Benvenuto su AetnaNet
 Nuovo Utente / Login Utente 548194794 pagine viste dal Gennaio 2002 fino ad oggi 11170 Utenti registrati   
Sezioni
Consorzio
Home
Login
Progetto
Organizzazione
Scuole Aetnanet
Pubblicità
Convenzione Consult Service Management srl
Contattaci
Registrati

News
Aggiornamento
Associazioni
Attenti al lupo
Concorso Docenti
Costume e società
Eventi
Istituzioni
Istituzioni scolastiche
Manifest. non gov.
Opinioni
Progetti PON
Recensioni
Satira
Sondaggi
Sostegno
TFA
U.S.P.
U.S.R.
Vi racconto ...

Didattica
Umanistiche
Scientifiche
Lingue straniere
Giuridico-economiche
Nuove Tecnologie
Programmazioni
Formazione Professionale
Formazione Superiore
Diversamente abili

Utility
Download
Registrati
Statistiche Web
Statistiche Sito
Privacy Policy
Cookie Policy


Top Five Mese
i 5 articoli più letti del mese
luglio 2022

Liceo Spedalieri di Catania, un terzo premio e due menzioni nel Premio Artistico-Letterario “Ilaria e Lucia”
di m-nicotra
1092 letture

Graduatorie ad Esaurimento e Graduatorie Provinciali per Supplenze - Avviso apertura funzioni per la presentazione telematica delle istanze di scioglimento delle riserve nelle GaE e nelle GPS e di conferma dei servizi nelle GPS
di a-oliva
629 letture

Nuovi premi per il Convitto Cutelli al Concorso Ilaria e Lucia
di a-oliva
520 letture


Top Redattori 2016
· Giuseppe Adernò (Dir.)
· Antonia Vetro
· Michelangelo Nicotra
· Redazione
· Andrea Oliva
· Angelo Battiato
· Rosita Ansaldi
· Nuccio Palumbo
· Filippo Laganà
· Salvatore Indelicato
· Carmelo Torrisi
· Camillo Bella
· Renato Bonaccorso
· Christian Citraro
· Patrizia Bellia
· Sergio Garofalo
· Ornella D'Angelo
· Giuseppina Rasà
· Sebastiano D'Achille
· Santa Tricomi
· Alfio Petrone
· Marco Pappalardo
· Francesca Condorelli
· Salvatore Di Masi

tutti i redattori


USP Sicilia


Categorie
· Tutte le Categorie
· Aggiornamento
· Alternanza Scuola Lavoro
· Ambiente
· Assunzioni
· Attenti al lupo
· Bonus premiale
· Bullismo e Cyberbullismo
· Burocrazia
· Calendario scolastico
· Carta del Docente
· Concorsi
· Concorso Docenti
· Consorzio
· Contratto
· Costume e società
· CPIA
· Cultura e spettacolo
· Cultura Ludica
· Decreti
· Didattica
· Didattica a distanza
· Dirigenti Scolastici
· Dispersione scolastica
· Disponibilità
· Diversamente abili
· Docenti inidonei
· Erasmus+
· Esame di Stato
· Formazione Professionale
· Formazione Superiore
· Giuridico-economiche
· Graduatorie
· Incontri
· Indagini statistiche
· Integrazione sociale
· INVALSI
· Iscrizioni
· Lavoro
· Le Quotidiane domande
· Learning World
· Leggi
· Lingue straniere
· Manifestazioni non governative
· Mobilità
· Natura e Co-Scienza
· News
· Nuove Tecnologie
· Open Day
· Organico diritto&fatto
· Pensioni
· Percorsi didattici
· Permessi studio
· Personale ATA
· PNSD
· Precariato
· Previdenza
· Progetti
· Progetti PON
· Programmi Ministeriali
· PTOF
· Quesiti
· Reclutamento Docenti
· Retribuzioni
· Riforma
· RSU
· Salute
· Satira
· Scientifiche
· Scuola pubblica e o privata
· Sicurezza
· SOFIA - Formazione
· Sostegno
· Spazio SSIS
· Spesa pubblica
· Sport
· Strumenti didattici
· Supplenze
· TFA e PAS
· TFR
· Umanistiche
· Università
· Utilizzazione e Assegnazione
· Vi racconto ...
· Viaggi d'istruzione
· Voce alla Scuola


Articoli Random

Ufficio Scolastico Provinciale
Ufficio Scolastico Provinciale

·Graduatorie ad Esaurimento e Graduatorie Provinciali per Supplenze - Avviso apertura funzioni per la presentazione telematica delle istanze di scioglimento delle riserve nelle GaE e nelle GPS e di conferma dei servizi nelle GPS
·Commissione Premio Nicholas Green
·Delega scuole polo valutazioni istanze GPS ex art. 8 c. 5 O.M. 112/2022
·Aggiornamento graduatorie provinciali permanenti personale ATA (24 MESI) - Graduatorie a.s. 2022/2023 - Commissione esaminatrice
·Graduatorie ad Esaurimento Definitive del personale docente ed educativo valide per il triennio 2022/2025 della provincia di Catania con i relativi elenchi di sostegno


Scuole Polo
· ITI Cannizzaro - Catania
· ITI Ferraris - Acireale
· ITC Arcoleo - Caltagirone
· IC Petrarca - Catania
· LS Boggio Lera - Catania
· CD Don Milani - Randazzo
· SM Macherione - Giarre
· IC Dusmet - Nicolosi
· LS Majorana - Scordia
· IIS Majorana - P.zza Armerina

Tutte le scuole del Consorzio


I blog sulla Rete
Blog di opinione
· Coordinamento docenti A042
· Regolaritè e trasparenza nella scuola
· Coordinamento Lavoratori della Scuola 3 Ottobre
· Coordinamento Precari Scuola
· Insegnanti di Sostegno
· No congelamento - Si trasferimento - No tagli
· Associazione Docenti Invisibili da Abilitare

Blog di didattica
· AltraScuola
· Atuttoscuola
· Bricks
· E-didablog
· La scuola iblea
· MaestroAlberto
· LauraProperzi
· SabrinaPacini
· TecnologiaEducatica
· PensieroFilosofico


Cultura e spettacolo: 'Racconti di parallela quotidianità', l’opera prima di Laura Rapicavoli

Redazione
Si è svolta ieri, venerdì 31 gennaio, alle ore 20.30, presso la Libreria "Vicolo Stretto" di Catania, la presentazione del libro di Laura Rapicavoli, "Racconti di parallela quotidianità – storie dell’equidistante mondo dei sentimenti" (Edizione Akkauria). Ospiti della serata sono stati: Pasquale Musarra, scrittore e poeta; Cristiana Cardillo, autrice delle opere pittoriche tratte dai racconti; Francesco Maria Danilo Vaccaro, musicista; Andrea Alemanno, musicista.
La manifestazione è stata coordinata da Antonio Iacona, giornalista. «Parlerò di sogni e di risvegli.  – ha esordito Pasquale Musarra – Nella narrativa proposta da Laura si apre un sipario, inconsueto, spiazzante, allegorico e ferocemente veritiero. Entra in scena la quotidianità, finalmente, che non permette alla finzione di dominare il palcoscenico e si permette il lusso di reinterpretarla attraverso racconti di parallela quotidianità. Laura gioca, con i sogni, con i desideri, con l’erotismo, con gli affetti, con l’odio, prendendosi burla della quotidianità, delle storie e degli accadimenti degli uomini e delle donne. Un gioco che si trasforma in arte narrativa, dove l’ambigua oggettivazione di desideri e paure (e il confine fra gli uni e le altre, come sappiamo, è ben labile), e i doppi narrativi diventano linee di confine che apposta e volutamente confondono.

Da ciò ne scaturiscono grottesche caricature viventi e in movimento, e i segni che lasciano e incidono nel loro vissuto corporeo li separano e li distinguono da noi, immediatamente, ma insieme ci fanno partecipi di quella storia, a cui invece la loro origine li autorizzerebbe a dichiararsi estranei. Si tesse in tal modo una fitta rete di somiglianze e dissomiglianze, ricordandoci l’impossibilità di poter sfuggire al legame che abbiamo con il nostro doppio. Siamo quindi nell’orbita di quelli che Baudrillard chiama “simulacri del secondo ordine”. Per questo è sicuramente interessante esaminare l’opera di Laura Rapicavoli non certo dal punto di vista letterario ma sotto il profilo ontologico ed esistenziale, riuscendo a dare luogo ad un discorso narrativo ricco di implicazioni sulla condizione umana.

Che cosa significa questo? Significa che la condizione umana attuale è soggetta ad una produzione potenzialmente infinita di forme equivalenti e indistinguibili, e i simulacri di tipo modulare, attinenti all’ordine di una riproduzione non più lineare, ma ciclica, retta dai modelli, di uno spazio di simulazione totale, e cioè sul fatto che il confine fra naturale e artificiale, fra organico e manufatti, si è ormai trasferito all'interno della quotidianità dell'uomo.

Dal momento in cui il tempo vissuto dell'uomo ha perduto la sua qualità di unicità ed è diventato una superficie su cui i segni scivolano via, appaiono e scompaiono in un gioco di riflessi e di rifrazioni. E qui che avviene il tramutarsi della quotidianità, il dare un senso e scoprirne un altro, tanti altri sensi che parallelamente combaciano e non sono mai antinomiche e contraddittorie.
La delicatezza narrativa di Laura prende, a tratti rapisce, seduce lasciandoci nel dubbio, come nella realtà dei sogni, dando la certezza di un’altra sicurezza, di un’altra storia, di altre quotidianità parallele.
Rimane, dai racconti di parallela quotidianità di Laura Rapicavoli, un sassolino verde, un attimo di smarrimento, un dubbio sul risveglio.

Oppure è il compiersi della potenza creatrice del desiderio, oppure, ancora, la necessità di un risveglio?».
Laura Rapicavoli è nata a Catania, nel 1976, ove vive ed opera. La sua esperienza quale attrice teatrale di prosa e poesia, in collaborazione con diverse compagni, produzioni e artisti siciliani, l’ha spinta a dedicarsi, con passione, alla stesura di testi teatrali in lingua italiana ed in vernacolo. È autrice di poesie presenti nell’antologia, “Poeti Contemporanei”, a cura delle Ed. Pagine; inoltre, sta lavorando alla realizzazione della sua prima raccolta di poesie dal titolo “Appunti dall’Anima”.
Con la pubblicazione del libro, "Racconti di parallela quotidianità" (Ed. Akkuaria), che narra delle speranze, dei sogni, delle frustrazioni e delle aspettative dei giovani d’oggi nei confronti di una società che li ha rovinosamente lasciati orfani della propria identità, si è presentata, per la prima volta, al mondo narrativo italiano.

Angelo Battiato (inviato speciale a Brescia)
angelo.battiato@istruzione.it








Postato il Sabato, 01 febbraio 2014 ore 06:30:00 CET di Angelo Battiato
Annunci Google



Mi piace
Punteggio Medio: 5
Voti: 1


Dai un voto a questo articolo:

Eccellente
Ottimo
Buono
Sufficiente
Insufficiente



Opzioni

 Pagina Stampabile Pagina Stampabile

 Invia questo Articolo ad un Amico Invia questo Articolo ad un Amico



contattaci info@aetnanet.org
scrivi al webmaster webmaster@aetnanet.org


I contenuti di Aetnanet.org possono essere riprodotti, distribuiti, comunicati al pubblico, esposti al pubblico, rappresentati, eseguiti e recitati, alla condizione che si attribuisca sempre la paternità dell'opera e che la si indichi esplicitamente
Creative Commons License

powered by PHPNuke - created by Mikedo.it - designed by Clan Themes


PHP-Nuke Copyright © 2004 by Francisco Burzi. This is free software, and you may redistribute it under the GPL. PHP-Nuke comes with absolutely no warranty, for details, see the license.
Generazione pagina: 0.23 Secondi