Benvenuto su AetnaNet
 Nuovo Utente / Login Utente 451112887 pagine viste dal Gennaio 2002 fino ad oggi 11170 Utenti registrati   
Sezioni
Consorzio
Home
Login
Progetto
Organizzazione
Scuole Aetnanet
Pubblicità
Convenzione Consult Service Management srl
Contattaci
Registrati

News
Aggiornamento
Associazioni
Attenti al lupo
Concorso Docenti
Costume e società
Eventi
Istituzioni
Istituzioni scolastiche
Manifest. non gov.
Opinioni
Progetti PON
Recensioni
Satira
Sondaggi
Sostegno
TFA
U.S.P.
U.S.R.
Vi racconto ...

Didattica
Umanistiche
Scientifiche
Lingue straniere
Giuridico-economiche
Nuove Tecnologie
Programmazioni
Formazione Professionale
Formazione Superiore
Diversamente abili

Utility
Download
Registrati
Statistiche Web
Statistiche Sito
Privacy Policy
Cookie Policy


Top Five Mese
i 5 articoli più letti del mese
maggio 2018

Omaggio alla Francia e alla lingua Francese all’Istituto De Nicola
di m-nicotra
1907 letture

Progetto artistico-culturale itinerante 'Bellini tra i giovani' all'Istituto Comprensivo P. A. Coppola (Plesso De Sanctis) di Catania
di m-nicotra
1699 letture

Conferenza stampa di presentazione del maggio in bicicletta con Fiab: Pedalando sotto la lava, 5-6 maggio 2018 e Sieli in ... mountain bike e ad pedibus, 19 maggio 2018
di m-nicotra
985 letture

Italia-Tunisia e ritorno: l’italiano 'ritrovato' di Marinette Pendola
di m-nicotra
812 letture

Il calendario scolastico della Regione Sicilia, secondo l’assessore Lagalla
di m-nicotra
668 letture


Top Redattori 2016
· Giuseppe Adernò (Dir.)
· Antonia Vetro
· Michelangelo Nicotra
· Redazione
· Rosita Ansaldi
· Angelo Battiato
· Nuccio Palumbo
· Filippo Laganà
· Andrea Oliva
· Salvatore Indelicato
· Carmelo Torrisi
· Camillo Bella
· Renato Bonaccorso
· Christian Citraro
· Ornella D'Angelo
· Giuseppina Rasà
· Patrizia Bellia
· Sebastiano D'Achille
· Santa Tricomi
· Sergio Garofalo
· Alfio Petrone
· Marco Pappalardo
· Francesca Condorelli
· Salvatore Di Masi

tutti i redattori


USP Sicilia


Categorie
· Tutte le Categorie
· Aggiornamento
· Alternanza Scuola Lavoro
· Ambiente
· Assunzioni
· Attenti al lupo
· Bonus premiale
· Bullismo e Cyberbullismo
· Burocrazia
· Calendario scolastico
· Carta del Docente
· Concorsi
· Concorso Docenti
· Consorzio
· Contratto
· Costume e società
· CPIA
· Cultura e spettacolo
· Cultura Ludica
· Decreti
· Didattica
· Dirigenti Scolastici
· Dispersione scolastica
· Disponibilità
· Diversamente abili
· Docenti inidonei
· Erasmus+
· Esame di Stato
· Formazione Professionale
· Formazione Superiore
· Giuridico-economiche
· Graduatorie
· Incontri
· Indagini statistiche
· Integrazione sociale
· INVALSI
· Iscrizioni
· Lavoro
· Le Quotidiane domande
· Learning World
· Leggi
· Lingue straniere
· Manifestazioni non governative
· Mobilità
· Natura e Co-Scienza
· News
· Nuove Tecnologie
· Open Day
· Organico diritto&fatto
· Pensioni
· Percorsi didattici
· Permessi studio
· Personale ATA
· PNSD
· Precariato
· Previdenza
· Progetti
· Progetti PON
· Programmi Ministeriali
· PTOF
· Quesiti
· Reclutamento Docenti
· Retribuzioni
· Riforma
· RSU
· Salute
· Satira
· Scientifiche
· Scuola pubblica e o privata
· Sicurezza
· SOFIA - Formazione
· Sostegno
· Spazio SSIS
· Spesa pubblica
· Sport
· Strumenti didattici
· Supplenze
· TFA e PAS
· TFR
· Umanistiche
· Università
· Utilizzazione e Assegnazione
· Vi racconto ...
· Viaggi d'istruzione
· Voce alla Scuola


Articoli Random

Ministero Istruzione e Università
Ministero Istruzione e Università

·Al via Miur Radio Network, la web radio delle scuole
·Al via il XXXI Salone Internazionale del Libro di Torino
·#Maturità2018, Fedeli firma l’annuale Ordinanza
·Aldo Moro: il valore della scuola e della cultura in una società libera e democratica
·Scuola, su Alternanza nessun dietro front e nessuna deroga


Scuole Polo
· ITI Cannizzaro - Catania
· ITI Ferraris - Acireale
· ITC Arcoleo - Caltagirone
· IC Petrarca - Catania
· LS Boggio Lera - Catania
· CD Don Milani - Randazzo
· SM Macherione - Giarre
· IC Dusmet - Nicolosi
· LS Majorana - Scordia
· IIS Majorana - P.zza Armerina

Tutte le scuole del Consorzio


I blog sulla Rete
Blog di opinione
· Coordinamento docenti A042
· Regolaritè e trasparenza nella scuola
· Coordinamento Lavoratori della Scuola 3 Ottobre
· Coordinamento Precari Scuola
· Insegnanti di Sostegno
· No congelamento - Si trasferimento - No tagli
· Associazione Docenti Invisibili da Abilitare

Blog di didattica
· AltraScuola
· Atuttoscuola
· Bricks
· E-didablog
· La scuola iblea
· MaestroAlberto
· LauraProperzi
· SabrinaPacini
· TecnologiaEducatica
· PensieroFilosofico


Voce alla Scuola: Sereno Variabile all'Alberghiero 'A. Farnese' di Montalto di Castro
Istituzioni Scolastiche
Riprese della Rai oggi all'Alberghiero "A. Farnese" di Montalto di Castro Vt, per la nota trasmissione televisiva "Sereno Variabile" condotta da Osvaldo Bevilacqua, impegnata in una puntata sul nostro territorio. Due alunni della classe 5B (Giada Botarelli e Andrea Pastori) insieme ad altri alunni delle classi minori, hanno preparato un piatto con prodotti locali, dedicato alla trasmissione. L’emozione per la presenza di luci, telecamere, microfoni e regista è stata molta, ma i ragazzi sono presto entrati nel ruolo di "attori" protagonisti , dimostrandosi all’altezza della situazione. E’ la seconda volta, quest’anno, che la nostra scuola è presente sugli schermi della Rai (il 20 Marzo ospiti alla Prova del Cuoco e adesso su Sereno Variabile), con la ovvia soddisfazione di alunni e genitori. La puntata di "Sereno Variabile" sarà trasmessa il 03 giugno 2018 su Rai 2.

prof. Giuseppe Crisà
Postato da Michelangelo Nicotra Venerdì, 25 maggio 2018 09:00:00 (33 letture)

(Leggi Tutto... | 2242 bytes aggiuntivi | Voce alla Scuola | Voto: 0)

Progetti: Al via Miur Radio Network, la web radio delle scuole
Ministero Istruzione e Università
È nata Miur Radio Network – La voce della scuola, la web radio voluta dal Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca per raccontare notizie, eventi, curiosità sul e dal mondo della scuola, in collaborazione con le migliori esperienze radiofoniche delle nostre istituzioni scolastiche. Miur Radio Network, che si può ascoltare su www.miurradionetwork.it, è un progetto didattico innovativo che nasce nell’ambito del Piano Scuola Digitale per dare spazio al talento e alla creatività delle ragazze e dei ragazzi che già fanno radio nelle loro scuole e per raccontare insieme a loro cosa accade dentro e intorno al mondo dell’istruzione. La web radio è in onda da oggi. Ad animarla saranno studentesse e studenti con approfondimenti, interviste, interazioni per capire di più e meglio come sta cambiando la scuola, quali sono le migliori pratiche, quali sono gli eventi in programmazione e le opportunità da cogliere. Pur nella cornice istituzionale, la radio avrà, grazie alla collaborazione con le scuole, un punto di vista inedito e dal basso. Fra gli obiettivi, accorciare le distanze fra chi la scuola la vive e le istituzioni, raccontare passo passo cosa ‘bolle in pentola’ nel mondo scuola, con un linguaggio semplice e diretto. Promuovere valori positivi come il rispetto e il contrasto delle disuguaglianze, lo sviluppo sostenibile.

miur.gov.it
Postato da Michelangelo Nicotra Venerdì, 25 maggio 2018 08:30:00 (46 letture)

(Leggi Tutto... | 3632 bytes aggiuntivi | Progetti | Voto: 0)

Voce alla Scuola: Gli studenti chiamati a commemorare Falcone
Redazione
Mi chiedo che senso possa avere in una scuola commemorare Falcone senza la riflessione e senza raccogliere qualche pensiero che oltrepassi la banale soglia degli slogan. I ragazzi non andrebbero adunati come numeri nell’indistinto recinto della legalità, bensì aiutati a comprendere la realtà che li circonda, a valutarne il peso, a formarsi ed esprimere giudizi su di essa. E per far questo bisogna accompagnarli, ci vuole dedizione e competenza, ci vuole tempo e volontà, ci vuole la passione discreta di ogni santo giorno, non solo per le feste comandate. Quanto più opportuno sarebbe far scivolare qualche buona domanda tra i loro distratti pensieri, e impedire che vengano risucchiati dall’abitudine a tante piccole anormali “normalità”. Quanto più proficuo indurli al desiderio di conoscere, di rafforzare la loro intuizione così che ciascuno non provi il disagio silenzioso o esprima la rumorosa noia per non essere ancora all’altezza del proprio sentire, per non averlo ancora arricchito.

Filippo Martorana
Postato da Nuccio Palumbo Venerdì, 25 maggio 2018 08:00:00 (78 letture)

(Leggi Tutto... | 3617 bytes aggiuntivi | Voce alla Scuola | Voto: 0)

Voce alla Scuola: Settimana della cultura e del libro 2018 promossa dall’Ipaa di Paternò
Istituzioni Scolastiche
In occasione dell'edizione, per l'anno in corso, della "Settimana della Cultura e del Libro", promossa dall'I.P.A.A. "Santo Asero" sede associata dell'IISS F. REDI di Paternò e patrocinata dal Comune di Paternò (IV Commissione), avente la tematica di fondo dal titolo "Sicilia e sicilitudine", nei giorni 20 aprile e 11 maggio, nella sala conferenze della Biblioteca Comunale "G. B. Nicolosi" di Paternò si sono svolti due incontri (rispettivamente "Sicilia e sicilitudine. Oltre la sicilitudine" e "Sicilia e sicilitudine. Codice siciliano e canone italiano nella storia, nella letteratura, nell'arte") che hanno visto l'intervento di tre allievi della classe V sez. B del Liceo scientifico "A. Russo Giusti" di Belpasso: Emmanuele Consoli, Mariacristina Di Pietro e Salvatore Sciacca. Il gruppo di lavoro, che ha operato sotto il coordinamento dei docenti curriculari prof. Rocco Giudice e prof.ssa Oriana Abate, hanno relazionato alla presenza di relatori provenienti da realtà accademiche e universitarie, focalizzando l'attenzione sul contesto storico-culturale della Sicilia novecentesca per introdurre il concetto di "sicilitudine" all'interno del dibattito letterario dell'epoca.


prof.ssa Oriana Abate
Postato da Michelangelo Nicotra Giovedì, 24 maggio 2018 19:00:00 (87 letture)

(Leggi Tutto... | 7403 bytes aggiuntivi | Voce alla Scuola | Voto: 0)

Voce alla Scuola: NO all'Esercito nelle scuole, totale solidarietà ad Antonio Mazzeo
Sindacati
I COBAS esprimono totale solidarietà ad Antonio Mazzeo, docente dell'ICS "Cannizzaro - Galatti" di Messina, contro il quale la D.S (dirigente scolastica) dell'Istituto, dott.ssa G. Cacciola, ha promosso un procedimento disciplinare per aver contestato la presenza della propaganda militare e dell'Esercito nella propria scuola. I fatti: il 17 aprile del 2018 il predetto Istituto ha ospitato una delegazione della Brigata Aosta con la sua banda, che si è esibita a scuola. Nei giorni precedenti, il prof. Mazzeo, da sempre impegnato in difesa della pace e nella promozione della soluzione non violenta di tutti i conflitti, aveva inviato una lettera alla D.S. nella quale sottolineava di aver appreso dell'esistenza dell'iniziativa dalla stampa, che la stessa era in contrasto con i valori didattico-educativi dell'istituzione scolastica e che non era stata regolarmente deliberata dagli organi collegiali. Il docente concludeva esprimendo un totale dissenso "per questo pseudo-progetto "Militari-studenti [...] realizzato proprio nei giorni in cui si consuma l'ennesima tragedia di guerra internazionale utilizzando ancora una volta come piattaforma di morte la Sicilia e le sue basi militari". Successivamente, con modi coerenti e pacati, il professore aveva espresso pubblicamente le medesime riflessioni, che venivano divulgate su alcuni blog on line.

Piero Bernocchi
portavoce nazionale COBAS
Postato da Michelangelo Nicotra Giovedì, 24 maggio 2018 09:00:00 (116 letture)

(Leggi Tutto... | 4645 bytes aggiuntivi | Voce alla Scuola | Voto: 5)

Concorsi: La passione per la scrittura - Poeta per caso giovani
Istituzioni Scolastiche
Sabato 12 maggio alle ore 9.30, presso la sala Conferenze del Palazzo Cantarella, si è tenuta la cerimonia di premiazione del Premio Letterario Nazionale "Poeta per caso giovani - sezione scuole" città di Aci Sant'Antonio. "Emozioni..." è stato il tema e il principio di ispirazione di poesie e racconti ed emozioni hanno vissuto i vincitori delle varie sezioni, non solo per i riconoscimenti ricevuti, ma anche perché hanno conosciuto direttamente sul palco l'ordine di arrivo. Gli alunni dell'I.I.S "Enrico De Nicola " di San Giovanni La Punta, visibilmente commossi, si sono così classificati: per la sezione racconti, il primo posto è andato a Coci Kevin con "Anime rubate", perché ricco di descrizioni introspettive e paesaggistiche e per l'ottimo contenuto. Al secondo posto si è qualificata Nicotra Giulia con" Il profumo della mia terra", giudicato: brillante, emozionante e veritiero. Trasmette l'amore per la vita, catturando il lettore dall'inizio alla fine.

prof.sse R. Garozzo e G. Scalisi
Postato da Michelangelo Nicotra Giovedì, 24 maggio 2018 08:00:00 (123 letture)

(Leggi Tutto... | 3312 bytes aggiuntivi | Concorsi | Voto: 0)

Costume e società: Il professore, un compagno di viaggio
Redazione
docente non è come un trenoCaro studente, il tuo insegnante consideralo come un compagno di viaggio, un po’ più esperto di te perché ha studiato di più, ha letto di più, ha riflettuto, si è avventurato in certi percorsi, e via via ha imparato tante cose che tu non hai avuto ancora l’occasione di imparare. Detto ciò, caro studente, ricordati anche, però, che il tuo docente non è come un treno che, anche se dormi, ti porta all’arrivo. Se non collabori, se non hai interesse, se non recepisci i suoi suggerimenti, se dormi, appunto, salire sulla carrozza sarà come fare una inutile scarruziata. Tempu persu!

Nuccio Palumbo
Postato da Nuccio Palumbo Giovedì, 24 maggio 2018 07:00:00 (162 letture)

(Leggi Tutto... | 1604 bytes aggiuntivi | Costume e società | Voto: 0)

Voce alla Scuola: Gioele Spadaro studente dell’Istituto Alberghiero “Karol Wojtyla” di Catania vincitore del concorso A.M.I.R.A. per alunni diversamente abili, a livello nazionale
Istituzioni Scolastiche
Si è tenuto a Caltanissetta il concorso A.M.I.R.A. nel settore di indirizzo cucina di sala per alunni diversamente abili.  a livello nazionale. Ha partecipato l’istituto "Karol Wojtyla"  con l’alunno Gioele Spadaro,  classe IV SV di via Raccuglia. Accompagnato dai Proff. Forbice Anna e Massimo Pulvirenti, Spadaro brillantemente conquista il primo posto per il miglior flambé, con grande soddisfazione per tutti. Il piatto presentato con successo “Crepes con farina di riso ai frutti di bosco” ricco di profumati sapori che esaltano i sensi del palato, è stato accompagnato da un vino corposo variegato di aromi: erbaceo, floreale e fruttato gradazione 12-14°, un moscato 100% prodotto da Le Terre Di Zagara della Sicilia, denominazione Pantelleria Passito liquoroso doc.
Postato da Michelangelo Nicotra Mercoledì, 23 maggio 2018 12:00:00 (174 letture)

(Leggi Tutto... | 2448 bytes aggiuntivi | Voce alla Scuola | Voto: 0)

Cultura e spettacolo: Mi hanno imposto un’altra fatica... Vieni con me?
Istituzioni Scolastiche
La storica Compagnia Teatrale del Liceo Classico “N. Spedalieri” è orgogliosa di presentare “Il cinto di Ippolita”, l’ultimo lavoro dei giovani teatranti della nostra scuola. Lo spettacolo, per la regia di Marika Russo e il tutoraggio della prof.ssa Florio, vi porterà di nuovo indietro nel tempo della mitologia greca, tra la reggia di Atene, il palazzo di Cnosso e la città di Temiscira. Grande è il fermento tra le divinità del Monte Olimpo, fortemente preoccupate per la presenza di una civiltà di donne guerriere: si tratta delle pericolose Amazzoni, creatrici di una società matriarcale che non esita a fare orrenda strage di uomini, usati al solo fine della procreazione di figlie femmine, anch’esse destinate a diventare impietose combattenti. In un intricato e complesso groviglio di situazioni che si sdipana dalla memorabile uccisione del Minotauro alla nona fatica di Eracle, la Tyche e il volere degli dèi incontrano però un ostacolo imprevisto: l’amore impossibile tra l’eroe Teseo, re di Atene, e Ippolita, la regina delle Amazzoni.
download depliant
Gianpietro Patania, 5 D
Postato da Michelangelo Nicotra Mercoledì, 23 maggio 2018 10:30:00 (199 letture)

(Leggi Tutto... | 4110 bytes aggiuntivi | Cultura e spettacolo | Voto: 0)

Sicurezza: Basta con le aggressioni fisiche e il mobbing contro i/le docenti
Sindacati
Ultime notizie dalle scuole. 1) All'elementare Leopardi di Napoli, mamma-tigre aggredisce a cazzotti la maestra che le aveva sgridato il pargoletto: la maestra sviene ed è ricoverata in ospedale per trauma cranico. L'assatanata mammina rivendica davanti al preside l'accaduto, spalleggiata da altrettanto sciagurati parenti prontamente accorsi. 2) Al liceo classico Carducci di Viareggio una insegnante mette un 4 ad una studentessa, che chiama in soccorso un'altra mamma-tigre, che viene fatta entrare a scuola e aggredisce la professoressa colpevole dello "sgarro". Anche qui ricovero ospedaliero per la prof e grande sconcerto di preside e colleghi/e. E' solo il bilancio dell'ultimo fine settimana: ma l'elenco delle violenze fisiche di genitori (soprattutto) e di studenti (molto meno) si sta facendo lungo e impressionante. Però, ancor più diffuse einvasive, piuttosto che il cosiddetto "bullismo" degli studenti (termine buono per tutti gli usi), sono "le aggressioni verbali praticate dai genitori, che arrivano fino al mobbing e allo stalking nei confronti degli insegnanti", con gruppi agguerriti che, usando i social, esercitano una pressione verbale e psicologica ostile, intervenendo arbitrariamente nella didattica a favore dei propri figli e pretendendone il massimo successo scolastico (del genere "come ha osato mettere 4 a mio figlio? L'ho interrogato io e sapeva tutto"!!)."Questa attività asfissiante sfocia spesso in diffamazione pubblica, in vilipendio di docenti che, per inciso, sono anche "pubblici ufficiali"".

Piero Bernocchi portavoce nazionale COBAS
Postato da Michelangelo Nicotra Martedì, 22 maggio 2018 08:30:00 (179 letture)

(Leggi Tutto... | 9185 bytes aggiuntivi | Sicurezza | Voto: 0)

Voce alla Scuola: Pagine di Legalità all'Istituto Comprensivo M. Montessori - P. Mascagni
Istituzioni Scolastiche
Nell’ambito dell’iniziativa “Pagine di Legalità”, il 24 Aprile2018, la classe III D della Scuola Secondaria di primo grado dell'Istituto Comprensivo "M. Montessori - P. Mascagni, accompagnata dalle docenti Amoroso L. e Petrosino A., ha preso parte alla premiazione, svoltasi presso l’Auditorium “Concetto Marchesi” del Palazzo della Cultura. La manifestazione,organizzata dall’Assessorato alla Scuola, per la campagna nazionale "Maggio dei libri", ha visto coinvolti vari istituti scolastici catanesi. Nel corso di tale incontro, in cui erano presenti rappresentanti delle Istituzioni insieme a dirigenti scolastici e docenti, gli alunni delle scuole cittadine si sono impegnati nella lettura e nell’analisi di brani scelti da testi sulla legalità.I testi analizzati, sono stati donati alle scuole vincitrici, per la campagna nazionale di valorizzazione della cultura.

Vincenzo Nicolosi
Postato da Michelangelo Nicotra Martedì, 22 maggio 2018 08:00:00 (101 letture)

(Leggi Tutto... | 2307 bytes aggiuntivi | Voce alla Scuola | Voto: 0)

Sostegno: Adotta un docente specializzato di ruolo siciliano
Comunicati
Le scuole siciliane hanno bisogno disperatamente di docenti specializzati per il sostegno di ruolo, molti di noi specializzati siamo "immobilizzati al Nord", perchè non esiste una legge che favorisce il nostro rientro. Gli insegnanti più fortunati ottengono l'assegnazione provvisoria per un anno, gli altri prestano servizio nelle scuole del settentrione. Per questo è necessario rivedere il contratto di mobilità, inserendo una clausola che favorisca il nostro trasferimento, ciò permetterebbe la copertura di una buona parte dei posti di sostegno, garantendo un insegnamento di qualità ai nostri bimbi speciali in regime di continuità didattica.
Il nostro Sud ha anche bisogno di insegnanti di ruolo di posto comune che vantano anni e anni di esperienza nel campo della didattica, attualmente immobilizzati ed esiliati fuori le proprie città di residenza. Abbiamo delle proposte per migliorare le nostre scuole. Possiamo puntare ad un piano di rientro per tutti i docenti fuori sede che non contrasta con il piano di assunzioni per i docenti precari. Desideriamo ristabilire un sistema meritocratico e un'istruzione di qualità.

Comitato DISA ante 2014
Postato da Michelangelo Nicotra Martedì, 22 maggio 2018 07:30:00 (330 letture)

(Leggi Tutto... | 2734 bytes aggiuntivi | Sostegno | Voto: 0)

Voce alla Scuola: 22 maggio 2018. Il Convitto Cutelli al Festival Internazionale del Teatro Classico dei giovani a Palazzolo Acreide.
Istituzioni Scolastiche
Debutto per il Convitto Nazionale Mario Cutelli di Catania al "Teatro sotto il cielo" di Akrai, come lo chiamava Ettore Romagnoli, uno dei padri fondatori della Fondazione Inda che, tra i resti archeologici della piccola colonia di Siracusa, mette in scena da 24 anni il Festival Internazionale del teatro classico dei giovani. Raffaella Asero, Elena Musumeci, Mariaines Arena, Roberta Somma, Alessia Sangiorgio, Paola Costa, Margherita Di Mauro, Tosca Di Biasi, Micaela Savoca, Noemi Mendolia, Yasmine Massaro, Elisabetta Romano e Federica Lo Cicero, classe 5B Liceo Classico Europeo annesso al Convitto Nazionale Mario Cutelli, nelle vesti delle donne dell'ateniese "Lisistrata", mettono in scena l'emarginazione del genere femminile dalla società e la polarizzazione tra mondo maschile, legato all'aggressività che si riversa nell'attività bellica, e mondo femminile, vincolato invece a concetti come la pace e la famiglia.
Postato da Andrea Oliva Lunedì, 21 maggio 2018 08:05:00 (413 letture)

(Leggi Tutto... | 3507 bytes aggiuntivi | Voce alla Scuola | Voto: 0)

Voce alla Scuola: Progetto Scuola e Arte all'I. C. 'M. Montessori – P. Mascagni'
Istituzioni Scolastiche
Giovedì 17 Maggio 2018, alle ore 10:30, alla galleria d'arte moderna, presso il Centro Fieristico "Le Ciminiere" di Catania, è stata inaugurata la mostra dei lavori realizzati da gruppi di alunni dell'Istituto Comprensivo "M. Montessori - P. Mascagni"della Scuola Secondaria di Primo Grado. Gli elaborati prodotti sono stati unificati in un unico grande murales realizzato alla base del palcoscenico del teatro del plesso Mascagni del nostro Istituto. Il progetto curato dall'ufficio Attività Parascolastiche della Direzione Pubblica Istruzione, in collaborazione con l'Accademia di Belle Arti di Catania, ha dato una forte motivazione alla frequenza degli alunni, favorendoattraverso la creatività, l'integrazione e il successo formativo.

Vincenzo Nicolosi
Postato da Michelangelo Nicotra Lunedì, 21 maggio 2018 08:00:00 (268 letture)

(Leggi Tutto... | 2515 bytes aggiuntivi | Voce alla Scuola | Voto: 0)

Dirigenti Scolastici: Organizzare e dirigere le scuole dell'autonomia - I. C. De Roberto, 25 maggio Catania
Sindacati
La DirScuola Soc. Coop. a r.l., ente di formazione per il personale della scuola accreditato dal MIUR, in collaborazione con ANP - sede territoriale di Catania, organizza il corso "Organizzare e dirigere le scuole dell'autonomia". Il corso ha per obiettivo l'acquisizione da parte dei corsisti delle competenze fondamentali per progettare, coordinare, organizzare la gestione delle istituzioni scolastiche autonome. In piena corrispondenza a quanto richiesto dal bando di reclutamento, DirScuola ha elaborato un percorso di formazione sulle competenze fondamentali del dirigente scolastico e dei docenti che ricoprono incarichi di tipo organizzativo. Sono garantiti moduli fruibili on line (video registrazioni con presentazioni di slides, materiali di studio, schede informative, bibliografia, rassegna normativa e sitografia), un servizio di risposte via email ai corsisti su quesiti relativi al percorso formativo. Le videoregistrazioni degli incontri in presenza saranno a disposizione dei corsisti in piattaforma. Verrà rilasciato attestato di partecipazione per un totale di 50 ore composte da: - 16 ore in presenza - 34 ore di studio sulla piattaforma.

segreteria@anp.it
Postato da Michelangelo Nicotra Domenica, 20 maggio 2018 08:00:00 (404 letture)

(Leggi Tutto... | 4799 bytes aggiuntivi | Dirigenti Scolastici | Voto: 0)

Erasmus+: How it is to live, study and work in a foreign EU Country. Erasmus + Newport, 16-20 aprile 2018
Istituzioni Scolastiche
Si avvia alla conclusione il progetto Erasmus Plus dal titoloHow it is to live, study and work in a EU Countryche in tre anni di interscambi culturali ha coinvolto nove scuole di sette nazioni europee mobilitato più di trecento studenti e diverse decine di docenti italiani, spagnoli, inglesi, olandesi, finlandesi, estoni e polacchi. Iniziato a Scordia nel gennaio 2016 sotto la guida del coordinatore generale e responsabile delle attività internazionali dell'I.I.S.S. "Ettore Majorana", il prof. Salvatore Di Stefano, il progetto ha raggiunto la sua ultima tappa approdando nel Regno Unito, protagonista di una cinque giorni di intense attività effettuate nella settimana dal 16 al 20 aprile 2018 raccogliendo il plausodel Dirigente Scolastico, prof.ssa Ornella Sipala. Ancora una volta, una delegazione di quattro studenti e due docenti (in questo caso le prof.sse di lingua inglese Letizia Racito e Stefania Santoro) ha rappresentato l'Istituto in un contesto europeo vivendo per una settimana quali cittadini di un altro Paese con l'obiettivo di conoscerne e comprenderne la realtà sotto diversi punti di vista:educativo, scolastico, universitario e post universitario, economico, lavorativo, imprenditoriale.

Stefania Santoro
Postato da Michelangelo Nicotra Domenica, 20 maggio 2018 07:00:00 (288 letture)

(Leggi Tutto... | 11989 bytes aggiuntivi | Erasmus+ | Voto: 0)

Voce alla Scuola: Grande evento a Caltagirone in tema di antimafia
Istituzioni Scolastiche
La giornata del 10 maggio a Caltagirone ha visto realizzare un grande evento di antimafia. Per iniziativa del Prof. Carmelo Blancato - amministratore giudiziario antimafia ed il Preside Turrisi la città ha potuto godere di un parterre di ospiti di eccellenza del mondo dell'antimafia. Il tema "scottante", ma di grande interesse ha suscitato grande interesse fra gli studenti, i professionisti ed i tanti operatori del settore. Questa è la riprova che anche in una cittadina di periferia possano organizzarsi grandi eventi, che stimolano le menti pensanti. Il tema discusso e' stato "il nuovo decreto antimafia 2017". L'ordine dei dottori commercialisti, degli avvocati, dei consulenti del lavoro e dei geometri ha inteso radunare i vertici delle forze di polizia, operatori del settore, avvocati, amministratori giudiziari di alto livello i quali sono riusciti ad elaborare un testo di commento alla riforma nonchè le possibilità di applicazioni presenti e future. Un filmato, elaborato dal coordinatore prof. Blancato, ha subito messo in grado alla variegata platea di capire il tema trattato.

I.S. Majorana/Arcoleo - Caltagirone
(ufficio stampa)
Postato da Michelangelo Nicotra Sabato, 19 maggio 2018 09:00:00 (247 letture)

(Leggi Tutto... | 4613 bytes aggiuntivi | Voce alla Scuola | Voto: 0)

Sport: Nuovi successi sportivi al Galilei
Istituzioni Scolastiche
Dopo aver conquistato l'accesso ai campionati mondiali di tennis, il Dipartimento di Scienze Motorie del Galilei ha centrato due nuovi successi in campo sportivo che attribuiranno all'Istituto etneo l'onore di rappresentare la Sicilia ai Campionati Nazionali di Atletica Leggera e di Vela. La squadra femminile ha vinto la speciale classifica a squadre di atletica leggera e così, dal 22 al 26 maggio le atlete gareggeranno a Palermo. Ecco la Formazione D'Antonio Claudia, Pappalardo Teresa, Salerno Chiara, Girlando Ottavia, Leotta Irene, Verona Letizia, Poma Ottavia, Filippini Flavia. "Sono orgogliosa che, per il secondo anno consecutivo la mia scuola ottiene un risultato così importante - sostiene la Professoressa Maria Grazia Spedale - non è facile coinvolgere le studentesse all'atletica, disciplina che allena alla fatica, al sacrificio, all'impegno. Confermare questo risultato per la seconda volta significa che stiamo seguendo un giusto percorso; anche in campo maschile abbiamo registrato l'affermazione di Jacopo Luca nel salto in lungo che parteciperà alla fase finale come individualista".

redazione@aetnanet.org
Postato da Michelangelo Nicotra Venerdì, 18 maggio 2018 09:00:00 (147 letture)

(Leggi Tutto... | 4132 bytes aggiuntivi | Sport | Voto: 0)

Voce alla Scuola: Italia-Tunisia e ritorno: l’italiano 'ritrovato' di Marinette Pendola
Istituzioni Scolastiche
Venerdì 18 maggio alle 11.30, presso l'aula magna del Liceo "G. Lombardo Radice" di Catania, nell'ambito del "Maggio dei libri" (iniziativa promossa dal Ministero dei Beni e delle Attività culturali (MiBACT) e dal Ministero dell'Istruzione, dell'Università e della Ricerca (MIUR), Iride Valenti, prof.ssa di Linguistica generale nel Dipartimento di Scienze Umanistiche dell'Università di Catania, terrà un seminario dal titolo: Italia-Tunisia e ritorno: l'italiano "ritrovato" di Marinette Pendola. I lavori verranno introdotti dal dirigente scolastico Professoressa Pietrina Paladino e moderati dalla professoressa Marcella Labruna, referente del progetto. Il tema di fondo, scelto tra quelli proposti dal "Maggio dei libri" per l'anno in corso per avvicinare gli studenti alla riflessione attraverso la lettura, è "La lingua come strumento di identità... Dimmi come parli e ti dirò chi sei", sintetizzato per la piattaforma del Miur in "Sogni di pietra e storia".

Il referente del progetto
prof.ssa Marcella Labruna
Postato da Michelangelo Nicotra Venerdì, 18 maggio 2018 08:30:00 (812 letture)

(Leggi Tutto... | 3486 bytes aggiuntivi | Voce alla Scuola | Voto: 5)

Progetti: Il consiglio comunale dei Ragazzi compie 25 anni
Redazione
Con un corteo da Piazza Stesicoro a Piazza Duomo lunedì 21 maggio alle ore 10 prende l'avvio della manifestazione celebrativa del 25° del progetto didattico CONSIGLIO COMUNALE DEI RAGAZZI, nato a Motta S Anastasia nel 1993, su iniziativa del preside Giuseppe Adernò, ora diffuso in 30 comuni della provincia di Catania, in 80 comuni della Sicilia e in 800 comuni d'Italia. I numeri rivelano il graduale progresso e l'affermazione tra i giovani della cultura della partecipazione democratica. I ragazzi sindaci, considerando la scuola come "piccola città" imparano facendo quella che un tempo era l'Educazione Civica a scuola. Si prevede la partecipazione di circa 200 ragazzi delle diverse scuole di Catania, delle province di Siracusa, Enna, Messina e Catania ed anche le delegazioni del Veneto, Lazio, Puglia e Calabria.

Coordinatore provinciale
Giuseppe Adernò
Postato da Giuseppe Adernò Venerdì, 18 maggio 2018 08:00:00 (271 letture)

(Leggi Tutto... | 3674 bytes aggiuntivi | Progetti | Voto: 0)

Cultura e spettacolo: Al Media Art Festival l’arte che cambia il mondo. Oltre 50 artisti di 10 paesi per la mostra - The Great Convergence: Natural and Artificial Intelligence
Redazione
Torna al MAXXI l’appuntamento annuale con il Media Art Festival, l’iniziativa promossa dalla Fondazione Mondo Digitale per esplorare nuove forme d'arte, sempre più collaborative e interattive. Dal 17 al 19 maggio oltre 50 artisti di 10 paesi, dagli Stati Uniti alla Russia, espongono i propri lavori nella mostra “The Great Convergence: Natural and Artificial Intelligence” ospitata nello Spazio Extra MAXXI. Giovedì 17 maggio, ore 11.30 press preview e incontro con gli artisti in mostra.  Interrogandosi sul rapporto tra creatività naturale e intelligenza artificiale gli artisti ci invitano a scoprire relazioni inaspettate e a riflettere sulle potenzialità della media art per comprendere le urgenze culturali e sociali e interpretare la complessità del nostro tempo. Chi siamo? Come saremo? Come diventeremo? Con installazioni, applicazioni robotiche, sound art e video art gli artisti coinvolgono il pubblico in una visione inedita del mondo, un’affascinate esperienza di conoscenza che può trasformarci in profondità, motivando nuovi comportamenti. Il Media Art Festival, giunto alla quarta edizione sotto la direzione di Valentino Catricalà, porta nella capitale lavori di artisti di rilevanza mondiale.

Ufficio stampa Fondazione Mondo Digitale,
Postato da Michelangelo Nicotra Giovedì, 17 maggio 2018 09:00:00 (287 letture)

(Leggi Tutto... | 6547 bytes aggiuntivi | Cultura e spettacolo | Voto: 0)

Voce alla Scuola: Legalità, 'tela urbana' al viale Ulisse realizzato dai ragazzi del liceo artistico Emilio Greco
Istituzioni Scolastiche
Catania è sempre più europea sotto il profilo dell'arte contemporanea a cielo aperto, per la presenza cioè di murales o "arte urbana" ("street art") comunque la si voglia chiamare. Sul viale Ulisse, arteria cittadina dove troppo spesso le macchine sfrecciano a velocità sostenuta, da circa due mesi ai due murales già presenti - uno dedicato al giudice Giovanni Falcone e alla sua scorta e un altro a Peppino Impastato - si è aggiunto sotto il cavalcavia un murales di 26 metri di lunghezza per 9 di altezza, realizzato dagli studenti della classe V Bs del liceo artistico "Emilio Greco" di San Giovanni La Punta. Si intitola "La cultura e la memoria creano indipendenza" e, certo, per guardarlo bene bisognerebbe soffermarsi più di un attimo in un punto di osservazione favorevole. Il murales è il primo realizzato in città dagli studenti del liceo artistico e rientra nel percorso di alternanza scuola-lavoro in seno al progetto "Tele urbane": proprio ieri è stato inaugurato ufficialmente dal sindaco Enzo Bianco che ha sottolineato come «un muro di cemento armato possa diventare uno spazio di colore e di vita, dove vengono ricordati illustri siciliani che hanno perso la vita per difendere la cultura della legalità».

Maria Elena Quaiotti
La Sicilia del 15 maggio 2018
Postato da Michelangelo Nicotra Giovedì, 17 maggio 2018 08:00:00 (362 letture)

(Leggi Tutto... | 5195 bytes aggiuntivi | Voce alla Scuola | Voto: 0)

Concorsi: Olimpiadi storiche. Giochi atletici ispirati al mondo antico
Istituzioni Scolastiche
Olimpiadi Storiche. Giochi atletici ispirati al mondo antico I Edizione Giarre 25-27 maggio 2018. 23 maggio ore 10.30, Liceo Classico Amari - Aula magna. Conferenza stampa. 25 maggio ore 9.30, Convegno "Vivere i valori dello sport". Saluti delle Autorità: Caruso Fabio, Ricercatore CNR IBAM di Catania. Lo sport nella Grecia antica attraverso le immagini, Caterina Papatheu, Docente di lingua e letteratura neogreca dell’Università di Catania. Il calcio in Grecia, un gioco di identità e integrazione. Maria Rosaria Grasso, Dottore di ricerca in Archeologia Classica
Sport e identità culturale nell’antica Grecia. Mauro Prosperi, Maratoneta, Lo sport scuola di vita. Giovanni Finocchiaro. Giornalista Oltre l’agonismo: il lato umano dello sportivo.

Il Dirigente scolastico
Giovanni Lutri
Postato da Michelangelo Nicotra Giovedì, 17 maggio 2018 07:30:00 (245 letture)

(Leggi Tutto... | 4228 bytes aggiuntivi | Concorsi | Voto: 0)

Progetti: Il Caffè filosofico al Liceo scientifico dell'IISS Francesco Redi di Belpasso
I video della scuola
L'idea del progetto nasce dall'esigenza di sperimentare le potenzialità didattiche e comunicative della disciplina filosofica, per promuoverne una prima conoscenza tra i ragazzi del primo biennio. I ragazzi familiarizzeranno con la filosofia attraverso un approccio per temi e problemi: l'approccio tematico promuove, infatti, la partecipazione attiva dell'individuo al dibattito delle idee, facendone persona consapevole e spirito critico, in qualunque fase della vita. Il progetto Caffè filosofico si propone di diffondere la pratica del dialogo filosofico nella scuola.
Partendo da una domanda o da un tema di discussione connesso con alcuni problemi fondamentali della riflessione filosofica etica, estetica e politica, il docente-divulgatore animerà un vero e proprio dialogo filosofico, ...

proff. G. Giunta e A. Cordovana
Postato da Michelangelo Nicotra Mercoledì, 16 maggio 2018 19:00:00 (259 letture)

(Leggi Tutto... | 3109 bytes aggiuntivi | Progetti | Voto: 0)

Progetti: Progetto 'Il topo di campagna e il topo di città' all'IC Vespucci Capuana Pirandello di Catania
Istituzioni Scolastiche
Il 7 maggio si è tenuto a Piedimonte Etneo un incontro tra gli alunni dell'I.C. "Vespucci-Capuana-Pirandello" di Catania, e gli alunni del locale I.C. "Macherione". L'incontro ha rappresentato il momento conclusivo della prima annualità di un percorso didattico-educativo di durata biennale, condiviso e sostenuto dai dirigenti scolastici dott.ssa Carmen Pittera e prof. Salvatore Puglisi, e promosso, progettato e coordinato dalla docente Marisa Cassaniti. Il progetto, finalizzato alla conoscenza e al rispetto di realtà territoriali, sociali e culturali diverse tra di loro, la città ed il paese, ha visto coinvolti tutti i docenti della scuola primaria del plesso De Nicola, ed è stato orientato a promuovere le life skills, competenze e abilità personali, cognitive, sociali, emotive e relazionali che permettono di rapportandosi a sé stessi e agli altri con atteggiamento positivo e costruttivo.

Marisa Cassaniti
Postato da Michelangelo Nicotra Mercoledì, 16 maggio 2018 09:00:00 (335 letture)

(Leggi Tutto... | 5507 bytes aggiuntivi | Progetti | Voto: 0)

Concorsi: Giochi della Chimica 2018 - Fase Regionale Top 10 per Damiano Trombetta del Ferrarin di Catania
Istituzioni Scolastiche
Ancora una volta, per il quarto anno consecutivo, l’Istituto Tecnico Aeronautico “Arturo Ferrarin” di Catania si è distinto ai Giochi della Chimica. Lo studente Damiano Trombetta della II D ha partecipato alla Manifestazione per la classe A, riservata agli studenti del primo biennio degli istituti superiori, classificandosi tra i primi dieci a livello regionale. La premiazione dei vincitori (vedi locandina) si è svolta venerdì 4 maggio nell’aula magna del Dipartimento di Scienze Chimiche dell’Università degli Studi di Catania e l’alunno, accompagnato dalla Prof.ssa Lipari, è stato premiato dai responsabili della Società Chimica Italiana Sezione Sicilia.

prof.ssa Maria Lipari
Postato da Michelangelo Nicotra Mercoledì, 16 maggio 2018 08:30:00 (454 letture)

(Leggi Tutto... | 2404 bytes aggiuntivi | Concorsi | Voto: 0)

Bullismo e Cyberbullismo: Workshop Bullismo e Cyberbullismo all'I.C. 'Maria Montessori-Pietro Mascagni' di Catania
Istituzioni Scolastiche
Venerdì 4 Maggio 2018 si è svolto, presso il teatro di via G. Di Gregorio 22, dell'Istituto Comprensivo "Maria Montessori-Pietro Mascagni" di Catania un workshop rivolto alle classi prime della scuola secondaria di primo grado, tenuto dalla dottoressa Isaia Rafaela dell'Associazione Artisticamente di Catania, dal titolo "Bullismo: un fenomeno di prepotenza appresa? Workshop per una comunicazione assertiva". L'incontro, articolato in vari momenti, ha visto la partecipazione attiva e interessata dei ragazzi coinvolti in diversi giochi interattivi. Tale iniziativa rientra tra le attività previste dal PTOF, relative all'Educazione alla Legalità, finalizzate alla prevenzione del Bullismo-Cyberbullismo e all'educazione all'uso consapevole dei social network da parte degli adolescenti.

Vincenzo Nicolosi
Postato da Michelangelo Nicotra Mercoledì, 16 maggio 2018 08:00:00 (181 letture)

(Leggi Tutto... | 2419 bytes aggiuntivi | Bullismo e Cyberbullismo | Voto: 0)

Voce alla Scuola: IV Edizione 'Legalità e buone pratiche: un antidoto contro le mafie' - L'orgoglio di essere Italiani - 17/18/19 Maggio 2018
Istituzioni Scolastiche
Carissimi amici, con orgoglio e grande entusiasmo, la Comunità scolastica della 2° Direzione Didattica "V. Landolina" di Misilmeri, presenta la IV° Edizione della manifestazione, "Legalità e buone pratiche:un antidoto contro le mafie". Insieme ai docenti, alunni, personale Ata e famiglie si è voluto orientare questo nostro evento nella direzione di un prestigioso compleanno, il settantesimo anniversario della Costituzione italiana una meravigliosa ricorrenza, fondamentale per gli oltre sessanta milioni di italiani che vivono in questo splendido nostro Paese e a tutti coloro che a partire dagli inizi del Novecento hanno lasciato il nostro Paese in cerca di lavoro e di “fortuna”. Inoltre, abbiamo voluto ricordare la bellezza del Patrimonio artistico nazionale di cui si nutre questa nostra Italia, ponendo una particolare attenzione a tutti coloro che, oggi, non sono qui a festeggiare con noi, donne e uomini Servitori dello Stato che, con spirito di autentico sacrificio, hanno immolato la propria vita nell’adempimento del proprio dovere.
download brochure
Il Dirigente Scolastico
Matteo Croce
Postato da Michelangelo Nicotra Mercoledì, 16 maggio 2018 07:30:00 (275 letture)

(Leggi Tutto... | 3919 bytes aggiuntivi | Voce alla Scuola | Voto: 0)

Concorsi: Primi due posti alle Olimpiadi Nazionali di Lingue e Civiltà Classiche, Sezione Civiltà greco-latina: il Liceo Classico 'Nicola Spedalieri' primo classificato e il Liceo Scientifico 'Galileo Galilei', unico liceo scientifico vincitore in tutta Italia
Istituzioni Scolastiche
Tommaso Nigra e Carmelo Lo FaroGrande è l'orgoglio e viva la commozione per la vittoria di due studenti catanesi Tommaso Nigra, alunno della classe V sez. I del Liceo Classico Statale "Nicola Spedalieri", classificatosi al primo posto, e Carmelo Lo Faro, alunno della classe V sez. D del Liceo Scientifico Statale "Galileo Galilei", classificatosi al secondo posto delle Olimpiadi nazionali delle Lingue e civiltà classiche, svoltesi a Pavia, presso il Liceo classico statale "Taramelli-Foscolo", nei giorni compresi tra l'8 e l'11 maggio scorsi. Le Olimpiadi di Lingue e Civiltà Classiche, nate nell'ambito del programma per la Promozione della cultura classica, vengono bandite, ogni anno, dalla Direzione Generale per gli Ordinamenti scolastici del Miur e sono rivolte ai vincitori dei certamina, nazionali e locali, che vengono censiti dai Comitati Olimpici Regionali, e si svolgono ogni anno con il supporto scientifico e culturale del Comitato Istituzionale dei Garanti per la Cultura Classica (decreto dir. prot. n. 0005373, 29 luglio 2011).

m.nicotra@aetnanet.org
Postato da Michelangelo Nicotra Martedì, 15 maggio 2018 18:00:00 (393 letture)

(Leggi Tutto... | 3880 bytes aggiuntivi | Concorsi | Voto: 0)

Cultura e spettacolo: 'Vento di Mare' di Paolo Sidoti ispirato alla biografia del Maresciallo Alfredo Agosta
Redazione
Presentazione in anteprima del romanzo "Vento di Mare"  di Paolo Sidoti ispirato alla biografia del Maresciallo Alfredo Agosta, vittima della criminalità organizzata. Sabato 26 Maggio ore 17:00 all'auditorium "Marchese" del palazzo Platamone in via V. Emanuele n.121- Catania
Con la scomparsa di un uomo c'è un mondo ignoto che si spegne, gli ultimi giorni sono testimoni di quello che porterà via con sé. Quanta vita può contenere un solo attimo? Un inno contro la mafia sulla Catania  violenta dei primi anni 80 avida di morte e assetata di sangue. Vita privata tra presente e passato con il ritmo incalzante di un thriller. Dieci giorni scanditi dalla grazia e dalla bellezza dei ricordi, degli affetti e del suo lavoro. Per lasciare un segno sulla nostra memoria, per non dimenticare mai.

redazione@aetnanet.org
Postato da Michelangelo Nicotra Martedì, 15 maggio 2018 09:30:00 (283 letture)

(Leggi Tutto... | 2209 bytes aggiuntivi | Cultura e spettacolo | Voto: 0)

Erasmus+: Erasmus + Call 2017 – KA2 – 2a tappa del partenariato strategico per lo scambio di buone pratiche presso il 5° I.C.S. Paolo Vasta di Acireale
Istituzioni Scolastiche
Dopo il primo incontro in Germania del mese di febbraio 2018, presso la sede del 5° I.C.S. Paolo Vasta di Acireale si è svolto - dal 07 all'11 maggio 2018 - il secondo meeting transnazionale del comune Progetto "Together for the better integration in Europe" - "Insieme per integrarci in Europa". Capofila del Partenariato strategico di cui è beneficiario il 5° I.C.S. Paolo Vasta di Acireale è la scuola "Bettina Von Armin" di Dormagen - Colonia - sede del 1° incontro; le altre due scuole partner sono l'Istituto "Jes Mariano Jose de Larra" di Madrid e il "Collège Gabriel Havez" di Creil - Parigi. Nel corso della settimana le tre delegazioni estere composte da n. 27 studenti e n. 7 docenti insieme agli studenti e ai docenti della scuola ospitante hanno avuto modo di confrontarsi sulla seconda delle quattro tematiche previste dal progetto già affrontata nei mesi scorsi nelle singole scuole, ovvero: "Diritto al nutrimento" articolata nei seguenti argomenti: 1) Le favole e le fiabe, cibo dell'anima; 2) Cibo e tradizioni culinarie.

Il Dirigente Scolastico
Nunziata Di Vincenzo
Postato da Michelangelo Nicotra Martedì, 15 maggio 2018 09:00:00 (294 letture)

(Leggi Tutto... | 3744 bytes aggiuntivi | Erasmus+ | Voto: 0)

Vi racconto ...: Échange culturel 9-16 Avril 2018: Liceo Europeo Convitto Cutelli Catania - Lycée Honoré d’Estienne d’Orves Nice. Due scuole, due stati e due culture si incontrano a Nizza.
Istituzioni Scolastiche

Siamo partiti, 25 ragazzi, pronti ad affrontare un'esperienza, un viaggio, uno scambio culturale con dei coetanei francesi. I giorni precedenti la partenza sono stati caratterizzati da tante aspettative, prospettive, ma anche tante paure e ansie. Le domande che tutti ci siamo posti, prima di salire a bordo dell'aereo, sono state le seguenti: "Come saranno le famiglie? I nostri corrispondenti saranno simpatici? Ma, soprattutto, riuscirò a farmi capire?" Dopo 4 ore di viaggio, tra scali e lunghe camminate, siamo arrivati al "Lycée Honoré d'Estienne d'Orves". Lì, abbiamo affrontato le nostre paure e timidezze, incontrando i corrispondenti. Fortunatamente, quasi tutti si sono dimostrati simpatici e disponibili nei nostri confronti. Dopo aver pranzato alla mensa della scuola e aver passato 2 ore con loro, siamo partiti alla scoperta di Nizza.

Convitto Cutelli Catania

Postato da Andrea Oliva Martedì, 15 maggio 2018 08:00:00 (412 letture)

(Leggi Tutto... | 6633 bytes aggiuntivi | Vi racconto ... | Voto: 0)

Voce alla Scuola: Nuovo Decreto Antimafia – Caltagirone 10 Maggio 2018
Istituzioni Scolastiche
Presso l’I.S. Majorana/Arcoleo si è svolto il convegno  sul nuovo decreto antimafia. Il convegno, voluto dal d.s. Turrisi si è rivolto ai professionisti, ma soprattutto agli studenti per iniettare in loro legalità,  ed avvicinarli alla macchina della giustizia. Dalle dichiarazione di Cafiero De Raho – procuratore nazionale antimafia del 5/5/2018 a Palermo: “intendiamo togliere le distanze fra il servizio giustizia ed i cittadini”. Alla presenza di 4 ordini professionali e di 2 sindacati di categoria, insieme a tutte le forze dell’ordine che si occupano di antimafia ( carabinieri – DIA – GICO – Polizia Anticrimine) si sono approfondite le tematiche scottanti sull’argomento, suscitando forte interesse
fra i presenti.

prof. C. Blancato
Postato da Michelangelo Nicotra Lunedì, 14 maggio 2018 09:00:00 (222 letture)

(Leggi Tutto... | 3115 bytes aggiuntivi | Voce alla Scuola | Voto: 0)

Concorsi: Il Galilei di Catania selezionato per la Sicilia nella fase nazionale delle Olimpiadi di Problem Solving
Istituzioni Scolastiche
Il Liceo Scientifico Galileo Galilei di Catania è stato selezionato per rappresentare la Sicilia nella fase nazionale delle Olimpiadi di Problem Solving, competizione di informatica promossa dal MIUR e rivolta agli alunni del biennio delle scuole superiori, sia per la gara a squadre che per quella individuale. I quattro studenti selezionati hanno affrontato numerose gare d'istituto e la gara regionale, superando le altre squadre sia della nostra scuola che delle scuole superiori di tutta la Sicilia. La finalissima nazionale si è tenuta il 27 Aprile a Cesena presso il Dipartimento di Informatica, Scienza e Ingegneria dell'Università di Bologna - sede di Cesena. Gli studenti, accompagnati dalla prof. Maria Ingrao, hanno ottenuti ottimi risultati, ...

Gabriella Chisari
Postato da Michelangelo Nicotra Lunedì, 14 maggio 2018 08:00:00 (422 letture)

(Leggi Tutto... | 2752 bytes aggiuntivi | Concorsi | Voto: 0)

Voce alla Scuola: I Ragazzi Sindaci incontrano il Presidente della Camera Roberto Fico
Redazione
Grande emozione ed esaltante orgoglio hanno vissuto Marco Mirenna e Vittoria Fiandaca, rispettivamente “sindaci” dei consigli comunali dei ragazzi del I Circolo di Paternò e dell’Istituto paritario S. Maria della Mercede di Sant’Agata Li Battiati, nel corso della visita istituzionale al Parlamento. Il coordinatore provinciale dei Consigli dei Ragazzi, preside Giuseppe Adernò, che ha guidato la delegazione, chiedendo del Presidente della Camera e avuta la risposta affermativa ha comunicato la presenza dei ragazzi catanesi ed ha chiesto di porgere un saluto. Con cordiale affabilità il presidente Roberto Fico ha accolto il gruppo di ragazzi, docenti e genitori nella sala della Lupa e si è intrattenuto con loro prima di salire al Quirinale, essendo ancora in corso le consultazioni.

redazione@aetnanet.org
Postato da Michelangelo Nicotra Domenica, 13 maggio 2018 19:00:00 (288 letture)

(Leggi Tutto... | 4100 bytes aggiuntivi | Voce alla Scuola | Voto: 0)

Calendario scolastico: Calendario scolastico Sicilia 2018-2019
Istituzioni
Pubblicato dalla Regione Siciliana con D.A. n. 1637 del 04 maggio 2018, il calendario scolastico 2018/19; le lezioni avranno inizio il 12 mercoledì settembre 2018, ed avranno termine l'11 martedì giugno 2019 e sono determinati in 211 e/o 210 giorni di scuola (se la festa del Santo Patrono locale ricade durante l'anno scolastico), così come riportato negli allegati al presente decreto che ne costituiscono parte integrante. Le Vacanze di Natale saranno dal 22 dicembre 2018 al 6 gennaio 2019, quelle pasquali dal 18 al 24 aprile 2019. Nella ricorrenza del 15 maggio, festa dell'Autonomia Siciliana, specifici momenti di aggregazione scolastica per lo studio dello Statuto della Regione Siciliana e per l'approfondimento di problematiche connesse all'autonomia, alla storia e all'identità regionale, ai sensi della regionale 31 maggio 2011, n. 9.
regione.sicilia.it
Postato da Michelangelo Nicotra Domenica, 13 maggio 2018 12:00:00 (604 letture)

(Leggi Tutto... | 2684 bytes aggiuntivi | Calendario scolastico | Voto: 0)

Voce alla Scuola: Progetto artistico-culturale itinerante 'Bellini tra i giovani' all'Istituto Comprensivo P. A. Coppola (Plesso De Sanctis) di Catania
Istituzioni Scolastiche
L' Istituto Comprensivo "P. A. Coppola" (Plesso De Sanctis) di Catania ha ospitato, lo scorso lunedì 7 maggio, una tappa del progetto artistico-culturale itinerante "Bellini tra i giovani". Il capoluogo etneo ha molti luoghi che ricordano e commemorano Vincenzo Bellini: dal teatro lirico all'aeroporto, dai giardini pubblici al museo, all'istituto musicale. Attraversando la centralissima piazza Stesicoro, la statua che vede elegantemente seduto il musicista in poltrona avrà forse destato un pizzico di curiosità e magari sarà stata scelta come sfondo per un selfie, mentre in Cattedrale si sarà probabilmente notata la sua tomba spesso attorniata da turisti. E la sua musica? E le sue melodie, definite da Giuseppe Verdi "lunghe lunghe, come nessuno ha fatto prima", presenti nei cartelloni dei teatri di tutto il mondo, quanto sono conosciute? Da qui l'evento musicale proposto dal Comune di Catania, Direzione Pubblica Istruzione, ideato dal tenore Salvatore Emanuele Samperi, che ha lo scopo di avvicinare gli studenti al mondo della lirica attraverso l'ascolto di brani tratti dalle opere del cigno catanese.

Katya Musmeci, Addetto Stampa I.C. "P.A. Coppola", Catania
Postato da Michelangelo Nicotra Domenica, 13 maggio 2018 10:00:00 (1699 letture)

(Leggi Tutto... | 6270 bytes aggiuntivi | Voce alla Scuola | Voto: 5)

Graduatorie: Il caso dei DM, lungo quasi venti anni!
Giurisprudenza
Una sentenza, nel dicembre del 2017, dopo cinque anni di contenziosi, ha ribaltato l'orientamento del Consiglio di Stato e, a distanza di mesi, con la lentezza tipica delle questioni che in Italia riguardano gli ultimi, è scoppiato il caso Diplomati magistrali. Non perché fosse giusto occuparsene, non perché i docenti interessati dalla questione sono un dato strutturale del sistema scolastico: perché finalmente è trapelato, grazie a manifestazioni in ogni angolo del Paese, che 55.000 docenti, di cui circa 7000 in ruolo, rischiano di non lavorare più. Questo ha finalmente fatto accendere i riflettori sulla loro quasi ventennale presenza, fatta di negazione e sfruttamento. Docenti buoni per tappare i buchi di un sistema deficitario e (forse) volutamente incapace di risolvere una questione tanto semplice come quella di riconoscere la dignità professionale di quanti, dal 1999, hanno retto la scuola italiana, pubblica e privata. Oggi, la stampa prima, la politica poi, "scoprono" che esiste il problema di gestire il caos generato dalla politica stessa che, dal lontano 2009, ha fatto orecchie da mercante ignorando ogni appello, ogni indicazione, ogni richiesta, ogni possibilità di applicare il buon senso, davanti alla questione dei diplomati magistrali, relegati in III fascia d'istituto, nonostante il valore abilitante del loro titolo, stabilito da leggi mai applicate.

Valeria Bruccola, Coordinatrice Nazionale Adida
Postato da Michelangelo Nicotra Domenica, 13 maggio 2018 09:00:00 (318 letture)

(Leggi Tutto... | 7576 bytes aggiuntivi | Graduatorie | Voto: 0)

Voce alla Scuola: 'Stereo Storie'. Racconti ribelli contro la violenza di genere, al Centro Zo di Catania
Istituzioni Scolastiche
Si terrà lunedì 14 maggio 2018, alle ore 20.00, con replica mercoledì 16 maggio alle ore 10.00, al centro Zo di Catania (Piazzale Asia, 6), lo spettacolo teatrale "Stereo Storie". Racconti ribelli contro la violenza di genere, a cura dall'Associazione Centro Antiviolenza Thamaia Onlus, con il patrocinio del Comune di Catania e con il supporto tecnico-artistico del Liceo Artistico Statale "Emilio Greco", di Catania. Lo spettacolo, con testi e regia di Francesca Fichera e Antonio Starrantino, si avvarrà della partecipazione di: Raffaella Bartolini, Alessia Bersola, Irene Cascio, Anastasia Chiarenza, Francesco Costanzo, Claudia D'amico, Carola Di Bella, Sofia Ferale, Nancy Florio, Chiara Gagliano, Giulia Grasso, Alessia Greco, Maria Pennisi, Lorenzo Riccardi, Gaia Sciacca e Beatrice Vittorio. Lo spettacolo, realizzato a conclusione del laboratorio dell'Azione 2 - Iniziative di prevenzione ed informazione, del progetto "Multiazione", volto al Contrasto ed alla Prevenzione della Violenza di genere, svolto dagli studenti del liceo artistico "Emilio Greco", si propone di sensibilizzare i giovani e gli adolescenti al riconoscimento del fenomeno della violenza di genere e di valorizzare le differenze tra i sessi e rafforzare una cultura dei diritti e della parità di genere.
download locandina
prof. Angelo Battiato
(Referente Ufficio Stampa del Liceo Artistico "Emilio Greco", Catania)
Postato da Angelo Battiato Domenica, 13 maggio 2018 08:00:00 (268 letture)

(Leggi Tutto... | 5260 bytes aggiuntivi | Voce alla Scuola | Voto: 0)

Voce alla Scuola: Al via il XXXI Salone Internazionale del Libro di Torino
Ministero Istruzione e Università
Educazione alla cittadinanza attiva e consapevole. È questo il cuore pulsante degli eventi organizzati dal Senato della Repubblica, dal Ministero dell'Istruzione, dell'Università e della Ricerca e dall'Ufficio Scolastico Regionale per il Piemonte per la XXXI edizione del Salone Internazionale del Libro di Torino, che prende il via oggi e si concluderà lunedì 14 maggio. "Quella di quest'anno - ha dichiarato la Ministra dell'Istruzione, dell'Università e della Ricerca, Valeria Fedeli - è un'edizione che, più delle altre, guarda al futuro, richiamandoci tutte e tutti a un profondo senso di responsabilità gli uni nei confronti degli altri. Un'edizione che prende le mosse da cinque domande - Chi voglio essere? Perché mi serve un nemico? A chi appartiene il mondo? Dove mi portano spiritualità e scienza? Che cosa voglio dall'arte: libertà o rivoluzione? - affinché fungano, nei giorni del Salone, ma non solo, da ispirazione e guida per un'approfondita riflessione sulla nostra cittadinanza oggi.
download Programma
miur.gov.it
Postato da Michelangelo Nicotra Sabato, 12 maggio 2018 08:00:00 (278 letture)

(Leggi Tutto... | 6151 bytes aggiuntivi | Voce alla Scuola | Voto: 0)

Dirigenti Scolastici: 'Capire il bilancio delle scuole' Corso gratuito per futuri dirigenti scolastici
Comunicati
Bilancio: una bestia nera per chiunque non s'intenda di contabilità e soprattutto per i docenti che si preparano al Concorso per dirigente. Da anni l'Associazione genitori A.Ge. Toscana spiega segreti, trucchi e retroscena contabili ai genitori eletti nei Consigli d'istituto e adesso ha deciso di offrire un corso gratuito di formazione ai futuri Dirigenti scolastici. "Capire il bilancio delle scuole", appuntamento venerdì 11 maggio dalle 15 alle 18 presso l'I.T.I.S. "Meucci", via del Filarete 17 a Firenze, per scoprire insieme la soddisfazione di muoversi consapevolmente tra numeri e tabelle. L'intento è anche quello di stendere ponti di reciproca comprensione e collaborazione fra le varie componenti scolastiche, come possibile misura preventiva al dilagare di tanta violenza. Occorre un nuovo dialogo fra scuola e famiglia, un dialogo basato sulla fiducia e sulla volontà di collaborare. A questo fine, l’Associazione mette a disposizione dei futuri Dirigenti scolastici la propria esperienza in materia di formazione iniziando con una materia per molti ostica, il bilancio; tutte le informazioni su www.agetoscana.it.

agetoscana@age.it
Postato da Michelangelo Nicotra Venerdì, 11 maggio 2018 19:00:00 (259 letture)

(Leggi Tutto... | 4452 bytes aggiuntivi | Dirigenti Scolastici | Voto: 0)

Aggiornamento: La Scuola dell’Autonomia? Per un bilancio a tre anni dall’entrata in vigore della Legge 107
Redazione
Confronto e spunti di riflessione sulle esperienze più significative che hanno caratterizzato il percorso di attuazione della riforma del sistema nazionale di istruzione e formazione. A quasi tre anni dall'approvazione della Legge 107/2015 (13 luglio 2015) A.N.Co.Di.S. (Associazione Nazionale Collaboratori Dirigenti Scolastici) organizza Giovedi 10 maggio 2018 un seminario di formazione sul tema "La Scuola dell'Autonomia? Per un bilancio a tre anni dall'entrata in vigore della Legge 107" - Confronto e spunti di riflessione sulle esperienze più significative che hanno caratterizzato il percorso di attuazione della riforma del sistema nazionale di istruzione e formazione tenuto dalla Dirigente Scolastica Dott.ssa Angela Randazzo. Il seminario si terrà presso l'Aula Magna dell'I.C. Colozza-Bonfiglio di Palermo dalle ore 15,30 alle ore 19,00.
download locandina
Il Presidente A.N.Co.Di.S. Palermo
Prof. Rosolino Cicero
Postato da Michelangelo Nicotra Venerdì, 11 maggio 2018 18:00:00 (211 letture)

(Leggi Tutto... | 6530 bytes aggiuntivi | Aggiornamento | Voto: 0)

Progetti: La tutela ambientale e la sicurezza alimentare: l’Istituto Tecnico Agrario di Caltagirone riflette sul futuro dell’attività agricola nel territorio del calatino sud Simeto
Istituzioni Scolastiche
Il territorio del calatino sud Simeto ha da sempre avuto grande vocazione agricola ed ha legato la sua prosperità allo stato di salute della sua variegata produzione agricola. La presenza dell’Istituto Tecnico Agrario è testimonianza di questo virtuoso connubio e nel solco della propria identità continua ad interrogarsi e dare spunti di riflessione sul futuro dell’attività agricola organizzando Venerdì 11 maggio alle ore 17 presso l’Aula Maga dell’Istituto Tecnico Agrario di via Balatazze 32 Caltagirone il convegno sul tema "Tutela Ambiente e Sicurezza Alimentare". “Negli ultimi anni stiamo assistendo ad un continuo espandersi delle pratiche agricole di tipo intensivo finalizzate all’aumento della produttività per unità di superficie – dichiara la dirigente prof.ssa Maria Malignaggi dirigente dell’IIS Cucuzza Euclide - ciò rappresenta uno dei principali fattori responsabili del declino della biodiversità. Sebastiano Russo
Postato da Michelangelo Nicotra Giovedì, 10 maggio 2018 21:11:42 (381 letture)

(Leggi Tutto... | 4534 bytes aggiuntivi | Progetti | Voto: 0)

Dirigenti Scolastici: Altri soldi 'a pioggia' ai dirigenti scolastici emiliani. Loro sono tutti meritevoli!
Sindacati
Lo scorso 4 maggio si è svolto un incontro nella sede dell'Ufficio Scolastico Regionale, al quale hanno partecipato i dirigenti dell'Amministrazione scolastica ed i sindacati che rappresentano la stessa dirigenza (organizzazioni che rappresentano anche i docenti), in quella sede hanno sottoscritto un'integrazione del loro Contratto Integrativo Regionale, già firmato nei mesi scorsi, che  prevede l'erogazione di una somma aggiuntiva alla retribuzione di risultato che tutti i ds già percepiscono "a pioggia". L'unica differenza è la scuola in cui operano. Dirigenti e sindacati dirigenziali hanno convenuto un'integrazione che andrà a tutti loro, varia dai 750 ai 1300 euro. Dice Salvatore Pizzo, coordinatore della Gilda Parma e Piacenza: "Spesso quando si rivolgono a noi parlano di "merito", certi usano spregiudicate e discrezionali "prerogative dirigenziali", come se fosse normale "comandare" senza avere il consenso necessario- contnua l'esponente della Gilda piacenina e parmense - non non chineremo mai la testa nei confronti di una minoranza che pretende di contare più del Collegio dei docenti".

gilda.insegnantiparma@yahoo.it
Postato da Michelangelo Nicotra Giovedì, 10 maggio 2018 08:00:00 (199 letture)

(Leggi Tutto... | 2622 bytes aggiuntivi | Dirigenti Scolastici | Voto: 0)

Dirigenti Scolastici: Emergenza scuole senza Dirigenti - Interviene il Comitato Nazionale Concorso Ds 2011- 'Diversi davanti alla legge'
Comunicati
Scuole nel caos: da settembre 2.500 scuole non avranno un Dirigente e saranno affidate in reggenza a Presidi che saranno costretti a dirigere più scuole e nella maggior parte dei casi con più plessi, a discapito della qualità dei processi e dell'efficienza organizzativa. Sulla questione interviene il Comitato Nazionale "Diversi davanti alla legge" che unisce i docenti di tutte le Regioni d'Italia che hanno partecipato al Concorso Ds 2011, il concorso più contestato della storia della scuola italiana che ha visto il più imponente numero di ricorsi amministrativi e il rinvio a giudizio dei membri delle commissioni esaminatrici, accusati dalla Procura di falso e abuso d'ufficio finalizzato ad agevolare alcuni candidati. Come se non bastasse la Legge 13.7.2015 n. 107, che ha previsto, ai commi 87 e 88 lo svolgimento di un corso intensivo di formazione volto all'immissione nei ruoli di Dirigente scolastico per i soggetti che avevano un ricorso pendente relativo al Concorso 2004/2006, ha escluso i Ricorrenti del Concorso 2011, che non solo possedevano gli stessi identici requisiti dei Ricorrenti del Concorso 2004/2006, ma in più avevano anche superato la prova preselettiva, alcuni, e le prove concorsuali altri.

Comitato Nazionale Concorso Ds 2011 - "Diversi davanti alla legge"
Postato da Michelangelo Nicotra Giovedì, 10 maggio 2018 10:00:00 (428 letture)

(Leggi Tutto... | 5272 bytes aggiuntivi | Dirigenti Scolastici | Voto: 0)

Voce alla Scuola: Noi stiamo con gli animali! Un incontro di crescita tra gli studenti del Liceo Classico 'Nicola Spedalieri' di Catania e l’associazione LIDA
Istituzioni Scolastiche
Giorno 14 aprile 2018, all'interno della biblioteca del Liceo Classico "Nicola Spedalieri" di Catania, si è svolto un incontro con Bianca Biriaco, presidente della sezione Catania della LIDA, la Lega Italiana dei Diritti degli Animali, e gli studenti dell'istituto superiore per affrontare il difficile tema della difesa degli animali. Infatti, nonostante la legge 189 del 20 luglio 2004, l'art. 544 ter del codice penale e la legge 201/2010 abbiano profondamente modificato l'assetto normativo in tema di animali, ancora oggi restano di fatto impuniti il maltrattamento, l'uccisione e l'abbandono. Ci viene da pensare che le normative siano state approvate dai partiti all'unico scopo di prendere più voti. Ed è proprio per far rispettare ed applicare al meglio le leggi in difesa degli animali che la LIDA si adopera, promuovendo e divulgando l'etica "biocentrica" che ha ispirato la Dichiarazione Universale dei Diritti dell'Animale proclamata già nel 1978 a Parigi, presso l'Unesco, ...

Martina Zuccarello 3 E
Postato da Michelangelo Nicotra Giovedì, 10 maggio 2018 09:00:00 (274 letture)

(Leggi Tutto... | 4996 bytes aggiuntivi | Voce alla Scuola | Voto: 0)

Costume e società: Codice di abbigliamento a scuola
Redazione
La buona educazione esige che si indossino abbigliamenti adeguati alle circostanze. Se si partecipa ad una cerimonia nuziale occorrono abiti adeguati, se si va al Quirinale, dal Papa, o in visita al Parlamento occorre indossare un abbigliamento idoneo, come pure se si va al mare o in campagna o in palestra si scelgono altri abbigliamenti. La scuola è un'istituzione di servizio pubblico che vede gli studenti protagonisti della loro formazione attraverso lo studio e l'approccio ai saperi della cultura e quindi, anche l'abbigliamento deve essere consono e adeguato al decoro e alle finalità della scuola. Un tempo si indossava il grembiule anche per non sporcarsi di inchiostro, oggi si usano le felpe o le tute, ma non è decoroso andare a scuola come se si andasse alla spiaggia o in discoteca. "Niente minigonne e rossetto per le ragazze, né canottiera o jeans strappati per gli studenti". Così recitano le circolari di alcuni dirigenti scolastici di Moncalieri e di Torino.

Giuseppe Adernò
Postato da Giuseppe Adernò Giovedì, 10 maggio 2018 08:00:00 (343 letture)

(Leggi Tutto... | 3230 bytes aggiuntivi | Costume e società | Voto: 0)

Umanistiche: 'Seminario Nazionale: La ragione tra natura, cultura, tecnologia'. Organizzato da MIUR-ODGV d’intesa con la Rete Nazionale dei Licei Classici
Istituzioni Scolastiche
Gent.ma Redazione,
chi scrive rappresenta La Rete Nazionale dei Licei Classici d’Italia, che vanta in soli due anni l’adesione di più di trecento licei su tutto il territorio nazionale, istituita con il primario obiettivo di porre l’attenzione sul curricolo del Liceo Classico e di promuovere il sapere umanistico nelle sue diverse declinazioni, sostenendo dall’interno della scuola stessa il valore formativo e imprescindibile di tale cultura e del rinnovato curriculum di studi. La Rete nazionale intende favorire e sostenere tutte le attività e iniziative volte alla promozione del Liceo classico realizzate nel corso degli ultimi anni, e ancora da realizzarsi, attraverso l’apertura al territorio, la collaborazione con istituzioni ed enti pubblici e privati, università ed enti di ricerca, teatri ed enti museali, la promozione e il coordinamento di corsi di formazione, incontri scientifici e didattici, seminari residenziali -in concerto con il MIUR e le Direzioni Scolastiche Regionali-, nell’ottica di rafforzare, attraverso l’innovazione del curriculum, l’identità del Liceo Classico.
download brochure
Elisa Colella
Responsabile del CTO della Rete nazionale dei Licei Classici
Postato da Michelangelo Nicotra Mercoledì, 09 maggio 2018 09:00:00 (353 letture)

(Leggi Tutto... | 8826 bytes aggiuntivi | Umanistiche | Voto: 0)

Esame di Stato: #Maturità2018, Fedeli firma l’annuale Ordinanza
Ministero Istruzione e Università
L’organizzazione della Maturità 2018 entra nel vivo. La Ministra dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca Valeria Fedeli ha infatti firmato oggi l’annuale Ordinanza che contiene tutte le indicazioni operative per i consigli di classe, le commissioni, le candidate e i candidati e la sintesi del calendario degli Esami. Oggi la Ministra Fedeli, insieme al responsabile della struttura tecnica degli Esami di Stato, Ettore Acerra, ha anche scelto le tracce per la prima e le seconde prove che saranno rivelate il giorno degli scritti. Ad oggi sono 509.307 le studentesse e gli studenti iscritti all’Esame, fatti salvi gli esiti degli scrutini finali. Di questi, 492.698 sono candidati interni. 25.606 sono le classi coinvolte nell’Esame, 12.865 sono le commissioni.
download Ordinanza
miur.gov.it
Postato da Michelangelo Nicotra Martedì, 08 maggio 2018 09:00:00 (308 letture)

(Leggi Tutto... | 7121 bytes aggiuntivi | Esame di Stato | Voto: 0)

Didattica: Aldo Moro: il valore della scuola e della cultura in una società libera e democratica
Ministero Istruzione e Università
A quarant’anni dalla tragica scomparsa di Aldo Moro, il Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca intende ricordare la vicenda storica e umana di uno dei protagonisti della storia italiana contemporanea, per approfondire eventi fondamentali del nostro passato e per avvalorare tra le giovani generazioni il significato di una vita vissuta all’insegna del rispetto delle istituzioni repubblicane e della persona umana. La sua figura di uomo di Stato emerge già alla fine del la seconda guerra mondiale, quando nel 1946 Moro è eletto all’Assemblea Costituente come rappresentante della Democrazia Cristiana ed entra a far parte della Commissione dei Settantacinque che ha il compito di redigere il testo costituzionale. Da antifascista, democratico e cattolico il suo ruolo appare fondamentale nella definizione di quei principi che innervano la nostra carta costituzionale per costruire e ri-costruire sulla base dei valori di libertà, giustizia e solidarietà il tessuto morale e civile degli italiani, lacerato dalla dittatura fascista prima e dall’atroce conflitto mondiale poi. Negli anni successivi, ricopre alcuni fra gli incarichi governativi più importanti, compreso quello di Ministro della Pubblica Istruzione tra il maggio 1957 e il febbraio 1959, con il merito di introdurre l’educazione civica come materia di insegnamento nelle scuole medie, ritenuta indispensabile per formare fin dai banchi di scuola cittadini democratici e consapevoli, capaci di interpretare e realizzare una società aperta, plurale e democratica.

Il Direttore Generale
Maria Assunta Palermo
Postato da Michelangelo Nicotra Martedì, 08 maggio 2018 08:30:00 (242 letture)

(Leggi Tutto... | 7701 bytes aggiuntivi | Didattica | Voto: 0)

Calendario scolastico: Il calendario scolastico della Regione Sicilia, secondo l’assessore Lagalla
Sindacati
Da qualche anno, le prerogative della Regione Sicilia in materia di Istruzione, lungi dal condurre all’approvazione della legge per il Diritto allo Studio di cui avremmo bisogno (la Sicilia è l’unica Regione italiana a non averne una), vengono esercitate con attenzione pressoché esclusiva al calendario scolastico regionale. E, quantunque la materia sembrerebbe di semplice applicazione, tale prerogativa viene esercitata con notevole imperizia, nonché con coerenza degna di miglior causa, nonostante l’avvicendarsi delle amministrazioni. In particolare, a sollecitare le interpretazioni creative degli amministratori regionali è l’art. 74 del d.lgs. n. 297/1994, il “Testo Unico delle disposizioni legislative in materia di istruzione”, che al comma 3 dispone che “Allo svolgimento delle lezioni sono assegnati almeno 200 giorni”. Questa disposizione, già in gran parte “tecnicamente” inapplicabile, per via del fatto che è stata concepita sull’articolazione dell’orario scolastico su sei giorni (mentre oggi la maggior parte delle scuole ha un orario distribuito su cinque giorni), non finisce di solleticare la fantasia e la creatività degli amministratori. La novità di quest’anno, ancora ufficiosa, ma anticipata a mezzo stampa dall’assessore Lagalla in persona, riguarda la stupefacente interpretazione del termine “lezioni”: ...

Cobas Scuola - Sicilia
cobas.pa@libero.it
Postato da Michelangelo Nicotra Martedì, 08 maggio 2018 08:00:00 (668 letture)

(Leggi Tutto... | 5300 bytes aggiuntivi | Calendario scolastico | Voto: 0)

Sport: Sospensione Attività Didattiche nelle Scuole di ordine e grado del territorio comunale di Catania
Istituzioni
E' disposta la chiusura delle Scuole sia pubbliche che private di ogni ordine e grado e degli Asili Nido insistenti nel territorio comunale in occasione della partenza della 4° Tappa della 101° Edizione del Giro d'Italia, nella giornata di Martedi 8 Maggio 2018. Vedi l'Ordinanza del Sindaco n. 53 che rettifica la precedente Ordinanza del Sindaco. n 52
Postato da Michelangelo Nicotra Lunedì, 07 maggio 2018 12:00:00 (293 letture)

(Leggi Tutto... | 1754 bytes aggiuntivi | Sport | Voto: 0)

Lingue straniere: Omaggio alla Francia e alla lingua Francese all’Istituto De Nicola
Istituzioni Scolastiche
Venerdì 04 maggio, a conclusione delle attività relative a diversi progetti PTOF che coinvolgono lo studio della Lingua Francese, gli alunni dell’Istituto Tecnico “Enrico De Nicola” di San Giovanni La Punta, hanno voluto rendere omaggio alla lingua ed alla cultura Francese. Le attività del corrente anno scolastico sono state molteplici: dal progetto “Jeunes Matinées pour le Français”, realizzato in collaborazione con l’Alliance Française di Catania, al progetto “Aspettando l’Esabac”,  all’insegnamento integrato con il Docente Madrelingua. Le attività sono state arricchite dalla preziosa collaborazione dell’Assistente di Lingua Francese, Jade Vervicht, assegnata, per l’a.s. 2017/18 dal MIUR all’Istituto De Nicola. Nel corso dell’anno scolastico, gli alunni di tutte le classi di 2a e 3 a lingua Francese hanno arricchito i loro percorsi didattici con attività di conversazione, approfondimento culturale e potenziamento linguistico, curate dalle docenti di Lingua Francese e da Jade, che ha saputo, con semplicità e professionalità conquistare i cuori degli allievi.

prof.ssa Maria Proietto
Postato da Michelangelo Nicotra Lunedì, 07 maggio 2018 09:00:00 (1907 letture)

(Leggi Tutto... | 3663 bytes aggiuntivi | Lingue straniere | Voto: 5)

Progetti PON: Selezione Associazioni/Enti per moduli 'Navigare necesse' e 'Vivere la montagna' PON 10.1.1A-FSEPON-SI-2017-405
Istituzioni Scolastiche
Pubblicato dall'IISS "Francesco Redi" di Paternò l'avviso pubblico di selezione per l’individuazione di Associazioni/Enti del territorio interessati a collaborare a titolo oneroso per la realizzazione dei moduli “Navigare necesse” e “Vivere la montagna” del Progetto “La scuola per gli studenti e per il territorio” PON “10.1.1A-FSEPON-SI-2017-405” - CUP: F39G17000310007. Scadenza presentazione domanda: ore 12.00 del 19 maggio 2018.
Il Dirigente Scolastico
Silvio Galeano
Postato da Michelangelo Nicotra Lunedì, 07 maggio 2018 08:00:00 (463 letture)

(Leggi Tutto... | 1994 bytes aggiuntivi | Progetti PON | Voto: 0)

Alternanza Scuola Lavoro: Scuola, su Alternanza nessun dietro front e nessuna deroga
Ministero Istruzione e Università
Nessuna deroga o dietro front sull’Alternanza Scuola-Lavoro. Le interpretazioni secondo le quali la recente circolare esplicativa inviata alle scuole sarebbe la prova della mancata obbligatorietà dell’Alternanza nel percorso scolastico sono destituite di ogni fondamento. La circolare risponde, infatti, ad alcuni quesiti delle stesse istituzioni scolastiche in merito, in particolare, ai prossimi esami di Stato a cui parteciperanno, per la prima volta, studentesse e studenti che hanno completato il primo triennio di Alternanza secondo quanto previsto dalla legge 107 del 2015. Proprio quella legge, va ricordato, prevede l’attuazione dei percorsi di Alternanza Scuola-Lavoro per 200 ore nei licei e 400 negli istituti tecnici e professionali negli ultimi tre anni di scuola, con 100 milioni all’anno stanziati per sostenere i percorsi. La partecipazione all’Alternanza non è facoltativa e rientra, come ricordano anche le Linee guida inviate alle scuole dopo l’approvazione della legge 107, nel curricolo del triennio finale della scuola secondaria di secondo grado.

miur.gov.it
Postato da Michelangelo Nicotra Domenica, 06 maggio 2018 10:00:00 (421 letture)

(Leggi Tutto... | 4453 bytes aggiuntivi | Alternanza Scuola Lavoro | Voto: 0)

Alternanza Scuola Lavoro: Alternanza: basta prese in giro! vogliamo una scuola - #buonaxdavvero
Comunicati
Recentemente è stata emanata dal MIUR una nota (7194) con la quale si apre la possibilità a sostenere l'esame di maturità 2017/2018 anche agli studenti che non hanno sostenuto le 200 ore nei licei e 400 ore negli istituti tecnici e professionali. A primo avviso può sembrare, come qualcuno ha detto, che sia venuta meno l'obbligatorietà per coloro che sono entrati al terzo anno nel 2016/2017. Quando sappiamo che per far fronte a quel monte orario, trovandosi completamente impreparate e senza reali vincoli, le scuole hanno accettato percorsi di ogni sorta, con i risultati che abbiamo denunciato sui giornali, nelle piazze e anche con il nostro monitoraggio (qui link). La verità è che la 107/15 comincia a dimostrare di essere una legge che voleva riformare completamente il sistema di istruzione ma che non ne era in grado, perché tra le lacune normative, il ritardo sull'emanazione delle leggi delega (uscite con nell'aprile 2017) e il ritardo evidentemente intenzionale nell'emanare la Carta dei Diritti degli Studenti in Alternanza (link) lo scorso novembre, dimostra gli enormi limiti di una legge caduta dall'alto che necessita di essere rimessa in discussione e superata.

Rete degli Studenti Medi
retedeglistudenti.it
Postato da Michelangelo Nicotra Domenica, 06 maggio 2018 09:00:00 (418 letture)

(Leggi Tutto... | 7278 bytes aggiuntivi | Alternanza Scuola Lavoro | Voto: 0)

Cultura e spettacolo: Per il docufilm 'A me resta la speranza' il comisano Marco Guccione riceve il Premio Rai-Cinema Channel
Rassegna stampa
Non bisogna mai smettere di sognare nella vita e soprattutto di inseguire i propri sogni: sta accadendo al giovane comisano Marco Guccione, 26 anni, che lo scorso 29 aprile ha ricevuto a Roma, presso il teatro Olimpico, il "Premio Rai-Cinema Channel" al Festival Internazionale dei Tulipani di Seta Nera per il docufilm  "A me resta la speranza", scritto e diretto da Virginia Barrett. Guccione ha curato la colonna sonora del docufilm, forte della sua passione per la musica che lo vede come attuale tastierista della vera cover band dei Pooh e del suo legame con Roby Facchinetti. Un giovane siciliano modello che, grazie ai sacrifici, è riuscito a laurearsi in Economia presso l’Università degli studi di Catania e da gennaio si è trasferito a Roma dove lavora presso un noto gruppo bancario. La sua passione?  "Cantare e suonare con le stastiere – ci racconta visibilmente emozionato - ho composto, arrangiato e registrato i brani strumentali per il docufilm.

Valerio Domenico Martorana
Ufficio stampa Associazione Culturale "la via dell’Arte"
Odg Sicilia – tessera n.78563
Postato da Michelangelo Nicotra Domenica, 06 maggio 2018 09:00:00 (559 letture)

(Leggi Tutto... | 3690 bytes aggiuntivi | Cultura e spettacolo | Voto: 0)

Costume e società: L’insegnamento di un grande Papa
Redazione
Giocare la vita per grandi ideali. Scommettere su cose grandi. Andare oltre. Volere una Chiesa che esca per le strade, a difendersi da tutto ciò che è mondanità, immobilismo, comodità, da ciò che è clericalismo, da tutto quello che è l'essere chiusi in noi stessi. Non "bere la fede" come un 'frullato' perché essa va "bevuta intera". Andare controcorrente. Non pretendere di giudicare gli altri. E ancora, rivolto ai giovani: Non vogliamo giovani smidollati, giovani "del fin qui e non di più, né sì né no". Non vogliamo giovani che si stancano subito e vivono stanchi, con la faccia annoiata. Vogliamo giovani forti. Vogliamo giovani con speranza e con fortezza". Questo, il messaggio di Papa Bergoglio! Queste le parole di un pensiero che nel suo forte candore evangelico, è implacabile, non ha paura di andare controcorrente, e rifiuta schemi di verità precostituiti, e ogni forma di fondamentalismo clericale.

Nuccio Palumbo
Postato da Nuccio Palumbo Domenica, 06 maggio 2018 08:00:00 (313 letture)

(Leggi Tutto... | 3349 bytes aggiuntivi | Costume e società | Voto: 0)

Concorsi: Il Marconi vince la competizione riservata alle scuole associata al Premio Asimov per l’editoria di divulgazione scientifica
Istituzioni Scolastiche
Otto studenti del Marconi, Sandro Torrisi, Valeria Comito, Gabriele Scalia, Giuseppe Cosentino, Lorenzo Cambria, Giorgio Privitera, Claudio Trigilio,  coordinati dal prof. Antonio Atalmi e dalla prof.ssa Lucia Alba Rapisarda, hanno partecipato alla valutazione delle cinque opere di divulgazione scientifica selezionate per la terza edizione del Premio Asimov 2018 ed hanno vinto la competizione. L’iniziativa, patrocinata dalla Regione Abruzzo, dalla Società Italiana di Fisica (SIF), dall‘Accademia dei Lincei, dalla Società Italiana di Relatività Generale e Fisica della Gravitazione (SIGRAV), dal Comitato Italiano per il Controllo delle Affermazioni sulle Pseudoscienze (CICAP), dai Laboratori Nazionali del Sud e del Gran Sasso, dalle Sezioni di Catania e dal Gruppo collegato di Cosenza dell’Istituto Nazionale di Fisica Nucleare (INFN),  dall’Università di L’Aquila,  di Camerino  e dal CRS4 Centro di Ricerca, Sviluppo e Studi Superiori in Sardegna,  istituita dal GSSI e organizzato dall’INFN in collaborazione con varie università italiane, ha coinvolto quest’anno in qualità di giuria, più di 2000 studenti delle scuole superiori di sette regioni - Puglia, Abruzzo, Sardegna, Marche, Umbria, Calabria e Sicilia - , e Sabato 21 presso l’aula magna del dipartimento di fisica e astronomia dell’università di Catania  si è svolta la cerimonia di annuncio del vincitore del premio Asimov 2018, presentata dal coordinatore regionale del premio prof. Silvio Cherubini (DFA, Unict) in contemporanea nazionale con le varie sedi regionali collegate in streaming. Vincitori ex-equo sono risultati Marco Malvaldi con “Le due teste del tiranno” e Helen Czerski con “La tempesta in un bicchiere”.

Lucia Andreano (docente addetto stampa ITI G: Marconi)
Postato da Michelangelo Nicotra Sabato, 05 maggio 2018 09:00:00 (390 letture)

(Leggi Tutto... | 6221 bytes aggiuntivi | Concorsi | Voto: 0)

Aggiornamento: Mitanalisi dell'insularità. Convegno internazionale di Scienze umane e Sociali - Catania 21-22 maggio 2018
Redazione
Mitanalisi dell'insularità. Convegno internazionale di Scienze Umane e Sociali - 21-22 maggio 2018, presso Biblioteche Riunite "Civica e A. Ursino Recupero" - Refettorio Piccolo - Via Biblioteca n. 13 Catania, Monastero Benedettino di San Nicolò l'Arena. Il convegno si propone di esaminare il tema dell'insularità tra mito e immaginario, per restituire un quadro conoscitivo dello stato delle ricerche e degli studi recenti sulla teoria mitanalitica, facendo emergere nuove prospettive di studio. Il convegno è associato al premio internazionale Thrinakìa, che ha sollecitato una mitanalisi dell'isola muovendo dal patrimonio culturale immateriale della memoria e dell'immaginario della Sicilia.
Orazio Maria Valastro
Postato da Michelangelo Nicotra Sabato, 05 maggio 2018 08:00:00 (423 letture)

(Leggi Tutto... | 3303 bytes aggiuntivi | Aggiornamento | Voto: 0)

Bullismo e Cyberbullismo: La violenza nelle scuole e l’educazione dei giovani - Scuola e famiglie: un rapporto problematico
Redazione
Violenza nei confronti degli insegnanti e del personale della scuola , fatta di insulti, minacce e aggressioni; violenza fisica nei confronti degli alunni ritenuti deboli; furti e danneggiamenti alle strutture e agli arredi scolastici; episodi ripetuti di omofobia e di razzismo. Le scuole sembrano diventate un inferno. Per fortuna anche se da molto tempo scuola e mondo giovanile sono in rotta di collisione nella stragrande maggioranza dei casi la situazione è diversa; puo' essere difficile, ma è sotto controllo.Tuttavia i fenomeni di violenza nelle scuole (conosciuti e non, rari o diffusi) riportano in prima pagina la grande questione dell'educazione dei giovani; una questione che rinvia a diversi centri di responsabilità, ma, principalmente ai genitori e alla scuola. L'educazione dei giovani, oggi, è diventata un problema complesso e non facile da affrontare, perchè la responsabilità educativa è declinata in modo diverso da chi se ne dovrebbe fare carico e non sempre da costoro viene esercitata con la dovuta collaborazione. E senza collaborazione non ci si puo' aspettare di avere dei buoni risultati. La responsabilità educativa nei confronti dei giovani ricade su chiunque per ruolo o per età con loro abbia o sia tenuto ad avere delle relazioni, anche se diverse per gradi di obbligatorietà. Nessuno, infatti, puo' essere responsabile nei confronti dei giovani come sono tenuti ad esserlo i genitori.

Raimondo Giunta
Postato da Nuccio Palumbo Venerdì, 04 maggio 2018 20:00:00 (263 letture)

(Leggi Tutto... | 18340 bytes aggiuntivi | Bullismo e Cyberbullismo | Voto: 0)

Bullismo e Cyberbullismo: Comportamenti sociali deprecabili e da vituperare, senza se e senza ma
Opinioni
Negli ultimi tempi, sono saliti alla ribalta della cronaca frequenti casi di bullismo scolastico e di teppismo adolescenziale: fenomeno inedito ed impensabile, almeno nelle dimensioni in cui oggi si va configurando. Ogni giorno si leggono notizie di docenti aggrediti e malmenati dagli studenti o dai genitori. Comportamenti sociali deprecabili e da vituperare, senza se e senza ma. Detto ciò, vorrei appuntare un paio di cose. In primo luogo, ogni adulto, in passato, è stato adolescente. Con tale termine intendo riferirmi non solo ad uno stadio esistenziale, ad una età evolutiva fondamemtale nella crescita e nello sviluppo della personalità sotto ogni punto di vista: fisico, sessuale, ormonale, psicologico-emotivo, socio-affettivo ed intellettuale. È una fase assai delicata, fragile e difficile per ogni ragazzo o ragazza, che vive una vera e propria "tempesta ormonale". È un periodo attraversato da intensi turbamenti, da inquietudini, passioni e sofferenze, da sogni e desideri, da scoperte e conquiste, da illusioni e delusioni, da rabbia e ribellione, da gesti folli e trasgressioni.

Lucio Garofalo
Postato da Michelangelo Nicotra Giovedì, 03 maggio 2018 09:00:00 (310 letture)

(Leggi Tutto... | 4693 bytes aggiuntivi | Bullismo e Cyberbullismo | Voto: 0)

Progetti: Il Centro Studi 'V. Bachelet' e le scuole di Misterbianco celebrano i 70 anni della Costituzione italiana
Redazione
Il Centro Studi "Vittorio Bachelet" e il Lions Club di Misterbianco, con la collaborazione delle scuole del territorio misterbianchese, hanno organizzato una serie di incontri dal tema: "Allievi e insegnanti celebrano assieme i 70 anni dalla promulgazione della Costituzione della Repubblica Italiana". I seminari si sono svolti con il seguente calendario: martedì 20 febbraio, presso l'Istituto Comprensivo "Pitagora" e mercoledì 28 febbraio, presso l'Istituto Comprensivo "Padre Pio da Pietrelcina", di Montepalma, con la dott.ssa Gabriella Caudullo, Giudice del Tribunale Amministrativo di Reggio Calabria; martedì 13 marzo presso la scuola Don Milani di Lineri, con la relazione del dott. Andrea Ursino, Sostituto Procuratore della Repubblica presso il Tribunale di Catania; lunedì 26 marzo presso l'Istituto Comprensivo "Leonardo Sciascia", di Belsito, con la relazione della dott.ssa Anna Trinchillo, Sostituto Procuratore della Repubblica presso il Tribunale di Catania; mercoledì 27 marzo presso l'Istituto Comprensivo "Aristide Gabelli" di Misterbianco Centro, con la relazione del dott. Michelangelo Patanè, già Procuratore Vicario della Procura della Repubblica presso il Tribunale di Catania; giovedì 19 aprile all'Istituto Comprensivo "Gabriele D'Annunzio", di Motta Sant'Anastasia, con la relazione dell'avv. Antonino Corsaro, già membro della CGA Regione Sicilia; e martedì 24 aprile, presso l'Istituto Comprensivo "Leonardo Da Vinci" di Misterbianco, con la relazione del dott. Vincenzo Serpotta, già Procuratore Aggiunto della Repubblica presso il Tribunale di Catania.

Angelo Battiato
Postato da Angelo Battiato Giovedì, 03 maggio 2018 08:30:00 (534 letture)

(Leggi Tutto... | 4312 bytes aggiuntivi | Progetti | Voto: 0)

Sport: Il liceo Galilei ai mondiali di tennis a rappresentare l’Italia
Istituzioni Scolastiche
Si è concluso con la vittoria della Sicilia, rappresentata dal liceo Scientifico Galileo Galilei di Catania, il campionato italiano studentesco di tennis maschile che si è svolto a Genova dal 25 al 28 aprile. La rappresentativa siciliana composta da Pietro Marino, Daniele Zappalà e Riccardo Maugeri e capitanata dal prof Ezio Maugeri si è aggiudicata sia il titolo individuale con Pietro Marino che il prestigioso titolo a squadre, sconfiggendo nella fase a gironi Campania e Lazio e confermandosi protagonista superando ai quarti la Sardegna e in semifinale le Marche. La dura sfida in finale con la Liguria ha visto trionfare la squadra siciliana 2-1 grazie alla grinta e all affiatamento dimostrati dai giovani del liceo Galilei, che rappresenteranno l'Italia ai campionati mondiali studenteschi di tennis maschile 2018/19.

Liceo Galilei di Catania
Postato da Michelangelo Nicotra Giovedì, 03 maggio 2018 08:00:00 (451 letture)

(Leggi Tutto... | 2713 bytes aggiuntivi | Sport | Voto: 0)

Ambiente: Conferenza stampa di presentazione del maggio in bicicletta con Fiab: Pedalando sotto la lava, 5-6 maggio 2018 e Sieli in ... mountain bike e ad pedibus, 19 maggio 2018
Associazioni
Maggio in bicicletta con FIAB Misterbianco, sezione di FIAB Catania, MontaBIKE Sicilia A.S.D., Associazione federata FIAB onlus, in collaborazione con Ferrovia Circumetnea, CMC Ravenna, Fondazione Monasterium Album, Legambiente Catania e le guide Aigae delle associazioni "Sabbia lavica" e "Magma excursions". Il Comune di Misterbianco, con il sindaco dott. Antonino Di Guardo, ha suggellato con il patrocinio i due eventi: Conferenza stampa di presentazione del maggio in bicicletta con Fiab: Pedalando sotto la lava, 5-6 maggio 2018 e Sieli in … mountain bike e ad pedibus, 19 maggio 2018, Misterbianco 2 maggio 2018  Palazzo del Senato, Sala dei Matrimoni.

FIAB Misterbianco - Sezione di FIAB Catania
Il Referente Giuseppe Gullotta
Postato da Michelangelo Nicotra Mercoledì, 02 maggio 2018 08:00:00 (985 letture)

(Leggi Tutto... | 8014 bytes aggiuntivi | Ambiente | Voto: 0)

Concorsi: 10° Festival Giornalisti del Mediterraneo 2018
Comunicati
Giunge alla 10° edizione il Festival Giornalisti del Mediterraneo. L'evento è promosso e organizzato dall'Associazione "Terra del Mediterraneo", in partnership con il Comune di Otranto. L'appuntamento, ormai consolidato nel Mediterraneo, coinvolge la Regione Puglia; Legacoop Puglia; l'Università degli Studi di Bari Aldo Moro e il suo Master in Giornalismo e il Corpo Consolare di Puglia, Basilicata e Molise. Con il Festival, arriva alla sua 10° edizione anche l'omonimo concorso che, quest'anno, conterà tre sezioni tematiche: terrorismo internazionale, dalla Siria all'Europa; Mediterraneo e diritti negati; pace e immigrazione. I candidati potranno presentare le proprie opere entro il prossimo 30 maggio 2018. È possibile scaricare il regolamento dal sito www.giornalistidelmediterraneo.it o chiedere informazioni chiamando il numero 346.8262198.

Associazione Culturale "Terra del Mediterraneo"
info@terradelmediterraneo.it
Postato da Michelangelo Nicotra Martedì, 01 maggio 2018 09:00:00 (459 letture)

(Leggi Tutto... | 4327 bytes aggiuntivi | Concorsi | Voto: 0)

Voce alla Scuola: Notte Bianca della Legalità: il 5 maggio i Tribunali di Roma, Palermo, Napoli e Genova aperti a 1.200 studentesse e studenti
Ministero Istruzione e Università
Torna la Notte Bianca della Legalità. Il prossimo 5 maggio, nel pomeriggio e fino a sera, le sedi dei Tribunali di Roma, Palermo, Napoli e Genova apriranno le porte a oltre 1.200 studentesse e studenti, provenienti dalle scuole secondarie di secondo grado di Lazio, Sicilia, Campania e Liguria. L’evento, giunto alla sua quarta edizione, è realizzato dall’Associazione Nazionale Magistrati (ANM), in collaborazione con il Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca (MIUR) e gli Uffici Scolastici Regionali di Lazio, Sicilia, Campania, Liguria, gli Ordini degli Avvocati, le Forze dell’Ordine. Il 5 maggio i Tribunali diventeranno vere e proprie “Scuole di Legalità” nelle quali studentesse e studenti, oltre 300 in ciascuna città, saranno protagonisti di attività nel corso delle quali potranno confrontarsi sui temi della legalità, del contrasto alla criminalità, della lotta alla corruzione, del bullismo e cyberbullismo nei vari laboratori statici e dinamici che saranno gestiti da magistrati, avvocati, rappresentanti delle Forze dell’Ordine.

miur.gov.it
Postato da Michelangelo Nicotra Martedì, 01 maggio 2018 08:00:00 (644 letture)

(Leggi Tutto... | 7282 bytes aggiuntivi | Voce alla Scuola | Voto: 0)

Concorsi: Olimpiadi del Patrimonio 2018 - Roma Liceo Classico 'Visconti'
Istituzioni Scolastiche
Anche quest'anno il Liceo Classico "Mario Cutelli" di  Catania ha partecipato alle Olimpiadi del Patrimonio, indette dall'A.N.I.S.A. (Associazione Nazionale Insegnanti di Storia dell'Arte) nell'ambito del protocollo d'intesa sottoscritto con il MIUR per la valorizzazione delle eccellenze. Tramite le selezioni d'Istituto è stata individuata la squadra, composta dagli alunni Cecilia Indelicato (I F AUREUS), Manuela Peri (II C), Pierfrancesco Torrisi (I F AUREUS), i quali, grazie  alla serietà e all'impegno, sono risultati vincitori della selezione regionale, arrivando primi con notevole distacco rispetto alle squadre di altre 9 scuole provenienti da tutta la Sicilia.

Elisa Colella
Dirigente Scolastica
Postato da Michelangelo Nicotra Lunedì, 30 aprile 2018 09:00:00 (636 letture)

(Leggi Tutto... | 2321 bytes aggiuntivi | Concorsi | Voto: 0)

Concorsi: Concorso di Informatica W&E Championship 2018. Tappa Eliminatoria per la Sicilia
Istituzioni Scolastiche
L’Istituto Enrico De Nicola di San Giovanni La Punta, per il secondo anno consecutivo, è stato sede per la Sicilia delle eliminatorie della Gara a squadre patrocinata dalla W&E Championship di Informatica e riservata agli Istituti Statali di Istruzione Superiore. Alla gara, che ha avuto luogo il 13 aprile 2018, hanno partecipato, le squadre provenienti dai seguenti Istituti: IIS Enrico De Nicola- San Giovanni la Punta (CT), IIS L.S. Piccolo Capo D’Orlando (Me), ITI Archimede- Catania, IIS Majorana- Palermo. Gli alunni si sono confrontati con entusiasmo e grande spirito sportivo, mettendosi in gioco e sfidandosi sulle app Microsoft® Word, Microsoft® Excel e Microsoft® PowerPoint.

prof.sse Maria Proietto e Rosa Pavone
Postato da Michelangelo Nicotra Lunedì, 30 aprile 2018 08:00:00 (493 letture)

(Leggi Tutto... | 2556 bytes aggiuntivi | Concorsi | Voto: 0)

Precariato: Diplomati magistrali, il comunicato della Ministra Fedeli
Ministero Istruzione e Università
Chiedo alle e ai docenti diplomati magistrali che stanno manifestando in questi giorni di sospendere lo sciopero della fame, perché si fanno un danno personale e anche fisico e io questo non lo voglio. Abbiamo detto loro e alla sigla sindacale che li sostiene, e che è venuta al confronto organizzato in questi giorni dal Ministero dell’Istruzione, di rivolgersi ai capigruppo dei partiti presenti in Parlamento e ai rappresentanti che sono nella commissione speciale di Camera e Senato. Commissione che sta affrontando i temi urgenti e non rinviabili.

valeriafedeli.it
Postato da Michelangelo Nicotra Domenica, 29 aprile 2018 20:00:00 (476 letture)

(Leggi Tutto... | 2408 bytes aggiuntivi | Precariato | Voto: 0)

Più letto di Oggi
Gli studenti chiamati a commemorare Falcone
di a-palumbo
78 letture




Social AetnaNet
Cerca


Community
Community
Diventa utente attivo della community di Aetnanet!
Inviaci articoli, esperienze, testimonianze sul mondo della scuola.

scrivi a: redazione@aetnanet.org


Pubblicità
pubblicità su Aetnanet.org


Seguici
telegram facebook
google plus facebook
mobile twitter
youtube rss


Bandi PON

Selezione Associazioni/Enti per moduli 'Navigare necesse' e 'Vivere la montagna' PON 10.1.1A-FSEPON-SI-2017-405
di m-nicotra

Selezione 2 esperti esterni - moduli 'Io e la scherma' e 'Scuola Bottega'- Pon Inclusione Progetto PON 10.1.1A-FSEPON-SI-2017-87
di m-nicotra

selezione esterna per incarico di esperto madre lingua inglese e francese Progetto “Stare bene a scuola” - Codice: 10.1.1A- FSEPON-SI-2017-322
di m-nicotra

Bando selezione esperti FSE/PON
di s-tricomi

Progetto PON Azione 10.2 Obiettivo 10.2.2 Codice Progetto 10.2.2A-FSE PON-SI 2017-387; selezione 3 Esperti
di a-oliva

Selezione Attori del territorio e Selezione ad evidenza pubblica - esperti esterni all'I.S.'Majorana-Arcoleo' Caltagirone
di m-nicotra

Avviso collaborazione plurima Esperti - I.S. 'Majorana Arcoleo' - Caltagirone
di m-nicotra

E' tempo di crescere insieme. Inclusione sociale e lotta al disagio all'I.S. 'E. Vittorini' di Lentini
di m-nicotra

NUOVO Disciplinare di gara per l’attivazione di un laboratorio tecnico musicale e l’acquisto di strumenti musicali e arredi
di a-oliva

Reclutamento di n° 1 Docente esperto madrelingua spagnola a cui affidare: n. 1 corso di 40 ore (B2) rivolto a un numero di circa 15 alunni
di a-oliva

Indice Progetti PON


Top Five Settimana
i 5 articoli più letti della settimana

22 maggio 2018. Il Convitto Cutelli al Festival Internazionale del Teatro Classico dei giovani a Palazzolo Acreide.
di a-oliva
413 letture

Organizzare e dirigere le scuole dell'autonomia - I. C. De Roberto, 25 maggio Catania
di m-nicotra
404 letture

Adotta un docente specializzato di ruolo siciliano
di m-nicotra
330 letture

How it is to live, study and work in a foreign EU Country. Erasmus + Newport, 16-20 aprile 2018
di m-nicotra
288 letture

Progetto Scuola e Arte all'I. C. 'M. Montessori – P. Mascagni'
di m-nicotra
268 letture


Top Video
Video
Il Caffè filosofico al Liceo scientifico dell'IISS Francesco Redi di Belpasso
259 letture

Riflessioni della maestra Margherita sull'Innovazione didattica a scuola di Giovanni Biondi - Presidente INDIRE
2067 letture

26 Novembre, manifestazione nazionale contro la violenza maschile sulle donne: le CattiveMaestre ci saranno
2906 letture

Human - Le fonti. Trovare il proprio posto
2762 letture

Sicilia, record dei beneficiati dalla legge 104 nella scuola, e Agrigento è la prima provincia per numero di applicazioni
4638 letture

La 5A Informatica di Belpasso discute di Rivoluzione industriale 4.0
5919 letture

L'unione fa la scuola - Palermo 24 ottobre 2015
4027 letture

NO DDL Scuola Renzi - Flash mob 09 maggio 15
10322 letture

Sciopero scuola 5 maggio 2015 Catania - No DDL Riforma Scuola
10847 letture

Renzi: 3 miliardi per la scuola e centomila insegnanti in più
10562 letture



Articoli Precedenti
Seleziona il mese da vedere:

  Maggio, 2018
  Aprile, 2018
  Marzo, 2018
  Febbraio, 2018
  Gennaio, 2018

[ Mostra tutti gli articoli ]


Chi è Online
Benvenuto Anonimo
Se ancora non hai un account clicca qui per registrarti



Utenti registrati:
Ultimo: gmirabella
Oggi: 0
Ieri: 0
Totale: 11170

Persone Online:
Visitatori: 180
Iscritti: 0
Totale: 180

Traffico Generato
Anonimi: 180 (100%)
Registrati: 0 (0%)
Numero massimo di utenti online:180
Membri:0
Ospiti:180
Ultimi 5 Registrati
gmirabella
    Jan 28, 2017.
raffagre
    Jan 28, 2017.
gvaccaro
    Jan 28, 2014.
mrdinoto
    Jul 09, 2013.
sostegno
    Jul 09, 2013.

Abbiamo avuto
pagine viste dal
Gennaio 2002

Pagine visitate
· Visitate oggi 53,980
· Visitate ieri 106,527

Media pagine visitate
· Oraria 3,121
· Giornaliera 74,904
· Mensile 2,278,348
· Annuale 27,340,175

Orario Server
· Ora

11:17:38

· Data

25 May 2018

· Zona

+0200

© Weblord.it


contattaci info@aetnanet.org
scrivi al webmaster webmaster@aetnanet.org


I contenuti di Aetnanet.org possono essere riprodotti, distribuiti, comunicati al pubblico, esposti al pubblico, rappresentati, eseguiti e recitati, alla condizione che si attribuisca sempre la paternità dell'opera e che la si indichi esplicitamente
Creative Commons License

powered by PHPNuke - created by Mikedo.it - designed by Clan Themes


PHP-Nuke Copyright © 2004 by Francisco Burzi. This is free software, and you may redistribute it under the GPL. PHP-Nuke comes with absolutely no warranty, for details, see the license.
Generazione pagina: 0.56 Secondi