Benvenuto su AetnaNet
 Nuovo Utente / Login Utente 522824955 pagine viste dal Gennaio 2002 fino ad oggi 11170 Utenti registrati   
Sezioni
Consorzio
Home
Login
Progetto
Organizzazione
Scuole Aetnanet
Pubblicità
Convenzione Consult Service Management srl
Contattaci
Registrati

News
Aggiornamento
Associazioni
Attenti al lupo
Concorso Docenti
Costume e società
Eventi
Istituzioni
Istituzioni scolastiche
Manifest. non gov.
Opinioni
Progetti PON
Recensioni
Satira
Sondaggi
Sostegno
TFA
U.S.P.
U.S.R.
Vi racconto ...

Didattica
Umanistiche
Scientifiche
Lingue straniere
Giuridico-economiche
Nuove Tecnologie
Programmazioni
Formazione Professionale
Formazione Superiore
Diversamente abili

Utility
Download
Registrati
Statistiche Web
Statistiche Sito
Privacy Policy
Cookie Policy


Top Five Mese
i 5 articoli più letti del mese
aprile 2021

L’arte speciale di Aliaia, del Liceo Artistico 'Emilio Greco', di Catania
di a-battiato
2960 letture

Sogno d’una notte d’inverno, tra città e saperi
di a-battiato
2557 letture

Il Ministro Bianchi elogia la preside Brigida Morsellino. “Grazie per aver tenuto gli studenti a rischio legati alla scuola”
di a-oliva
1440 letture

Giornale scolastico: Informa-Azione all'IIS Francesco REDI di Paternò
di m-nicotra
1409 letture

Accussì, il libro di poesie in lingua siciliana di Angelo Battiato
di m-nicotra
1312 letture


Top Redattori 2016
· Giuseppe Adernò (Dir.)
· Antonia Vetro
· Michelangelo Nicotra
· Redazione
· Andrea Oliva
· Angelo Battiato
· Rosita Ansaldi
· Nuccio Palumbo
· Filippo Laganà
· Salvatore Indelicato
· Carmelo Torrisi
· Camillo Bella
· Renato Bonaccorso
· Christian Citraro
· Patrizia Bellia
· Sergio Garofalo
· Ornella D'Angelo
· Giuseppina Rasà
· Sebastiano D'Achille
· Santa Tricomi
· Alfio Petrone
· Marco Pappalardo
· Francesca Condorelli
· Salvatore Di Masi

tutti i redattori


USP Sicilia


Categorie
· Tutte le Categorie
· Aggiornamento
· Alternanza Scuola Lavoro
· Ambiente
· Assunzioni
· Attenti al lupo
· Bonus premiale
· Bullismo e Cyberbullismo
· Burocrazia
· Calendario scolastico
· Carta del Docente
· Concorsi
· Concorso Docenti
· Consorzio
· Contratto
· Costume e società
· CPIA
· Cultura e spettacolo
· Cultura Ludica
· Decreti
· Didattica
· Didattica a distanza
· Dirigenti Scolastici
· Dispersione scolastica
· Disponibilità
· Diversamente abili
· Docenti inidonei
· Erasmus+
· Esame di Stato
· Formazione Professionale
· Formazione Superiore
· Giuridico-economiche
· Graduatorie
· Incontri
· Indagini statistiche
· Integrazione sociale
· INVALSI
· Iscrizioni
· Lavoro
· Le Quotidiane domande
· Learning World
· Leggi
· Lingue straniere
· Manifestazioni non governative
· Mobilità
· Natura e Co-Scienza
· News
· Nuove Tecnologie
· Open Day
· Organico diritto&fatto
· Pensioni
· Percorsi didattici
· Permessi studio
· Personale ATA
· PNSD
· Precariato
· Previdenza
· Progetti
· Progetti PON
· Programmi Ministeriali
· PTOF
· Quesiti
· Reclutamento Docenti
· Retribuzioni
· Riforma
· RSU
· Salute
· Satira
· Scientifiche
· Scuola pubblica e o privata
· Sicurezza
· SOFIA - Formazione
· Sostegno
· Spazio SSIS
· Spesa pubblica
· Sport
· Strumenti didattici
· Supplenze
· TFA e PAS
· TFR
· Umanistiche
· Università
· Utilizzazione e Assegnazione
· Vi racconto ...
· Viaggi d'istruzione
· Voce alla Scuola


Articoli Random

Rassegna stampa
Rassegna stampa

·Il Ministro Bianchi elogia la preside Brigida Morsellino. “Grazie per aver tenuto gli studenti a rischio legati alla scuola”
·Vaccini, Sicilia prima in Italia. Figliuolo: “Ora raddoppiare”
·17 marzo - 160 anni L’Italia nel cuore. Iniziative dei Ragazzi Sindaci con il patrocinio della Camera dei Deputati e del Presidente dell’ANCI. Lezione di Educazione civica applicata
·Catania, al polivalente Valdisavoia con la rete civica della salute percorsi di competenze trasversali in democrazia partecipata, empowerment e cittadinanza responsabile
·Completato l’assetto politico-amministrativo del Ministero. Quale futuro immaginare?


Scuole Polo
· ITI Cannizzaro - Catania
· ITI Ferraris - Acireale
· ITC Arcoleo - Caltagirone
· IC Petrarca - Catania
· LS Boggio Lera - Catania
· CD Don Milani - Randazzo
· SM Macherione - Giarre
· IC Dusmet - Nicolosi
· LS Majorana - Scordia
· IIS Majorana - P.zza Armerina

Tutte le scuole del Consorzio


I blog sulla Rete
Blog di opinione
· Coordinamento docenti A042
· Regolaritè e trasparenza nella scuola
· Coordinamento Lavoratori della Scuola 3 Ottobre
· Coordinamento Precari Scuola
· Insegnanti di Sostegno
· No congelamento - Si trasferimento - No tagli
· Associazione Docenti Invisibili da Abilitare

Blog di didattica
· AltraScuola
· Atuttoscuola
· Bricks
· E-didablog
· La scuola iblea
· MaestroAlberto
· LauraProperzi
· SabrinaPacini
· TecnologiaEducatica
· PensieroFilosofico


Dirigenti Scolastici: Diritti e ... 'rovesci', scuola: dirigenti scolastici beffati si rivolgono al Codacons

Redazione
Il Codacons Sicilia interviene sulla complessa procedura per l’accesso al ruolo di Dirigente scolastico di cui alla Legge 107/2015, art. 1, commi 87 e ss. e al DM n. 499 del 20 luglio 2015 che ha avuto in Sicilia un iter particolarmente tormentato, diversamente da quanto accaduto nelle altre regioni italiane, dove il percorso si è concluso serenamente e positivamente per tutti i concorrenti.

Si è verificato Infatti  che dei 52 candidati del concorso 2006 inseriti nell’elenco degli ammessi al corso, solo pochi sono titolari di ricorso pendente, mentre gli altri sono titolari di un ricorso perento da anni e si sono trovati in elenco senza saperne il motivo. Nonostante ciò  è stato consentito loro di prendere parte all’intero corso per ricevere poi il decreto di espulsione solo qualche giorno prima della prova scritta. Questi soggetti di conseguenza si sono sentiti motivati a chiedere la sospensiva al TAR per sostenere la prova. Quasi tutto il gruppo ha ottenuto la sospensiva  e per qualcuno di loro, addirittura si è dovuto aspettare fino alle ore 11.45 ritardando l’inizio dello scritto fissato alle ore 9.00.
Al corso di formazione è stata consentita la frequenza  anche ai ricorrenti del concorso 2011, che non erano in alcun modo contemplati dalla legge e il loro percorso si è concluso nella mattinata del 24 agosto, giornata dello scritto, quando finalmente l’USR Sicilia è intervenuto  non consentendo loro l’ingresso per sostenere la prova scritta. Questi soggetti hanno inscenato una protesta davanti all’ingresso dell’Istituto  creando un clima di terrorismo psicologico.

 Inoltre tra i soggetti  del 2004 non tutti i ricorrenti hanno ricorso pendente come previsto dalla legge, per cui un controllo più minuzioso avrebbe sicuramente evitato polemiche e tensioni e avrebbe permesso a chi ne ha pienamente diritto, di poter lavorare nella massima serenità e nel rispetto completo di quanto previsto dalla legge.
Inoltre, continua il Codacons Sicilia,  non si capisce la motivazione della non  avvenuta pubblicazione della graduatoria che blocca la procedura per coloro i quali hanno una posizione chiara e regolare, nell’attesa che si chiariscano invece le posizioni di coloro i quali allo stato attuale, non hanno e non avevano i requisiti richiesti dalla legge per partecipare alla procedura stessa. Il decreto infatti, prevede una procura d’urgenza, finalizzata al regolare avvio dell’anno scolastico con l’assunzione in ruolo dei neo dirigenti scolastici.

Il Codacons Sicilia ricorda infine che la  Legge 107/2015, art. 1, commi 87 e ss. e al DM n. 499 del 20 luglio 2015 prevede un corso intensivo di 80 ore con prova scritta, su una delle tematiche trattate in sede di corso, finalizzata all’inserimento in graduatoria e il 21/30 voto minimo previsto per la prova, non è in previsione di selezione ma semplicemente è voto di base di partenza per la formulazione della  graduatoria. La legge infatti  parla  di una procedura volta all’immissione in ruolo.
La prova assegnata ai candidati, che doveva trattare una tematica del corso, conteneva in se un intrecciato confronto tra almeno tre tematiche, viste nel contesto della normativa precedente alla legge 107 e successivamente a confronto con quest’ultima. La prova si è rivelata volutamente complessa, molto tecnica ed articolata, anche per i riferimenti di natura contabile.

Una situazione molto ingarbugliata che deve trovare in tempi brevi una giusta soluzione per un sereno avvio dell'anno scolastico così come già avvenuto per le regioni Lombardia e Toscana che hanno attivato tutta la procedura  attenendosi alle disposizioni di  LEGGE  e hanno serenamente completato la procedura in tempi brevi e con esito positivo per tutti.
E' importante notare che tutti i soggetti  della Lombardia e una parte dei ricorrenti della Toscana si trovano  nella medesima  condizione  giuridica  di quelli della Sicilia e  non si capisce quindi il motivo per cui una legge nazionale, debba essere interpretata  secondo il libero arbitrio fin quasi a stravolgerla a tutto svantaggio di coloro i quali sono effettivamente in possesso dei requisiti e quindi aventi pieno diritto.








Postato il Martedì, 08 settembre 2015 ore 01:30:00 CEST di Giuseppe Adernò
Annunci Google



Mi piace
Punteggio Medio: 5
Voti: 2


Dai un voto a questo articolo:

Eccellente
Ottimo
Buono
Sufficiente
Insufficiente



Opzioni

 Pagina Stampabile Pagina Stampabile

 Invia questo Articolo ad un Amico Invia questo Articolo ad un Amico



contattaci info@aetnanet.org
scrivi al webmaster webmaster@aetnanet.org


I contenuti di Aetnanet.org possono essere riprodotti, distribuiti, comunicati al pubblico, esposti al pubblico, rappresentati, eseguiti e recitati, alla condizione che si attribuisca sempre la paternità dell'opera e che la si indichi esplicitamente
Creative Commons License

powered by PHPNuke - created by Mikedo.it - designed by Clan Themes


PHP-Nuke Copyright © 2004 by Francisco Burzi. This is free software, and you may redistribute it under the GPL. PHP-Nuke comes with absolutely no warranty, for details, see the license.
Generazione pagina: 0.25 Secondi