nella loro scuola

Comunicati
Leggiamo con sorpresa e un pizzico di ilarità sul sito dell'IC Laura Lanza di Carini (PA) la proposta fatta dalle RSU e dal dirigente scolastico ai docenti dell'istituto. Il dirigente scolastico scrive: "a seguito dell'avvio in data odierna della contrattazione di istituto, le Parti hanno concordato l'inserimento di un articolo specificamente dedicato alla Formazione dei docenti. Qui di seguito il testo concordato sul quale i docenti sono chiamati ad esprimere un parere da restituire direttamente alle RSU, entro il 21/9/2015, qualora intendessero suggerire modifiche o integrazioni. In caso di silenzio si intende assenso, stante l'obbligo di consultazione del sito ricadente in capo alla funzione docente.

Testo per l'integrazione del CI:  Il Piano delle attività per l'aggiornamento e la formazione viene elaborato dai docenti. A tal fine viene predisposto dai capi dipartimento che recepiscono indicazioni e suggerimenti da parte dei colleghi nel periodo compreso tra il 1 settembre e il 5 ottobre. I capi dipartimento predispongono la bozza del suddetto Piano entro il 15 ottobre. La sottopongono al DS per la definizione di compatibilità organizzativo-gestionale. Successivamente viene proposta al Collegio Docenti per l'approvazione formale. Per la realizzazione delle attività di cui al Piano, i docenti utilizzano proprie risorse derivanti dal bonus di 500 euro annui previsti dal MIUR. Tutti i docenti, in quanto componenti di una medesima comunità professionale, concorrono al Piano formativo e vi contribuiscono con le proprie risorse, fatto salvo il diritto di provvedere col proprio fondo anche ad altra attività di aggiornamento di interesse individuale".

Ricordiamo al dirigente scolastico e alle RSU che il comma 121 della legge 107 afferma che la Carta, dell’importo nominale di euro 500 annui per ciascun anno scolastico, può essere utilizzata (e non deve) essere utilizzata per "l'acquisto di libri e di testi, anche in formato digitale, di pubblicazioni e di riviste comunque utili all'aggiornamento professionale, per l'acquisto di hardware e software, per l'iscrizione a corsi per attività di aggiornamento e di qualificazione delle competenze professionali, svolti da enti accreditati presso il Ministero dell'istruzione, dell'università e della ricerca, a corsi di laurea, di laurea magistrale, specialistica o a ciclo unico, inerenti al profilo professionale, ovvero a corsi post lauream o a masteruniversitari inerenti al profilo professionale, per rappresentazioni teatrali e cinematografiche, per l'ingresso a musei, mostre ed eventi culturali e spettacoli dal vivo, nonchè per iniziative coerenti con le attività individuate nell'ambito del piano dell'offerta formativa delle scuole e del Piano nazionale di formazione di cui al comma 124".

La norma chiarisce che l'uso della card(la cui attivazione non avverrà quest'anno) rientra nelle scelte individuali del docente e che quindi compete ai docenti farne l'uso che ritengono opportuno, di conseguenza qualora la scuola decida di avviare un piano di formazione nessuno può obbligare (e neanche invitare) i docenti a "contribuire con le proprie risorse" o ad utilizzare una parte delle risorse per le attività individuate nell'ambito dell'offerta formativa delle scuole.

Ci chiediamo come mai le RSU siano così solerti ad inserire nella contrattazione d'istituto un elemento che non è parte della contrattazione, legittimando le richieste del dirigente scolastico. Non vorremmo che la buona scuola abbia già individuato nelle RSU di alcune sigle sindacali uno strumento per coadiuvare scelte autoritarie dei dirigenti scolastici, trasformando la scuola in un caserma o in un centro di riscossione "tasse per la formazione".
Invitiamo i colleghi a rifiutare questa proposta e non lasciarsi estorcere il proprio diritto di provvedere col proprio fondo ad altra attività(e non "anche" come scrive il caro dirigente) di aggiornamento di interesse individuale, chiedendo alle RSU le immediate dimissioni.

USB Scuola Palermo
http://www.iclauralanza.it/jml/








Postato il Giovedì, 17 settembre 2015 ore 02:00:00 CEST di Michelangelo Nicotra
Annunci Google



Mi piace
Punteggio Medio: 0
Voti: 0

Dai un voto a questo articolo:

Eccellente
Ottimo
Buono
Sufficiente
Insufficiente



Opzioni

 Pagina Stampabile Pagina Stampabile

 Invia questo Articolo ad un Amico Invia questo Articolo ad un Amico



contattaci info@aetnanet.org
scrivi al webmaster webmaster@aetnanet.org


I contenuti di Aetnanet.org possono essere riprodotti, distribuiti, comunicati al pubblico, esposti al pubblico, rappresentati, eseguiti e recitati, alla condizione che si attribuisca sempre la paternità dell'opera e che la si indichi esplicitamente
Creative Commons License

powered by PHPNuke - created by Mikedo.it - designed by Clan Themes


PHP-Nuke Copyright © 2004 by Francisco Burzi. This is free software, and you may redistribute it under the GPL. PHP-Nuke comes with absolutely no warranty, for details, see the license.
Generazione pagina: 0.31 Secondi