Benvenuto su AetnaNet
 Nuovo Utente / Login Utente 547788391 pagine viste dal Gennaio 2002 fino ad oggi 11170 Utenti registrati   
Sezioni
Consorzio
Home
Login
Progetto
Organizzazione
Scuole Aetnanet
Pubblicità
Convenzione Consult Service Management srl
Contattaci
Registrati

News
Aggiornamento
Associazioni
Attenti al lupo
Concorso Docenti
Costume e società
Eventi
Istituzioni
Istituzioni scolastiche
Manifest. non gov.
Opinioni
Progetti PON
Recensioni
Satira
Sondaggi
Sostegno
TFA
U.S.P.
U.S.R.
Vi racconto ...

Didattica
Umanistiche
Scientifiche
Lingue straniere
Giuridico-economiche
Nuove Tecnologie
Programmazioni
Formazione Professionale
Formazione Superiore
Diversamente abili

Utility
Download
Registrati
Statistiche Web
Statistiche Sito
Privacy Policy
Cookie Policy


Top Five Mese
i 5 articoli più letti del mese
giugno 2022

VIII edizione del concorso PICCOLI REGISTI CERCASI…per la LEGALITA’
di a-oliva
1931 letture

Il Progetto DLC ancora una volta per lo 'Spedalieri' una palestra di vita
di m-nicotra
1889 letture

“DIO NON SI È ANCORA STANCATO DEGLI UOMINI”. Lettera aperta dell’Arcivescovo di Catania alla madre del piccolo Germano
di a-oliva
1832 letture

La preside Brigida Morsellino "Cavaliere della Repubblica"
di a-oliva
1756 letture

Ultimi appuntamenti dell’anno scolastico al Convitto Cutelli: Countdown e Gran Galà
di a-oliva
1737 letture


Top Redattori 2016
· Giuseppe Adernò (Dir.)
· Antonia Vetro
· Michelangelo Nicotra
· Redazione
· Andrea Oliva
· Angelo Battiato
· Rosita Ansaldi
· Nuccio Palumbo
· Filippo Laganà
· Salvatore Indelicato
· Carmelo Torrisi
· Camillo Bella
· Renato Bonaccorso
· Christian Citraro
· Patrizia Bellia
· Sergio Garofalo
· Ornella D'Angelo
· Giuseppina Rasà
· Sebastiano D'Achille
· Santa Tricomi
· Alfio Petrone
· Marco Pappalardo
· Francesca Condorelli
· Salvatore Di Masi

tutti i redattori


USP Sicilia


Categorie
· Tutte le Categorie
· Aggiornamento
· Alternanza Scuola Lavoro
· Ambiente
· Assunzioni
· Attenti al lupo
· Bonus premiale
· Bullismo e Cyberbullismo
· Burocrazia
· Calendario scolastico
· Carta del Docente
· Concorsi
· Concorso Docenti
· Consorzio
· Contratto
· Costume e società
· CPIA
· Cultura e spettacolo
· Cultura Ludica
· Decreti
· Didattica
· Didattica a distanza
· Dirigenti Scolastici
· Dispersione scolastica
· Disponibilità
· Diversamente abili
· Docenti inidonei
· Erasmus+
· Esame di Stato
· Formazione Professionale
· Formazione Superiore
· Giuridico-economiche
· Graduatorie
· Incontri
· Indagini statistiche
· Integrazione sociale
· INVALSI
· Iscrizioni
· Lavoro
· Le Quotidiane domande
· Learning World
· Leggi
· Lingue straniere
· Manifestazioni non governative
· Mobilità
· Natura e Co-Scienza
· News
· Nuove Tecnologie
· Open Day
· Organico diritto&fatto
· Pensioni
· Percorsi didattici
· Permessi studio
· Personale ATA
· PNSD
· Precariato
· Previdenza
· Progetti
· Progetti PON
· Programmi Ministeriali
· PTOF
· Quesiti
· Reclutamento Docenti
· Retribuzioni
· Riforma
· RSU
· Salute
· Satira
· Scientifiche
· Scuola pubblica e o privata
· Sicurezza
· SOFIA - Formazione
· Sostegno
· Spazio SSIS
· Spesa pubblica
· Sport
· Strumenti didattici
· Supplenze
· TFA e PAS
· TFR
· Umanistiche
· Università
· Utilizzazione e Assegnazione
· Vi racconto ...
· Viaggi d'istruzione
· Voce alla Scuola


Articoli Random

Ufficio Scolastico Regionale
Ufficio Scolastico Regionale

·Operazioni di mutamento di incarico e mobilità interregionale dei Dirigenti scolastici con decorrenza 01/09/2022
·In allegato il messaggio di saluto del Direttore Generale Dott. Stefano Suraniti
·Graduatoria Regionale IRC provvisoria articolata per Diocesi e settore formativo per l’individuazione dei docenti soprannumerari a.s. 2022/2023
·Concorso straordinario per il ruolo I e II grado 2020. Pubblicazione decreto di rettifica e graduatoria di merito con esiti prova suppletiva classe A060 – Tecnologia nella scuola secondaria di I grado
·Avviso – Concorso Ordinario DD. 499/2020 e DD. 23/2022 – A012 – Discipline letterarie negli istituti di istruzione secondaria di II grado – Comunicazione data estrazione lettera per inizio prove orali


Scuole Polo
· ITI Cannizzaro - Catania
· ITI Ferraris - Acireale
· ITC Arcoleo - Caltagirone
· IC Petrarca - Catania
· LS Boggio Lera - Catania
· CD Don Milani - Randazzo
· SM Macherione - Giarre
· IC Dusmet - Nicolosi
· LS Majorana - Scordia
· IIS Majorana - P.zza Armerina

Tutte le scuole del Consorzio


I blog sulla Rete
Blog di opinione
· Coordinamento docenti A042
· Regolaritè e trasparenza nella scuola
· Coordinamento Lavoratori della Scuola 3 Ottobre
· Coordinamento Precari Scuola
· Insegnanti di Sostegno
· No congelamento - Si trasferimento - No tagli
· Associazione Docenti Invisibili da Abilitare

Blog di didattica
· AltraScuola
· Atuttoscuola
· Bricks
· E-didablog
· La scuola iblea
· MaestroAlberto
· LauraProperzi
· SabrinaPacini
· TecnologiaEducatica
· PensieroFilosofico


Cultura e spettacolo: I Verticalisti: omaggio a don Antonio Corsaro

Redazione
"Il 18 agosto 1995 muore don Antonio Corsaro, teorico e singolare assertore del Verticalismo. Non amava la morte! E so per certo che non era pronto ad accettarla. Anzi, non ne parlava affatto bene! Ricordo che un giorno, in uno dei tanti incontri di gruppo, ebbe a dire: "Un concetto verticalistico è quello di non parlare mai bene della morte. Cioè a dire: non parlare mai bene della morte significa allargare le possibilità della vita. Non un prolungamento puramente fisico-chimico ma nel senso più totale del termine". E la sua vita si prolungò fino a 86 anni, e io aggiungo: e ben oltre... Il mio stato d' animo? Uso l' espressione del poeta Lenau (che ha preso in prestito da Omero): "Nero tutt'intorno!".
Ora, suo malgrado era nell' eterno, quell' eterno tanto agognato da Goethe:
"(...) Potessi io finalmente essere colmato di te, o Eterno!".
A ricordarlo sono in tanti, ma qui mi piace riportare qualche passaggio di un articolo apparso sul Corriere della Sera, nel trigesimo della sua scomparsa, a firma di Carlo Bo, suo vecchio compagno all' Università "Cattolica" di Milano, e ancora insieme nel gruppo che darà vita all' Ermetismo. [Carlo Bo,  scomparso nel 2001, è stato Senatore a vita, storico della letteratura italiana e francese, Magnifico Rettore dell' Università di Urbino].

Titolo: Coi colori e con Dio poeta e teorico del Verticalismo.

"(...) Singolare e per certi versi straordinaria figura di prete, di poeta e studioso d'arte e di letteratura, Antonio Corsaro era nato nel  1909 a Camporotondo Etneo e, dopo gli studi in seminario, il suo vescovo lo aveva mandato all' università Cattolica di Milano. Lo avevo conosciuto in quei cortili, nel gruppo capitanato da Vigorelli, e quella è stata la sua seconda università, così legata spiritualmente alle voci più libere che arrivavano dalla Francia e, più in generale, dall' Europa. Era un piccolo prete pieno di curiosità e sempre pronto a difendere le ragioni del nuovo e del libero. A Milano si è compiuta la sua formazione. Come tanti altri siciliani d' Europa. Corsaro aveva eletto il suo vero domicilio a Parigi e per moltissimi anni vi fece ritorno.

Lo rividi in uno di quei viaggi che avevano come tappa Milano: non aveva perduto nulla di quella sua antica fiamma interiore. Poi prese a insegnare, prima all' università di Perugia e poi di Palermo, dove fino all' ultimo continuò a suscitare la partecipazione degli studenti (...).

Inutile aggiungere che la sua carriera non fu facile. Corsaro era un irregolare e un cuore indipendente (...).
Una volta trovandomi a Catania, andai a salutarlo. Abitava vicino al mercato, in via Giordano Bruno, assieme alla madre; in una casa piena di amici che credevano in lui e lo consideravano un maestro naturale.

Passava, allora, per un prete rivoluzionario; se non comunista, per lo meno di sinistra: tutte definizioni che non rispettavano la verità. Corsaro stava con gli umili, con i poveri, ma anche con artisti e letterati.

Accanto all' attività di docente, svolse sempre con la stessa intensità, con uguale passione quella del critico e, se si sfogliano le sue raccolte di articoli (per esempio l' Astrattismo...) si vede che nulla sfuggiva alla sua attenzione. Ciò che atteneva al nuovo in letteratura e in arte veniva registrato liberamente senza pregiudizi. Tutte cose che inquietavano i suoi superiori, sicché quando ideò una rivista dal titolo gidiano, Incidenza, non gli mancarono i rimproveri e le critiche del vescovo. Una volta non avendolo trovato a casa, l' alto prelato protestò con la vecchia madre. Don Corsaro non accettò né il modo, né la sostanza del rimprovero e senza esitare gli telefonò per dirgli che se un' altra volta si fosse permesso di fare piangere la madre, sarebbe andato in cattedrale all' ora della Messa solenne, per schiaffeggiarlo (...).

Per lui, Dio più che nelle chiese stava in quelle vocazioni e in quelle ricerche dell' anima. Negli anni '70 diventò teorico del Verticalismo (...)".

Io aggiungo: "Ma quale ballata fu la sua vita!", ciò che Napoleone disse di se stesso, a S. Elena.

"Tutt' ora, come pura musica riecheggiano espressioni e aforismi che danno la misura della sua fede nel Verticalismo: 'Se amate l' Amore amate il Verticalismo'; 'La pittura se non è verticalista puzza di cadavere'; 'Il Verticalismo non è la tuttologia ma un raro istante di liberazione'; 'Abbiamo la convinzione che per mezzo del sistema verticalistico è possibile dare alla nostra epoca il linguaggio più concreto, il linguaggio più rappresentativo dello stato cui è pervenuto lo spirito umano'; 'Noi riteniamo che il sistema verticalistico sia l' unico sistema che corrisponda alle condizioni di civiltà in cui ci troviamo e corrisponda anche alla esigenza di superare tutti i modelli che l' arte del nostro tempo ci presenta. Per tale superamento è necessario essere verticalisti. Ma essere verticalisti non è facile, come correre dietro ad una ideologia. Essere verticalisti significa creare una scienza e avere una precisa attitudine collettiva di fronte ad ogni azione umana e a tutto il mondo che ci circonda. L' ideologismo va bandito'"...

"Fra le molte pubblicazioni di Corsaro risaltano: Astrattismo nella poesia francese del Seicento, Il nuovo romanzo francese, Forma e immagine, Su Beckett, Il nuovo teatro francese, Diario di un prete sciolto, Lettura retorica, strutturale e critica, Operetta solubile nel fuoco, Le uova fatali della gallina volante, Castello marino, La vergine, Il Figlio dell' Uomo, Il potere e la morte, Storia dei papi, Tel Quel (Tel Quel e Verticalismo a confronto), Arte e situazione scientica del Verticalismo, Fenomenologia verticalista, Proverbi verticalisti...

"Oggi, a distanza di anni, sono davvero tanti i Premi di Poesia, di Arte, di Design... (alcuni con cadenza annuale) che portano il nome di don Antonio Corsaro. E in quasi tutte le manifestazioni culturali il suo nome è sempre presente, più che mai vivo e fa da sestante. Intanto il Comune di Camporotondo Etneo gli intitola una strada: Via Antonio Corsaro. Sacerdote 1909-1995".

Salvatore Commercio
commerciosalvatore@gmail.com








Postato il Mercoledì, 12 febbraio 2014 ore 08:30:00 CET di Michelangelo Nicotra
Annunci Google



Mi piace
Punteggio Medio: 0
Voti: 0

Dai un voto a questo articolo:

Eccellente
Ottimo
Buono
Sufficiente
Insufficiente



Opzioni

 Pagina Stampabile Pagina Stampabile

 Invia questo Articolo ad un Amico Invia questo Articolo ad un Amico



contattaci info@aetnanet.org
scrivi al webmaster webmaster@aetnanet.org


I contenuti di Aetnanet.org possono essere riprodotti, distribuiti, comunicati al pubblico, esposti al pubblico, rappresentati, eseguiti e recitati, alla condizione che si attribuisca sempre la paternità dell'opera e che la si indichi esplicitamente
Creative Commons License

powered by PHPNuke - created by Mikedo.it - designed by Clan Themes


PHP-Nuke Copyright © 2004 by Francisco Burzi. This is free software, and you may redistribute it under the GPL. PHP-Nuke comes with absolutely no warranty, for details, see the license.
Generazione pagina: 0.27 Secondi