Benvenuto su AetnaNet
 Nuovo Utente / Login Utente 522134160 pagine viste dal Gennaio 2002 fino ad oggi 11170 Utenti registrati   
Sezioni
Consorzio
Home
Login
Progetto
Organizzazione
Scuole Aetnanet
Pubblicità
Convenzione Consult Service Management srl
Contattaci
Registrati

News
Aggiornamento
Associazioni
Attenti al lupo
Concorso Docenti
Costume e società
Eventi
Istituzioni
Istituzioni scolastiche
Manifest. non gov.
Opinioni
Progetti PON
Recensioni
Satira
Sondaggi
Sostegno
TFA
U.S.P.
U.S.R.
Vi racconto ...

Didattica
Umanistiche
Scientifiche
Lingue straniere
Giuridico-economiche
Nuove Tecnologie
Programmazioni
Formazione Professionale
Formazione Superiore
Diversamente abili

Utility
Download
Registrati
Statistiche Web
Statistiche Sito
Privacy Policy
Cookie Policy


Top Five Mese
i 5 articoli più letti del mese
aprile 2021

31-MAR-2021 - PRESIDENZA DELLA REGIONE - Ordinanza contingibile e urgente n°29
di a-oliva
992 letture

Accussì, il libro di poesie in lingua siciliana di Angelo Battiato
di m-nicotra
830 letture

I disabili nelle paritarie non più a carico delle famiglie
di a-oliva
826 letture

Mobilità del personale docente, educativo ed A.T.A. a.s. 2021/2022
di a-oliva
812 letture

Tanti fatti e poche parole. Ginevra Ferlito Sindaco dei ragazzi della Scuola Martoglio di Belpasso
di a-oliva
273 letture


Top Redattori 2016
· Giuseppe Adernò (Dir.)
· Antonia Vetro
· Michelangelo Nicotra
· Redazione
· Andrea Oliva
· Angelo Battiato
· Rosita Ansaldi
· Nuccio Palumbo
· Filippo Laganà
· Salvatore Indelicato
· Carmelo Torrisi
· Camillo Bella
· Renato Bonaccorso
· Christian Citraro
· Patrizia Bellia
· Sergio Garofalo
· Ornella D'Angelo
· Giuseppina Rasà
· Sebastiano D'Achille
· Santa Tricomi
· Alfio Petrone
· Marco Pappalardo
· Francesca Condorelli
· Salvatore Di Masi

tutti i redattori


USP Sicilia


Categorie
· Tutte le Categorie
· Aggiornamento
· Alternanza Scuola Lavoro
· Ambiente
· Assunzioni
· Attenti al lupo
· Bonus premiale
· Bullismo e Cyberbullismo
· Burocrazia
· Calendario scolastico
· Carta del Docente
· Concorsi
· Concorso Docenti
· Consorzio
· Contratto
· Costume e società
· CPIA
· Cultura e spettacolo
· Cultura Ludica
· Decreti
· Didattica
· Didattica a distanza
· Dirigenti Scolastici
· Dispersione scolastica
· Disponibilità
· Diversamente abili
· Docenti inidonei
· Erasmus+
· Esame di Stato
· Formazione Professionale
· Formazione Superiore
· Giuridico-economiche
· Graduatorie
· Incontri
· Indagini statistiche
· Integrazione sociale
· INVALSI
· Iscrizioni
· Lavoro
· Le Quotidiane domande
· Learning World
· Leggi
· Lingue straniere
· Manifestazioni non governative
· Mobilità
· Natura e Co-Scienza
· News
· Nuove Tecnologie
· Open Day
· Organico diritto&fatto
· Pensioni
· Percorsi didattici
· Permessi studio
· Personale ATA
· PNSD
· Precariato
· Previdenza
· Progetti
· Progetti PON
· Programmi Ministeriali
· PTOF
· Quesiti
· Reclutamento Docenti
· Retribuzioni
· Riforma
· RSU
· Salute
· Satira
· Scientifiche
· Scuola pubblica e o privata
· Sicurezza
· SOFIA - Formazione
· Sostegno
· Spazio SSIS
· Spesa pubblica
· Sport
· Strumenti didattici
· Supplenze
· TFA e PAS
· TFR
· Umanistiche
· Università
· Utilizzazione e Assegnazione
· Vi racconto ...
· Viaggi d'istruzione
· Voce alla Scuola


Articoli Random

Redazione
Redazione

·Il Rotary “Catania Nord” dona tablet per DAD all’ICS “Giovanni Falcone” di San Giovanni la Punta
·Cinquant’anni fa con la Legge 118/71 iniziò il cammino dell’inclusione
·Accussì, il libro di poesie in lingua siciliana di Angelo Battiato
·I disabili nelle paritarie non più a carico delle famiglie
·Tanti fatti e poche parole. Ginevra Ferlito Sindaco dei ragazzi della Scuola Martoglio di Belpasso


Scuole Polo
· ITI Cannizzaro - Catania
· ITI Ferraris - Acireale
· ITC Arcoleo - Caltagirone
· IC Petrarca - Catania
· LS Boggio Lera - Catania
· CD Don Milani - Randazzo
· SM Macherione - Giarre
· IC Dusmet - Nicolosi
· LS Majorana - Scordia
· IIS Majorana - P.zza Armerina

Tutte le scuole del Consorzio


I blog sulla Rete
Blog di opinione
· Coordinamento docenti A042
· Regolaritè e trasparenza nella scuola
· Coordinamento Lavoratori della Scuola 3 Ottobre
· Coordinamento Precari Scuola
· Insegnanti di Sostegno
· No congelamento - Si trasferimento - No tagli
· Associazione Docenti Invisibili da Abilitare

Blog di didattica
· AltraScuola
· Atuttoscuola
· Bricks
· E-didablog
· La scuola iblea
· MaestroAlberto
· LauraProperzi
· SabrinaPacini
· TecnologiaEducatica
· PensieroFilosofico


Riforma: «LA RIFORMA DELLE ISTITUZIONI SCOLASTICHE CULTURALI ITALIANE ALL'ESTERO"

Comunicati

LE ISTITUZIONI SCOLASTICHE E CULTURALI ITALIANE ALL’ESTERO.

La lingua italiana è al 19° posto nella classifica delle lingue più parlate e al 4° posto tra

quelle più richieste. Il personale di ruolo impegnato nelle diverse scuole è composto da

circa 1.100 unità. La maggior parte del personale impiegato nelle istituzioni scolastiche

italiane all’estero lavora in Europa. Al secondo posto l’ Africa, al terzo l’America dove il

personale di ruolo è impegnato soprattutto nelle scuole legalmente riconosciute. I corsi di

lingua e cultura italiane sono rivolti a più di mezzo milione di utenti nel mondo: quasi

400.000 nei paesi extraeuropei e circa 100.000 in Europa. Alla frequenza sono ammessi

anche alunni stranieri con motivazioni diverse che vanno dall’integrazione, alla riscoperta

delle proprie origini, al desiderio di conoscenza della storia e delle tradizioni italiane. Il

Ministero degli Affari Esteri, promuove ed attua iniziative ed attività di assistenza

scolastica a favore dei lavoratori e loro congiunti all’estero, promovendo (tra gli altri) classi

o corsi preparatori aventi lo scopo di agevolare l’inserimento dei congiunti nelle scuole dei

paesi di immigrazione; corsi integrativi di lingua e cultura generale italiana per i congiunti

che frequentino nei paesi di immigrazione le scuole locali corrispondenti alle scuole

italiane elementari e medie;corsi speciali annuali per la preparazione dei congiunti agli

esami di idoneità e di licenza di scuola italiana elementare e media; scuole materne e nidi

d’infanzia. Le risorse impiegate annualmente superano i 200 milioni di euro, se

comprendiamo in esse, anche i mezzi messi a disposizione degli Istituti Italiani di Cultura

per la diffusione della lingua italiana.

LA RIFORMA POSSIBILE : IL DIBATTITO PARLAMENTARE

Dopo oltre un anno di vita dell’attuale legislatura complesso e variegato è il panorama

delle proposte di legge depositate da esponenti delle diverse forze politiche, sia della

maggioranza che dell’opposizione, in particolare alla Camera, assegnate alle competenti

Commissioni ed in attesa della calendarizzazione per l’avvio della discussione

parlamentare. Da una ricerca avviata dal Servizio Studi e Documentazione del

Dipartimento estero UIL scuola, risulta che le iniziative, al momento presentate, in

particolare alla Camera dei deputati, rappresentano soltanto i primi contributi, ai quali

stanno aggiungendosi molti altri, anche al Senato, di una intensa attività parlamentare, che

dovrebbe, come la UIL si augura, ribadire , al di là delle diverse posizioni, la concreta

volontà di condurre finalmente in porto il necessario e ormai non più rinviabile processo

riformatore delle nostre istituzioni scolastiche all’estero e un organica riforma degli Istituti

italiani di cultura e dei lettorati. Le modifiche strutturali contenute nei diversi disegni di

legge contengono sul piano bipartizan alcune proposte innovative e, in particolare:

a) l’istituzione di un Organismo interministeriale ( Agenzia o Dipartimento);

b) l’istituzione di uffici scolastici consolari;

c) mantenimento o potenziamento del contingente scolastico statale;

d) omogeneità di trattamento economico analogo al personale MAE.

Tra le novità, invece, rispetto alla passata legislatura e alle proposte di privatizzazione

dell’intervento scolastico all’estero previsto, in passato, da alcuni progetti di legge di

riforma della legge 153/1971, si prende atto che la gran parte delle iniziative di legge

conservano e potenziano la presenza del personale di ruolo nelle istituzioni scolastiche

all’estero. Per ciò che riguarda l’organico statale, in alcuni progetti presentati ( il ddl 1450

Aprea e il ddl 1547 – Narducci, Garavini, Porta) viene proposto il graduale inserimento

dei lettori di italiano nelle università straniere dal contingente scolastico al personale

dell’area della Promozione Culturale del MAE, attraverso le procedure di mobilità

intercompartimentale.

I DDL PRESENTATI ALLA CAMERA SULLA RIFORMA DELLE ISTITUZIONI

SCOLASTICHE E CULTURALI ITALIANE ALL’ESTERO:

Progetto di legge 1450(Fase iter Camera: 1^ lettura) APREA ( PDL): “”Riforma delle

istituzioni scolastiche italiane all’estero e disposizioni in materia di iniziative di formazione

linguistico-culturale in favore dei cittadini italiani e dei soggetti di origine italiana all’estero””

Progetto di legge: 1497 (Fase iter Camera: 1^ lettura) FARINA ( PD): “”Riforma delle

istituzioni scolastiche italiane all’estero e interventi per la promozione della lingua e della

cultura italiane all’estero””

Progetto di legge: 1363 (Fase iter Camera: 1^ lettura) dell’on. Antonio RAZZI ( Italia dei

valori): “”Riforma delle istituzioni scolastiche italiane all’estero e interventi per la

promozione della lingua e della cultura italiane all’estero””

Progetto di legge: 1547 (Fase iter Camera: 1^ lettura) NARDUCCi, BUCCHINO, FEDI,

GARAVINI, Ricardo MERLO,PORTA E ALTRI “Interventi di formazione linguistica e

culturale, di formazione continua e di sostegno all’integrazione in favore dei cittadini italiani

e dei loro congiunti e discendenti residenti all’estero, nonché per la promozione e la

diffusione della lingua italiana nel mondo. Riforma delle istituzioni scolastiche italiane

all’estero”

LA PROPOSTA DELLA UIL SCUOLA

La proposta, che la UIL scuola ha sottoposto da anni all’attenzione delle forze politiche e

sociali, è quella di superare, sul piano legislativo, l’attuale assetto settoriale dei vari

interventi. L’investimento di nuove risorse deve aggiungersi ad un più efficace e

funzionale utilizzo di quelle esistenti, spesso disperse nelle diverse articolazioni degli

interventi: dall’azione di promozione culturale degli Istituti Italiani di cultura alle scuole

statali, ai lettorati di italiano nelle università straniere, ai corsi di lingua per i nostri

connazionali residenti all’estero, alle scuole bilingue. La UIL scuola propone una “cabina

di regia”, a livello di Governo, all’interno di un vero e proprio “ SISTEMA ITALIA”, che

coordini le competenze di tutti i soggetti interessati, (MIUR, MAE,MIBAC, ecc) e che, in

sinergia con la Conferenza Stato-regioni, pur rispettando le specifiche competenze di

ciascun ministero, garantisca un effettivo e sinergico coordinamento di tutti gli interventi

settoriali e risposte esaustive alla attuale domanda di lingua e cultura italiana nel mondo.

A parere della UIL scuola, la gestione della rete scolastica all’estero deve costituire una

parte integrante del complessivo investimento di diffusione e della promozione della lingua

e della cultura italiana nel mondo, attraverso una riforma che si avvalga dei nostri migliori

docenti, adeguatamente preparati e selezionati professionalmente a rappresentare il

Sistema Italia nel mondo. A tutto il personale dello stato in servizio all’estero deve essere

garantita l’omogeneità di stato giuridico, di trattamento economico e di durata dell’incarico

all’estero, in analogia alle altre tipologie di personale statale in servizio all’estero. La

formazione iniziale e in servizio dovrà fornire Il personale destinato all’estero di strumenti

professionali idonei alle funzioni richieste nelle diverse realtà estere, che possano

avvalersi del contributo, come già oggi avviene, di enti e associazioni altamente qualificate

per svolgere in tutto il mondo il servizio di promozione linguistico-culturale e favorire

proficui rapporti di collaborazione e cooperazione con le Autorità scolastiche locali delle

varie realtà estere









Postato il Mercoledì, 02 dicembre 2009 ore 00:00:00 CET di Filippo Laganà
Annunci Google



Mi piace
Punteggio Medio: 0
Voti: 0

Dai un voto a questo articolo:

Eccellente
Ottimo
Buono
Sufficiente
Insufficiente



Opzioni

 Pagina Stampabile Pagina Stampabile

 Invia questo Articolo ad un Amico Invia questo Articolo ad un Amico



contattaci info@aetnanet.org
scrivi al webmaster webmaster@aetnanet.org


I contenuti di Aetnanet.org possono essere riprodotti, distribuiti, comunicati al pubblico, esposti al pubblico, rappresentati, eseguiti e recitati, alla condizione che si attribuisca sempre la paternità dell'opera e che la si indichi esplicitamente
Creative Commons License

powered by PHPNuke - created by Mikedo.it - designed by Clan Themes


PHP-Nuke Copyright © 2004 by Francisco Burzi. This is free software, and you may redistribute it under the GPL. PHP-Nuke comes with absolutely no warranty, for details, see the license.
Generazione pagina: 0.31 Secondi