Benvenuto su AetnaNet
 Nuovo Utente / Login Utente 537688910 pagine viste dal Gennaio 2002 fino ad oggi 11170 Utenti registrati   
Sezioni
Consorzio
Home
Login
Progetto
Organizzazione
Scuole Aetnanet
Pubblicità
Convenzione Consult Service Management srl
Contattaci
Registrati

News
Aggiornamento
Associazioni
Attenti al lupo
Concorso Docenti
Costume e società
Eventi
Istituzioni
Istituzioni scolastiche
Manifest. non gov.
Opinioni
Progetti PON
Recensioni
Satira
Sondaggi
Sostegno
TFA
U.S.P.
U.S.R.
Vi racconto ...

Didattica
Umanistiche
Scientifiche
Lingue straniere
Giuridico-economiche
Nuove Tecnologie
Programmazioni
Formazione Professionale
Formazione Superiore
Diversamente abili

Utility
Download
Registrati
Statistiche Web
Statistiche Sito
Privacy Policy
Cookie Policy


Top Five Mese
i 5 articoli più letti del mese
dicembre 2021

VII CONGRESSO CISL SCUOLA CATANIA
di a-oliva
480 letture

Da 70 anni donatori di sangue. ADVS FIDAS premia al Comune di Catania i donatori di sangue settantenni
di a-oliva
424 letture

Personale docente - Posti disponibili aggiornati per stipula di contratti a tempo determinato da GPS e GAE - A.S. 2021/2022
di a-oliva
152 letture

Personale docente - Esiti del nuovo conferimento delle supplenze a seguito della procedura informatizzata da GAE e GPS, per stipula di contratti a tempo determinato - A.S. 2021/2022
di a-oliva
149 letture

Personale Docente - Nomine in ruolo da procedure concorsuali per surroga - A.S. 2021/2022 - Sedi disponibili
di a-oliva
125 letture


Top Redattori 2016
· Giuseppe Adernò (Dir.)
· Antonia Vetro
· Michelangelo Nicotra
· Redazione
· Andrea Oliva
· Angelo Battiato
· Rosita Ansaldi
· Nuccio Palumbo
· Filippo Laganà
· Salvatore Indelicato
· Carmelo Torrisi
· Camillo Bella
· Renato Bonaccorso
· Christian Citraro
· Patrizia Bellia
· Sergio Garofalo
· Ornella D'Angelo
· Giuseppina Rasà
· Sebastiano D'Achille
· Santa Tricomi
· Alfio Petrone
· Marco Pappalardo
· Francesca Condorelli
· Salvatore Di Masi

tutti i redattori


USP Sicilia


Categorie
· Tutte le Categorie
· Aggiornamento
· Alternanza Scuola Lavoro
· Ambiente
· Assunzioni
· Attenti al lupo
· Bonus premiale
· Bullismo e Cyberbullismo
· Burocrazia
· Calendario scolastico
· Carta del Docente
· Concorsi
· Concorso Docenti
· Consorzio
· Contratto
· Costume e società
· CPIA
· Cultura e spettacolo
· Cultura Ludica
· Decreti
· Didattica
· Didattica a distanza
· Dirigenti Scolastici
· Dispersione scolastica
· Disponibilità
· Diversamente abili
· Docenti inidonei
· Erasmus+
· Esame di Stato
· Formazione Professionale
· Formazione Superiore
· Giuridico-economiche
· Graduatorie
· Incontri
· Indagini statistiche
· Integrazione sociale
· INVALSI
· Iscrizioni
· Lavoro
· Le Quotidiane domande
· Learning World
· Leggi
· Lingue straniere
· Manifestazioni non governative
· Mobilità
· Natura e Co-Scienza
· News
· Nuove Tecnologie
· Open Day
· Organico diritto&fatto
· Pensioni
· Percorsi didattici
· Permessi studio
· Personale ATA
· PNSD
· Precariato
· Previdenza
· Progetti
· Progetti PON
· Programmi Ministeriali
· PTOF
· Quesiti
· Reclutamento Docenti
· Retribuzioni
· Riforma
· RSU
· Salute
· Satira
· Scientifiche
· Scuola pubblica e o privata
· Sicurezza
· SOFIA - Formazione
· Sostegno
· Spazio SSIS
· Spesa pubblica
· Sport
· Strumenti didattici
· Supplenze
· TFA e PAS
· TFR
· Umanistiche
· Università
· Utilizzazione e Assegnazione
· Vi racconto ...
· Viaggi d'istruzione
· Voce alla Scuola


Articoli Random

Giurisprudenza
Giurisprudenza

·La negoziazione assistita
·Il Tribunale di Roma, in una recente sentenza, ha sancito il valore abilitante della laurea unitamente ai 24 cfu in materie psico-antropo-pedagogiche
·Corte D’Appello di Bologna: - Il D.S. non può comminare una sanzione di sospensione dal servizio per i docenti. Grande vittoria del Sindacato 'Politeia Scuola'
·Il caso dei DM, lungo quasi venti anni!
·Il Tar del Lazio accoglie il ricorso dei docenti di Geografia contro lo scandalo delle cattedre atipiche


Scuole Polo
· ITI Cannizzaro - Catania
· ITI Ferraris - Acireale
· ITC Arcoleo - Caltagirone
· IC Petrarca - Catania
· LS Boggio Lera - Catania
· CD Don Milani - Randazzo
· SM Macherione - Giarre
· IC Dusmet - Nicolosi
· LS Majorana - Scordia
· IIS Majorana - P.zza Armerina

Tutte le scuole del Consorzio


I blog sulla Rete
Blog di opinione
· Coordinamento docenti A042
· Regolaritè e trasparenza nella scuola
· Coordinamento Lavoratori della Scuola 3 Ottobre
· Coordinamento Precari Scuola
· Insegnanti di Sostegno
· No congelamento - Si trasferimento - No tagli
· Associazione Docenti Invisibili da Abilitare

Blog di didattica
· AltraScuola
· Atuttoscuola
· Bricks
· E-didablog
· La scuola iblea
· MaestroAlberto
· LauraProperzi
· SabrinaPacini
· TecnologiaEducatica
· PensieroFilosofico


Spazio SSIS: PLATONE… E LE SSIS! Intervista semiseria ad una docente di filosofia, precaria….e disgustata!

Opinioni

PLATONE… E LE SISSIS! Intervista semiseria ad una docente  di filosofia, precaria….e disgustata!

 

 

Gentile professoressa, cosa c’entra Platone con le SSIS?! Ci spieghi un po’….-prof.ssa Silvana La Porta

 

                                                             _____________________

 

 

Eccomi qui, come sempre a parlare di scuola. E oggi lo facciamo insieme a una docente di filosofia precaria, la professoressa Salvina Torrisi, che ha accettato gentilmente di rispondere a qualche mia domanda.

 

D:  Allora, anche per il prossimo anno scolastico soffiano venti di tempesta sui precari.Lei peraltro è reduce da anni di  gavetta.Ci racconti brevemente la sua carriera.

 

R: La mia carriera di docente precaria non differisce molto da quella di tanti altri colleghi, almeno per ciò che riguarda il faticoso iter post lauream. Nove anni fa ebbi la possibilità, anzi direi la fortuna di cominciare ad insegnare in una scuola privata, rinunciando alla retribuzione in cambio del fatidico punteggio per quasi cinque anni.  Conseguita l’abilitazione all’insegnamento, ho messo piede nella tanto sospirata scuola statale, accettando sedi disagiate e anche fuori provincia, peregrinando “dalle Alpi alle Piramidi”, pur di acquistare punteggio.

Finalmente ottengo il primo incarico annuale e nasce in me la speranza che da lì a pochi anni sarei entrata di ruolo. Una speranza che è stata troncata, quando mi sono vista esclusa dall’incarico annuale a causa dell’inserimento dei sissini nella graduatoria permanente.

 

D: Come sono cambiate da quel momento le sue prospettive di lavoro?

 

R: Più che cambiate direi che si sono drasticamente ridotte, poiché, da quando sono subentrati i sissini, mi ritrovo, anno dopo anno, scavalcata, con un notevole peggioramento della posizione in graduatoria, nonostante il costante incremento del punteggio.

 

D: C’è un punto di tale questione che mi ha fatto sempre riflettere. I Sissini sono pochi, come possono creare tale scompiglio?

 

R: Il fatto che in una società come la nostra, in cui contano i grandi numeri, una minoranza abbia avuto uno spazio così rilevante induce certamente alla riflessione. Io non credo però che si tratti di una questione di numero. La verità è che i corsi SSIS sono antidemocratici, poiché ad essi si accede a numero chiuso e con il pagamento di tasse elevate, tasse che rappresentano uno dei motivi dell’attribuzione del bonus di trenta punti.

I sissini, dunque non fanno tanto rumore per nulla, ma hanno un valido motivo per difendere un titolo d’oro. Per di più essi sembrano godere anche dell’appoggio di quasi tutte le forze politiche, che hanno evidenti interessi  nel sostenerli, seppur tacitamente, noncuranti di tutti quei docenti che, come me, hanno avuto la colpa o la sfortuna di abilitarsi con altre forme concorsuali.  Sa che, a tal proposito,  le SSIS mi fanno tornare in mente il grande filosofo ateniese Platone?

 

 

 

 

D: Platone?!Cosa c’entra con le SSIS?

 

R: Apparentemente nulla. In realtà ciò che lega il filosofo ateniese alle SSIS è il senso della giustizia, anzi il vero senso della giustizia. L’edificio speculativo costruito da Platone non è altro che il tentativo di trovare una risposta a un grande interrogativo: perché il suo grande amico e maestro Socrate è stato condannato a morte? E’ stata vera giustizia- si chiede il filosofo- quella che ha condannato un uomo giusto? Certamente no!

Allo stesso modo del grande pensatore greco io mi chiedo: è stata vera giustizia quella che ha favorito i corsisti SSIS con un lauto punteggio, sapendo bene che ciò avrebbe creato disparità tra i precari storici e i nuovi docenti? E’ stata vera giustizia dare a questi ultimi la possibilità di lavorare, privandone tutti gli altri?

 

 

D: Insomma il problema dei sissini si riduce in sostanza a un problema filosofico? Non sarà la sua una deformazione professionale?

 

R: Vorrei poter rispondere sì, ma non posso. Il problema dei sissini non è un problema filosofico nel senso tecnico del termine, ma senz’altro un problema etico. Il lavoro dovrebbe essere un diritto di tutti i cittadini, invece è diventato un privilegio di pochi.

E’ morale tutto ciò?

 

D: Certamente no. La ringrazio per la sua disponibilità e per l’efficacia argomentativa delle sue risposte.

 

R: Grazie a lei per avermi dato la possibilità di esporre il problema e, perché no, di dimostrare che la filosofia in fondo non è poi così inutile!!!

 

 

                                                             Silvana La Porta









Postato il Mercoledì, 13 agosto 2003 ore 09:45:01 CEST di Patrizia Bellia
Annunci Google



Mi piace
Punteggio Medio: 3.3
Voti: 10


Dai un voto a questo articolo:

Eccellente
Ottimo
Buono
Sufficiente
Insufficiente



Opzioni

 Pagina Stampabile Pagina Stampabile

 Invia questo Articolo ad un Amico Invia questo Articolo ad un Amico



contattaci info@aetnanet.org
scrivi al webmaster webmaster@aetnanet.org


I contenuti di Aetnanet.org possono essere riprodotti, distribuiti, comunicati al pubblico, esposti al pubblico, rappresentati, eseguiti e recitati, alla condizione che si attribuisca sempre la paternità dell'opera e che la si indichi esplicitamente
Creative Commons License

powered by PHPNuke - created by Mikedo.it - designed by Clan Themes


PHP-Nuke Copyright © 2004 by Francisco Burzi. This is free software, and you may redistribute it under the GPL. PHP-Nuke comes with absolutely no warranty, for details, see the license.
Generazione pagina: 0.21 Secondi