Benvenuto su AetnaNet
 Nuovo Utente / Login Utente 547739665 pagine viste dal Gennaio 2002 fino ad oggi 11170 Utenti registrati   
Sezioni
Consorzio
Home
Login
Progetto
Organizzazione
Scuole Aetnanet
Pubblicità
Convenzione Consult Service Management srl
Contattaci
Registrati

News
Aggiornamento
Associazioni
Attenti al lupo
Concorso Docenti
Costume e società
Eventi
Istituzioni
Istituzioni scolastiche
Manifest. non gov.
Opinioni
Progetti PON
Recensioni
Satira
Sondaggi
Sostegno
TFA
U.S.P.
U.S.R.
Vi racconto ...

Didattica
Umanistiche
Scientifiche
Lingue straniere
Giuridico-economiche
Nuove Tecnologie
Programmazioni
Formazione Professionale
Formazione Superiore
Diversamente abili

Utility
Download
Registrati
Statistiche Web
Statistiche Sito
Privacy Policy
Cookie Policy


Top Five Mese
i 5 articoli più letti del mese
giugno 2022

VIII edizione del concorso PICCOLI REGISTI CERCASI…per la LEGALITA’
di a-oliva
1929 letture

Il Progetto DLC ancora una volta per lo 'Spedalieri' una palestra di vita
di m-nicotra
1882 letture

“DIO NON SI È ANCORA STANCATO DEGLI UOMINI”. Lettera aperta dell’Arcivescovo di Catania alla madre del piccolo Germano
di a-oliva
1820 letture

La preside Brigida Morsellino "Cavaliere della Repubblica"
di a-oliva
1752 letture

Ultimi appuntamenti dell’anno scolastico al Convitto Cutelli: Countdown e Gran Galà
di a-oliva
1733 letture


Top Redattori 2016
· Giuseppe Adernò (Dir.)
· Antonia Vetro
· Michelangelo Nicotra
· Redazione
· Andrea Oliva
· Angelo Battiato
· Rosita Ansaldi
· Nuccio Palumbo
· Filippo Laganà
· Salvatore Indelicato
· Carmelo Torrisi
· Camillo Bella
· Renato Bonaccorso
· Christian Citraro
· Patrizia Bellia
· Sergio Garofalo
· Ornella D'Angelo
· Giuseppina Rasà
· Sebastiano D'Achille
· Santa Tricomi
· Alfio Petrone
· Marco Pappalardo
· Francesca Condorelli
· Salvatore Di Masi

tutti i redattori


USP Sicilia


Categorie
· Tutte le Categorie
· Aggiornamento
· Alternanza Scuola Lavoro
· Ambiente
· Assunzioni
· Attenti al lupo
· Bonus premiale
· Bullismo e Cyberbullismo
· Burocrazia
· Calendario scolastico
· Carta del Docente
· Concorsi
· Concorso Docenti
· Consorzio
· Contratto
· Costume e società
· CPIA
· Cultura e spettacolo
· Cultura Ludica
· Decreti
· Didattica
· Didattica a distanza
· Dirigenti Scolastici
· Dispersione scolastica
· Disponibilità
· Diversamente abili
· Docenti inidonei
· Erasmus+
· Esame di Stato
· Formazione Professionale
· Formazione Superiore
· Giuridico-economiche
· Graduatorie
· Incontri
· Indagini statistiche
· Integrazione sociale
· INVALSI
· Iscrizioni
· Lavoro
· Le Quotidiane domande
· Learning World
· Leggi
· Lingue straniere
· Manifestazioni non governative
· Mobilità
· Natura e Co-Scienza
· News
· Nuove Tecnologie
· Open Day
· Organico diritto&fatto
· Pensioni
· Percorsi didattici
· Permessi studio
· Personale ATA
· PNSD
· Precariato
· Previdenza
· Progetti
· Progetti PON
· Programmi Ministeriali
· PTOF
· Quesiti
· Reclutamento Docenti
· Retribuzioni
· Riforma
· RSU
· Salute
· Satira
· Scientifiche
· Scuola pubblica e o privata
· Sicurezza
· SOFIA - Formazione
· Sostegno
· Spazio SSIS
· Spesa pubblica
· Sport
· Strumenti didattici
· Supplenze
· TFA e PAS
· TFR
· Umanistiche
· Università
· Utilizzazione e Assegnazione
· Vi racconto ...
· Viaggi d'istruzione
· Voce alla Scuola


Articoli Random

Istituzioni
Istituzioni

·Elezioni comunali, anche in Sicilia il via allo scrutinio lunedì 13 giugno dalle 14
·Rinnovo delle RSU. Elezioni del 5, 6 e 7 aprile 2022. Chiarimenti circa lo svolgimento delle elezioni
·Aeroporto di Trapani, Musumeci: «Ryanair raddoppia le rotte»
·Concorso potenziamento dei Centri per l’Impiego della Sicilia
·Più tempo ai presidi e ai sindaci per organizzarsi. Le scuole in Sicilia riapriranno giovedì


Scuole Polo
· ITI Cannizzaro - Catania
· ITI Ferraris - Acireale
· ITC Arcoleo - Caltagirone
· IC Petrarca - Catania
· LS Boggio Lera - Catania
· CD Don Milani - Randazzo
· SM Macherione - Giarre
· IC Dusmet - Nicolosi
· LS Majorana - Scordia
· IIS Majorana - P.zza Armerina

Tutte le scuole del Consorzio


I blog sulla Rete
Blog di opinione
· Coordinamento docenti A042
· Regolaritè e trasparenza nella scuola
· Coordinamento Lavoratori della Scuola 3 Ottobre
· Coordinamento Precari Scuola
· Insegnanti di Sostegno
· No congelamento - Si trasferimento - No tagli
· Associazione Docenti Invisibili da Abilitare

Blog di didattica
· AltraScuola
· Atuttoscuola
· Bricks
· E-didablog
· La scuola iblea
· MaestroAlberto
· LauraProperzi
· SabrinaPacini
· TecnologiaEducatica
· PensieroFilosofico


Umanistiche: Gli ultimi apostoli

Redazione
È affascinante inoltrarsi nel variegato panorama del ribellismo ottocentesco. E non dico della Santa Russia, madre di "demoni" e di principi convertiti all'anarchia, ma proprio dell'Italia e del confuso, candido, generoso popolo di mazziniani, garibaldini, anarchici e libertari d'ogni genere, da Carlo Pisacane fino all'utopia anarco-teocratica del "Cristo dell'Amiata" Davide Lazzaretti o alla cieca autoimmolazione dei regicidi o alle peregrinazioni di Cafiero e Malatesta sulle tracce di chimere insurrezionali, che avversarono non solo lo Stato sabaudo ma lo Stato in sé come forma inevitabilmente coercitiva e proprio per questo si distinsero dal socialismo organizzato e sedicente "scientifico", di cui intravvidero il fatale esito totalitario.

Un capitolo davvero romanzesco, e poco esplorato, di questa storia è quello della guerriglia nel Matese, tra Campania e Molise, dell'aprile 1877. Convinti, dopo tanti insuccessi e primo fra tutti quello della gloriosa Comune parigina, di dover agire in località isolate e impervie creando una moltitudine di focolai insurrezionali, uno sparuto gruppetto di anarchici quasi senz'armi né vettovaglie occuparono alcuni paesini di quelle contrade montuose, sciogliendone i consigli comunali e bruciando tutte le carte attestanti tasse e diritti di proprietà.
La cosa più sorprendente fu che i primi ad affiancarli e a sostenerli furono i parroci di quei villaggi, proclamandoli apostoli di Gesù e invitando la popolazione ad aiutarli. Di preti rivoltosi, si tratti di fiancheggiatori di Garibaldi o addirittura dei briganti, l'Ottocento abbonda soprattutto nel nostro Meridione: eredi di certi inflessibili anacoreti o di implacabili eretici, dei "pazzi di Cristo" o della santa collera degli Spirituali o d'un Savonarola, quei preti erano frutto d'una religiosità popolare che si ostinava a leggere i Vangeli, come si dovrebbe, alla lettera: cioè come un messaggio di amore ai reietti e di estraneità a qualunque istituzione o legge del "mondo".

Forse ai fatti del Matese si ispirarono i fratelli Taviani (oltre che allo splendido racconto di Tolstoi, grande anarchico cristiano, dal titolo Il divino e l'umano) per il loro film (il migliore) San Michele aveva un gallo.
In quel film un anarchico insurrezionalista, impersonato da un bravissimo Giulio Brogi, partecipa a un analogo blitz in un paesetto, con tanto di municipio occupato e falò di documenti. Arrestato, nel secondo tempo d'una storia scandita come gli atti di un melodramma, vivrà a lungo segregato in prigione, simulando ogni giorno per non ottundersi riunioni con i compagni e serate al teatro lirico. Trasferito dopo anni in altro carcere, in laguna la barca che lo trasporta s'imbatte in quella che ha a bordo un gruppo di giovani socialisti, anch'essi arrestati ma ormai tanto diversi da lui, immemori delle sue letterarie chimere e invece ottimisticamente, pragmaticamente operanti nella realtà sociale e istituzionale.
Non riconosciuto e non compreso, egli si tufferà nell'acqua per morirvi. Nell'indifferenza di quei giovani: la stessa che da un secolo e mezzo condanna all'oblìo o a un sorriso di commiserazione quella grande storia di uomi puri, di ultimi apostoli.

Antonio Di Grado - professore di Lettere Università di Catania
pubblicato su Ecodeimonti.it








Postato il Mercoledì, 05 marzo 2014 ore 08:00:00 CET di Nuccio Palumbo
Annunci Google



Mi piace
Punteggio Medio: 0
Voti: 0

Dai un voto a questo articolo:

Eccellente
Ottimo
Buono
Sufficiente
Insufficiente



Opzioni

 Pagina Stampabile Pagina Stampabile

 Invia questo Articolo ad un Amico Invia questo Articolo ad un Amico



contattaci info@aetnanet.org
scrivi al webmaster webmaster@aetnanet.org


I contenuti di Aetnanet.org possono essere riprodotti, distribuiti, comunicati al pubblico, esposti al pubblico, rappresentati, eseguiti e recitati, alla condizione che si attribuisca sempre la paternità dell'opera e che la si indichi esplicitamente
Creative Commons License

powered by PHPNuke - created by Mikedo.it - designed by Clan Themes


PHP-Nuke Copyright © 2004 by Francisco Burzi. This is free software, and you may redistribute it under the GPL. PHP-Nuke comes with absolutely no warranty, for details, see the license.
Generazione pagina: 0.23 Secondi