Benvenuto su AetnaNet
 Nuovo Utente / Login Utente 547917305 pagine viste dal Gennaio 2002 fino ad oggi 11170 Utenti registrati   
Sezioni
Consorzio
Home
Login
Progetto
Organizzazione
Scuole Aetnanet
Pubblicità
Convenzione Consult Service Management srl
Contattaci
Registrati

News
Aggiornamento
Associazioni
Attenti al lupo
Concorso Docenti
Costume e società
Eventi
Istituzioni
Istituzioni scolastiche
Manifest. non gov.
Opinioni
Progetti PON
Recensioni
Satira
Sondaggi
Sostegno
TFA
U.S.P.
U.S.R.
Vi racconto ...

Didattica
Umanistiche
Scientifiche
Lingue straniere
Giuridico-economiche
Nuove Tecnologie
Programmazioni
Formazione Professionale
Formazione Superiore
Diversamente abili

Utility
Download
Registrati
Statistiche Web
Statistiche Sito
Privacy Policy
Cookie Policy


Top Five Mese
i 5 articoli più letti del mese
luglio 2022

Nuovi premi per il Convitto Cutelli al Concorso Ilaria e Lucia
di a-oliva
123 letture


Top Redattori 2016
· Giuseppe Adernò (Dir.)
· Antonia Vetro
· Michelangelo Nicotra
· Redazione
· Andrea Oliva
· Angelo Battiato
· Rosita Ansaldi
· Nuccio Palumbo
· Filippo Laganà
· Salvatore Indelicato
· Carmelo Torrisi
· Camillo Bella
· Renato Bonaccorso
· Christian Citraro
· Patrizia Bellia
· Sergio Garofalo
· Ornella D'Angelo
· Giuseppina Rasà
· Sebastiano D'Achille
· Santa Tricomi
· Alfio Petrone
· Marco Pappalardo
· Francesca Condorelli
· Salvatore Di Masi

tutti i redattori


USP Sicilia


Categorie
· Tutte le Categorie
· Aggiornamento
· Alternanza Scuola Lavoro
· Ambiente
· Assunzioni
· Attenti al lupo
· Bonus premiale
· Bullismo e Cyberbullismo
· Burocrazia
· Calendario scolastico
· Carta del Docente
· Concorsi
· Concorso Docenti
· Consorzio
· Contratto
· Costume e società
· CPIA
· Cultura e spettacolo
· Cultura Ludica
· Decreti
· Didattica
· Didattica a distanza
· Dirigenti Scolastici
· Dispersione scolastica
· Disponibilità
· Diversamente abili
· Docenti inidonei
· Erasmus+
· Esame di Stato
· Formazione Professionale
· Formazione Superiore
· Giuridico-economiche
· Graduatorie
· Incontri
· Indagini statistiche
· Integrazione sociale
· INVALSI
· Iscrizioni
· Lavoro
· Le Quotidiane domande
· Learning World
· Leggi
· Lingue straniere
· Manifestazioni non governative
· Mobilità
· Natura e Co-Scienza
· News
· Nuove Tecnologie
· Open Day
· Organico diritto&fatto
· Pensioni
· Percorsi didattici
· Permessi studio
· Personale ATA
· PNSD
· Precariato
· Previdenza
· Progetti
· Progetti PON
· Programmi Ministeriali
· PTOF
· Quesiti
· Reclutamento Docenti
· Retribuzioni
· Riforma
· RSU
· Salute
· Satira
· Scientifiche
· Scuola pubblica e o privata
· Sicurezza
· SOFIA - Formazione
· Sostegno
· Spazio SSIS
· Spesa pubblica
· Sport
· Strumenti didattici
· Supplenze
· TFA e PAS
· TFR
· Umanistiche
· Università
· Utilizzazione e Assegnazione
· Vi racconto ...
· Viaggi d'istruzione
· Voce alla Scuola


Articoli Random

Ministero Istruzione e Università
Ministero Istruzione e Università

·“IoStudio”, ecco le nuove modalità per richiedere la Carta dello Studente
·Proclamati i vincitori delle IV Olimpiadi di Economia e Finanza. In crescita la partecipazione delle scuole. Bianchi: “L’economia ci insegna un metodo per ragionare e ci dà gli strumenti per comprendere l’attualità”
·Lunedì 9 maggio al via la Settimana della Musica a scuola. Il 10 l’evento istituzionale con il Ministro Bianchi in diretta sul canale YouTube del Ministero
·Scuola, proclamati i vincitori delle Olimpiadi nazionali di Fisica. Oltre 50.000 gli studenti partecipanti. Bianchi: “La Fisica alimenta la nostra curiosità verso il mondo”
·Scuola, firmate le Ordinanze con le modalità di svolgimento degli Esami del primo e del secondo ciclo. Bianchi: “Sono frutto del confronto e della condivisione. Studentesse e studenti non devono avere paura di non farcela: torniamo progressivamente a


Scuole Polo
· ITI Cannizzaro - Catania
· ITI Ferraris - Acireale
· ITC Arcoleo - Caltagirone
· IC Petrarca - Catania
· LS Boggio Lera - Catania
· CD Don Milani - Randazzo
· SM Macherione - Giarre
· IC Dusmet - Nicolosi
· LS Majorana - Scordia
· IIS Majorana - P.zza Armerina

Tutte le scuole del Consorzio


I blog sulla Rete
Blog di opinione
· Coordinamento docenti A042
· Regolaritè e trasparenza nella scuola
· Coordinamento Lavoratori della Scuola 3 Ottobre
· Coordinamento Precari Scuola
· Insegnanti di Sostegno
· No congelamento - Si trasferimento - No tagli
· Associazione Docenti Invisibili da Abilitare

Blog di didattica
· AltraScuola
· Atuttoscuola
· Bricks
· E-didablog
· La scuola iblea
· MaestroAlberto
· LauraProperzi
· SabrinaPacini
· TecnologiaEducatica
· PensieroFilosofico


Voce alla Scuola: A scuola di legalità con gli alunni dell’I.C. 'R. Rimini' di Acitrezza

Istituzioni Scolastiche

L'istituto comprensivo "R. Rimini" di Acitrezza, diretto dalla prof.ssa Valeria Aranzulla, da sempre attenta ad educare i ragazzi al rispetto delle regole e ai diritti umani ha organizzato, per i nostri alunni, un seminario sulla legalità coadiuvata dai docenti Francesca Caruso, Angelo Di Guardo e Maria La Rocca, referenti per la legalità del nostro istituto e la prof.ssa Caterina d'Amico, responsabile del plesso di Ficarazzi nel quale si è tenuto l'incontro. Graditi ospiti della nostra dirigente sono state le seguenti personalità: deputato on. Andrea Vecchio, imprenditore catanese impegnato personalmente nella lotta anti racket; dott. Stefano Mignemi, giudice presso il Tribunale di Catania; dott. Giuseppe Agosta, vice responsabile dell'ispettorato del lavoro - procura di Catania, figlio del maresciallo Alfredo Agosta ucciso dalla mafia nel lontano '82; cap. Marco Salamone, capitano del comando dei Carabinieri di Acireale; on. Filippo Drago, sindaco di Acicastello.

Slogan dell'incontro è stato "La cultura rende LIBERI". Partendo da una profonda riflessione sul significato intrinseco di queste parole tutti gli ospiti hanno dato il loro contributo.
Il dott. Mignemi ha introdotto l'argomento illustrando ai nostri alunni un excursus sull'evoluzione della mafia, su come sia passata dagli atti di violenza pubblici - quali l'uccisione dei giudici Falcone e Borsellino o i vari attentati dinamitardi, al fenomeno dell'inabissamento, dell'estorsione e del riciclaggio di denaro. Parole queste che hanno colpito la coscienza dei nostri alunni e li hanno immersi in una realtà così vicina e allo stesso tempo così lontana dalla spensieratezza della loro età.

L'on. Vecchio ha letto un passo del suo libro "Ricette di legalità", raccontando con parole semplici e dirette come la vita tranquilla di un imprenditore catanese sia stata stravolta come uno tzunami dal cancro che avvelena la nostra bella terra di Sicilia. "La pasta con le sarde" ci parla di un semplice lavoratore che compra questo prodotto tipico del nostro mare e si prepara a gustare un piatto prelibato nella serenità del suo nucleo familiare. Purtroppo però questo piatto non è mai stato preparato in quanto la routine quotidiana viene interrotta bruscamente da una telefonata intimidatoria da parte di quei "balordi", così li definisce l'imprenditore, che hanno provato a distruggere il lavoro di una vita...e la vita di un uomo, di una famiglia, dei suoi figli, dei suoi cari...con la richiesta del primo "pizzo"...Le sarde...sono state quel giorno il banchetto dei gatti della strada...

Ma la forza di quest'uomo è un grande esempio per i nostri giovani, i nostri alunni che hanno avuto modo di vedere negli occhi del dep. Vecchio l'orgoglio di un siciliano che difende la sua vita e la voglia di non soccombere. Andrea Camilleri scrive nella prefazione di "Ricette di legalità": "pagare il pizzo è una sorta di abdigazione della propria dignità, dopo vengono il danno economico e il rischio di subire vendetta".
Il dott. Agosta ha parlato della sua esperienza personale. Figlio del maresciallo Agosta ucciso il 18/03/1982, ha parlato di suo padre e del rapporto padre-figlio che gli è stato negato in maniera vile. La mafia ha impedito ad un bimbo di soli 7 anni di festeggiare, da quel momento in poi, la festa del papà... Ma oggi quel bimbo è diventato padre di un nostro alunno e quotidianamente attraverso la sua attività con l'Associazione

offre a suo figlio e a tutti i ragazzi un esempio concreto di legalità, di lotta alla mafia, all'ingiustizia, ai soprusi, all'omertà.

Il sind. Drago e il cap. Salamone hanno poi riportato questa realtà al vissuto dei nostri alunni. La coscienza civica, la legalità s'impara a casa rispettando le regole della famiglia, s'impara a scuola evitando atti di bullismo contro compagni più deboli o contro i locali che ci ospitano tutti i giorni; s'impara per le strade del nostro paese, rispettando divieti, orari, luoghi pubblici.
Tutti gli alunni che hanno partecipato al seminario hanno mostrato una grande sensibilità verso l'argomento e hanno contribuito alle riflessioni di noi docenti con le loro riflessioni di adolescenti che si affacciano al mondo con fiducia... da oggi anche con maggiore coscienza civica...
Alla fine dell'incontro la dirigente prof.ssa Aranzulla si è congratulata con il corpo docente e con gli alunni per aver dimostrato durante l'incontro grande partecipazione e motivazione nei confronti delle tematiche affrontate.

Prof.ssa Maria Teresa Abbruscato








Postato il Venerdì, 02 maggio 2014 ore 06:30:00 CEST di Michelangelo Nicotra
Annunci Google



Mi piace
Punteggio Medio: 0
Voti: 0

Dai un voto a questo articolo:

Eccellente
Ottimo
Buono
Sufficiente
Insufficiente



Opzioni

 Pagina Stampabile Pagina Stampabile

 Invia questo Articolo ad un Amico Invia questo Articolo ad un Amico



contattaci info@aetnanet.org
scrivi al webmaster webmaster@aetnanet.org


I contenuti di Aetnanet.org possono essere riprodotti, distribuiti, comunicati al pubblico, esposti al pubblico, rappresentati, eseguiti e recitati, alla condizione che si attribuisca sempre la paternità dell'opera e che la si indichi esplicitamente
Creative Commons License

powered by PHPNuke - created by Mikedo.it - designed by Clan Themes


PHP-Nuke Copyright © 2004 by Francisco Burzi. This is free software, and you may redistribute it under the GPL. PHP-Nuke comes with absolutely no warranty, for details, see the license.
Generazione pagina: 0.26 Secondi