Benvenuto su AetnaNet
 Nuovo Utente / Login Utente 537480093 pagine viste dal Gennaio 2002 fino ad oggi 11170 Utenti registrati   
Sezioni
Consorzio
Home
Login
Progetto
Organizzazione
Scuole Aetnanet
Pubblicità
Convenzione Consult Service Management srl
Contattaci
Registrati

News
Aggiornamento
Associazioni
Attenti al lupo
Concorso Docenti
Costume e società
Eventi
Istituzioni
Istituzioni scolastiche
Manifest. non gov.
Opinioni
Progetti PON
Recensioni
Satira
Sondaggi
Sostegno
TFA
U.S.P.
U.S.R.
Vi racconto ...

Didattica
Umanistiche
Scientifiche
Lingue straniere
Giuridico-economiche
Nuove Tecnologie
Programmazioni
Formazione Professionale
Formazione Superiore
Diversamente abili

Utility
Download
Registrati
Statistiche Web
Statistiche Sito
Privacy Policy
Cookie Policy


Top Five Mese
i 5 articoli più letti del mese
novembre 2021

Libriamoci : Lombardo Radice con Neri Marcorè e tanti altri
di a-oliva
5016 letture

Erasmus Liceo Lombardo Radice - CATANIA
di a-oliva
4060 letture

Esame di Stato conclusivo del secondo ciclo di istruzione per l'anno scolastico 2021/2022 - Candidati interni ed esterni: termini e modalità
di a-oliva
2877 letture

Olimpiadi Nazionali di Robotica VI edizione 2021/2022
di a-oliva
2805 letture

Critiche sulla definizione di angolo come 'parte di piano' l’angolo giro non esiste!
di m-nicotra
2768 letture


Top Redattori 2016
· Giuseppe Adernò (Dir.)
· Antonia Vetro
· Michelangelo Nicotra
· Redazione
· Andrea Oliva
· Angelo Battiato
· Rosita Ansaldi
· Nuccio Palumbo
· Filippo Laganà
· Salvatore Indelicato
· Carmelo Torrisi
· Camillo Bella
· Renato Bonaccorso
· Christian Citraro
· Patrizia Bellia
· Sergio Garofalo
· Ornella D'Angelo
· Giuseppina Rasà
· Sebastiano D'Achille
· Santa Tricomi
· Alfio Petrone
· Marco Pappalardo
· Francesca Condorelli
· Salvatore Di Masi

tutti i redattori


USP Sicilia


Categorie
· Tutte le Categorie
· Aggiornamento
· Alternanza Scuola Lavoro
· Ambiente
· Assunzioni
· Attenti al lupo
· Bonus premiale
· Bullismo e Cyberbullismo
· Burocrazia
· Calendario scolastico
· Carta del Docente
· Concorsi
· Concorso Docenti
· Consorzio
· Contratto
· Costume e società
· CPIA
· Cultura e spettacolo
· Cultura Ludica
· Decreti
· Didattica
· Didattica a distanza
· Dirigenti Scolastici
· Dispersione scolastica
· Disponibilità
· Diversamente abili
· Docenti inidonei
· Erasmus+
· Esame di Stato
· Formazione Professionale
· Formazione Superiore
· Giuridico-economiche
· Graduatorie
· Incontri
· Indagini statistiche
· Integrazione sociale
· INVALSI
· Iscrizioni
· Lavoro
· Le Quotidiane domande
· Learning World
· Leggi
· Lingue straniere
· Manifestazioni non governative
· Mobilità
· Natura e Co-Scienza
· News
· Nuove Tecnologie
· Open Day
· Organico diritto&fatto
· Pensioni
· Percorsi didattici
· Permessi studio
· Personale ATA
· PNSD
· Precariato
· Previdenza
· Progetti
· Progetti PON
· Programmi Ministeriali
· PTOF
· Quesiti
· Reclutamento Docenti
· Retribuzioni
· Riforma
· RSU
· Salute
· Satira
· Scientifiche
· Scuola pubblica e o privata
· Sicurezza
· SOFIA - Formazione
· Sostegno
· Spazio SSIS
· Spesa pubblica
· Sport
· Strumenti didattici
· Supplenze
· TFA e PAS
· TFR
· Umanistiche
· Università
· Utilizzazione e Assegnazione
· Vi racconto ...
· Viaggi d'istruzione
· Voce alla Scuola


Articoli Random

Attività parlamentare
Attività parlamentare

·Un governo contro la scuola
·Le linee guide che spezzano la scuola, non la riaprono
·Il ministro blocchi il progetto scuola/esercito in Sicilia
·Una campagna nella scuola contro le falsificazioni anticomuniste della storia
·Gli amici delle scuole private all’attacco della Costituzione


Scuole Polo
· ITI Cannizzaro - Catania
· ITI Ferraris - Acireale
· ITC Arcoleo - Caltagirone
· IC Petrarca - Catania
· LS Boggio Lera - Catania
· CD Don Milani - Randazzo
· SM Macherione - Giarre
· IC Dusmet - Nicolosi
· LS Majorana - Scordia
· IIS Majorana - P.zza Armerina

Tutte le scuole del Consorzio


I blog sulla Rete
Blog di opinione
· Coordinamento docenti A042
· Regolaritè e trasparenza nella scuola
· Coordinamento Lavoratori della Scuola 3 Ottobre
· Coordinamento Precari Scuola
· Insegnanti di Sostegno
· No congelamento - Si trasferimento - No tagli
· Associazione Docenti Invisibili da Abilitare

Blog di didattica
· AltraScuola
· Atuttoscuola
· Bricks
· E-didablog
· La scuola iblea
· MaestroAlberto
· LauraProperzi
· SabrinaPacini
· TecnologiaEducatica
· PensieroFilosofico


Precariato: NIENTE GRADUATORIA SENZA DOMANDA

Comunicati
Niente graduatoria senza domanda. L'istanza è obbligatoria anche se non ci sono nuovi titoli. da ItaliaOggi del 5/4/2005 I docenti e gli educatori che intendono aggiornare o confermare la propria posizione nelle graduatorie permanenti hanno tempo fino al 2 maggio per presentare la domanda. Lo stesso termine vale anche per coloro che si iscrivono per la prima volta, che intendono cambiare provincia o mutare le preferenze per le graduatorie d'istituto. Chi non presenterà domanda, novità di quest'anno, sarà depennato. Il termine del 2 maggio deriva dal fatto che il decreto dirigenziale, che reca le disposizioni per il rinnovo delle graduatorie (si vedano le anticipazioni di ItaliaOggi di martedì scorso), è stato emanato il 31 marzo. E il 1° aprile è stato pubblicato nella Gazzetta Ufficiale. E a partire da quest'ultima data scattano i 30 giorni utili per la presentazione delle domande, che scadrebbero il 1° maggio. Ma, siccome il termine coincide con un giorno festivo, slitta automaticamente al giorno successivo. Di qui la data del 2 maggio, fissata come ultimo giorno utile per inoltrare le domande ai centri servizi amministrativi. La graduatoria vale 2 anni. A partire da quest'anno le graduatorie avranno valore biennale. E, dunque, i prossimi elenchi resteranno in vigore sia per l'anno scolastico 2005/2006 che per il 2006/2007. Chi non fa la domanda resta fuori. Un'altra novità di quest'anno è rappresentata dal fatto che chi non presenterà la domanda sarà depennato automaticamente dagli elenchi. L'obbligo di presentare l'istanza, pena il depennamento, sussiste anche se l'interessato non ha maturato altri titoli. Nel qual caso, per mantenere il diritto a rimanere inclusi, bisognerà che l'aspirante provveda ad apporre una crocetta sulla lettera P, in calce alla prima pagina del modulo di domanda. Al perfezionamento 2 punti. Per quanto riguarda gli altri punteggi, nessuna novità di rilievo. Salvo una diversa valutazione dei corsi di perfezionamento, che, da quest'anno, daranno titolo all'attribuzione di soli 2 punti in luogo dei 3 previsti fino all'anno scorso. Nessun mutamento, invece, per i master e i corsi di specializzazione che continueranno a valere 3 punti. Èprevisto, inoltre, il divieto di cumulo di più corsi per anno scolastico. Novità nel decreto omnibus. Questi cambiamenti, peraltro, rilevano solo dalla nota di trasmissione del decreto, che riporta le ultime novità contenute nella legge di conversione del decreto omnibus. La tabella allegata al decreto, infatti, riporta esattamente le stesse valutazioni previste per l'anno precedente. Ciò è dovuto, con ogni probabilità, al fatto che la legge di conversione del decreto omnibus è stata pubblicata in Gazzetta Ufficiale il 1° aprile: un giorno dopo l'emanazione del decreto dirigenziale di riapertura delle graduatorie. E quindi, al 31 marzo, non produceva ancora effetti. Ciò non di meno, trattandosi di un impedimento meramente formale, è ragionevole credere che l'amministrazione scolastica abbia ritenuto di anticipare i tempi, per non mettere a rischio le procedure di reclutamento, che dovrebbero terminare entro la fine di luglio. In ogni caso, le modifiche ormai sono legge e dispiegano effetti cogenti e imperativi. La domanda. Il modulo di domanda, che va presentato al centro servizi amministrativi competente per territorio, è stato rivisitato e semplificato in alcuni punti, con l'apposizione di un cospicuo numero di note esplicative. E per indicare il diritto alla supervalutazione del servizio, nella sezione G sono stati inseriti dei richiami espressi alle tipologie che danno titolo al bonus: montagna, piccole isole e penitenziarie. Il riepilogo dei servizi. In più, a pagina 7, è stato inserito uno spazio per riepilogare i servizi prestati negli anni scolastici 2003/2004 e 2004/2005, in modo tale da evidenziare con esattezza il tipo di servizio e la valutazione spettante. In quest'ultima sezione viene, peraltro, fatta chiarezza definitivamente sulla questione del numero dei mesi di servizio valutabili per anno scolastico: massimo 6. La questione dei 6 mesi. Con il nuovo modulo l'amministrazione ha sgombrato il campo da possibili fraintendimenti: per ogni anno scolastico l'interessato può far valere fino a un massimo di 6 mesi di servizio, sia che si tratti di servizio specifico (prestato nella stessa classe di concorso per la quale si presenta la domanda) sia che tratti di servizio aspecifico (prestato in classe di concorso diversa). Il modulo vale come autocertificazione e la sottoscrizione non è soggetta ad autenticazione.








Postato il Mercoledì, 06 aprile 2005 ore 06:00:00 CEST di Silvana La Porta
Annunci Google



Mi piace
Punteggio Medio: 0
Voti: 0

Dai un voto a questo articolo:

Eccellente
Ottimo
Buono
Sufficiente
Insufficiente



Opzioni

 Pagina Stampabile Pagina Stampabile

 Invia questo Articolo ad un Amico Invia questo Articolo ad un Amico



contattaci info@aetnanet.org
scrivi al webmaster webmaster@aetnanet.org


I contenuti di Aetnanet.org possono essere riprodotti, distribuiti, comunicati al pubblico, esposti al pubblico, rappresentati, eseguiti e recitati, alla condizione che si attribuisca sempre la paternità dell'opera e che la si indichi esplicitamente
Creative Commons License

powered by PHPNuke - created by Mikedo.it - designed by Clan Themes


PHP-Nuke Copyright © 2004 by Francisco Burzi. This is free software, and you may redistribute it under the GPL. PHP-Nuke comes with absolutely no warranty, for details, see the license.
Generazione pagina: 0.34 Secondi